Tag: solitudine

Dom

18

Ott

2015

non serve un titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

la gente pensa che io sia piena di amici ma la realtà è che passerò il mio compleanno a spaccarmi col bong perché a nessuno interessa di me

Mar

29

Set

2015

Sola

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Guardando il mio gruppo di amiche vedo che ognino di loro è legata ad un'altra da un forte legame, le così dette " Migliori amiche" Vedo ognuna di loro che fanno tantissime cosse insieme. SOno tante coppiette di amiche è insieme, che insieme formano un grande gruppo, in questo ci sonoa nche io appunto. Ma io le vedo che tra migliori amiche è diverso, loro stanno sempre insieme, tra le altre amiche si scelgono sempre per prime, sempre le solite coppe, fanno tutto insieme, condividono momenti indimenticabili insieme e sia chiamano "amore" o " tesoro". Mi chiedo perchè io non sono stata capace di legare così tanto con una delle mie amiche. Probabilmente c'è qualcosa di sbagliato in me. Rimango sempre sola, tutti mi abbandonano. Quando sto in gruppo con tutte loro, ci sono sempre quelle che raccontano cosa hanno fatto, ci sono due di esse che addirittutra si vedono quasi ogni giorno, sembrano sorelle, sono così felici quando stanno insieme, si divertono tanto. Anxhe io vorrrei un'amica speciale.

La solitudine mi sta divorando l'anima, sola per troppo tempo. In certi momenti vorrei davvero uccidermi, poi sto con le mie amiche e ho un'attimo di stacco perchè mi distraggo, poi ci penso realmente, riapro gli occhi e li affaccio sulla realtà e ricomincio a stare male,

Non mi interessa dei vostri commenti sul mio modo di scrivere, dei miei errori ortografici e sintattici, non me ne frega niente. Vorrei solo sfogarmi e levarmi di dosso questo masso sulle spalle chiamato tristezza. Non ce la faccio più
Vorrei sapere cosa c'è di sbagliato in me. Vorrei rinunciare. Vorrei solo essere felice 

Sab

26

Set

2015

Restare insieme per i figli

Sfogo di Avatar di agaveagave | Categoria: Ira

Mi rivolgo a tutti coloro che preferiscono tenere unita la famiglia, per il bene dei figli, piuttosto che separarsi, dal momento che manca l'amore per il proprio partner.

Sono una donna e vorrei sapere come e quanto riescono a ad andare avanti le persone che vivono la mia analoga situazione, in particolare modo le donne.

chiunque voglia scrivermi per parlare di cose concrete e intelligenti è il benvenuto. 

Lun

21

Set

2015

Sono sola

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti, sono una ragazza di 18 anni e sono completamente sola. Il mio ragazzo (o meglio dire, ex) non mi parla da più di una settimana per un suo errore, non ho nessuna amica con cui parlare o uscire, la mia famiglia non si interessa dei miei problemi. Passo le mie giornate a letto a leggere e cose del genere. Piango sempre e non ho nessuno con cui sfogarmi o qualcuno a cui interessa di me. Mi sento inutile e non amata :(

Lun

21

Set

2015

Per tutti i traditori...o potenziali traditori...

Sfogo di Avatar di ArielAriel | Categoria: Ira

Io, fortunatamente non credo di essere mai stata tradita, può darsi che io mi stia sbagliando, ma ormai non importa, sono felicemente single. Quello che mi fa arrabbiare è che spesso su facebook ricevo messaggi da parte di ragazzi impegnati che vorrebbero uscire con me e ovviamente non solo per bere qualcosa insieme. Io non ho mai accettato, li mando a fanculo. E ciò che mi lascia sbalordita e che questi stessi ragazzi riempono la home page di foto con la propria ragazza, di frasi tratte dalle canzoni più sdolcinate, tanto da fare nvidia a Romeo e Giulietta e poi???? Tradirebbero la loro dolce metà con una che a mala pena conoscono giusto per sentirsi dei veri maschi, ma forse il motivo non è nemmeno questo...io non riesco proprio a capirli e mi fanno una tristezza infinita...Voglio dire..Avete una ragazza bella, carina al vostro fianco, passate la vacanze estive insieme, fate viaggi, condividete un mare di cose, perchè vorreste rovinare tutto in questo modo? Perchè fate finta che il vostro amore sia idilliaco, perfetto quando poi andreste a letto con una che conoscete solo di vista?Perchè? Sono domande che mi pongo, perchè se la maggior parte delle relazioni sono così, finte, solo di facciata, preferisco rimanere single....Cosa potrei farmene di un uomo che mi giura amore eterno se poi si scoperebbe perfino la mia vicina di casa? Chissà se esistono ancora uomini capaci di amare e rispettare veramente la propria donna-.- Dio, quanto mi irritano le persone così!!!!

Dom

20

Set

2015

Amicizia falsa e solitudine!?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non so che fare, e tutto questo mi tormenta...

Salve a tutti, sono una ragazza adolescente, che mi trovo oggi a sfogarmi con tutti voi perchè sono stufa della mia situazione sociale.

In pratica ho 1 sola amica, 1 sola (lo so faccio pena) e la cosa buffa e che mi sta pure sulle palle. Siamo in classe insieme, e fuori da scuola ci vediamo poco. Lei non si interessa a me, anche se io l'aiuto sempre. Siamo amiche false in poche parole, però io me la tengo amica perchè ho solo lei. Il problema è che da un pò di tempo 'l'ho studiata, il suo comportamento, cosa dice, cosa fa etc..' e mi sono accorta che siamo completamente diverse. Lei è molto superficiale, molto esuberante, quando c'e da fare i fatti non c'e mai e anche un po troia.. Io non dico che sia una brutta persona, perchè ogniuno è comè, però per me come amica, non è l'ideale.. Interessi in comune 0, mi parla sempre dei suoi ragazzi (che cambia 1 alla settimana) e a me ste cazzate non interessano... Cosa fare, ci chiudo o me la continuo a tenere amica? E se ci chiudo ho paura di rimanere davvero sola, anche se un po mi ci son abituata avendo solo 1 amica, però passare tutto il tempo da sola non mi sembra il caso, anche perchè alla mia etá è strano... 

Sab

19

Set

2015

Sono stufa di questa vita di merda!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Piccola premessa, ho 16 anni.

Mi sono stancata delle mia vita, ormai sono al limite...

La mia rutine giornaliera è : alzarmi, andare a scuola, tornare a casa, pranzare, dormire tutto il giorno, cenare e dormire; e cosi rinizia da capo.

Non ce la faccio piu, passo i pomeriggi interi a non fare assolutamente nulla, il fine settimana chiusa in casa.

Non ho amici (o almeno veri,quelli con cui la voglia di uscire non ti manca), attivita fuori scuola non le faccio perchè non saprei che fare...

Poi ci si mettono pure i miei che il fine settimana mi dicono che devo uscire e fare cose, ma io sono sola e loro non lo sanno.. Questa cosa mi sta distruggendo.. Ho bisogno di qualcuno, qualcuno di vero..

P.S. e non dite che passera' perchè è circa 3 anni vhe vado avanti cosi..

Gio

17

Set

2015

Farsi delle amicizie decenti

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

  • Credo di essere completamente fuori dal mondo. Sono una persona timida, introversa, riservata, ma dolce e disponibile. Ne ho passate tantissime da piccola tra cui un tumore e la depressione di un genitore, per cui sono una che prende gli altri anche troppo sul serio, e sto sulla difensiva spesso, dato che sono stata ferita varie volte in modo del tutto gratuito. Pero cerco quando sono in compagnia di scherzare, di non mettermi in un angolino in silenzio ma di partecipare (anche xche ormai mi sento molto sola)..eppure non riesco a trovare uno straccio di amico da ormai 5 anni e passa..il fatto è che pur avendo quasi 30 anni, in tutto questo tempo nn ho ancora trovato delle persone con cui condividere degli interessi in comune...non mi interessa uscire la sera a ballare, ad ubriacarsi,  fare gli idioti, non sono neanche pero una che pensa al momento di sposarsi e fare figli... Mi sono detta che dovevo frequentare qualche corso delle mie passioni x trovare qualcuno..ma il mio è un paesino e, ad esempio, per frequentare dei corso di pittura mi hanno chiesto 150€ al mese (troppi per me!)...al lavoro sono circondata da persone di almeno 20 anni piu di me, che mi trattano come una figlia e una collega ma non come un'amica..Grazie al mio carattere e al fatto che ho un ragazzo dolcissimo che mi sta molto vicino, riesco ad andare avanti..ma a volte sono davvero sconfortata. Mi sento di essere nata nell'epoca sbagliata, oppure nel posto sbagliato. Poi pero mi dico che forse sono io sbagliata.. E tutto il resto del mondo è giusto. Non è possibile che una persona con un po di sale in zucca non riesca a trovare qualcuno con cui parlare, quando vedo persone incredibilmente false, bigotte o superficiali che pero sono circondate  da amici. Mi rendo benissimo conto che ognuno ha ciò che si merita e persone cosi saranno circondate da non certo grandi amici...ma comincio a pensare che, forse, sia meglio essere pecora in un mondo di pecore e sentirsi a posto nel mondo, che sentirsi soli e non capiti costantemente.

Gio

17

Set

2015

Mi sento sola e non sono me stessa.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Scrivo qui, perché non ho nessuno con cui confidarmi, sono veramente disperata : non ho amici, nessuno, proprio zero,  nonostante io abbia 19 anni, e vada all'università, sono un carattere molto introverso e freddo, non faccio amicizia subito, le uniche amiche che avevo dal liceo, le ho abbandonate, perché non riuscivo ad essere completamente me stessa, avevamo altri interessi,  e mi sentivo non compresa, avevo e ho tutt'ora dei gravi problemi economici in ambito familiare, mi porto tutto il peso su dei miei genitori, in quanto figlia unica,  quando finimmo il liceo e iniziato l'università, ogni tanto capitava che volevo starmene da sola, si trattava di giorni,non mesi o anni, GIORNi, non volevo confidarmi perché non voglio passare per la vittima della situazione e di quella che fa pena agli altri, nonostante ciò loro lo sapevano, e mi chiedevano spesso di uscire e andare a mangiare fuori, cosa che io , in tutta onestà, non potevo fare spesso, dato che sono sulle spalle dei miei e sono loro a dovermi dare  i soldi,  per questo motivo mi sono sentita più volte esclusa, dunque,  ho deciso di tagliare i rapporti. 

Ho un ragazzo, ma il mio sentirmi spesso sola e avere questi problemi in casa che non mi permettono di poter condurre la vita che vorrei, non mi aiutano, non ho nessuno,oltre lui, con cui confidarmi  e parlare,esco solo con lui, non mi confronto con gli altri da mesi, questo  mi porta spesso ad essere molto acida, sto cadendo in un tunnel in cui non riesco ad uscirne, nessuno riesce a capirmi e forse non  lo riesco a fare neanche io , il mio ragazzo sta per lasciarmi perché dice che non riesce a sopportare  tutti i miei problemi che ho, nonostante neanche con lui mi confidi spesso, ma dice che ciò mi rende triste e acida, e  rende triste anche lui, e in questo momento vuole stare sereno e attualmente dice che non riesce a stare più con me, perché lo rendo triste, cosa che non ho mai voluto fare. 

So che devo reagire, fare qualcosa, ma mi sento come se fossi intrappolata, da non so neanche io cosa. 

Mi sto sentendo sempre più sola, credevo di riuscire a fare forza solo su me stessa come ho fatto in questi ultimi mesi, mi ero abituata all'idea, e ormai, mi sono rassegnata  per colpa del mio carattere poco espansivo non posso andare lontano, e non riesco a cambiare, mi rendo conto che gli altri non possano stare dietro a tutto ciò, dietro al mio dolore, ma non ce la faccio più, sono arrivata al punto di piangere giornate intere. Mi sento disperata a scrivere qui, ma veramente io non ce la faccio più, ho finto tutto questo tempo, vorrei poter fare amicizia spensieratamente, vorrei poter conquistare il mondo, dovrei farlo data la mia età, vorrei poter essere spensierata a 19 anni, ma non riesco ad esserlo, non riesco neanche a risolvere i problemi familiari, non so neanche se posso risolverli, ma vorrei tanto, così da star più serena con la mente, così da poter uscire...

 

Ven

11

Set

2015

forse solitudine

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao ragazzi,questo sfogo in realtà nasconde un doppio fine: il desiderio di non sentirmi la sola ,l'unica in questa situazione.

Vi succede mai di sentirvi soli?

Ma non soli superficialmente; non soli nel senso di non saper con chi uscire, con chi fare un aperitivo...

Intendo quella solitudine più...vera! quella per cui quando si ha voglia di parlare, confrontarsi, fare riferimento su una persona fidata, QUANDO SI HA VOGLIA DI NON SENTIRSI SOLI,INVECE CI SI SENTE  ED ANCHE TROPPOO!!

Esperienze, pareri anche divergenze d'opinione

tutto ben accetto! 

{*tag google per webperformance*}{literal}