Mar

10

Set

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

cosa spinge le persone  a restare dove stanno male? masochismo latente?

in fondo si sta comodi nel dolore?

paura? vigliaccheria? 

 

padellate di sabbia negli occhi? 

7 commenti

"Le persone preferiscono un male conosciuto ad un bene sconosciuto" cit.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:38 del 10-09-2019

Beh si è uno dei principi che animano le teorie del complotto. Comunque la risposta "paura" è una buona approssimazione.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:04 del 10-09-2019

Eccomi!Si io sono una di quelle cretine che rimangono nel loro dolore e la paura e la vigliaccheria sono più che plausibili.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:11 del 10-09-2019

Semplicemente paura di uscire della propria zona comfort, il che è paradossale ma è psicologicamente così

Avatar di SetantaSetanta alle 09:53 del 11-09-2019

Chi lascia la via vecchia per quella nuova sa qual che lascia ma non quel che trova. Si chiude una porta si apre un portone. Queste le due filosofie di vita, quale intraprendi dipende dalla tua attitudine, se ottimistica o pessimistica e dalla condizione dell'aver o meno le spalle coperte. Lo sai la storiella della coppia dove entrambi lasciavano il posto fisso per viaggiare per il mondo mentre scrivevano il loro blob....entrambi figli di notai e con 8 appartamenti in affitto...ci siamo capiti😉

Hyper ® 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:07 del 11-09-2019

Insicurezza: la necessità di raccogliere abbastanza dati a sostegno dell'ipotesi che dopotutto quella è una situazione di mer*a, perché non ci si fida del proprio giudizio. E intanto gli anni passano.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:25 del 11-09-2019
È un po'

come per le amanti che amano soffrire anche se lo negano. Sanno che sono tradite e aspettano uno che racconta bugie piacevoli. Fingono di crederci. Dicono a lui come diavolo fai a sopportare ancora di stare con tua moglie? Ma sei masochista? Stupido? Sei comodo nel dolore? Hai la sabbia negli occhi? E poi stessi discorsi neo confronti di un'ignara moglie (forse non è ignara ma cosa cambia?) ... forse la domanda se la dovrebbe porre lei per prima! Lei ha scelto e voluto tutto questo. La situaz non cambia? Beh.. farsi male è una scelta consapevole e anche scegliere di fare del male lo è, tra l'altro... 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:29 del 16-09-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti