Tag: tradimento

Mer

15

Gen

2014

Sono in viaggio e ti tradisco

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ok. Tutto è pronto: è da tempo che organizzo questo viaggio. Ti ho detto che ho bisogno di farmi una vacanza da sola, ma in realtà vado da lui. Lui che in realtà non è neppure al cento per cento il mio tipo, ma mi fa sentire desiderata e viva, cosa che con te ho dimenticato da tempo. Il sesso tra noi non va più bene, ma a te la cosa non sembra pesare. Non riesco a capire come tu faccia... Forse non è giusto dirti che ti amo, ma ci tengo a te sì, come non è mai stato per nessun'altro, ma io non ce la faccio più. I nostri progetti insieme, il nostro futuro insieme: se solo questo includesse anche del buon sesso!! Non credo di essere egoista a dire questo: conviviamo da soli 3 anni ormai e mi sento come se stessimo insieme da una vita. Ho appena 25 anni, non voglio pensare che il mio ultimo orgasmo debba essere quello avuto con il mio ex tanto tempo fa. E' frustrante!

Mar

14

Gen

2014

Storia durata troppo poco!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Entrambi impegnati (sposati con figli)...giochi interminabili di sguardi...lunghissimi discorsi...e poi lei che rompe l'amicizia con un bacio..ed ecco cambia tutto...serie infinita di messaggi..nasce una relazione molto mentale (e quindi fuori da ogni regola) che dura pochissimo...perchè il tutto è scoperto dal marito di lei...momenti difficili per entrambi...anche perchè entrambi sullo stesso posto di lavoro...momenti "molto pericolosi" per me...ed ora il suo continuare a sorridermi e a cercarmi mi distrugge e mi confonde...a volte penso di cederle e so che tutto è così sbagliato!!! Vorrei maledirla ma non ci riesco... 

Ven

10

Gen

2014

Lui tradito, io contenta

Sfogo di Avatar di NevianaNeviana | Categoria: Altro

Ieri e' stato anniversario della nostra relazione e quel giorno l'ho tradito con il mio ex. Non me ne pento. Non me ne pento perche' non sono soddisfatta ( sessualmente) e tradendolo l'ho capito meglio. 

Gio

09

Gen

2014

Sputtanamento totale!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Bene, ho appena scoperto che il mio adesso non ragazzo nelle ultime due settimane si è messo assieme ad un'altra. Niente di male se noi non stessimo ancora assieme. Ora so solo che voglio distruggerlo e sputtanare davanti all'intero mondo. Consigli?

Ven

03

Gen

2014

Ho tradito il mio fidanzato! spiego tutto nei dettagli perché vorrei farmi capire.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 19 anni, e sono fidanzata da 2 anni e 2 mesi. Non avevo mai tradito nessuno neanche in amicizia, prima di ques'estate.

Quest'estate io e il mio fidanzato, abbiamo attraversato un periodaccio, e io nel corso di questi due anni mi sono sentita troppe volte trascurata e messa in secondo piano rispetto agli amici, amici che poi... sono tutti gelosi del mio lui! e ne ho la certezza perché tra chi ci ha provato con me con la sfacciataggine di un porco e chi non fa altro che dargli cattivi consigli... io non li chiamerei amici, e anche lui non si fida molto di tutti; chiusa la parentesi amici, quest'estate mi sono allontanata drasticamente da lui perché ero stufa, e diversi altri motivi...principalmente non mi sentivo amata e pensavo di non andargli bene, e volevo rifarmi una vita e delle amicizie anch'io!

Ho iniziato ad uscire di nuovo con le mie amiche, ho preso un giro estivo fatto tutto di divertimento pur essendo fidanzata, e sentivo di comportarmi come si comportava lui! ma il fattaccio è successo quando ho conosciuto un altro ragazzo, abbiamo iniziato a sentirci, e sinceramente sentivo di aver bisogno più di un amico che di altro, ma lui voleva di più, così siamo usciti e al primo appuntamento è riuscito a strapparmi un bacio. Non c'è stato niente di più fra di noi, ci siamo visti solo una seconda volta per andare al cinema in cui ci siamo nuovamente baciati poi lui è partito un mese e io l'ho scaricato perché non me ne facevo nulla di un altro ragazzo e mi sentivo una merda nei confronti del mio, che per quanto possa aver fatto lo stronzo ha tutta me stessa.

MA QUI ARRIVA IL BELLO!! nel frattempo ho rubato e ammetto RUBATO la password di facebook del mio fidanzato perché volevo confermare tutti i sospetti che mi avevano portata a farmi totalmente i cazzi miei (cioè che pensava solo ai suoi amici e forse ne aveva anche un altra) e ahimè avevo ragione! sugli amici forse no, ma mentre era al mare si era fatto l'amante... e al contrario mio ci era andato a letto, una storia che durava da una decina di giorni, lei presissima e più grande di lui, e lui agli amici scriveva che se non stava con me con questa ci si fidanzava! sembrava essersi totalmente dimenticato di me! e cosa ancora peggiore tra le conversazioni diceva ad un amico che si sentiva strano perché era la prima volta che mi tradiva, e l'amico gli rispondeva: ah perché andare a puttane non lo consideri un tradimento??

Lui poi naturalmente ha negato la storia delle puttane... e non so se crederci, voi che dite? ma resta il fatto che mi sento una merda per quei baci perché so cosa vuol dire essere traditi, e avendo perdonato lui ho paura che mi scopra... e non voglio che accada!! al contrario di me temo che non lo perdonerebbe, e secondo voi avrei dovuto dirgli quello che mi è successo quando siamo tornati insieme? si perché ci sono anche tornata insieme!!!

Gio

02

Gen

2014

Lui mi trascura, non riesco a lasciarlo e ora lo tradisco.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono fidanzata da 8 anni ma il mio ragazzo mi trascura. Si dimentica del mio compleanno, viene a casa e si mette a parlare con mio fratello e non mi fa mai soprese. Se io non lo chiamo lui non mi chiama. Nel 2013 sesso solo CINQUE volte e abbiamo io 27 anni e lui 30!!!Prima non era così, era tutto diverso. Mi baciava, mi cercava, vederlo era una gioia e lo era anche solo sentirlo. Piango, sto male. Ma lui dice che mi sbaglio. Che non si fa sesso perché il lavoro mi stressa e che non vuole baciarmi davanti agli altri perché si vergogna. Ma non è vero, prima lo faceva! Mi sento tanto sola, tanto triste... Sono 2 ANNI che sto così ma a lui non gliene frega niente e quando gliene parlo e gli dico che voglio lasciarlo, ci guardiamo negli occhi e ci mettiamo a piangere come due imbecilli... e poi mi promette tante belle cose... la verità è che mi sono stancata, mi sono stancata di fare sesso solo in macchina, di non poter vivere insieme perché non lavoriamo stabilmente, di non avere una persona che mi coccoli quando torno in lacrime dal lavoro (lavoro che ora ho anche perso tra l'altro), di avere i genitori che mi credono ancora vergine e che sono all'antica ecc. ecc.
Ho vissuto per un anno da sola all'estero per lavoro e lui non si faceva quasi sentire. Mi venne poi a trovare per una settimana, ma dopo il sesso lui si girava dall'altra parte. Niente abbracci, niente baci, niente parole carine e dolci. Ma dico io, siamo fidanzati da 8 anni, non è mica roba da una botta e via!
E poi, sorprendentemente, in giro per motivi di studio, ho incontrato un altro ragazzo... dolce, affettuoso, che mi ha abbracciato e baciato per tutta la notte, tenendomi per mano (una novità per me). Lo sento per messaggi tutti i giorni e non vedo l'ora di rivederlo. Mi sento così male! Stavo male prima, sto male anche ora, anche perché i rapporti sex con questo ragazzo non sono sicurissimi e temo di avere qualche problema... mi sento morire, ve lo giuro. Ho un enorme vuoto dentro quando vedo il mio ragazzo (mi dispiace per tutto),  ho un'enorme voglia di andar via, fuggire con questo nuovo ragazzo. Lasciare finalmente la casa paterna, il fidanzato storico, cercare lavoro altrove.  Mi sento vigliacca ed impotente. L'unico lato positivo del mio ragazzo è che con lui il sesso è sicuro. Si usano le dovute precauzioni in modo scrupoloso e va sempre tutto bene. Con questo nuovo tipo invece... ho tante paure e perplessità...insomma, sembro un'adolescente con i miei discorsi ma spero che non mi giudichiate. Mi sento come in trappola. Aspetto il ciclo con ansia. Mai successo prima d'ora. Ho strani dolori e strane perdite, peccato che manchi ancora tempo al ciclo... ho tanta paura. voglio morire. Non ho nessuno con cui parlarne. Nessuno che mi aiuterebbe se avessi un simile problema. Sto male. Dovrei lasciarli entrambi e pensare alla mia carriera! E' questo quel che il mio cervello mi suggerisce. O dovrei lasciare il vecchio ragazzo? O lasciare il nuovo, con il quale non potrei neanche stare perché vive in un'altra città e io odio i rapporti a distanza? Non riesco a fare niente. Le mie poche amiche mi dicono di non prendere nessuna decisione ora perché sono turbata... Ma io a vivere così muoio ogni giorno.

Gio

02

Gen

2014

vaffanculo a te e a lei!!

Sfogo di Avatar di XeniaXenia | Categoria: Altro

Il mio ragazzo è un tipo molto espansivo, stringe amicizie con tutti, maschi e femmine che siano. Io, al contrario, ho una capacità di socializzare pari quasi a zero, ma questo non è molto importante. La cosa importante, che mi fa incazzare di bestia, è questa sua amica, che pur sapendo che è fidanzato da un anno ci prova dannatamente con lui e va a dire in giro che lui le piace.

Bhe, vaffanculo!! A te stronza, che non hai quel minimo di moralità per non provarci con uno fidanzato, e alla tua gemella e a quella vostra amica che sta cercando di convincere il mio ragazzo a mollarmi per mettersi con lei, solo perché è tua amica e sarebbe una cosa carina che si mettessero assieme due con lo stesso nome. Crepare cazzo!! Nessuna di loro tre mi conosce direttamente, ma penso tutt' ora che nessuna persona dovrebbe essere cosi zoccola da provarci con uno fidanzato...

Si, lo so, che per il vostro interesse comune vi vedete tutte le settimane, ma che poi vi vediate anche altro giorni mi fa arrabbiare ancora di più!!

E lui, che già mi ha cornificato una volta, non ci provi una seconda, che porco cane te l'ho già detto che mi dà fastidio che con lei ci parli sempre, che hai cancellato la conversazione su whatsapp perché io non potessi leggerla, che sapendo che ho problemi con la scuola il primo giorno libero che ero riuscita ad avere sei uscito con lei e non con me, che non ci vedavano da dur settimane. E non me ne frega un cazzo che aveva organizzato lei.

E poi, il colpo finale. Te che il giorno prima di capodanno, dopo che ti avevo chiesto che avevi visto che mi sembravi strano, te ne esci che ti stavi innamorando di lei, a cui sai benissimo che piaci, ma allo stesso tempo mi dici che non mi vuoi perdere. Allora, per evitare che io me ne vada del tutto scrivi a quella che ami me e che lei non ha senso per te, che non è nulla.

Ok, perdonato di nuovo. Ma vaffanculo a lei, che anfora ti scrive e a te che ancora le rispondi!! Ma non hai ancora capito? Non voglio privarti della gente, ma nel suo caso o decidi o decidi, e se decidi me, come hai detto, cazzo non risponderle!! Non hai ancora capito che solo al suo nome mi viene un'incazzatura unica? Che avendomi tu gia cornificato una volta, io avrò sempre paura che tu lo faccia di nuovo? Cazzo, io te l'ho detto, non una volta sola, ma tante, non puoi dite che io non te ne ho parlato. Io ti amo, porca puttana, lo sai, ma non voglio vivere sempre nell'ansia che te mi molli o mi cornifichi con questa, tabto più che so che a lei tu piaci!!  

che è solo perché non l'ho mai conosciuta, non so dove abita di preciso, che io non posso contattare quella troia per mandare a fanculo pure lei!!

Gio

26

Dic

2013

flirt

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ieri sera, ero un po ubriaco ed ho iniziato a provarci in modo alquanto spinto con un gruppetto di lesbiche che ovviamente mi hanno dato il 2 di picche, e fin qui niente di male... ma sono fidanzato, e questo gruppetto di lesbiche sono amiche della mia ragazza, non so come comportarmi, sicuramente loro glielo hanno già detto xchè lei è tutto il giorno che non mi risponde al telefono. ora sto provando un grande rimorso, perchè ho ferito la mia ragazza, anche se magari lei non lo sa, comunque mi sento una merda egoista.voi cosa mi consigliate? di dirglielo? di non dirglielo? cosa fareste al posto mio?

Mer

25

Dic

2013

Desiderare la rovina la vendetta e la sofferenza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Circa un anno fa, dopo 4 anni passati con la mia ex, la nostra storia va in crisi, mi lascia. Poi ritorna e ricominciamo, però oramai non avevo più fiducia in lei e le cose non andavano più bene...litighiamo. Negli stessi giorni mi confido con quello che credevo un amico riguardo alla mia ormai critica decisione di lasciarci..alla fine lei sparisce. Il giorno che ci rivediamo per chiarirci ed evidentemente mollarci, decide di dirmi la verità: si sta frequentando con quello stronzo del mio ex amico. Da allora ho provato infinito disgusto, così tanto odio, così tanta solitudine, nonostante le tante amicizie che mi sono rimaste...

Lui si è rivelato una merda totale ed ho capito quanto fosse infame da sempre...ma lei? Ancora non mi riesco a capacitare della sua decisione,del perchè sia diventata così egoista, di dove abbia trovato il coraggio di farmi così male nonostante tutto quello che c'era stato fra di noi, nonostante io sia stata la sua prima persona in tutto, nonostante io ci fossi stato in ogni momento importante della sua vita...Non capisco cosa potesse vedere in lui, rivelatosi così vigliacco da tradire ME...

Da allora non riesco a non odiarli, a sperare che la loro storia finisca nelle lacrime, non riesco a non pregare ogni notte che lui subisca un giorno il triplo della mia sofferenza e che lei un giorno possa realmente capire quanto mi ha fatto male. A lui auguro un male infinito, senza morte. Dante punisce nel peggior modo i Traditori, mi sono chiesto il perchè...ed ho trovato risposta...Chi uccide un nemico ha colpe, chi sprofonda nel vizio si lascia andare a qualcosa che può esser visto moralmente non giusto, ma che riguarda soprattutto sè stesso...ma chi tradisce un amico è il peggior infame del mondo.

Lotto, non mi arrendo mai, faccio mille cose, mi sono dato a così tanti interessi, però alcune volte mi prende un pò di sconforto e rabbia insieme...Sono sfiduciato, perchè una volta vivevo da incosciente, però bene, ed invece lei mi ha rivelato quando non esista giustizia nel mondo e quanto proprio le persone a cui dai tutto possano affondarti più forte di tutti nel petto il pugnale... Da un anno a questa parte mi mostro felice, sicuro, a volte lo sono...ma sento una malinconia di fondo, una solitudine quando torno a casa, quando vorrei attenzioni che non trovo...Sogno continuamente lei, che gli grido contro le mie domande, che gli grido contro il mio rancore, senza essere capito, senza avere risposte, anzi, solo più dolore e incomprensione e rabbia...Spesso, quando mi sento attraente e bene, spero di incontrarla, perchè veda cosa ha perso, soprattutto ora che suono in un gruppo musicale...perchè tutto questo? Io non potrei MAI tornare con lei dopo quello che mi ha fatto..ma sembra che io non riesca a superare la necessaria voglia di avere vendetta..

Mer

18

Dic

2013

la mia ragazza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

non so cosa mi stia succedendo..

la mia ragazza lavora per una ditta americana con una filiale a milano, la sua mansione è registrare tutti i movimenti in italia e comunicarli alla casa madre, diciamo che è la respondabile della filiale.

A Novembre è arrivato in italia il suo referente americano che segue l'europa del sud ed stato qua per tutto il mese, è ripartito ieri sera.

Il secondo giorno dal suo arrivo organizzano una cena tra colleghi ed anche io accompagno la mia ragazza, al tavolo mi trovo un signore tipo bill crosby, quello della famiglia robinson, un signore di colore sulla sessantina, alto e fisicamente ben curato

la cena passa tranquilla anche se mi annoio perchè lui praticamente parlava solo con la mia ragazza perchè l'inlgese lo parla come l'italiano e anche perchè avranno passato un anno a scriversi per email

passano i giorni e noto che la mia ragazza per andare a lavoro la sera prima era tutta indaffarata per scegliere cosa indossare il giorno dopo, non aveva mai fatto così e mi dice che è perchè deve far bella figura perchè gli americani ci tengono molto a queste cose

Dopo una settimana inizia a dirmi che torna tardi perchè rimane in ufficio e poi deve andare a cena con il capo

a me già iniziano a girare, ma che faccio? niente ovviamente, è lavoro non posso comportarmi come uno di 15 anni

una sera torna tardi dopo cena ed erà un pò alticcia, non sbronza, però è allegrotta.. va in camera a cambiarsi, io la seguo dopo alcuni minuti, entro in stanza mentre si stava togliendo la gonna e ci rimango di merda nel vedere che è senza intimo, cosa mai successa da quando la conosco, lei si gira mi vede e rimane un attimo interdetta, poi sorride e mi dice che le ha tolte perchè le stringevano troppo e le facevano male

vedendola così la prendo e la metto a letto, lei mi dice di essere stanca e che ha mangiato troppo

passano altri giorni ed una sera mi dice, nuovamente che va a cena vicino al suo ufficio con il capo perchè devo fare un report da inviare alla sede

beh, mi vergongo a dirlo, ma esco di casa e parcheggio vicino all'ufficio, la vedo uscire alle 19 con il capo e vanno a mangiare nel ristorante vicino

mi sono tranquillizzato, ma decido di aspettare.. dopo un'oretta scarsa li vedo uscire, lei non va verso la sua macchina ma entra in taxi con lui, li seguo .. si fermano all'hotel dove lui soggiornava.

Entrano, io avevo il sangue al cervello e l'attesa è stata infinita.. la cosa peggiore è che sono stato due ore incazzato nero ma con il cazzo duro.. continuavo a pensare a lei che si faceva scopare da un negro di 60anni..

La vedo scendere e salire sul taxi.. io corro a casa e dopo 10 min dal mio arrivo, dopo che mi ero messo sul divano a far finta di dormire, entra sorridendo e mi dice che è stata una giornataccia e che va a dormire

Non so cosa fare, non so se dirle qualcosa, ma la cosa che mi sta facendo impazzire è che sta cosa mi eccita, razionalmente vorrei mandarla a fanculo ma in realtà mi sto masturbando tantissimo pensandola mentre fa la porca con quel signore di colore, anche solo a pensare che minimo ce l'avrà il doppio del mio

lei mi ha sempre detto che le piacciono gli uomini di colore e che ha sempre fantasticato di essere presa da un uomo maturo.. insomma le si è materializzata la sua fantasia, colore + età..

Si è fatta scopare per un mese interno

ora quando ogni tanto guardiamo su internet qualche filmino lei sceglie sempre quelli interraziali, negri con donne bianche.. e mi dice che secondo lei quelle impazziscono nel prendere dei cazzi così grossi

più la odio e più sono eccitato nel sapere quello che ha fatto

darei tutto per avere una registrazione del loro incontro, vorrei vedere quanto è troia..

sto impazzendo