Mar

10

Set

2019

Consigliatemi

Sfogo di Avatar di KaraKara | Categoria: Altro

Ho 37 anni Sono sposata da 11 anni stiamo insieme da 12, ho tre bellissimi bambini. Ma le cose tra noi vanno da male in peggio. Ho vissuto unimfanzia orrenda(sono stata adottata da una famiglia che crevevo mi avessero amata come figlia) sono andata a vivere da sola a 19  ho sempre lavorato da quando ne avevo 15.quamdo ho conosciuto mio marito pensavo fosse l'uomo della mia vita ma  quando ero incinta sono iniziate leprime lacrime. La sua famiglia persone che vivono ancora nel medioevo e piene di pregiudizie cattiverie già sapendoche ero stata adottata non andava beve. Xche secondo la loro mentalità se vieni dal Brasile sei una distrada.. Le offese era un continuo.... Lui lavorava a Roma quindi tornava a casa solo il venerdì sera ed andava via la domenica.Ma con l'arrivo del secondo figlio le cose sono peggiorate lui verbalmente era offensivo mi denigrava mi diceva cose che non riesco nemmeno a pronunciarle.Non voglio dilungarmi troppo vado al sodo. È stato trasferito vicino casa da due anni ma è diventata una tortura.Ora non ci parliamo proprio più. Non riesco nemmeno più a dormire al suo fianco solo che torna a casa mi viene l'ansia. Lui ama i suoi figlima è talmente abituato ad offendere che non si rende conto che offende anche i figli soprattutto il primo. Mi ha detto mamma xche non ritorna a Roma.Sono stanca della sua arroganza della sua presunzione del suo so tt io e voinon siete nessuno.Sto cercando un lavor..... ma non so come lasciarlo., dove vado, non ho nessuno... Non riesco più a vivere in questo modo.Ho bisogno di riprendermi la vita mia e dei miei figli

 

12 commenti

La violenza verbale perpetuata non è minore alla violenza fisica. Parlane con un centro anti-violenza per donne della tua città e a te più vicino , sapranno come aiutarti con la massima discrezione e riservatezza

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:37 del 10-09-2019

Buon consiglio, in ogni caso devi iniziare a pensare concretamente a come lasciare quest'uomo con il quale mi sembra non ci siano possibilità di recupero.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:03 del 10-09-2019

Lui è nelle forze dell'ordine?

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 13:16 del 10-09-2019

Denuncialo e chiedi il risarcimento per violenza psicologica. Separati e chiedi gli alimenti, il mantenimento per i figli e la casa. Intanto trovati un lavoro anche part time ma che ti consenta di ricominciare la tua vita

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 13:24 del 10-09-2019

Fai una ricerca su google “centro antiviolenza”, specifica la città, componi il numero. Dopo la chiacchierata, che avverrà in via del tutto anonima, si stabilirà se ci sono gli estremi per procedere e sarai invitata ad andare al centro. Farai altri colloqui e deciderai se proseguire o meno. 

Io, fossi in te, ‘sta carta me la giocherei.

Nella peggiore delle ipotesi resta tutto immutato, ma ti sarai sfogata per bene. Ok? Forza! Mille baci  

Avatar di ConfusissimaConfusissima alle 16:43 del 10-09-2019

Si è nelle forze armate. Ma da premettere che lui fuori casa non è così. Con gli estranei ride e scherza. Ormai tra noi è finito tutto. Voglio cercare una soluzione senza mettere di mezzo centri e cose del genere i miei figli con me sono felici ridiamo scherziamo balliamo e cantiamo non voglio prendere decisioni estreme a discapito loro. Vorrei cercare con le mie forze di trovare una soluzione senza traumatizzare i miei figli.

Avatar di KaraKara alle 20:45 del 10-09-2019

Non puoi farcela da sola.

Ti serve aiuto. Vai a un centro.

Una persona da sola non può mai fare niente, questa è la verità.

Serve sempre un aiuto esterno.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 20:57 del 10-09-2019

ascolta OldJoe, mai come in questo caso ha ragione.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:05 del 10-09-2019

quoto anch'io OldJoe.Da sola non potrai mai farcela,tanto più che lui e nell'esercito. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:29 del 10-09-2019

Ma dopo il secondo figlio e le cose che andavano sempre peggio ne hai fatto pure un terzo?? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:11 del 10-09-2019

Cara Kara, sei davvero in una brutta situazione. Ovviamente la soluzione più sensata è chiedere aiuto  ma capisco che scriverlo è facile metterlo in pratica è più complicato perché stiamo parlando della tua vita.. Chissà come mai sappiamo tutti dare degli ottimi consigli ma raramente riusciamo a metterli in pratica. Chiediamo a tutti d essere forti e coraggiosi ma quando ci tocca siamo paralizzati dalla paura. Tu credi che tuo marito potrebbe essere pericoloso anche fisicamente? Oppure si è sempre fermato alle offese verbali.?

Avatar di dariodario alle 22:31 del 10-09-2019

Lascia perdere come si comporta fuori casa, è tutta una facciata.

Straquoto @OldJoe. Cerca aiuto fuori, contatta un centro anti-violenza.

Coraggio.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:30 del 11-09-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti