Tag: ragazzo

Sab

17

Nov

2012

forse pretendo troppo?

Sfogo di Avatar di idodrugsidodrugs | Categoria: Altro

è vero che ho solo 21 anni e ho tutta una vita davanti, ma in questo momento, nella condizione in cui sono ora io ho bisogno di un ragazzo. Sembra una cosa stupida, gli adulti mi dicono che ho tutto il tempo. E' vero, ma adesso io ne ho bisogno. 

Ho avuto diverse storie tutte sbagliate, come tutti credo. E sono spesso da sola, nel senso che non ne cambio uno al mese. Credo che il mio problema sia che mi affeziono quasi subito. che però non vuol dire che dopo 2 giorni gli dico già TI AMO. Assolutamente no! E' tutta una cosa interiore, che non esterno, sono tutte paranoie mentali di cui però lui non sa nulla, non lo tartasso, lo cerco "il giusto" ecc..e forse per questo poi quando finisce (nel giro di un mese) io ci resto malissimo. 

Tra l'altro io faccio molta fatica a trovare qualcuno, perchè mi sembra di avere troppe pretese. Allora, io non dico, ma l'estetica essendo la prima cosa che si vede, CONTA. Per me non significa per forza "bellezza", deve piacermi insomma! ma oltre all'estetica io vorrei trovare, in un ragazzo, almeno un minimo di interessi in comune, qualcosa da poter fare insieme oltre alle solite cose banali. Tipo camminare in montagna, i viaggi, il disegno, la lettura, l'arte.. anche solo una minuscola cosa! Vorrei qualcuno che è in grado di scrivermi un messaggio senza fare ad ogni parola un errore di ortografia, che per me è demoralizzante.. lo so, sono esagerata, ma non ci posso fare nulla! perchè se mi devo accontentare di stare con qualcuno che non mi piace, allora preferisco evitare: prendo in giro lui e prendo in giro me. Per cosa? Io non voglio qualcuno giusto per non stare da sola, voglio qualcuno perchè io ho una voglia pazza di amare qualcuno, ho voglia di provare di nuovo quelle emozioni che provi quando lo vedi, quando ti chiama, il sapere che lui c'è.. e poi perchè sono stufa di relazioni puramente fisiche di una sera magari..non pensate male eh, ma ogni tanto può capitare.

Tra l'altro ultimamente sto uscendo davvero poco, un po' perchè quando fa freddo odio stare in giro, un po' perchè è proprio uno schifo di periodo, per cui così facendo non ho mai a che fare con nessuno e la mia situazione non fa altro che peggiorare, peggiorando così anche il mio stato d'animo.

Mi sento quasi inadeguata, anche se non penso di essere brutta, sono intelligente e ho un modo di pensare tutto mio, tanti mi definiscono "diversa" dalle altre, e credo sia questo uno dei motivi per cui sono sola. Non ho intenzione di cambiare nulla di me comunque, perchè non mi piace pensare di essere come tutte le altre ragazze, vorrei trovare qualcuno che apprezzi la mia persona nella sua totalità.

Mi dispiace per avervi annoiato con quelle che sembrano stupide paranoie adolescenziali, avevo solo bisogno di un piccolo spazio di sfogo. 

Dom

28

Ott

2012

Esausta

Sfogo di Avatar di darkarrowdarkarrow | Categoria: Ira

Sono stata con il mio ex per quasi 2 mesi, dopo un'amicizia di quasi tre anni: una piccola parentesi fatta di amore, baci, canzoni di Cremonini, ma anche di immaturità e delusioni.
Tutto sommato io ho avuto le mie esperienze, mentre per lui io ero la sua prima vera ragazza. Diceva di avere progetti con me, progetti seri, eppure criticava ogni sfaccettatura della mia vita, dalla mia famiglia, alle mie abitudini, ogni cosa, anche la più banale, diventava un motivo di litigio e, a furia di discutere, il rapporto si è logorato. Non mi veniva spontaneo sorridere, raccontargli le mie cose, fare l'amore con lui, niente... Ogni cosa che gli dicessi, peraltro, la prendeva a male e si offendeva, si teneva tutto dentro, quando ci vedevamo era tutto sereno, quando tornava a casa litigavamo via messaggio o telefono... E aveva questo costante atteggiamento furtivo, come se dovesse nascondermi qualcosa... Ho sempre avuto il sospetto che ci fosse di mezzo sua mamma, a influenzarlo... Ho deciso di mettere fine al nostro rapporto non perché non lo amassi, ma perché ci stavamo letteralmente ammazzando e non volevo perderlo. L'ho lasciato martedì sera, dicendogli chiaramente che volevo che rimanessimo amici, senza rancori o pensieri.

Pur essendoci lasciati, le cose non sono per niente migliorate... Lui mi manca e continuiamo a discutere, per un motivo o per un altro, anche perché lui adesso mi fa le ripicche... La cosa allucinante è che ieri siamo stati alla festa di una nostra amica in comune, all'inizio sembrava tutto tranquillo, poi, tornato a casa, mi chiama per salutarmi e alla fine è sorta una discussione perché non avevamo risolto quello che era successo di mattina...
Venerdì sera gli ho scritto su whatsapp una faccina perché mi mancava (preciso che la mattina stessa avevamo litigato, poi mi aveva chiesto scusa), ci siamo scritti due messaggi, poi m'ha troncato il discorso e un'ora dopo - che già dormivo - m'ha augurato la buona notte. Il giorno seguente scopro che aveva accompagnato un nostro amico a una festa di compleanno e si era taggato su foursquare in un pub all'una di notte... In quel momento mi sono sentita come se mi avesse voluta sbolognare senza pietà e mi abbia fatto la ripicca a non dirmi nulla... Ammetto di essere stata pesante e aver esagerato, gli ho chiesto scusa ma lui delle mie scuse non se ne fa un cazzo (parole testuali di stamattina) e che con me non ci tornerebbe, visto che io sarei gelosa di lui ché non stiamo più insieme, mentre forse non ha capito che per mantere un rapporto di amicizia non si devono nascondere le cose. Mi ha raccomandato di farmi viva quando avrò qualcsoa meglio di una scusa da offrirgli. E cosa dovrei fare, inginocchiarmi e supplicarlo di perdonarmi? Chiedere scusa sì, umiliarmi no.
Sono disperata, non so cosa fare, la situazione sta diventando invivibile, anche perché i miei amici non vogliono rinunciare alla mia presenza in compagnia, ma sarei tentata dal lasciarla... E in più c'è una mia collega di università che esce con noi e che non mi sopporta, e che correva dietro al mio ex pesantemente... Probabilmente appena le comunicherò la notizia sarà felice come una pasqua...

Mi manca da morire...

Gio

25

Ott

2012

ma il mio cuore perché batte?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Oggi ti ho visto, cioè non proprio. Ho visto i tuoi amici e mi sono subito girata dall'altra parte perché sapevo ci fossi anche tu. Ma perché il mio cuore ha iniziato a battere più forte? Mi piacevi,eravamo fidanzati,ti ho scaricato perché non mi calcolavi più e dopo mi hai pure detto che mi avevi solo presa per il culo,ma ogni volta che ti vedo il mio cuore inizia a battere più forte. Non capisco! Uffa. E poi perché quando ti vedi ti giri dall'altra parte? Oppure cambi strada? O prendi il cellulare facendo finta di messaggiare? ...

Lun

22

Ott

2012

soffro come un cane

Sfogo di Avatar di valesemprevalesempre | Categoria: Altro

la mia fidanzata dopo 4 anni si è innamorata di un altro...mi diceva da circa un anno che per la sua traumatica esperienza (cosa assolutamente vera) voleva smettere per sempre di fare l'amore ed io anche se con moltissima fatica ho acconsentito perchè capivo dalle sue parole che era un bene per lei... adesso da qualche mese si è allontanata da me dicendomi ( nn commentate come ragazzini idioti ) che voleva intraprendere un cammino spirituale e quindi partire per un anno in un convento in umbria. Durante una gita scolastica ( lei è un prof ) si è innamorata di una persona! e me lo ha detto solamente un mese dopo quando ci siamo visti di persona, mi ha spezzato il cuore...mi ha fatto un male che non potevo immaginare. Da subito lei mi ha detto che non vuole più andare in convento e cosa che mi ha fatto veramente ma VERAMENTE male e che mi ha detto di desiderare profondamente il fare l'amore con questa persona...mi ha detto che questa persona l'ha accesa sessualemente. A me è crollato il mondo addosso, ho ancora lo stomaco ed il cuore che mi fa male. Io la amo davvero, voglio il suo bene prima del mio infatti anche se in lacrime le ho detto che se è innamorata dovrebbe seguire quest'amore fino infondo...le sono stato accanto perchè lei si sentiva in colpa per tutto questo. In cuor mio so che non è lei che ha deciso di innamorarsi di qualcun altro e che questo è un bene per la sua vita ma, d'altra parte sto malissimo. Ora anche se voglio togliermela di dosso sento una rabbia nei suoi confronti miscelata ad altri sentimenti che mi fanno bacillare... io la amo ma perchè è successo proprio a me? l'ho sempre trattata al meglio delle mie possibilità e corteggiata come una regina...amore mio ma perchè è successo a noi? io ti amo, ti amo, e mi fa male dirlo ma non ho voglia di amare qualcun altro io amo te... 

Sab

06

Ott

2012

Autopunizione?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Accidia

Fino a vediamo... un'ora fa?

Fino a un'ora fa pensavo di dover andare a casa del mio ragazzo. Per stare con lui, cenare, vedere un film, fare l'amore e svegliarci insieme il giorno dopo: per essere felice e contenta, insomma.

Poi è successo qualcosa. O niente, dipende dai punti di vista.

Un brutto ricordo, una crisi d'ansia, un pianto dirotto. E una telefonata per dirgli che no, non venivo più da lui. Per non rovinargli la serata, così gli ho detto. Ma forse l'ho fatto per autopunirmi. Perché sono una smidollata, non so fare niente, non ho forza di volontà e non merito una persona così al mio fianco.

Non volevo farlo star male, invece ci sono riuscita in pieno.

 

Gio

27

Set

2012

Aiutooooo!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Io e il mio ragazzo stiamo insieme da 4 mesi e dal giorno in cui ci siamo messi insieme siamo sempre usciti,spesso anche in compagnia di amici. Un mesetto prima che ci mettessimo insiemme lui ha iniziato a uscire con un gruppo di idioti che credono di essere alternativi ma in realtà non lo sono per niente,e siccome prima di fidanzarci uscivamo sempre insieme da amici,quando ha iniziato a frequentare questi ho notato un allontatamento.Mi parlava sempre di ragazze(ragazzine mooolto più piccole di noi)che si vantava di frequentare,orribili fra l'altro. Siccome sapeva che io non li sopportavo molto ha iniziato a non frequentarli più. Oggi arriva e mi dice "sabato vorrei uscire con loro" nemmeno chiedendomi se mi andava di uscirci anche io!dice che non ci esce per le ragazzine ma perchè ci sono dei ragazzi molto simpatici.Io mi sono arrabbiata perchè mi sento esclusa dalla sua vita,cazzo io non concepisco proprio sto fatto di passare un sabato separati!durante la settimana non ci vediamo mai a parte alcune volte per poche ore per studiare anche!lo lascio sempre uscire con i suoi amici per bere qualcosa la sera o per fare una partita,ma questi mi stanno proprio sul cazzo!soprattutto per ste bimbeminchia di merda!è normale il mio comportamento o sono eccessivamente gelosa?

Tags: ragazzo, ciao

Sab

15

Set

2012

buon compleanno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

ti auguro di passare il più schifoso anno della tua vita, anzi mi auguro che sia l'ultimo e che tu sia talmente disperata da ucciderti brutta troia di merda. Mi auguro che il tuo ragazzo sia circondato da tante troie e amici di merda come i tuoi e che tu possa patire almeno al doppio di quello che stai facendo patire a me. Ma sai una cosa mi cara? si raccoglie quel che si semina quindi mi sa che hai ancora poco da ridere, perchè a comportarsi di merda e a mancare di rispetto alla gente prima o poi la si paga, è solo questione di tempo prima che la merda di ragazzo che hai vicino si renda conto di chi sei e ti mandi affanculo. Brinda pure col mio ragazzo e continua a mancarmi di rispetto che tanto la figura di merda la stai già facendo tanto sia per te che per quel merdoso del mio ragazza mi sa che sono gli ultimi sorrisi, vi credete tanto fighi? beh siete degli sfigati, ho troppa dignità per abbssarmi al vostro livello e fare cazzate, ma un bel vaffanculo e l'augurio di ricevere tutto ciò che date ve lo mando comunque a te, al mio (tra non molto ex) ragazzo e a quella "rafinatissima" troietta della tua amica. Divertitevi il più possibile oggi che il tuo futuro non è dei più rosei

Lun

06

Ago

2012

migliore amica+altro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

La odio, odio la mia migliore amica.

La odio perchè lei quando le si chiede un favore ti risponde male, anche se tu sei sempre stata molto dispondibile con lei.

La odio perchè pensa sempre di avere ragione e - secondo me - anche quando sa di sbagliare ti chiede ''ma ti senti? ma pensi sempre di aver ragione?'' e io non la sopporto più.

La odio perchè non mi da mai ragione, e anzi, mi da sempre torto anche in pubblico. Quando parliamo io e l'altra nostra migliore amica, piuttosto di dare ragione a me si impiccherebbe!

La odio perchè parla sempre del suo migliore amico che io odio (lo odio solo perchè lui odia me, perchè entrambi ci facciamo troppo i cazzi degli altri).

La odio perchè quando parliamo deve essere sempre lì a commentare anche quando non le viene richiesto.

La odio perchè SOLO CON ME ha questo comportamento mentre con la nostra altra migliore amica (per fortuna c'è lei, con la quale vado molto d'accordo) fa la persona NORMALE.

Non capisco perchè con me deve essere diversa!
Non capisco perchè la odio così tanto eppure ci parlo comunque!

Penso che sia il fatto di essere tre migliori amiche, e quindi è quasi impossibile ''lasciarsi andare''.

NON VEDO L'ORA DI ANDARE ALLE SUPERIORI CA...VOLO!

Vi prego, aiutatemi voi.

 

PS. TUTTO VA MALISSIMO ANCHE CON QUELLO CHE MI PIACE! Non ci conosciamo tanto...Da circa 2 settimane, ma io capisco chi mi piace e chi no. E...mi ha chiaramente detto di NON ILLUDERMI (cioè quello che faccio sempre) e che NON GLI PIACCIO. Ah, tra parentesi, la mia migliore amica pensa che abbia ragione lui, per tutto quello che dice.

CHE RABBIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
NON SOPPORTO PIU TUTTO QUESTO.

Tags: ragazzo

Ven

03

Ago

2012

sono gelosa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono gelosa sono gelosa sono gelosa

ecco l'ho detto! 

il mio lui andrà ad una festa dove io non sono invitata e dove so di sicuro che ci saranno altre ragazze e in un posto che non m'ispira fiducia. Ok che sono paranoica, ok che in questo periodo sono giù di mio ma non mi fido! La cosa che non mi dà fiducia è che di solito in situazioni del genere andiamo insieme...Ma stavolta no!

Che poi domani a me, per una serie di motivi, toccherà starmene a casa quindi non potrò neppure distrarmi ed avrò il pensiero fisso!

 

scusate lo sfogo da ragazzina scema ma non ce la facevo più a tenermelo dentro!   

Gio

02

Ago

2012

e ora penso a me

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

non sono certa che sia la sezione giusta in cui scrivere questo sfogo ma me la tento :-)

Ho fatto tanto per il mio ragazzo ho fatto rinuncie e anche sacrifici, spesso mi sono dimenticata di me e dei miei bisogni, cosa mi è tornato indietro? Nulla. E con nulla intendo veramente nulla, neanche la più misera delle attenzioni, niente di niente. Beh sapete che ho fatto in un momento in cui avevo veramente bisogno di prndermi uno spazio per me e nella quale lui aveva come sempre "bisogno" di me? Prima ho pensato a me con tutto il tempo di cui avevo bisogno poi sono andata da lui. Si è leggermente offeso ma non m'importa, ok essere generosa e avere comportamenti, in un certo senso materni, ma non sono ne sua madre ne la caritas!