Tag: ragazzo

Mar

17

Apr

2018

Sensi di colpa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Qualche mese fa sono stata in Inghilterra per un viaggio di studio che ho vinto, e lì ho conosciuto un ragazzo della mia stessa regione, anche lui in viaggio studio. Fatto sta, tralasciando la premessa piuttosto superflua, che pur essendo fidanzata e profondamente innamorata del mio ragazzo, ho avuto un flirt con quello conosciuto lì, arrivando al punto di pensare di aver perso la testa per lui. Non ci ho mai fatto niente se non parlare, magari a volte esagerando nell'esprimere i miei sentimenti, e vederlo un paio di volte quando son tornata in Italia, con l'intento di chiarirmi le idee, ma allo stesso tempo la voglia di starci insieme. Sono passati ormai diversi mesi, non lo sento più e la cotta mi è definitivamente passata, le idee me le sono chiarite e sono più che sicura di voler stare con il mio ragazzo, con cui fra pochi giorni festeggerò il primo anno insieme... e ne sono felice. Il problema è solo uno: non riesco a liberarmi di questo cazzo di senso di colpa per aver pensato di potermi essere innamorata di un altro, nonostante fossi conscia di amare il mio ragazzo. Sono una persona piuttosto aperta sotto questo punto di vista e credo che non sia impossibile amare più di una persona contemporaneamente... ma i miei calcoli erano sbagliati, era una cotta passeggera che però ancora dopo mesi mi tormenta, non per altro ma perché mi sento come se avessi tradito il mio amore, non con i fatti ma coi sentimenti... Spero di riuscire a superare questa merda.

Gio

12

Apr

2018

Odio i social e le sue amichette

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Odio i social network, hanno rovinato tutto. Non siete d'accordo? un tempo ero tranquilla e non badavo a niente di queste cose, adesso ogni volta che vedo il mio fidanzato e la sua ex del caz*o interagire mi girano le palle. "siamo solo amiketi xD" sì ma non me ne frega nienteeee non mi piace non mi piace per niente! io non parlo più con nessuno dei miei ex perché ritengo NORMALE chiudere i rapporti dopo una storia. E ci sta anche mantenere rapporti buoni per l'amor di dio, ma non da amici normali e che ca*zo. ma voi cosa ne pensate? io vorrei prendere tutti e due a sberle... tanto la scema sono io

Mar

10

Apr

2018

Mi fa troppo innervosireeeeeeee

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Il mio fidanzato è amorevole e dolce e tutto, fino a quando non litighiamo o succede qualcosa! Lì diventa una vera testa di c. scusate il termine e non lo sopporto!!! Risponde in modo stupido ai messaggi, mi "sfida", io davvero inizio ad avere dentro un sacco di nervoso e mi incazzo ogni volta di più! Partendo dal presupposto che quando litighiamo (esempio gli chiedo chi è questa tizia che hai seguito?) si scazza e inizia a non rispondere, sparendo e a me onestamente non sembra normale dato che nemmeno l'ho accusato di qualcosa. Va bè a parte questo gli rispondo alla tanto attesa sua risposta e per fare il cretino inizia a scrivere messaggi a caso, come a prendermi per il culo proprio (messaggi generati dalla tastiera)!! Ma perchè?? ditemi se vi sembra normale perchè io sto perdendo la testa (si è giustificato alla cosa dicendo che non sapeva come rispondere).... ma porc....
e oggi dopo aver litigato proprio per avergli chiesto ma chi è tizia che hai seguito, segue una ragazza diversa dal niente!!! Come a volermi sfidare.... cioè boh scusate se vi suono matta ma sono proprio incazzata al momento :( 

Sab

31

Mar

2018

Mi sento in colpa per aver litigato con il mio ragazzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Il mio ragazzo lavora tutta la settimana e l'unico momento per andare a fare la spesa è sabato. Sabato scorso all'ultimo non è voluto uscire perché c'era una torneo che gli interessava..e va be, siamo andati domenica. Ieri (venerdì) gli ho chiesto "Allora domani andiamo a fare la spesa? Sai che poi è Pasqua e resterà tutto chiuso fino a martedì e poi mi piacerebbe avere l'uovo di cioccolato", "Sisi, non ti preoccupare..andiamo". Mh, ok. Questa mattina gli faccio "allora poi andiamo? Se usciamo subito dopo pranzo poi abbiamo tutto il pomeriggio per fare quello che ci pare", "Si, andiamo, ma non dopo pranzo..non mi va. Più tardi", "Ma sei sicuro? Promesso?", "Sisi, andiamo". Si fanno le 16.30 e se ne esce con "Oh, no! Non mi ricordavo che c'erano le semifinali del torneo di settimana scorsa! Ma se proprio ci tieni, andiamo uguale". E lì mi sono proprio arrabbiata. Che cavolo, per due settimane la stessa storia no, eh. Che poi lo sa che sono dieta e che devo mangiare determinate cose. Allora ho preso e sono andata per i cavoli miei a comprare le cose che mi servivano, ma per ripicca non ho comprato le cose che servivano a lui (pensando che "beh, se proprio non ti frega di venire, allora non avere le cose che vuoi per te non sarà un problema"..che poi, alla fine, sono solo patatine e cose così) pronta a litigare di nuovo una volta tornata a casa. Adesso che sono a casa, però, mi sento in colpa a non aver preso anche le cose per lui..un po' perché lui non si è arrabbiato quando ha saputo che non ho comprato anche per lui (ha pure ordinato la pizza) e un po' perché mi sono comprata un uovo di cioccolato che lui non potrà mangiare (visto che non può assumere latte). Mi sento una merda. Faccio cose sciocche quando sono arrabbiata.

Mer

21

Mar

2018

Che mi prende?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

In questo periodo non so cosa mi succede, vedo apatia ovunque.

Sono fidanzata da 3 anni e fino a qualche mese fa, un paio circa, la mia storia sembrava perfetta. Certo è normale che ci siano alti e bassi, ma percepisco in me un calo di interesse sentimentale, dettato dalla paura della minotonia, che effettivamente sta investendo la nostra relazione.

Premetto che il mio fidanzato lavora lontano dal mio Paese, e scende ogni weekend, e questa cosa non mi ha mai procurato molti problemi visto che mi permette di concentrarmi sulle mie cose. Ultimamente peró i weekend  stanno diventando noiosi, passare il tempo con lui sta diventando noioso, non abbiamo mai niente da fare di diverso, e in questo periodo sembra anche che non abbiamo niente da dirci, niente di cui parlare. Esauriti i discorsi cade il silenzio. Con questo non sto dicendo che stare con lui mi infastidisce, perché anche se non parliamo io sto ugualmente bene, mi sento serena quando lui è presente, non aspetto altro che il weekend per stare con lui.

è una persona, a mio dire perfetta, e questo e un lato negativo sotto certi punti di vista. Ha la testa sulle spalle, è sempre presente, posso raccontargli i miei problemi e lui si mostra sempre disponibile e comprensivo, mi da consigli e cerca di direzionarmi verso la soluzione più appropriata. Ma c'è anche da dire che non ama molto lo svago, non ci siamo mai presi una sbronza insieme, non andiamo mai a ballare, non possiamo fare viaggi perché i miei sono molto trafizionalisti e nonostante io abbia 23 anni, hanno paura di legarsi a quacuno e farlo salire a casa, per tanto il mio ragazzo conosce i miei solo esternamente alla mia casa. 

Sono sicura che è la persona adatta per vivere una vita insieme, perche appunto lui e rassicurante, ma ho cosi tante idee, desideri di realizzarmi sotto diversi profili, che mi turba l'idea che lui possa non rssere d'accordo al cento per cento, visto che toglierebbe tempo alla nostra storia. Presto lui partirà ancora più lontano e non sarà più così semplice vederci, e ne sono preoccupata. 

 Ma la cosa che più mi spaventa è la mia testa che gioca brutti scherzi. Inizio ad immaginare di stare insieme ad altri ragazzi, chiunque susciti il mio interesse o curiosità, diventa il protagonista dei miei film mentali, anche attori di film, cantanti, il salumiere del supermercato. Non c'è interesse particolare, infatuazione o cose simili, è solo un'attrazione fisica verso persone che saltano ai miei occhi.  

Dal punto di vista sessuale siamo abbastanza regolari, o meglio ogni volta che ci vediamo abbiamo rapporti, anche se non sempre terninano bene perché lui è abbastanza precoce e subito dopo mi passa il desiderio di ricominciare. Cerco sempre di non fargli pesare questa cosa, dicendogli che per me non e la priorità il sesso, per me la priorità è il dopo, stare con lui abbracciati e addormentarci. Le sue braccia per me sono la cosa più sensuale, non ho bisogno di altro, non sono mai stata una donna passionale, ma riconosco che nei miei film mentali mi piacerebbe esserlo. 

Mi piace vestirmi in maniera provocante, guardarmi allo specchio e sentirmi donna, sentirmi sexy sia ai miei occhi che a quelli degli altri, senza scopo, solo per sentirmi attraente, e destare un po' di gelosia nel mio ragazzo ( e ho successo in questo).

Come posso fare a recuperare me stessa e la relazione col mio ragazzo? Lo amo tanto e ho il terrore di perderlo, per queste mie stupide seghe mentali. Ho paura del futuro di cui spesso parliamo, e finiamo per dirci "come va va" "se son rose fioriranno". Ma io voglio che sia cosi, voglio condividere la mia vita con lui e al tempo stesso respingo l'idea per paura di questa monotonia.  

Sab

17

Mar

2018

Il mio ragazzo non VUOLE avere rapporti con me e non ha mai voglia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve,sono qui per esporvi un mio problema che mi affligge,il mio compagno non vuole più fare l'amore con me!Non sono pensieri ma è un dato di fatto,addirittura quando cerco un approccio lui si difende dalle mie mani o mi sposta la mano quando provo a toccarlo..siamo insieme da 10mesi e conviviamo da 4,lui fa un lavoro molto faticoso e stressante che lo tiene fuori da casa 9ore al giorno..io non voglio più giustificarlo dicendo "dai è stanco"perché con una dormita la stanchezza passa,sono quasi 3 settimane che non abbiamo rapporti,a parte quella volta che capita lui arriva subito e l'atto è senza passione e pare una cosa automatica come per dire "me dai lo faccio perché si deve fa",esludo tradimenti perché non ha il tempo materiale è un ragazzo casa lavoro(a lavoro non potrebbe tradirmi)e in altri ambiti mi da dimostrazione che mi ama e sono importante..ma io penso che il sesso e la passione siano la base di ogni coppia che si ama,da li nasce tutto..se non c'è quella si può solo definire abitudine..Ho provato a dirglielo spesso in ambiti scherzosi però buttandogli sempre delle frecciatine,lui se ne esce con una risatina..Il fatto che mi fa stare male è che mi rifiuta quando cerco un approccio..non mi sento desiderata e spesso mi pongo problemi fisici dicendomi forse faccio così schifo?non so che fare..vorrei andarmene ma non ce la faccio..vorrei parlarne con lui e aiutarci ma so che non capirebbe..eppure è giovane e parole sue la sua vita precendente sessuale era molto attiva..a detta sua..poi boh tutti ci allarghiamo con le parole..i primi mesi sono stati fuoco e fiamme..ma qui non stiamo parlando di anni..ma mesi che stiamo insieme..con il passare degli anni posso capire se cala il desiderio..che devo fare?help..non so più cosa pensare..spero in un vostro confronto..Grazie

Mar

06

Mar

2018

È amore?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Penso di essermi innamorata di un mio amico..io ho 21 anni, lui ha dieci anni in più di me... Ci frequentiamo da parecchi mesi...frequentiamo lo stesso corso .. Abbiamo le stesse passioni...a volte sembra quasi che il destino voglia avvicinarci  facendoci incontrare negli stessi posti .. In effetti stiamo molto bene insieme ...ultimamente messaggiamo tantissimo...  Ma lui non mi invita mai a uscire . Forse perché è un po' timido..  Non so.. Poic'è un altro fatto, io sono una bella ragazza, lui è bruttino...le mie amiche non immaginano che provo qualcosa per lui, spesso lo prendono in giro... Ma non sanno che lui  è un ragazzo diverso,, anche se èbrutto,, per me non conta l'aspetto fisico, ma è importante che mi faccia stare bene e che possa sentirmi libera di essere me stessa . 

Quindi i problemi in  generale sono : 

L'età perché ha 10 anni   in più 

E il fatto che è brutto . 

Cosa mi consigliate di fare? Devo portare avanti questa relazione? Oppure devo dimenticarlo....?  Purtroppo penso di essermi innamorata.. Lo penso continuamente 

Dom

25

Feb

2018

Coincidenze

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Buonasera a tutti coloro che stanno leggendo questo mio sfogo.

Ho bisogno di un consiglio, o meglio, di un’opinione da una persona che è esterna alla storia.

Ho sempre sognato il ragazzo perfetto, il principe azzurro, ma con il passare degli anni mi sono convinta che quest’ultimo non esistesse, finché non è arrivato lui. Sin dal primo momento in cui l’ho visto mi è piaciuto. Mi piace ogni cosa di cosa di lui: il suo aspetto, il suo carattere, tutto. È come se qualcuno mi avesse letto nella mente ed avesse creato l’identica copia del mio ragazzo ideale. 

Siamo “amici”, diciamo... Ovviamente è fidanzato... 

Comunque, in questi giorni ho pensato ad alcune coincidenze e volevo sapere la vostra opinione a riguardo.

  1. Il suo nome è la via di casa mia
  2. Il suo cognome è la via dove lavoro
  3. Noi scherziamo sempre su una brutta figura che ha fatto: ha detto “immaginazione” al posto di un’altra cosa e la mia canzone preferita s’intitola “Imagination”
  4. Come nei film americani, siamo entrati più in sintonia quando, per sbaglio, mi ha rovesciato la cioccolata calda addosso

Le coincidenze sono poche, ma sono abbastanza da suscitare la mia curiosità.

È tutto nella mia mente o possono significare qualcosa? 


Sab

17

Feb

2018

Il mio compagno è stupido?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono fidanzata con questo ragazzo da poco più di un anno, lui è cui che ho sempre sognato e sono davvero tanto innamorata di lui, ma delle volte ha dei momenti in cui non riesce ad arrivarci nelle cose più semplici e banali, come se fosse rimbecillito... 

Oggi non è stato capace di capire come funziona un comunissimo spray per il mal di gola, bella classica boccetta che si vede miliardi e miliardi di volte begli spot pubblicitari! Credeva di doverlo smontare del tutto e spruzzare la medicina con il beccuccio posizionato sungo il corpo della boccetta...

Altre volte mi chiede come funzionanno oggetti di uso comune e mi viene da chiedermi se non fosse cresciuto in una grotta o se ha semplicemente dei momenti in cui il suo cervello smette di funzionare!

Devo ammettere che mi fa vergognare non poco, è come aver a che fare con un bambino piccolo...

Potrà sembrare che me la prenda per poco, ma sono molto delusa in quanto lo credevo molto più sveglio... 

Dom

14

Gen

2018

pentita

Sfogo di Avatar di NobadyNobady | Categoria: Altro

allora dovete sapere che io sono una di quelle ragazza che si innamora del carattere delle persone, e non scherzo infatti tutte le mie relazioni sono state a distanza senza che conoscevo il loro volto, o più che altro, ho conosciuto dopo il volto. ecco vi volevo parlare di uno dei due, io mi ero innamorata di una persona 3 anni più grande di me, ok tutto normale, il problema è che la relazine era a distanza, io mi sono fidata di questa persona perchè mi ha accettata con tutti i miei problemi e le mie caratteristiche strane, il mio carattere, lui aveva accettato tutto. Io però ingenuamente ci avevo creduto davvero, infatti 3 mesi dopo lui mi tradisce con la sua ex, che tra altre cose, io conoscevo molto bene, lui non lo vuole ancora ammettere, ma stalker come sono, io ho le prove le foto, le testimonianze e tutto, ci sono rimasta davvero male, e mi sono messa a piangere, io non l'ho personato, e ormai non lo sento da 2 mesi, secondo voi ho fatto bene? Certo alcune persone diranno che lo dovevo prendere a parole e vendicarmi, ma se faccio ciò non sono io e non mi sentirei bene con me stessa, la mia ingenuità poi si trova nel fatto che lui voleva farlo, ma io non ero e non sono pronta, ed è anche per questo che mi ha tradita, davvero era una persona fantastica, ma purtroppo mi ha tradita ed io non lo prdono, vi prego datemi consigli o supporto o qualsiasi cosa, ho davvero bisogno di parlare con qualcuno