Tag: tempo

Mar

19

Feb

2019

Vorrei

Sfogo di Avatar di HatshepsutHatshepsut | Categoria: Altro

Vorrei essere come quelle mamme super fighe tutte sempre in tiro, truccate, vestite bene.... Invece sono sempre di corsa, in jeans e maglietta e pure spettinata.... Che palle 

Tags: tempo, mamme

Dom

27

Gen

2019

Questione di tempo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Ora so che farò incazzare molte donne. E lo capisco: loro che lavorano otto ore al giorno, tornano a casa, cucinano sfaccendano, magari hanno figli, mutuo, genitori bisognosi eppure si sbattono sul lavoro da mattina a sera. Beh, io non voglio lavorare. Ho due figlie, un marito che porta a casa 1500 al mese. Ma nelle mie mani sembrano di più. I miei suoceri mi odiano, perché lui si è trovato una ex bellissima che non ha voglia di fare un tubo. Ma loro in 40 anni di lavoro non sono nemmeno riusciti a comprarsi la casa è farsi un viaggio all'estero. Mio marito ha un posto fisso solo da 8 anni con un stipendio all'inizio di soli 1000 euro. Il mio compito era controllare le spese. 3 anni fa ci siamo comprati la casa pagando più della metà in contanti, il resto mutuo che durerà bsolo 10 anni. Prima della nascita della mia bimba ora quattrenne non abbiamo mai fatto una vacanza. Ora 3 volte l'anno, al mare e all'estero. Faccio feste dei loro compleanni. Sono le meglio vestite e sono le più educate. Ciò che mi contraddistingue penso, e lo dico senza falsa modestia, è l'aver saputo sempre amministrare mene quei pochi spiccioli che lui portava a casa. E se prima di avere loro risparmiavano veramente su tutto (non avevamo nemmeno la macchina) per le nostre bimbe facciamo cose che nemmeno i loro amici più che benestanti farebbero. Ora vivo per loro è le adoro. E una cosa la faccio per me: sto facendo un dottorato perché ho sempre amato le cose inutili, quelle che non ti fanno trovare un lavoro. E nonostante sembri che spendono e spando riesco ancora a mettere da parte qualcosa. I miei suoceri mi odiano, con la loro etica del lavoro e del sudore sulla fronte. Io voglio vivere bene, e per me sapere come gestire il mio tempo è la cosa più importante. Voglio insegnare alle mie figlie a cercare la felicità coi giusti mezzi. Non so però se mi devo sentire in colpa. Il sarcasmo dei miei suoceri mi fa male. Tanto più che io ho aiutato loro figlio, mio marito, a vincere dei premi prestigiosi e farsi avanti nella vita che loro nemmeno si immaginano. Anzi forse pensano che sono una presuntuosa lazzarona. Ma sono tutta tranne che lazzarona. E mantenuta. Voglio solo essere padrona della mia felicità. Devo comunque sentirmi in colpa anche se alla mia famiglia di tutto e non manca nulla?

Ven

14

Dic

2018

Non è fattibile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Non si può fare sport 3-4 volte a settimana, lavorare a tempo pieno, dedicarsi alla famiglia, cucinare sano e non trascurare gli amici. 

Non è fattibile proprio come tempi. La societá moderna ha delle aspettative ridicole.

Voglio fare la casalinga 

Lun

16

Lug

2018

Come vivere un vita tranquilla ?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti!

Da molto tempo ormai, cosi tanto che non ricondo quanto, soffro di un'ansia indescrivibile per tutto quello che mi succede. Non dico che ogni minimo cambiamento mi fa andare in crisi ma comunque ho sempre il bisogno di avere ogni piccola cosa sotto controllo altrimenti mi sento inquieta e poco sicura.

Negli ultimi mesi sono capitate cose abbastanza grandi, un nuovo lavoro, una rottura con una persona che era nella mia vita da tre anni, e condizioni familiari poco piacevoli. In tutti questo risedo all'estero con il mio fidanzato che purtroppo in molte occasioni non è capace di farmi stare serena, e con questi intendo non che mi tradisce o altro ma semplicemente finito un problema ne crea uno nuovo e questo per me è fonte di stress ogni volta che si presenta l'occasione. Ho da poco iniziato un nuovo lavoro che mi piace molto e non voglio che queste condizioni mentali influiscano negativamente su questo percorso. 

La mia famiglia al momento, ma forse da sempre, vive situazioni di disagio, i miei non vanno d'accordo e mia madre ultimamente soffre di un fortissimo stress (sarà genetico?), al mio ultimo rietro in Italia sono stata molto male per lei al punto da pensare di rientrare definitivamente l'unica cosa che mi ha fermata è stato il lavoro, sapere quanti sacrifici ho fatto per essere arrivata fin qui e sapere che in Italia al momento dovrei tornare a stare a casa dei miei senza un lavoro e senza una mia indipendenza, con tutto il bene che posso volerli a 26 anni mi sembra di fare non uno ma 100 passi indietro. Nonostante ciò ogni volta che ho contatti con loro mi assalle l'ansia anche perchè non si comportano da genitori ( e mi dispiace dirlo ma è cosi ), mia madre non fa altro che dirmi di tornare ma non capisce che li non ho nessun futuro mentre qui sto cercando di costruire qualcosa per me stessa. Lo so che molti di voi pensaranno che se è stressata lo dice solo per avermi accanto e io questo lo capisco, ma sono cosi stanca di sentirmi sotto pressione cosi dal resto del mondo, nessuno che mi chiede se sto bene o se sono felice, sembra a volte che tutti vogliano scaricare i loro pesi su di me e io per quanto voglio farmene carico a volte davvero non riesco!

La mattina mi sveglio con l'ansia, la notte dormo male, passerei il giorno a dormire se potessi, mi chiudo sempre di più in me stessa e trovo sollievo solo stando da sola anche perchè quando ho bisogno di qualcuno mi arrivano solo una valanga di altri problemi addosso. 

Vorrei avere qualcuno accanto con la quale poter sfogarmi e piangere anche solo per sentirmi più leggera dopo, ma non c'è nessuno e finchè continuo a sentirmi cosi ho paura di continuare a svegliarmi tutte le mattine in questo modo orribile :(

Dom

11

Feb

2018

Basta così

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

mi fa male dirtelo, ma penso che ormai sia il momento. Non girerò troppo intorno, vado dritta al sodo: noi due dobbiamo finirla qua. 
Sono sicura di non aver mai trovato e legato con una persona migliore di te, e questo è un problema. Lo sai che ti apprezzo tanto, non sai quanto tenga a te, quanto tu sia importante per me.. troppo. E non posso permettermelo. Io so come andrebbe a finire questa storia. Lo so perché ti ho osservata, e credo di averti capita. Ci laureeremo, tu prenderesti la tua strada, io la mia, e non ci vedremmo più, non ci sentiremmo più. Saremmo solo il passato l'una per l'altra.Non accetterò mai che tu sia solo il mio passato, non accetterò che a deciderlo sia il tempo o, peggio ancora, tu. Se dev'essere così, voglio avere l'illusione di essere stata io a deciderlo. So che tu sei consapevole di tutto questo, di ciò che succederà, ma so anche che per te è la normalità. Pensi che si possa restare comunque in contatto, certo meno assiduo, o forse di più, chi lo sa. Non escludi la possibilità perché ti è già successo.
Ma a me fa male già ora se non ci sentiamo, se non ci vediamo, se dai le tue attenzioni ad altre piuttosto che a me. Non dovrei prendermela, so che tieni a me, forse anche più che alle altre. Che con me passi più tempo, quindi dispensi attenzioni alle altre nei pochi momenti in cui possiamo stare tutte insieme. Ma non sai quanto mi faccia lo stesso male.Perciò basta. Non ti ascolterò più raccontarmi le tue serate, le tue relazioni, tutto ciò che succede nella tua vita meravigliosa e intensa. Voglio tornare a disperarmi nella mia vita intrisa di tristezza e nullità. Lo so, ci resterai male, ti sentirai tradita. Ma per una volta, prova ad esser meno egoista e a capire che questo è il meglio per me, e vedrai che forse lo è anche per te. Non sentirti tradita, non ti ho tradita. Continuerò ad essere lo scrigno di tutte le tue avventure. Ma questo scrigno da oggi è chiuso, e ho gettato la chiave nel mio pozzo nero senza uscita.

Ven

02

Feb

2018

Amiche paccare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono tante le cose che non tollero nella vita. E tra queste le amiche paccare. 

Ci sta che una volta possa saltare fuori un imprevisto,  ma tre volte direi che è  veramente una presa per il culo.

Oltre a una mancanza di correttezza , visto che le proposte di uscita sono arrivate da loro, ed io, che il piacere di trascorrere del tempo in loro compagnia,  spesso metto da parte i miei impegni per creare spazio.

Bene, da oggi la priorità sono io. Non sono disposta a regalare il mio preziosissimo tempo e la mia presenza  a persone che non lo rispettano e che, evidentemente,  non hanno sbatti di mantenere un'amicizia.

Gio

16

Mar

2017

Ho sprecato l'occasione

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Quanto sono stata stupida. In questi anni ho avuto l'onore di studiare. Per di più qualcosa che mi ha sempre appassionata e che, per lungo tempo ho amato: La storia, la cultura in generale, ma anche arte. Ho sprecato l'occasione. Ho sbagliato a farmi deviare da altre cose superficiali. Davo la colpa agli altri dei miei insuccessi in queste materie, quando ero io ad aver perso l'interesse o, meglio, aver perso la voglia di studiare. Ho pensato molte volte di aver sbagliato tutto. Percorso. Forse non è stato questo il mio errore, forse ho solo sbagliato a confrontarmi nel modo sbagliato con questo settore. Ho rubato a me stessa la voglia di studiare, preferendo il gioco e la perdita di tempo temporanea. In realtà, ora quando penso al futuro vero nero, buio. Ho cominciato male e non ho cercato di rimediare, sino ad ora! è tardi lo so. Spero di concludere comunque questo percorso...non ne sono certa, ma lotterò per farcela.  forse non è ancora tutto finito? lo spero!sono troppo orgogliosa perché questa possibilità risulti un totale fallimento. Forse fin ora ho cercato una soddisfazione momentanea. Ora devo pensare a lungo termine. Sarà un anno difficile lo so...Non so se raggiungerò il mio obbiettivo, ma sarò perseverante. Ho fallito in un certo senso perché non ho terminato come avevo creduto, ma dall'altro, non ho ancora fallito del tutto, perché posso ancora provare. Non realizzerò il mio grande sogno, ma almeno raggiungerò un obiettivo che mi potrebbe portare verso una nuova strada.

Io mi pento di aver sprecato così tanto, troppo, tempo per nulla. Non pensavo al futuro. Solo a soddisfare una "gioia" superficiale e momentanea. Non pensavo a realizzare qualcosa per me. Per la mia persona e per un avvenire migliore. Volevo avere tutto e non perdere nulla. Ho sbagliato. Ho pensato e agito con superficialità. Me ne pento. Credo, spero, di essere ancora in tempo per realizzare qualcosa. Sono passati anni, ma sono ancora abbastanza giovane e mi sveglia per poter concludere questo percorso con successo. Il voto finale è compromesso, lo so bene, ma spero di riuscire a terminare e farmi valere, nonostante questa pecca!

Ven

28

Ott

2016

Chi di voi vive un rapporto senza piú amore/sesso?

Sfogo di Avatar di ZantedeschiaZantedeschia | Categoria: Altro

Chi fra voi si trova in un rapporto che va avanti inerzialmente? Non si fa piú sesso o non c'è piú affetto/amore ma si continua comunque a stare assieme per problemi/figli/soldi/interesse ecc? Praticamente quei rapporti che dovrebbero essere terminati da un pezzo eppure si è ancora in coppia, ma è tutta una farsa?

io e il mio compagno (15 anni di storia) dovremmo separarci ma continuiamo a stare assieme, lui non se ne vuole andare. Dopo un periodo di liti che ci hanno usurati e distrutti entrambi, adesso si fa finta di niente e si va avanti come "progetto coppia" ma in realtá siamo due estranei. d'altra parte non vedo un solo rapporto che funziona dopo tanti anni, ma solo gente che mente e che fondamentalmente si annoia nella quotidianitá.

Tags: noia, coppia, tempo

Mar

13

Set

2016

persa nel passato

Sfogo di Avatar di lastronzachesipentelastronzachesipente | Categoria: Lussuria

6 anni fa feci l'amore per la prima volta, ero innamorata sul serio e credo di esserlo ancora oggi.

la storia finì perchè secondo lui troppo possessiva (ripensandoci forse è vero). Negli anni lui si è ripresentato più volte ma io o per prgoglio o per gelosia ho sempre mandato tutto a puttane! Adesso non faccio altro che pensare a lui e sognarlo, non ce la faccio più! Mi alzo la mattina con strani pensieri, ti scrivo? non ti scrivo? sei fidanzato, devo lasciarti in pace ma non ci riesco, ti penso! Cazzo!! sono fidanzata anch'io!!! perchè non riesco a dimenticarti!!! sono passati 6 anni!!! 6 fottutissimi anni!!!

come posso fare???? 

Tags: perso, tempo

Mer

07

Set

2016

Conquistaaaa!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao sono un ragazzo che di recente ha deciso di fare qualcosa che non hai mai fatto nella sua vita, ora vi spiego: da qualche tempo mi piace una ragazza, e direi parecchio anche. La conosco da qualche tempo (forse un anno) ma ha incominciato a piacermi da poco, quando siamo entrati più in confidenza. Quando parlo con lei noto molto interesse verso di me, oltre a fare discorsi non solo con le solite battute miei divertente, ma anche con momenti molto seri. Ci sono dei momenti anche dove lei fa un poì fatica a parlarmi, sembrando quasi imbarazzata; noto anche spesso che quando si trova in gruppo che cerca di guardarmi come se volesse vedere quello che sto facendo. Inoltre che di recente ha cercato lei un approccio vagamente fisico (anche se abbastanza goffo). Io presumo di interessarle, ma non ne sono convinto. Abbiamo anche qualche hanno di età di differenza (lei deve ancora finire le superiori, io lavoro e mi laureo tra poco), ma spero e penso non sia un grave problema.

Ritornando dunque al discorso, vorrei cercare di conquistarla, ma stanno nascendo un problema, se non IL problema: è dato dal fatto che sta frequentando qualcuno, ma non da molto tempo (sarà forse un mesetto/due), e sinceramente non saprei come affrontare la cosa.  

Voi che idee avete!?

Io penso che dichiararsi non sarebbe male, magari ci faccio la figura da pirla, ma sempre meglio di niente..!