Mer

07

Nov

2018

Probabilmente sono solo una persona incapace

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Nella mia vita non ho mai avuto niente di bello e non voglio esagerare cercando il vittimismo. Ho una famiglia che mi ama, ma risulta troppo fredda e lontana senza riuscire a capire a pieno il dolore che mi porto dentro.

Per quanto riguarda il resto dei rapporti sociali non eccello, mi sento insicuro e nettamente indietro rispetto alle persone. Ho provato in ogni modo a tenermi strette delle amicizie ma finivo sempre per essere messo da parte.

La svolta è avventura il 20 luglio 2016, quando conosco la mia prima ed unica ragazza. Ci fidanziamo ed iniziamo la nostra storia d'amore a distanza che tra alti e basi, specialmente per il mio carattere difficile ed insicuro, procede fino all'11 agosto 2018. Nel mese precedente finisco in un tunnel buio a causa della morte di un mio amico e non sapendo come trovare sfogo visto che con l'unica persona che avevo ed amavo mi trovavo in una situazione difficile, ho deciso di chiedere aiuto ad una mia vecchia conoscente.

La storia d'amore con quella ragazza, nel frattempo, continua in modo difficile a causa dei litigi e del mio comportamento duro causato dall'estrema tristezza.

L'11 agosto decido di allontanarmi dal mondo, perfino dalla ragazza che amavo perché mi sentivo un peso ed ero consapevole del male che stavo creando a tutto e tutti.

Una settimana dopo, pentito del mio gesto idiota ed estremo decido di riavvicinarmi a questa ragazza che però fino al 25 settembre cercava di evitarmi e di andare avanti con la sua vita perché troppo delusa da me.

Nonostante i suoi dubbi, decide di darmi un occasione ad inizio ottobre ed organizziamo di vederci dal 31 ottobre a pochi giorni fa, il 3 novembre. 

La settimana prima di vederci nasce un incomprensione stupida che le aumenta notevolmente i dubbi ed inizia ad affermare di essersi pentita di avermi dato l'occasione, che sarebbe stato inutile parlare e che mi avrebbe voluto li solo per dispiacere per avermi fatto fare i biglietti.

Completamente distrutto le dico che allora avrei usato quei giorni per salutarla e non complicarle la vita e così ho fatto.

La sera prima di tornare a casa, nervosa mi dice che se avessi voluto davvero risolvere non avrei badato alle parole durissime che aveva utilizzato, dimenticandosi che sono estremamente insicuro.

Le ho proposto ora di vederci per il mio compleanno fra meno di 2 settimane ma continua ad affermare di essere stufa e di non voler più saperne. Sto provando di tutto ma fallisco miserabilmente.

Penserete che sono un idiota ad aspettare una ragazza che cerca di rifarsi una vita da agosto, ma non vi renderete conto che è stata l'unica persona valida nella mia vita, una persona che non doveva fingere sorrisi o felicità perché obbligata da un rapporto di parentela.

Senza di lei mi sento totalmente vuoto e solo, non mi sento apprezzato da nessuno e vedo i miei rapporti come semplici conoscenze che mi legano solo perché vado a scuola.

Sono solo e vuoto, urlo ma nessuno sente ed ora l'unica mia felicità ha deciso di andarsene perché sono solo un incapace insicuro.

Mi passa spesso per la mente di farla finita, mi sento leggero e "felice" con questi pensieri ma purtroppo non ho coraggio e nei pochi momenti in cui sono nella realtà mi rendo conto che è una soluzione troppo estrema.

Non so più che fare.. 

4 commenti

:)

Ciao, prima di tutto vorrei dirti che tutto quello che ti dico lo baso sulla mia esperienza e su quello che è successo a me personalmente. Anch'io ero un ragazzo timido ed insicuro, la prima ragazza seria lo avuto, per dirti, a 17 anni.Non avevo amici, o meglio ne avevo pochi e decisamente infami.Quindi pensai, "devo investire  su me stesso non sugli altri".Poi è arrivato il l' evento che ha fatto prendere  la svolta alla mia vita:LA Palestra. Molti ti diranno, "devi cambiare tu e che è tutto nella tua testa", forse hanno ragione, ma come ben sai, non si cambia dal oggi al domani. Puoi invece migliorare la tua autostima, come ho fatto io, con cambiamenti visibili e reali allo specchio, ovvero iniziando ad amare e curare il tuo corpo. È un piccolo passo in avanti, ti auguro il meglio :)

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:51 del 08-11-2018
Cosa doveva fare, farsi trattare di merda?

Ho capito la comprensione, ma non puoi trattare una persona con durezza e freddezza per email e poi pretendere che non ti mandi a fanculo. Se sei depresso vai in terapia ma non buttare merda addosso alle altre persone. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:03 del 08-11-2018
*per mesi non per email

Oops

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:04 del 08-11-2018

Ah i problemi adolescenziali...aspetta di iniziare l'uni o lavoro e vedi che nn avrai nemmeno tempo per pensare ai problemi "di cuore"

Avatar di magicsignmagicsign alle 15:14 del 08-11-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

5.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti