Tag: sfogo

Sab

09

Gen

2016

Ragazzi, ragazze o entrambi?

Sfogo di Avatar di gwinnifargwinnifar | Categoria: Altro

Escludendo le enormi sbandate per qualsiasi cantante o attrice famosa, per la bellezza dei diciannove anni della mia vita sono sempre stata convinta di essere etero al cento per cento, senza mai precludermi la possibilità di incontrare effettivamente una ragazza così brava nel farmi innamorare dal mettere in dubbio ogni mia certezza. Forse erano parole dette tanto per dire, anche se la mia è sempre stata una mente aperta.
Ebbene, sono rimasta fregata dalle mie stesse parole. È una cosa troppo giovane per esser considerata amore, ed è troppo incerta per considerarmi io lesbica, bisex o quello che è. È successo tutto all'improvviso, ho conosciuto una ragazza, apertamente lesbica, e se prima cercavo soltanto la sua amicizia adesso non sono più convinta di questo. Le capita spesso di fingere di provarci con per puro scherzo, perché lei mi conosce come etero e non altro. Il problema è che mi piacerebbe tanto che lei fosse sincera in questi suoi scherzi ...
E allora mi son messa a riflettere, perché i dubbi non ti vengono da un giorno all'altro, un'intera vita da eterosessuale non può essere compromessa in poche settimane. E riflettendo mi son resa conto che, sì, ho avuto parecchie cotte per dei ragazzi e tutt'ora mi capita di pensare quanto sia bello un ragazzo che incontro per strada, ma questi accorgimenti li ho anche per le ragazze.
Ho sempre interpretato questa mia attenzione come semplice invidia della bellezza altrui, ma adesso che ho il dubbio riguardo il mio orientamento sessuale, mi rendo conto che più volte ho trovato delle ragazze molto belle, più volte ho fissato foto e foto di ragazze su facebook e davvero poche quelli dei ragazzi. Più volte ho voluto avvicinarmi a determinate ragazze interpretando tutto come un'amicizia, forse anche troppo morbosa.
Sono nella confusione più totale. Volerei dall'altra parte del mondo per stare con questa ragazza, farei di tutto per capire se la mia è una reale cotta e quindi conferma di un orientamento sessuale diverso da quello che mi aspettavo ... o se semplicemente mi sto lasciando influenzare da tutto. Ma se così fosse, non avrei notato queste mie incertezze e dubbi sul " chissà se mi piacciono le donne / questa ragazza mi piace " fin da bambina.
Non ne parlo con nessuno, non con la mia famiglia, non con i miei amici, non credo che loro giudicherebbero bene questi miei dubbi. È tutto un casino. 

Gio

31

Dic

2015

amante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

che palle!!!!che palle!!! che palle!!!

Tags: sfogo

Sab

26

Dic

2015

Non sopporto piĆ¹ mia madre

Sfogo di Avatar di AnonimusGirlAnonimusGirl | Categoria: Ira

Ciao, sono una ragazza minorenne e che va ancora a scuola. I miei voti sono molto buoni, tutti 8, qualche 9 e 10. 
Ma niente. Non si accontenta.

Mi ritengo anche una brava ragazza, non fumo, non mi drogo, non esco quasi mai perchè mi direbbe di no, ma nonostante questo sono anche molto carina e ho molti amici. 

Ma niente. Non si accontenta.

Non faccio sport e questo è vero, ma ho comunque un bel fisico magro e ho le forme nei punti giusti.

Ma niente. Non si accontenta.

Io provo ad essere gentile, ma lei deve sempre contestare ogni fottutissima parola che io dico, per poi litigare sempre. Lei mi vorrebbe coperta come una suora, che io lavorassi come una schiava e facessi le pulizie al posto suo (Per questo dice sempre che non faccio un cazzò dalla mattina alla sera) , che avessi rigorosamente tutti 10 (Faccio il liceo classico) anche a matematica , dove proprio non riesco ad arrivare all'8, che io fossi sempre sbattuta dentro casa , che non stessi mai al computer o davanti ai videogames , e molte, molte, molte altre cose.

Allora, cara stronzà del cazzo. La prossima volta che vuoi una figlia (Mi auguro mai, povera creatura, a passare quello che ho patito io per tutti questi anni) Pensaci bene e prendi in considerazione il fatto che non possiamo essere tutti PERFETTI. Già ho scelto il classico perchè me l'hai imposto tu, ma è da quando faccio le medie, anzi, le elementari che continui a paragonarmi alle figlie delle tue amiche di merda , rovinando ogni cena o pranzo che io, te e papà passiamo insieme. Non ce la faccio veramente più. Vorrei solo avere dei bei ricordi della mia adolescenza, non passare anche le serate di festa con i musi lunghi per via della tua insoddisfazione verso tua figlia. 

 

Scusatemi lo sfogo, E grazie per aver letto 

Tags: ira, madre, sfogo

Mar

22

Dic

2015

Ma fammi capire... sembra non sia normale io!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ma sono anormale? Sono un po arrabbiata!

Abbiamo 30 anni tutti e 2, stiamo assieme da quasi 7 anni (ok sono tanti ma neanche così tanti da essere messi così, tra 20 anni cosa facciamo?).

Io sono una donna che fino dall'adolescenza ha sempre vissuto il sesso come parte integrante fondamentale della coppia. Sì amore... ma anche sesso. Se sto bene con il partner che ho, non dico che lo farei sempre ma quasi. Il mio uomo ultimamente, da almeno un annetto è di pensiero differente. Sembra che io lo debba sempre cercare, invogliare, altrimenti la media settimanale è 1 volta. E a me sembra un po' poca. All'inizio, i primi anni non era così... non capisco. 

 Altri problemi di coppia non mi sembra che ne sussistano. Ho provato a parlargliene ma sembra non capire. Gli ho fatto capire che per me la sessualità è importante e che se c'era qualcosa ne potevamo parlare. A lui sembra che vada bene 1 volta alla settimana e che, per dire, se per impegni si saltano anche 2 settimane prima di avere finalmente un rapporto "beh amen, che problema è mai". Mi sento malata io perché per me è un problema! Nel senso... io accuso la mancanza! E mi fa strano che lui, che è uomo... (e non ho avuto solo lui come uomo, ma alcune storie prima di lui, quindi so come la pensano anche altre tipologie di maschi) non dica nulla. Non so dei due sono io quella che pensa "ma uffa non ci vediamo per due settimane avrei voglia di...." e mi disturba un po' essere l'uomo con pensieri da uomo nella coppia. 

Ho provato mesi fa persino a fare battute ammiccanti sull'ipotesi di "più volte in un incontro amoroso", si è messo a ridere del dicendo "ma per chi mi hai preso"? (del tipo: ma non mi vedi? ma secondo te ce la farei?). Io sono un po avvilita. A 30 anni avere questi ritmi è normale? Poi per l'amor di Dio, quando lo facciamo è tutto bellissimo e va bene il discorso meglio la qualità che la quantità ma non vorrei fosse sintomo di altro.

 

A sentire lui, mi desidera, sessualmente gli piaccio mi ama ecc... però qualcosa non mi torna.

 

Detto molto fuori dai denti, sono stata con ex prima di lui che mi desideravano giornalmente o comunque dimostravano in maniera abbastanza focosa di non averne mai abbastanza di me e quando si presentava l'occasione o il momento la si sfruttava con passione e voglia reciproca. Mi spiace fare questi paragoni ma inveitabilmente ci si pensa! Lui credo che questo l'abbia capito... ma evita il discorso. Io amo lui e sto bene con lui ma sembra adagiato sugli allori. Ho provato persino la tecnica del "fargliela sudare", quasi invano e con pochi risultati. Che scatoleeeee!!

Mar

08

Dic

2015

Ho buttato tutto all'aria

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

E' una relazione a distanza. stiamo insieme da più di un anno, io gli dico una cagata che gli fa dubitare di me.

Evita di parlarmi da due giorni e io continuo a insistere, fino a quando, presa dalla frustrazione, dico a un amico che sono stanca di piangere e di non parlargli perchè mi manca da morire. Il mio amico, sebbene gli avessi ribadito duemila volte di non farlo, lo contatta e gli dice tutto, pur essendo a conoscenza del fatto che un episodio simile (io sto male per lui/un altro amico lo contatta incazzato) è successo quest'estate e siamo quasi finiti per lasciarci. Adesso è doppiamente incazzato con me, perchè anche se stavolta è avvenuto in maniera più lieve (l'amico in questione lo è di entrambi e gli ha parlato con toni più pacati), gli ho dimostrato di aver fatto il solito, stupido errore e di aver sputtanato lui e le dinamiche della nostra storia.

Ha detto che è finita, non mi vuole parlare, è completamente irraggiungibile. Tra meno di un mese avremmo dovuto vederci, ma ormai non vuole venire più.

Io lo amo da morire e odio me stessa, il senso di colpa di aver buttato una relazione imperfetta, ma fatta di tantissimo amore, per un motivo così stupido mi sta mangiando viva. Voglio recuperare...ma non ho idea di come cominciare. Non vuole farsi parlare in nessun modo.

Mar

17

Nov

2015

Odio mio padre

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Io penso di non aver mai incontrato una persona peggiore. Ogni volta che non lo vedo in casa spero che sia stato investito da un bus o che si sia fatto male. Spero che muoia violentemente. Non ha un lavoro da 16 anni e non ha intenzione di trovarne uno, passa le giornate a ubriacarsi e a bere, per poi vomitare nel water e lasciare tutto lo schifo, la merda e il piscio sulla tavoletta del cesso.

A causa sua mia madre è costretta a lavorare 10 ore al giorno e a portare a casa una miseria che mio poi lui prosciuga, a causa sua non abbiamo potuto comprarci una casa e ora che il che il contratto di affitto sta scadendo siamo costretti ad andare via e lui ha trovato una casa che piace solo a lui, a un'ora e mezza di distanza da dove siamo noi ora.

Tanto mica sarebbe lui a svegliarsi presto la mattina per lavorare o per andare a scuola. Tra l'altro non possiamo permetterci i biglietti del treno tutti i giorni per me, mia madre e mia sorella, ma lui queste cose non le vuole capire. 

Vorrei tanto essere nata in una famiglia normale, anzi no vorrei solo avere un padre normale, che almeno faccia finta di volerci bene e tenerci a noi, perché io nonostante gli auguri le cose peggiori lo faccio solo per sfogare la mia rabbia e non ho mai fatto nulla nei suoi confronti, lui sì. Quante botte prese, quanto mi ha rovinato la vita quest'uomo.

Quanta sofferenza e quanta rabbia.

Quanto odio.

Mar

10

Nov

2015

Emicrania da furia omicida repressa.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi è tornata.

Rieccomi qui al punto di partenza, porca vacca.

_________________________________________________________________________________________________________ 

Nonostante sia passato più di un anno, mi è bastato vederti di sfuggita e sono nuovamente qui a struggermi.

No, non d'amore! Quello non lo meriti. Un'acida zitella sei e un'acida zitella resterai brutta ritardata. 

Il tui imene è salvo tranquilla, resterà intonso per l'eternità. Almeno la tua linea genetica finisce con te, e questa è cosa buona e giusta.

Tu e quella stracazzo di vocina da 16enne che ancora utilizzi nonostante sia ormai alla soglia dei 35 anni, tu e quel modo di camminare idiota  che ti ritrovi probabilmente a causa del tuo culo basso, tu ed i tuoi stranissimi capelli rossi che cambiano tonalità in base alla luce, tu e la tua carnagione di un bianco cadaverico, tu e le tue lentiggini da bimbominkia kinder, tu e quei porri che ti ritrovi sul naso - strega figlia del demonio che non sei altro -, tu ed il tuo profumo alla cannella (?) che si sente a 20 metri di distanza, tu e la tua snervante abitudine di concludere le frasi affermative con un "Non credi?", tu che "a me le cose le vengono a dire, in realtà non mi interessa" e poi mi riempi di domande ma se te ne faccio una io sono "invadente", tu e quel perenne atteggiamento da pulcino bagnato-raccoglietemi-mettetemi in una scatola-mettetemi sotto una lampada per asciugarmi e riscaldarmi-nutritemi e proteggetemi-in radio c'e' un pulcino pio pio pio, tu ed i tuoi screzi infantili, tu che hai voluto troncare in quel modo e ora che non ti rivolgo neanche più la parola continui a fare la vittima e a guardarmi con un'espressione truce quando per mia grande sventura ti incontro, tu che una bambinetta di 8 anni affetta da deficit cognitivo privata del sonno per un mese e messa sotto stress avrebbe saputo gestire la cosa in modo più adulto 

si proprio tu fatti entrare in quella testa allungata alla Morticia Addams che se ti evito non è per paura o per imbarazzo

SE TI EVITO E' PER NON PESTARTI A SANGUE 

quindi smettila di provocare!!!!!!!!!!!!

____________________________________________________________________________________________________________

Respiro, mi rilasso

Sono uno scoglio in mezzo al mare

inspiro, espiro

Sono calmo...si sono calmo

Dolce come la brezza che accarezza gli alberi in primavera

Calmo e tranquillo... 

 

Ora va un po meglio 

 

 

 

Tags: sfogo

Mer

21

Ott

2015

Vita universitaria

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Oggi è il giorno prima del giorno prima di un esame. Dormo in piedi, non riesco a ripetere e a concentrarmi. Mi sento parecchio stressata e nervosa tra esame, coinquilina di merda e imminente arrivo di una mia amica per il week end. Verrà anche il trombamico della cdm. La CDM, per l'appunto, è quella creatura che Ozia dalla mattina alla sera, tratta i luoghi comuni come un'appendice della propria camera, pur possedendo la camera più ampia della casa, mi fissa a tavola, non pulisce dopo mangiato, si muove con la grazia di un elefante disturbando il tuo sonno, invita amici nullafacenti quanto lei e per finire ti piazza in casa il trombamico, del quale ha spesso di che lamentarsi. È cafona ed acida, non sa esprimersi se non tramite turpiloquio e lecca i coltelli, anzi li infila giù in gola, voltata verso di te perché consapevole che è una cosa che detesti. La notte dormo male e desidero ardentemente passare un week end a casa. Sono innamorata da due anni di un ragazzo del mio corso, di cui sono riuscita ad ottenere solo l'amicizia e grazie a Dio non gliel'ho mai confidato sennò che figura. Non mi dilungo su di lui sennò mi innervosisco vieppiú. Ma fuori c'è il sole, i miei cari sono tutti in salute, gli studi per ora procedono bene. Finirà questa settimana di merda. Per ora mi auguro solo di passare l'esame ed auguro a tutti voi delusi, nervosi, stressati, infelici, tracotanti, felici, entusiasti o comunque vi sentiate, un buon proseguimento di settimana! Un abbraccio solidale!

Dom

30

Ago

2015

E se lascio i remi in barca?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Lottare contro la voglia di abbandonare la barca, fuggire. Sparire da tutti e tutto, tanto chi mai si ricorderà il mio volto? Si vede non ho fatto molto per essere considerata davvero, inutile inoltrarsi in vittimismi inutili. Sto cercando di rimanere sulla barca, assieme alle persone – poche – che ho deciso di portare con me, un paio di anime buone. Ma la barca la guido io, quindi posso mollare i remi e tuffarmi quando voglio. So che nessuno verrà a cercarmi. Chi mi ha cresciuto lo ha fatto abbandonandomi prima e poi opprimendomi, ho conosciuto zero amore e poi troppo amore, e non so amare, credo, o forse sì. Boh. Stasera penso solo che voglio abbandonare questa fottuta barca, forse mi divertirò a nuotare chissà dove. Magari mi pulirò dal male che sento addosso, nell'acqua.

Ven

28

Ago

2015

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Credo che questa sarà l'ultima volta che scriverò su questo forum. Uno viene quì per sfogarsi o per dire la sua e poi si incazza ancora di più perchè quelli che commentano non fanno altro che offendere. Volevo semplicemente sentirmi libera di esprimere la mia opinione, e non credo di aver offeso nessuno. senza parole..