Mer

22

Ago

2018

Vicina della strada ruba acqua

Sfogo di Avatar di sweetmarysweetmary | Categoria: Altro

da due anni che ogni mattina alle 7 viene cn il catino a riempirsi L acqua per bagnare giornalmente la strada . Noi stiamo in cortile quindi è privata . Ma lei si fa 40 metri per aprire il ns tubo . Il mio compagno e i suoi genitori gli hanno dato il permesso . A me da fastidio “L acqua è un bene prezioso e buttarlo sempre in strada è anormale “. Poi bisogna sempre pagare tutto noi. I suoi genitori sn da una vita parassiti hanno 5 figli ma mangiano sempre sul mio compagno che nn ha stipendio mensilmente fisso e due figli che bisogna mantenerli dalla ex . Ma i suoi genitori nn guardano e nn capiscono le doffocioltà che ha . Pensano sempre di chiedere qualche fesseria a lui . È normale che questa vicina ha chiesto sl a noi acqua? E nn la signora di fronte a noi che sn piú amici? O sn io che devo fregarmene 

3 commenti

Se quando la vicina l'ha chiesto avete detto di sì, allora vabbè, può farlo, indipendentemente dal fatto che l'ha chiesto solo a voi. Se proprio non ti va puoi sempre dirle che avete cambiato idea, però con grande cortesia, in modo da non offendere. 

Avatar di KafsiKafsi alle 20:44 del 23-08-2018
Ho tolto il tubo

vediamo se la prende ancora ..mentre lui mi dice : “ fa niente”. Poi L altro ieri c’erano dei bambini “amici “ dei suoi figli che usavano i palloncini per gonfiarli d’acqua e lui addirittura levò il coso che vita il rubinetto pure . Mi domandai : “x la vicina le va bene , x quei bimbi no “. 

Avatar di sweetmarysweetmary alle 07:38 del 26-08-2018

sei una poveraccia sweet

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:17 del 28-08-2018

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti