Ven

07

Dic

2018

gattino-cagnolino mio mettiamo le goccine?

Sfogo di Avatar di ivodepressoivodepresso | Categoria: Altro

magari sto per dire una cosa banale che tutti conoscono già, ma la ripeto ugualmente per le persone che non lo sanno... penso che tutti quelli che hanno un gatto oppure un cane almeno una volta ogni tanto si recano dal veterinario per dei controlli e tutte le volte o quasi, il veterinario se ne esce con la frase: ho visto che il micio ha delle pulci ti prescrivo le goccine... e tu contento vai in farmacia spendi 30-40 euro e poi? te lo dico io, involontariamente stai mettendo un (fitofarmaco-sistemico) sul tuo gatto,cane che entrera nel circolo sanguigno e poi la zecca,pulce che sia quando si metterà a succhiare il sangue, inghiottira la sostanza che ne provochera il decesso, fin qui sembra tutto normale direte voi è fatto apposta, mica vendono un prodotto insetticida utilizzato in agricoltura da buttare sul vostro animale. Invece è proprio cosi lo stesso principio/principi attivi utilizzati in agricoltura con nomi diversi vengono riproposti e rietichettati con altri nomi ma la sostanza e la stessa, quindi non citerò le marche più conosciute, ma provate a mettere su un motore di ricerca il principio attivo delle magiche fialette per animali. 

18 commenti

Ma lo sai che una volta,il Veterinario mi ha proposto le pastiglie antipulci!!Il cane avrebbe dovuto ingerire un veleno!!

Io mi sono categoricamente rifiutata!!! 

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 22:55 del 07-12-2018
Antipulci

Basta lavare il gatto o il cane col sapone per i piatti. Sembra una cagata ma è così. 

Guardate su YouTube  vetranch

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:21 del 07-12-2018

Come credete che funzioni un farmaco?

Avatar di LottascudoLottascudo alle 09:59 del 08-12-2018

Allora tenetevi il gatto con zecche, pulci e quant'altro.

D'altronde c'è chi cura il cancro col bicarbonato. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 10:05 del 08-12-2018
@soldatojoker

Le pulci sono esterne, non c'è nessun bisogno di ucciderle inserendo sostanze tossiche nella circolazione sanguigna dell'animale. 

Ripeto: basta lavare l'animale con in sapone per i piatti. È delicato abbastanza da non danneggiare l'animale ma tossico per le pulci .

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:27 del 08-12-2018

Io per i miei animali ho preso i collari antipulci... 

Avatar di HatshepsutHatshepsut alle 15:10 del 08-12-2018

Allora sto cercando di capire quale sarebbe il minore dei mali.  Metterele le gocce di Satana accorciando al mio gatto la vita di qualche mese oppure agire in maniera 'SANA'šŸ˜… e traumatizzarlo a vita con un bagno nel sapone dei piatti.

#trentaeurobenedettišŸ˜‹ 

 

Avatar di FucktotumFucktotum alle 15:16 del 08-12-2018
@Fucktotum

Un bagno fatto con la dovuta accortezza non traumatizza nessuno. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:57 del 08-12-2018

Se sia "salutare" per l'epidermide animale il sapone dei piatti, non lo so, quello che invece so con certezza è che se solo provassi a bagnare uno qualsiasi dei miei mici finirei alla julienne. Perciò collarino "serimango" forever.

 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 18:52 del 08-12-2018

Quando poi verrete letteralmente assaliti, morsi o punti dai suddetti insetti, ne riparleremo.

Qualsiasi farmaco è un veleno. Si tratta soltanto di valutare se i benefici superino o meno i possibili effetti collaterali a breve o lungo termine 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:30 del 08-12-2018
Un bagno fatto con la dovuta accortezza non traumatizza nessuno

 

Anon avresti dovuto scrivere  

'Un bagno fatto con la dovuta accortezza non traumatizza nessun gatto'

 rileggere sta cazzata e magari evitare di postarla, visto che i gatti e l'acqua vanno d'accordo più o meno come te vai d'accordo con il buon senso.

Non so i cani, ma di certo non vado a traumatizzare il mio gatto  con un bagno -saponexpiatti- +risciacquo, solo perché uno in rete scrive che le gocce sono il male assoluto e posso risparmiare trenta pidocchiosi euro. La tranquillità non ha prezzo ti pare?

Avatar di FucktotumFucktotum alle 19:51 del 08-12-2018
Fucktotum

Io di gatti ne ho avuto 11. Ripeto, UNDICI. E lavoro presso un'associazione che riabilita animali aggressivi. 

Il gatto, per essere lavato, deve essere messo in una bacinella alta a sufficienza con  un asciugamano sul fondo, per dare la sensazione di stabilità. I gatti non odiano l'acqua, odiano le superfici scivolose. 

L'acqua tiepida deve essere versata sulla schiena lentamente, stando attenti a non bagnare le orecchie. Dopodiché va applicato il sapone apposito e in mancanza d'altro, il sapone per i piatti. Possibilmente uno con un odore poco aggressivo. Il risciacquo avviene allo stesso modo, con pazienza e calma.

Le sostanze contenute negli antipulci industriali causano collasso renale, tumore ai polmoni e al fegato e reazione epidermiche. La maggior parte dei gatti che evmgono soppressi soffrono di calcoli renali e alla vescica e infezioni del fegato. 

Poi, se ti va di continuare a pensare che io sia l'ultima delle imbecilli, fai pure.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:55 del 08-12-2018

Perciò collarino "serimango" forever.

Io uso il SerestošŸ˜…  dici che è lo stesso? 

Avatar di HatshepsutHatshepsut alle 22:10 del 08-12-2018

Ma sono i veterinari che prescrivono le fialette antipulci,allora non dovremmo fidarci di loro in nessun caso

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:31 del 08-12-2018

il discorso comunque era incentrato sulla salute del gatto, e non sui pidocchiosi 30 euro... come diceva l'anonimo provocano il cancro e tante altre belle cose, molti gatti-cani crepano molto giovani per queste complicazioni da fialette, quindi consiglio al massimo di ricercare un principio attivo almeno che resti all'esterno dell'animale che funziona molto meno ma provoca un pò meno problemi , per quanto riguarda il collarino se durano diversi mesi come (seresto) fa male come mettere le gocce, invece per quanto riguarda il bagnetto per il gatto la vedo dura se non è abituato si rischia di farsi le mani come il sushi.

Avatar di ivodepressoivodepresso alle 07:50 del 10-12-2018

Ivodepresso, il nocciolo della questione sono le fonti. Chi sostiene che gli antiparassitari provochino "il cancro e tante altre belle cose"? Su internet è notorio che tutti scrivano su tutto, senza alcuna base scientifica. 

Trovami una fonte attendibile, che non si consideri attendibile una Brigliadori, e allora se ne potrà parlare.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 08:24 del 10-12-2018

Anonimo alle 17:57 del 08-12-2018

non hai provato a lavare un gatto di la verità??

la mia fidanzata l'ha fatto una sola volta,e non lo rifarà mai più.

Il discorso è privo di senso a mio avviso,il detersivo dei piatti sulla pelle sarebbe forse più nocivo visto che il gatto si lecca spesso 

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:48 del 10-12-2018

Anonima con 11 gatti avuti, okkey, son d'accordo col fatto che si può sempre imparare, io per esempio non sapevo dell'asciugamano che può fare la differenza ed evitare al gatto lo spavento. I miei sono gatti da appartamento, non li ho mai lavati nemmeno da piccolini perché mi pareva una cosa contro la loro natura e quell'unica volta in cui hanno preso le pulci perché abbiamo ospitato un altro gattino in casa, ho fatto le gocce senza pensarci due volte. Anche perché a tutti e due è capitato di scivolare dentro la vasca da bagno piena d'acqua perché erano curiosi e da allora non si avvicinano nemmeno alla porta del bagno se sentono scorrere l'acqua. Se dovessero ricapitare le pulci forse potrei provare questo altro metodo, anche se penso che un gatto adulto non abituato non farebbe di certo dei salti di gioia e al di la di questo ho sentito solo racconti di lavaggi del gatto traumatici per entrambe le parti. Provo a dire alle mie amiche che lasciano i gatti in giardino del trucco dell'asciugamano, vediamo se si trovano meglio :-). 

Avatar di FucktotumFucktotum alle 12:37 del 10-12-2018

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti