Tag: solitudine

Dom

04

Dic

2011

ma da cosa scappo?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

è da quando ho 14 anni che me ne voglio andare, ogni estate sempre via almeno 3 settimane quando ero piccolina. Ora che sono cresciuta, non sto mai piu di 3 settimane nello stesso posto. 

Ho passato un'estate sempre in giro, giusto un giorno di tempo per fare e disfare le valigie. E mi piace. O almeno, lo credevo. Ho sempre fatto cosi!

 Ora però ho un male all'anima..piango sempre e non riesco a capirne il motivo, e comincio a chiedermelo, ma da cosa continuo a scappare? 

Ven

02

Dic

2011

Nessuno mi accetta, me compreso.

Sfogo di Avatar di NobodyNobody | Categoria: Altro

Hola. Perché è talmente difficile essere omosessuale in questo paese? Sono una ragazza adolescente che, ma tu guarda, non è a proprio agio con il proprio corpo né con le altre ragazze.

Perché è così difficile per le persone accettare ch'io mi senta un ragazzo e che mi piacciono le persone del mio stesso sesso?

Mi sento talmente sola.

Lun

28

Nov

2011

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sto con un ragazzo da più do 3 mesi ormai e per me è un vero record...credevo di amarlo davvero ma ora non so....ogni gesto che fa lo trovo insopportabile! è sempre giù per qualcosa che cazzo si abbatte per tutto! Non riesco a non essere tormentata da un ragazzo con cui avevo legato in prima superiore (ora faccio 5) il paragone con il ragazzo attuale mi viene spontaneo...lui mi dava vere emozioni...ma non mi amava...io amavo lui...o lo amo ancora? cazzo nonono..finalmente ora ho ritrovato un serio equilibrio...non mi capita più di sentirmi sola, mi sento più forte.....ma questo indica che forse sto con lui solo per non soffrire la solitudine? é che vorrei sentirmi libera, libera di amare chi voglio. Ora le nostre famiglie si sono anche conosciute e questa componente mi fa sentire ancora più limitata e confinata. Perchè non c'è libertà morale? non c'è non c'è mai stata. Wilde aveva tentato di opporsi alla schiavitù mentale che lo circondava ma era stato sconfitto. Chi dice che se voglio sentirmi libera di amare più persone in una sola vita sono una troia? devo sentirmi in colpa. Io cerco altro...non posso limitarmi così...vorrei poter gridare dalla cima di un monte in piena tempesta, allora potrei sentirmi viva per un istante.

Dom

16

Ott

2011

Non ci sto capendo piu nulla..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi sento solo, tanto solo...ogni volta che vedo gruppi di amici insieme e ragazze con i fidanzati mi sale un'invidia incredibile C'ho quasi 22 anni e ancora non ho mai avuto una fidanzata, perchè sono troppo indeciso. Non ci sto capendo piu nulla maggiormente perchè, sono tra due fuochi : Persone che mi dicono che arriverà una ragazza e che non devo buttarmi con nessuna, ed altri che devo rompere le scatole a tutte...non so piu cosa pensare e come agire.. Dicono che capirò quando sarà l'ora....ma io non riesco a capire proprio nulla. Quando vai a vedere sono sempre fidanzate ed io mi porto questa tristezza da anni....Appena adocchio una che mi piace è sempre fidanzata o mi  dicono altri che è fidanzata e mi dicono che essendo fidanzata non avrò mai successo...ma allora che devo fare io? in un mondo dove sono tutte impegnate qual è il posto per me? mi sento davvero abbandonato a me stesso..non mi sento parte di niente, non sono niente. mi dicono spesso che avere una fidanzata non serve ma loro parlano bene...almeno una nella lori vita l'hanno avuta e sanno cosa vuol dire.non ho sicurezza in me stesso, maggiormente perchè non mi ama nessuna...non sono mai uscitio con nessuna ragazza, mai andato neanche a vedere un film, e mi manca anche l'affetto carnale che può darti solo una donna.  mi sto vergognando un casino a scriverlo qui, mi sento davvero uno schifo..negli anni, finalmente, qualche amico me lo sono fatto, e non i soliti amici "finti"; ma purtroppo non c'è felicità in una vita senza amore

Mer

27

Lug

2011

ci vuole un fisico bestiale?!?

Sfogo di Avatar di davssxdavssx | Categoria: Ira

MA CHI CAVOLO VE L'HA DETTO?!? Voi palestrati, ultrasportivi, ultrafighi, che non solo prendete per il culo, ma letteralmente PESATE sulla vita di chi non è come voi merde!!! avete scelto un vostro stile di vita? bene, allora fatelo e non rompete i coglioni a chi ha fatto scelte diverse, o non c'è riuscito, o addirittura ha sfiorato una malattia o peggio!!! io non vi piaccio perchè non ho i vostri bicipiti? E CHI SE NE STRAFOTTE!!! non credete che io non possa far bene il mio mestiere perche non ho il petto in rilievo di almeno 10 cm? Ma che cazzo dite, perchè invece non guardate i risultati?!? sei una ragazza e ti provoco ribrezzo perchè non  ho le tartarughe sulla pancia? perchè ho gli occhi infossati ed il naso grosso? allora dimmi di no, girati e vai a fare la puttana per la tua strada, ma non insultarmi perchè non sono come quei coglioni che ti rimorchiano in discoteca, e che rendono la vita impossibile a quelli come me, persone normalissime che diventano emarginati prima, e adulti insicuri poi! io per divertirmi andavo al cinema ed in bici, voi cosa fate, rovinate la vita alla gente? forse allora avete qualcosa che non va all'interno della testa, data la scelta dei passatempi! e poi cos'è tutto questo interesse per l'aspetto fisico di uno/una del vostro stesso sesso? non avete il coraggio di confessare la vostra omosessualità? sicuramente no, perchè tutti gli omosessuali dichiarati che conosco sono persone di una dolcezza e sensibilità infinite, non merde vigliacche come voi!!!!!!  volete saperne un' altra? non so andare in moto!! non ne ho mai portato una in vita mia!! non so neanche giocare a quello sport del cazzo che si chiama calcio!! e allora?!? non sono un uomo del ventunesimo secolo, secondo voi? vaffanculo, siete voi che non dovreste stare nemmeno al mondo!! io mi sono sposato, mentre voi stronzi dite che a guardarmi sembra che io stia per morire! ho sposato una donna come me, insicura, fragile, sola...ed ora abbiamo un bambino bellissimo, con la gente che ci ferma per strada per dirci quanto è bello!!!

voi, maledetti....non immaginate neanche quale ricchezza possa trovarsi in un essere umano....

 

Mer

06

Lug

2011

Aspettando...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ti sto cercando da una vita, ma dove sei? stono stanco di guardare volti e non trovarti; spero che esisti. Sono stanco di cercarti, sono stanco di aspettarti. Sto rinunciando ad una parte della mia vita che mi stai togliendo.  

Mar

28

Giu

2011

Non riesco a capire

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

senza mettere nomi, situazioni etc etc, non riesco a capire il perchè di questa cavolo di sfortuna con le persone. faccio del tutto, DEL TUTTO per avere una persona con cui parlare, stare insieme, uscire, insomma "qualcuno" per non sentirmi troppo solo. vedo un casino di persone insieme, contando anche le coppiette che vedo per la strada, ma IO sempre solo, sono anni che sono solo, ed ultimamente mi è arrivata la conferma. non so spiegarmi perchè...cioè, cosa sbaglio? cosa c'è in me che non va? non credo che ci sia uno standard per farsi accettare, o meglio ; "o sei cosi, o niente" eppure mi ritrovo sempre solo, e per giunta mi è capitato anche in famiglia, come fossi un alieno, un drogato, una persona che non si dovrebbe proprio frequentare, escluso a priori e mai cercato per paura. quando conosco nuove persone, mi faccio sempre un sacco di film su come andrà a finire, sul cosa di potrebbe fare insieme, ma va sempre male. ora non capisco se mi rovino tutto "pensandolo" e non dovrei pensarlo quindi portarmi inevitabilmente male. con le persone poi, maggiormente con le ragazze INIZIALMENTE va sempre bene, ma poi anche se ci si saluta a baci e abbracci, il tutto va a scemare senza alcun motivo come se ci fosse una qualche forza maligna che mi allontana le persone. io gli unici amici che ho avuto, tranne uno, sono sempre stati poco raccomandabili. mai stretto amicizia con una persona normale. nel mio hobby poi diciamo che sono anche cercato, non mi evita nessuno, anzi, MA QUANDO si decide di fare qualcosa insieme, va sempre tutto prima per le lunghe e poi a scemare. non so piu cosa pensare di questa situazione di esilio, che mi attanaglia ormai da anni, non amo piangermi addosso difatti odio anche parlarne, o parlarne restando comunque anonimo a tutti, e meno male che ho trovato questo sito almeno posso dirlo a qualcuno. sempre nella speranza ci sia una soluzione, spero che questo "discorso" venga detto da altre persone nella mia stessa situazione, piu che altro per non sentirsi sole o uniche al mondo. anche io ho la speranza di riuscire ALMENO a trovare una persona amica con cui uscire la sera, ed anche se mi dice sempre picche non mi arrenderò, questo è certo. 

Lun

27

Giu

2011

MI SENTO SOLA.....

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

ciao a tutti.... è estate.. tutti escono in compagnia dei proprio amici,si divertono..sembrano tutti felici..:( e io mi ritrovo qua davanti ad un computer a sfogarmi .. mi sento tremendamente sola... non ho nessuno! non ho amici con i quali uscire...parlare...fare tutte quelle cose che solo gli amici fanno...ho un ragazzo che non amo più e ci sto insieme solo perchè sennò non avrei proprio più nessuno... il mio comportamento è sbagliato..egoista...ma non riesco a lasciarlo...lo sto solo prendendo in giro.......non so più come fare per trovare una vera amica... non sono antipatica .. anzi sono una bella ragazza .. simpatica..un pò timida... ma non so da dove partire per trovare qualcuno,sono ancora una studentessa e non capisco come si possa rimanere soli a questa età,la quale dovrebbe essere l'età migliore...l'adolescenza,dolce e spensierata..per me è un incubo ...e ci sto troppo maleeeee!!! le mie amicizie in passato si sono rivelate una delusione.... forse  è anche per questo che ora mi fido poco di tutti.... AIUTOOOOOOOOO :(

baci... Vero..

Dom

19

Giu

2011

Sola....davvero sola...

Sfogo di Avatar di cucciola23cucciola23 | Categoria: Altro

Ciao a tutti.Sono molto,molto triste perchè mi sento terribilmente sola.Mi sono lasciata 9 mesi fa col mio più grande amore.Storia stupenda di quasi 2 anni ma finita male perchè lui non mi trattava benissimo in certi momenti,io ci stavo troppo male e glielo dicevo,ma lui non capiva ed è finita che ho smesso di amarlo.In tutti questi mesi lui mi ha sempre cercata,chiamata e ci siamo anche visti.Ma niente...da parte mia il sentimento non è mai tornato.So che ha capito i suoi sbagli,credo anche che sia cambiato,però non riesco ad amarlo di nuovo.E' triste,ma è così.Intanto io ho continuato a farmi la mia vita,mi è capitata qualche occasione di uscire con qualcuno ma ho sempre rifiutato,sia perchè la persona non mi piaceva,quindi non volevo illudere nessuno,sia perchè mi sentivo in colpa nei confronti del mio ex che intanto sentivo.Sono rimasta con solo 2 amiche.Una delle due fino ad una settimana fa era libera,adesso sta con uno di 50 anni (le ne ha 32)...quindi ormai non ha più bisogno della mia vicinanza.L'altra mia amica,anche lei fidanzata,mi dà spesso buca per uscire.Le uniche persone che tentano di starmi vicino sono delle mie amiche conosciute in palestra ma sono sposate e con figli piccoli,ma qualche volta mi hanno chiesto di uscire con loro ed io ci sono andata perchè mi faceva piacere.Quindi,come potete ben immaginare,sono rimasta davvero sola.Un mio amico di chat mi aveva promesso che mi avrebbe presentato un suo amico,ma finora nulla....il mio amico si fa i suoi porci comodi e sono mesi che l'altro vuole conoscermi.Insomma,io dopo la mia storia con il mio ex sono rimasta vuota dentro,incapace di capire cosa voglio dalla vita ma sopratutto da una persona e sento la necessità di conoscere un uomo con cui parlare affichè io capisca cosa voglio.Finora ho avuto 2 storie importanti con ragazzi conosciuti in chat.Mi è capitato altre volte che uscendo qualcuno ci provasse con me,ma stavo già con qualcuno.Adesso non mi capita più..proprio quando ne ho davvero bisogno di conoscere qualcuno.Non frequento discoteche,non amo frequentarle.Non ho gruppi di amici perchè le mie stesse amiche non ne hanno.Allora,mi chiedo...come dovrei fare a consocere qualcuno, se mi danno buca tutti....ed esco poco????!!!Non voglio più conoscere persone tramite chat..ormai ne ho la nausea!!Voglio che qualcuno mi corteggi come succede alle altre.Non sono poi così brutta da buttare nel cesso ed ho un cuore buono..anche troppo..sennò al mio ex non avrei permesso di farmi trattare male..ma l'ho sempre perdonato!Non dico che voglio innamorarmi ma frequentare anche solo come amico qualcuno che mi possa iutare a capire e a credere ancora nell'amore.Non so come fare...

Gio

05

Ago

2010

Due parole

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

no so nemmeno perchè sto scrivendo qui, ma ho bisogno di dire due parole.

Sono sola.

la gente non mi ama. non so perchè. certe volte mi sono chiesta se è perchè io non amo la gente, ma non credo sia così. le persone mi piacciono, provo curiosità per loro. eppure sono sola. nessuno mi chiama, nessuno mi cerca. io cerco gli altri, spesso. organizzo serate. molte persone si ricordano il mio nome. mi piace stare con gli altri.

a volte penso sia perchè mi vedono come un privilegiata. vengo da una famiglia facoltosa e nota di una piccola provincia. anche da bambina erano in molti a snobbarmi. appena sapevano che aro "la figlia di..." diventavano o estremamente sprezzanti, o estremamente gentili. non mi rendevo conto di quello che succedeva, ma la cosa mi infastidiva. ho avuto pochissimi amici, le persone non mi perdonavano il minimo errore. se facevo una gaffe, sbagliavo qualcosa, ero maleducata, tutti mi accusavano di farlo perchè "tanto sei la figlia di... ", come se questo stato di nascita mi desse la presunzione di fare e disfare a mio piacimento. ma io se sbagliavo lo facevo perchè ero un essere umano, perchè tutti sbagliano. errori perdonabili in me diventavano imperdonabili, trampolini di lancio per capi d'accusa pesanti e meschini.

ancora adesso sono cose che accadono. faccio un esempio. io sono praticamente cresciuta in campagna. sono nata in città, è vero, ma i miei genitori vengono da zone rurali, ho molti parenti fuori dal centro urbano. da piccola ero una piccola selvaggia, conosco i nomi dei funghi, delle piante, adoro gli animali e ho un grende rispetto per la natura, la cui vista ancora oggi mi entusiasma. ho partecipato alla macina dell'olio, all'imbottigliamento dei pomodori ecc ecc...  ecco, conosco queste cose. non avete idea di quante volte persone che non conoscono questo aspetto della mia infanzia, mi trattano come una povera bambina cresciuta nel cemento, probabilmente a merendine e televisione. una volta una ragazza vissuta in campagna che conosco ha anche detto "sì, tu hai studiato, hai avuto molte opportunità vivendo nella tua famiglia... ma io non scambierei mai la mia sensibilità per la natura, per le cose genuine, con la tua preparazione". ecco, io lì non ho detto nulla, non ho detto "ma guarda che anch'io...", perchè già sta tipa aveva tirato le somme: io per lei ero una povera viziata rampolla cittadina che non sa distinguere il basilico dal rosmarino, un'insensibile borghese che di fronte a un campo di girasoli pensa solo a come ricavarci un parcheggio.

ma cazzo, perchè la gente mi vede così? perchè la gente mi ha sempre vista così? dio, alla fine certe volte ho anche imparato a farla la viziata insensibile, tanto tirano tutti le loro sommacce prima, non gliene frega nulla... allora gli do quello che vogliono. mi vogliono vedere come una borghese ricca a viziata? prego, accomodatevi. mi vogliono vedere come un'insensibile, fredda rampolla di famiglia, tutta feste e vestiti? ma come no, divertitevi. ve lo faccio pure lo show, dato che non potete passarci sopra al fatto che io abbia dei valori autentici, magari anche una sensibilità.

non so perchè mi sto lamentando di questo, ma oggi su internet ho ritrovato le foto di un mio amico che è morto qualche anno fa, e mi è mancato. era uno che non giudicava nessuno. con me era sempre stato carino, ogni volta che mi abbracciava mi tirava su con le braccia e mi faceva fare un giro. per lui non ero la figlia di... lui trattava tutti allo stesso modo, e faceva sentire le persone importanti. era generoso e coinvolgente, spesso abbiamo passato serate insieme, feste, cene. abbiamo anche suonato insieme. l'ultima volta che l'ho visto non mi pareva felice. gli ho detto che sembrava una rockstar e lui mi ha chiesto se volevo fare l'amore con lui, ma io gli ho detto di no. meno di un mese dopo è morto. mi dispiace ora, di avergli detto di no.

ecco, ho anche dimenticato di fare il login. sono aladyah, e questo è il mio ennesimo, lunghissimo sfogo.