Mar

11

Giu

2019

Mea culpa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho sfruttato gli altri per mio interesse e ora guadagno tanto, sono spesso in viaggio e ho due lauree. Ma non so fare niente, non so regalare un'emozione vera agli altri... continuo ad architettare piani sulle vite degli altri perché sono un coniglio e non ho mai trovato (per fortuna) qualcuno.che mi abbia riempito di.botte per la mia saccenza... ciao

15 commenti

Ecco, una l'hai trovata, chiedi e ti sarà dato: ti darei prima due schiaffi (Sono contro la violenza, ma stavolta sono necessari, e poi sono donna, te li darei sonori ma  delicati, non ti farei male fisico ma "male" -in realtà bene- simbolico). Poi mi accerterei che tali schiaffi sono arrivati davvero dove dovevano arrivare, cioè alla coscienza, che già che hai scritto questo mea culpa mi pare pronta a redimersi. Una volta fatti tali accertamenti, ti regalerei io una bella emozione, abbracciandoti all'improvviso in uno slancio di affetto, in un abbraccio senza malizia, da amica (io abbraccio spesso così, senza rendermene conto, ma ci sono persone che a distanza di anni mi dicono di ricordare ancora quell'abbraccio, che gli rimane impresso). Ora che guadagni tanto e le lauree le hai prese, e hai i miei complimenti sia per una cosa sia per l'altra, davvero,sei stato bravo a livello personale, fai dunque in tempo a cambiare però sistema a livello sociale. Forte delle soddisfazioni già avute, non sfruttare MAI PIU' nessuno. L'istinto mi dice che non ti servirebbe uno psicologo ma forse più una chiacchierata con un prete. Non parlo di religione, o di cristianesimo, ma a volte i sacerdoti, come esseri umani che hanno fatto determinati studi di teologia, danno alcuni spunti sorprendenti, le confessioni sono gratuite e aperte a tutti, di solito ogni sabato! E ora a "schiaffi" e "abbraccio" virtualmente avvenuti, ti saluto e ti auguro di operare con maggiore discernimento verso gli altri esseri umani, questo vale per tutti noi, me inclusa.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:57 del 11-06-2019

Io sono come te.Con la differenza che non ho due lauree, che le ho date tanto quante ne ho ricevuto e che 2 volte mi sono trovato di fronte alla morte e non ho provato niente,zero,nada ma non per coraggio...semplicemente perchè le emozioni per me non esistono, le comprendo in maniera logica, le emulo osservandole negli altri ma non ci sono.

Sono attirato o per meglio dire interessato dalle persone estremamente sensibili,più che altro perchè per compensazione cerco ciò che a me manca, sono ossessionato dallo sviscerare le reazioni umane, nel vedere come le persone reagiscono.E' estremamente facile convincerle,leggerle, le loro storie i loro bisogni e le loro manie sono li, nei loro volti, nelle parole che scelgono di utilizzare,nell'iflessione della voce,nelle microvariazioni delle espressioni,basta saperle osservare,oggettivamente,con distacco.

Devo eccedere in tutto, è necessario,perchè tutto cià che farebbe impallidire d'orrore, o piangere di gioia una persona mi provoca un leggerissimo sussulto interiore che mi fa ricordare che sono ancora vivo.

Rileggere tutto ciò è spaventoso, ma anche mentro lo scrivo non lo provo, l'unica cosa che sento,in lontananza,è un flebile divertimento per i pensieri che questo commento susciterà in chi legge.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:11 del 11-06-2019

Tu sei pericoloso ho letto diversi sfoghi di persone che si dichiaravano mostri, cattive o che erano pentite per le loro azioni, tutti mi parevano confusi più che altro, come lo sfogante.Tu sei lucido, gelido e preciso nell'esternazione dei tuoi pensieri. Tutto cio' mi fa rabbrividere mi intriga e incuriosisce allo stesso tempo. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:43 del 11-06-2019

Già, pure a me intriga 😴..assai guarda 😪

Avatar di FucktotumFucktotum alle 18:18 del 11-06-2019

Qui sfogante: la verità è che sono pieno di denaro.che non mi servirà a nulla. E ce l'ho perché ho.scelto strade facili, senza gente che mi rompesse il culo per gli inganni che creo giornalmentw. Ho scelto i miei campi di battaglia in base alla disponibilità economica delle persone e, se da un tratto so che è l'unica scelta, dall'altro avrei voluto fallire. Per riconciliarmi col mondo.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:50 del 11-06-2019

Fai ancora in tempo a riconciliarti. E gioca d anticipo in tal senso, perché le fortune di denaro vanno e vengono, anche i miliardari passano momenti di black-out, o semplicemente attimi di serio rischio, di scelte difficili e che possono rivelarsi errate. Questo vale per chiunque, dal miliardario al contadino, nessuno è immune alla ruota della fortuna, non lo dico per spaventarti,ma anzi per farti capire che le cose su cui puoi fare affidamento sono altre, anche avere una, una sola amicizia disinteressata, ti salverà da 10.000 "amicizie" fasulle. Così funziona il bene, questa è la sua potenza: basta una gocciolina di acqua cristallina in un oceano di petrolio nero, per essere già in "salvo". E non ti serve fallire a livello economico, anzi conserva con giustizia il denaro che hai, ma non devi più essere sleale per ottenerne altro, miraccomando. Se proprio vuoi, fai piuttosto un piccolo dono, dona una piccola somma, anche 100€, a qualcuno che vedi in difficoltà, che sia un clochard o un'associazione per i diritti dell infanzia. Ma fallo nell anonimato, non per farti vedere. Non deve sapere nessuno che lo hai fatto, eppure quel semplice gesto silenzioso ti rimetterà in pari, e tutte le altre cose verranno poi da se.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:14 del 11-06-2019

Oppure potresti ammettere la tua natura e accettarti così come sei, senza falsi perbenisimi e una bontà che non ti appartiene. 

 L'eternità risiede solo nella non esistenza, il resto sono solo azioni senza senso che compiamo ogni giorno per dire a noi stessi di essere ancora vivi, felici e delle belle persone. Bella stronzata, enormi illusioni. Lasciati andare,vedrai che non e' così difficile. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:48 del 11-06-2019

Nessun perbenismo, se ha scritto questo sfogo è perché sente di essere nel torto, ne con noi ne con la morale. Con se stesso. C è una vocina interiore che gli sta parlando, lui finalmente la sta ascoltando e qui ce l'ha confidato: quella vocina gli sta facendo intuire, piano piano, con difficoltà, che sta sbagliando.Noi possiamo al massimo apprezzare il suo sforzo, dargli una strattonata ma per aiutarlo verso la direzione giusta. Parlandoli cosi non fai che affondarlo nel lato ombroso, ti piacerebbe essere tu ad esempio la persona da lui truffata o presa in giro per il denaro? Smettiamola di dire baggianate, essere anonimi non autorizza a incitare al male, seppur nella sua forma sottile. Non si fanno le cose per dire a se stessi "sono una bella persona". Le si fanno perché nei nostri meandri ci hanno infilato una cosa piccola ma luminosa chiamata coscienza. È lei che ci parla, a volte inascoltata per anni, sepolta viva dal nostro ego, dai nostri fini più balordi. Ma quando finalmente viene udita, anche per un frammento, anche per un istante, forse noi tutti insieme dobbiamo tacere per permettere in questo caso solo a lui di ascoltarla. Buonanotte!! 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:09 del 11-06-2019

Ma esattamente in quale meandro la devo cercare? Non vorrei averla evacuata inavvertitamente troppo presto.Gli si attribuisce un valore trascendentale come se fosse una forza benevola che pulsa dentro tutti noi. Io penso, invece, che sia l'insieme dei dogmi che ci vengono impiantati nel cervello fin dalla nascita e che mettono radici così in profondità da diventare parte integrante della nostra personalità. Quella vocina che ti dice di non farlo non e' la tua voce,e' la voce di tutte le persone che ti hanno influenzato e dell'intero sistema sociale che critica chi commette determinate azioni.

Non

Sei

Tu. 

Oggi quando ti alzerai cosa farai? Ti redimerai pareggiando i conti con tutte le persone che hai fregato. Sai che non lo farai e sai anche che donare 100 euro ad un clochard non cancellerà il male che hai fatto, mai nulla lo cancellerà. 

Ora ammutolisci le vocine e decidi con la tua testa. 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 01:59 del 12-06-2019

Consapevole di te stesso e delle tue azioni .

La differenza sta sempre nell'ammetterlo a se stessi.In te non ho sentito voglia di redimerti,ma sicuramente un rimpianto . Perché ha sicuramente un prezzo vivere in questo modo ...

Ed è in quella frase ,che menziona le emozioni  ,la chiave?!

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 02:20 del 12-06-2019

Tranquillo che chi cerca trova, e magari quello gusto ti gonfia per bene e te le fa purgare per tutti. Male non fare male non temere. Cmq se sei sulla via della redenzione bella storia, con i tuoi soldi in plus over fai almeno opere di bene così ti riaggiusti un minimo il karma.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 05:56 del 12-06-2019

Ma non so fare niente, non so regalare un'emozione vera agli altri...  

Questa frase mi ha colpito, come anche il tuo sfogo. 

Credo che seguire la via del denaro costringa a pagare il prezzo dell'aridità emotiva. È un rischio che non si prende in considerazione ma ce ne si rende conto troppo tardi. 

Non credo sia irreversibile, specialmente con le persone che conosci dopo questa presa di coscienza, tuttavia per rimediare davvero devi mollare un po' la presa sul soldo. 

Avatar di OzymandiasOzymandias alle 07:47 del 12-06-2019

Sempre sfogante: oggi iniziano le trattative per due diligence aziendale e delle persone andranno inevitabilmente a cass, mentre stamattina ho dato un bacio a mia figlia pensando che potrebbe essere lei in un futuro la persona che va a casa. Perché è ingenua, generosa e umile. Mi fa stare male. Cercherò di salvarne il più possibile, ma in fondo chi sono io per decidere che una persona nonn sa fare il proprio mestiere? Esubero? Di cosa? Io non so nulla di termoregolarizzazione, e dovrò "fidarmi" di un controller auditor interno all'azienda che mi indicherà gli eventuali esuberi. E se non prendono cassa integrazione? Se non arrivano alla naspi? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:51 del 12-06-2019

Sei un "tagliatore di teste" brutto lavoro... Io non ci dormirei la notte. Come fai? 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:56 del 12-06-2019

Anonimo dell 1,59, dalla tua risposta si deduce quanto tu sia poco a conoscenza di tante cose. Non voglio dire che io invece le conosca tutte, siamo tutti naufraghi dello stesso mare, ma è evidente che tu devi forse informarti su certe cose. Fai molta confusione tra dogmi culturali e coscienza personale, concetti come Karma non sembrano appartenerti, ne mi pare intravedere in te la possibilità dell'anima. Dal tuo commento si evince un atteggiamento verso la vita tipico della nostra epoca e cultura, che ci descrive come organismi, come orologi biologi lanciati casualmente sulla terra, (a sua volta creata casualmente)con un inizio e una fine, un ammasso di carne, nervi e muscoli con un cervello-computer, e che una volta spento: off. Tutto finito. Inutile dire che la scienza è perfetta nello studio asettico dell'orologio umano. A me piace molto la scienza, la seguo e ammiro le sue ricerche, c è solo un problema: confentrata sull 'orologio, non si domanda mai dell'orologiaio! È assurdo,ma non ne vede più la mano. Ora, che c'entra parlare di Dio su un post di sfoghiamoci? C'entra!Perche dal tuo post mi pare evidente che non ci sia traccia ne di Dio, ne di anima, ne di altre cose invisibili ma a cui nessuno sfugge. Non perché l'aria è invisibile non c è. Quindi anche tu, come lo sfogante, inizia piuttosto a farti qualche domanda nuova prima di dare una risposta del genere. Non entro nel merito perché gli argomenti sono troppi, dico solo allo sfogante che per il SUO bene, oltre che degli altri, non deve più fare del male a nessuno, e va apprezzata la sua apertura qui, può essere un primo passo nella direzione finalmente giusta.

 

Sfogante: PERFETTO che tua figlia sia buona e generosa,se ti fa star male con la sua bontà, è proprio una delle leggi di cui sto parlando. Impara da lei, a volte i figli vengono per farci in realtà da maestri.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:02 del 12-06-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti