Tag: vergine

Mer

27

Set

2017

Le ragazze in astinenza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho 20 anni e sono vergine, questo non mi ha mai dato  molto fastidio nè tantomeno il sesso è uno dei miei pensieri prioritari. Penso sempre che ogni cosa viene da sè e che  non è necessario dannarsi, tanto si sa che in quei momenti  c'è sempre un modo per placare la libido. In questo sfogo il mio pensiero va ad alcune  mie amiche che puntualmente trovano un modo per parlare della loro astinenza. Il punto è che non capisco perchè ne facciano una questione di stato, OK,  non fate sesso, non  è mica un dramma!!! Vi arrangiate come fanno tutti, almeno che non vi trasformiate in ninofomani seriali .Le ragazze che non l'hanno mai fatto allora dovrebbero ammazzarsi per questo, eppure non è così, aspettano. Il fatto è che  sembrate delle cagne in calore soprattutto quando vi si avvicina un ragazzo  e se ve lo faccio notare la tipica risposta è: ma tu che ne puoi sapere!... Siete odiose e fastidiose

Gio

07

Set

2017

un bel ragazzo....vergine!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

ebbene sì. ho 30 anni e non sono mai stato con una ragazza.

voi direte: questo è matto?

 no tranquille e tranquilli....è solo che ho avuto alcune relazioni e avventure con ragazzi.

poi gli anni passano e ti dici...sì col tempo poi passa tutto e mi troverò una brava ragazza e avrò una famiglia.

poi gli anni passano e non accade nulla.

il lavoro, gli impegni, gli amici, lo sport. ma le tipe non ho il tempo e l'occasione sfugge....

eppure sono carino, sportivo, alto, moro, vita tranquilla, non fumo non bevo non mi drogo....uniche occasioni?

da adolescente alcune ragazze si fecero avanti ma io le "schivai"...pensavo a dei tipi.

a 20 anni ricordo una bellissima ragazza che lavorava in un ufficio che frequentavo. bionda occhi azzurri e davvero carina...ci sentivamo al telefono tantissimo. poi mi chiese di uscire e io trovai scuse ogni volta. ebbene scomparve.

mi è dispiaciuto molto, ho cercato di contattarla su fb anni dopo per "spiegarle" ma non mi rispose nemmeno più lì.

il mio migliore amico mi consiglia di provare ad andare con una giovane e bella prostituta per provare almeno cosa si prova con le donne e per provare cosa mi sarei "perso" in tutti questi anni...ma non ce la faccio. non in quel modo.

servirebbe una ragazza volontaria eheheheh ma so che sono cose da film.

che strana la vita..... 

Tags: vergine

Mar

01

Ago

2017

Non riesco a sbloccarmi

Sfogo di Avatar di Una fra tantiUna fra tanti | Categoria: Lussuria

Ho un pensiero che ormai è una costante.Ho 22 anni e non ho mai avuto rapporti sessuali, né un vero ragazzo.Ora, provo interesse per un ragazzo e anche lui sembra ricambiare.C'è da dire che siamo ancora in alto mare, non c'è ancora un rapporto maturo o che, ma ovviamente penso spesso se dovesse arrivare il momento ed è anche questo che mi frena nel rischiare a buttarmi con lui.Non so proprio come affrontare la cosa.. lui comunque ha avuto altre ragazze e so che è "navigato". Ho paura di dirglielo, ho paura di non soddisfare le aspettative, ho paura che preferisca le altre.Per questo mi tiro indietro, ma so che anche se non fosse lui non posso rimandare questa cosa all'infinito...Consigli? Voi come la prendereste se scopriste che la ragazza in questione è vergine? Sarebbe un deterrente?Grazie...

Lun

20

Mar

2017

Prime esperienze e non sapere come fare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono una ragazza di 23 anni e per inciso sono la classica "brava ragazza": diligente, studiosa, testa sulle spalle, mai dato grossi problemi. Cosa che mi ha sempre contraddistinto è che non ho MAI avuto un fidanzato, né alcun genere di esperienza in questo campo. E la verità è che la cosa mi è sempre pesata parecchio.. mi sono sempre sentita la classica sfigata, la santarellina, quella che nessuno mai vorrà. Non sono la classica fotomodella, ma non sono neanche così brutta da giustificare questa situazione, per cui inutile dire che non mi sono mai data pace.

Tutto è iniziato qualche settimana fa, quando ho iniziato un nuovo lavoro. In particolare un giorno  quando mi sono trovata a lavorare  per la prima volta con un collega, che comunque avevo già conosciuto. Durante la giornata c'è sempre stata un po' di alchimia e di attrazione reciproca ed inutile dire che mi ha fatto pensare parecchio. Finché è finita che siamo usciti insieme alla sera a bere qualcosa e la cosa si è prottratta, fino a che lui ha iniziato a baciarmi e andare un po' oltre...

Io ho perso completamente la ragione e questa situazione mi ha talmente preso da farmi cedere e ricambiare.. praticamente ho masturbato un ragazzo per la prima volta.

Io ovviamente ero molto consapevole: lui ci sa fare e inutile dire che ne ha avuto tante ed il suo scopo era giusto "una botta e via". E anche a me va bene, perché comunque non è la cosa che cerco.. dall'altra parte non riesco a non farmi castelli in aria, anche perché e stata la prima volta che provavo sensazioni simili.

Il punto è che mi è piaciuto, mi ha svegliato una voglia che non riesco a controllare. Come ovvio lui non si è più fatto sentire, anzi gli ho scritto io alludendo che mi piacerebbe ripetere la cosa.

Ora non so che fare... da una parte so benissimo che è il solito tipo da sesso occasionale e che di me non gli importa... dall'altra mi dico che mi va comunque bene, mal che vada è esperienza e il mio corpo proprio ne ha voglia.

Al contempo c'è la paura di essere rifiutata.. non avendolo mai fatto prima, non so neanche come sia andata, sicuramente ne avrà avute di megliio.

Se invece ci rivediamo, non so come procedere e non penso si accontenterebbe dei preliminari stavolta.. ma sprecare la mia prima volta così me ne pentirei (oltre all'imbarazzo di ammettere che sono vergine). 

Lo so, sono complicata.  

Lun

23

Gen

2017

21 anni "vergine"

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

La verginità tecnicamente non esiste per un uomo,ma comunque non ho mai fatto nulla a quasi 22 anni ormai,neanche un bacio.Non sono più un adolscente,è già passata l età per queste cose,l età del primo bacio e della prima volta,è andata via,è passata,kaputt.Per cui non sto qui con fantasticherie che sanno di bugie,tipo aspettare "quella giusta",che non significano nulla e di cui ormai non me ne frega nulla,voglio andare al sodo con una escort per togliermi questo "peso",per diventare adulto.

Ci sono sicuramente un sacco di persone che la vedono come una cosa stupida,da sfigati,ma secondo me bisogna essere pragmatici.Avete idea di come funzioni oggi?Oggi se non hai il profilo facebook da ritardato con le foto non si combina nulla.Bisogna andare a scrivere alle ragazze tempestate ogni giorno da chissà quanti maschi allupati,e dico io,ne vale la pena?E questo il romanticismo che c'è dietro la prima volta?Andare a cercare una tizia su facebook,vedere le foto come se si sfoglissse un catalogo per poi scriverle sperando che risponda?E stare poi male se compar eil fatidico "visualizzato"?E questa l emancipazione della donna moderna?Certo esiste anche l approccio di persona,nelle discoteche e nei pub,nelle palestre,ma la sostanza non cambia.Non sono oggettivamente un brutto,certo non sono Brad Pitt,ma comunque non sono brutto,e non voglio dire che sia impossibile trovare una bella ragazza,intelligente e iniziare una bella storia(di cui non credo di avere tanta voglia),dico solo che oggi devi per forza essere uno che si sa divertire,se invece sei più mite,e magari più "serio",con una concezione del mondo che non si limiti a facebook e ai selfie,allora sei automaticamente tagliato fuori.Mi sono rotto le balle,viva le escort,quelle per mestiere però,non quelle per sport.

Tags: vergine

Ven

19

Ago

2016

verginità

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

ho 20 anni e non sono mai andata oltre al bacio.ho avuto varie volte le occasioni per farlo, ma non mi andava di fare preliminari o addirittura sesso con ragazzi che conoscevo da poco tempo...quindi ogni volta che limonavo con un ragazzo, quando lui mi faceva capire che voleva andare oltre, io lo fermavo, anche se in realtà avevo molta voglia. ho sempre pensato "ma si, aspetto di farlo quando avrò un fidanzato serio, tanto sono giovane)...il punto è che sono arrivata a 20 anni e mezzo che ho solo baciato. sono curiosa di sapere com'è fare sesso (o anche solo preliminari), ma mi blocca il fatto che se lo faccio ad esempio con un amico poi potrei affezionarmi a lui e starci male. tra l'altro, comunque sia, non potrei neanche farlo con un amico, visto che fra quelli che ho non ce n'è uno per cui provi la benchè minima attrazione. ma non voglio nemmeno farlo con un perfetto sconosciuto, sarebbe squallido.da un lato voglio continuare ad aspettare, ma dall'altro ho gli ormoni a mille.non so che fare.

Tags: vergine

Ven

12

Ago

2016

pregiudizi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

sono una ragazza di 21 anni e non ho mai fatto nè sesso nè preliminari...le occasioni non mi sono mai mancate ma non mi andava di andare oltre al bacio con ragazzi che conoscevo da poco...o comunque per cui non provavo dei sentimenti per loro...insomma non volevo sprecare la mia prima volta così. quello che mi fa incazzare è che quando vado ad esempio in discoteca indosso tacchi e vestitino (ma nulla di esagerato) e sento ragazze che l'hanno data a tutti che fanno dei commenti su di me dicendo che sono troia per via del mio abbigliamento. cioè ma che cazzo, fatemi capire: voi l'avete data a tutti, ma siccome andate in discoteca vestite con pantaloni e scarpe da ginnastica vi sentite in diritto di darmi della troia per un paio di tacchi e un vestito corto??!?!? ma andate a fanculo!!! 

Sab

12

Dic

2015

Innamorata di un ragazzo fidanzato

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono una ragazza di 20 anni, single e vergine. Finora non ho mai trovato ragazzi che mi interessassero al tal punto da pensare di andare oltre un semplice bacio.... Lo scorso anno, quando ho iniziato l'università, la mia coinquilina mi ha presentato un ragazzo più grande di me, alla fine degli studi in giurisprudenza.... In facoltà ci siamo visti più volte e spesso lui mi ha offerto un caffè, abbiamo chiacchierato amichevolmente, ecc. Ho notato (è inutile negarlo, noi donne lo sappiamo) che lui avrebbe potuto avere un interesse nei miei confronti, tant'è che più volte ha proposto di offrirmi una cena a casa sua in compagnia della mia coinquilina (quindi non ci ha provato spudoratamente o altro, l'ho sempre visto molto garbato). Ma,lui è F I D A N Z A T O!!! Quindi, siccome non sono una poco di buono e non voglio essere "l'altra", ho sempre rifiutato per non rischiare di cadere in tentazione.... Solo che da qualche mese non lo vedo più in facoltà (sta preparando la tesi, quindi frequenta poco/quasi mai) e non ho avuto modo di incontrarlo nemmeno in giro e sento una grande vuoto dentro e una grande mancanza. Non mi va di cercarlo perché non voglio apparire come una cozza, attaccata allo scoglio in maniera ossessiva, e non voglio neanche apparire come una 15enne innamorata cotta....però, come faccio??? Sento davvero di provare un forte sentimento e non voglio reprimere tutto, però sono combattuta con la mia morale... Aiutatemi a fare chiarezza, vi prego!! 🙏🏻

Lun

16

Nov

2015

20 anni vergine

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Il titolo dice tutto... XD non mi sento disperata ma riconosco di essere un caso un po' atipico: oltre ad essere vergine non ho mai avuto un ragazzo, mai dato il primo bacio, mai un appuntamento romantico, in pratica la mia conoscenza del sesso opposto é pari a zero. 

Dunque, il mio dilemma è questo: dovrei continuare a fare la bella statuina o darmi una mossa per smuovere  la situazione? 

La mia idea sarebbe di irretire qualche giovane virgulto con la promessa di sesso facile e farla finita una volta per tutte per poi darmi alla pazza gioia con chiunque mi capiti a tiro (e dalla quale mi senta vagamente attratta): non ho paura di provare dolore fisico o cose del genere, nè vedo la verginitá come un valore, peró c'è qualcosa che mi blocca che credo che sia la mia scarsa esperienza amorosa in generale più che una qualche remora morale.

Credo di dover accettare il fatto che per me non sará mai facile, non sarò mai quel tipo di ragazza con una fila infinita di corteggiatori, che quando si lascia si rifidanza dopo appena un mese ecc. e onestamente non capisco perchè: il mio aspetto fisico è nella media, so socializzare e ho degli interessi miei, non sono un essere amorfo, eppure finora mi sono sempre ritrovata sola. A volte vorrei solo qualcuno con cui fare una passeggiata al parco, andare al cinema, sfondarmi di sushi o stare semplicemente abbracciati sul divano a fare niente. Qualcuno con cui poter essere me stessa sapendo di essere apprezzata (anzi amata) per quello che sono.

Mi sento tanto l'amica di Elizabeth in Orgoglio e pregiudizio che si sposa con Mr Collins perchè pensa di non poter avere di meglio. Fare sesso con gente a caso non è la soluzione, ma da cosa nasce cosa, giusto? Ho bisogno di far succedere qualcosa nella mia vita.

Lun

02

Nov

2015

Ho 20 anni e sono ancora vergine

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

non so se andarne fiera o provare vergogna. 

Tags: vergine