Mer

05

Giu

2019

Cloe

Sfogo di Avatar di AuroraAurora | Categoria: Altro

Vedo le mie certezze crollare, giorno dopo giorno. Anche le più ferree ed indissolubili ora vacillano. Mi aggrappo, come una naufraga, alle mie passioni, le uniche che sembrano ricordarmi chi sono.

L'altro giorno mi sono guardata di sfuggita allo specchio, in viso, ed è successo una cosa strana, per me atipica: mi sono vista donna. Il mio corpo minuto ha sempre nascosto bene la mia reale età, ma il viso, ormai, sembra tradirlo.

Da ragazzina, mi immaginavo a 27 anni accompagnata da punti di riferimento. Oggi, mi guardo intorno e vedo solo castelli di carte... basta una folata per buttarli giù.

Sono smarrita e vulnerabile ed ho realizzato che nessuno può aiutarmi a rimettermi in carreggiata. È una lotta contro me stessa, contro le mie paure, contro il mio passato, ma soprattutto contro il mio futuro. Non c'è persona al mondo che riesca a consolarmi, ad allevviare questo senso di smarrimento che sento.

Vale la pena fare tutto quello che sto facendo? Tutti questi sforzi hanno un senso? E se potessi fare di più? E se dovessi fare di meno? Cosa mi rende davvero felice? Cosa e per chi vale la pena rischiare? Quanto ha senso andare contro corrente e non fare ciò che gli altri si aspettano da me? 

Questa rotta smarrita sta diventando il preludio per un cambiamento profondo e radicale: mi sento come una città rasa al suolo dopo un terremoto. Ora è il momento di ricostruire, ma stanno "spuntando fuori" progetti inaspettati, spiazzanti.

Devo rileggere "Città invisibili" di Calvino. Chissà se la "mia" città è ancora Cloe.

7 commenti

Datti un altro po di tempo, è necessario che crolli tutto, non deve rimanere nulla, il cambiamento  è di vitale importanza, cambia il fuori e il dentro, la stabilità è illusione, è l'adattabilità è la mossa vincente.

 

Avatar di gagenoregagenore alle 17:11 del 05-06-2019

Sei in quella fase della vita in cui secondo me siamo passati un po’ tutti. L’età della meglio gioventù sta volgendo al termine e stai entrando definitivamente nella fase “adulta”. La tua è una fase di passaggio, 27 anni è l’età in cui si cerca veramente il proprio posto nel mondo, si è ormai finito di studiare e si fanno i primi bilanci della propria vita, anche sentimentale. Credimi, quello che stai passando è normalissimo. L’unico consiglio che mi sento di darti è quello di vivere questo momento per quello che è, senza caricarti di ansie inutili sul presente e sul futuro. Quello che sarà sarà, ripetitelo ogni giorno davanti allo specchio. Supererai anche questa fase, stai semplicemente maturando.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:56 del 05-06-2019
Troppe seghe mentali

Devi riconnetterti con la vita reale. Lavorare, fare sesso, effettuare lavori manuali. 

Pensare troppo fa entrare in depressione.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 08:16 del 06-06-2019

Aurora, vedersi crollare tutte le certezze, non è necessariamente un male. Forse la donna che vedi allo specchio ha bisogno di punti di riferimento nuovi, diversi da quelli che potevano andar ancora bene fino a qualche tempo fa. Le tribù indiane dell'America addirittura sostenevano che la 'morte' del vecchio sé avviene durante ogni inverno e si rinasce spiritualmente ad ogni primavera. Penso che noi occidentali sbagliamo a credere che il cambiamento debba per forza avvenire tra sensi di colpa e smarrimento. L'incertezza è una sorta di libertà che ci permette di scoprire chi siamo i 'nuovi' noi. Non è altrettanto facile scoprirlo mentre siamo impegnati tra rapporti e lavoro, in mille cose. A me sembri una persona molto attiva che fatica a stare ferma, però conceditelo quell'attimo  di assenza di tutti i rumori di sottofondo per accogliere la nuova te, prima di buttarti in altri mille progetti. Un abbraccio

Avatar di FucktotumFucktotum alle 10:36 del 06-06-2019

Che pallosità incredibile. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 01:45 del 08-06-2019

Grazie Fucktotum, sei sempre così carina ed indulgente con me!

Mi sento solo smarrita, davvero smarrita, non saprei come altro definirlo. In certi momenti, è anche uno smarrimento positivo, che mi sorprende,mi sono ritrovata a considerare punti di vista nuovi e diversi. Vorrei solo non farmi prendere dal panico ed essere più razionale.

Avatar di AuroraAurora alle 00:38 del 12-06-2019

Anonimo delle 8.16, io sono una trottola: lavoro, studio, gestisco un'attività extralavorativa nata da una mia passione, faccio volontariato, viaggio, esco, faccio sesso. Il senso di smarrimento nasce appena, inevitabilmente, mi fermo. Si tratta solo di mettere fine a questa fase di passaggio. Dovrei avere pazienza e attendere, ma non ne ho nemmeno un briciolo. 

Avatar di AuroraAurora alle 00:46 del 12-06-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti