Tag: ragazzo

Lun

10

Ott

2011

bell'amica

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

si bell'amica che sei, io credevo ke tra donne si dovesse essere solidali, invece quando hai scoperto che R. ci stava con tutte e due, praticamnte stavamo insieme allo stesso tipo, io l'ho mandatoa  quel paese, tu invece li per li ci sei rimasta e poi hai continuato a starci, ma si magari ci scopi pure, ma si dalla via a lui, dalla a uno che ti ama così tanto che ne aveva pure un altra, poi è inutile che mi mandi adire che io sto arosicà, io cara non divido niente con nessuno, specialmente i ragazzi.

a bella se sei ridotta così a 17 anni figuriamoci tra 10 anni.

io voglio l'esclusia sui ragazzi!!!!!

Tags: amica, ragazzo

Ven

07

Ott

2011

sono arrabbiata!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

si sono arrabbiata con la famiglia del mio fidanzato, pensano di spaere tutto, loro che solo loro sanno come va il mondo, anche se in relatà non è così, hanno consigliato male il figlio e ora lui si rosica le mani e loro rimangono fermi sulla loro posizione.

la colpa e del mio ragazzo che invece di seguire il suo istinto s'è fatto canvincere dai suoi ad aprire un bar invece che che un pub!

ora si ritrova ad avere un bar piccolissimo,solo perchè il locale che avevamo trovato all'inizio era in origine un agenzia di pompre funebri, e così i suoi gli hanno detto che !non portava bene" aprirci un attività, ma io dico le pompe fumebri sono le unche attività che non conoscono crisi! però qul locale era perfetto per u pub visto che era molto grande e aveva persino un ufficetto, c'erano solo da fare i lavori per tirar su una cucina, per il resto lo potevamo lasciare così, gli avevo suggerito di dare un nome particolare al pub, per giustificare il pavimento in marmo e le altre peculiarità del locale.

che so chimarlo "L'obitorio" creare dei coktail con nomi in tema, mettere tavoli in acciaio dell'ikea (così si risparmiava pure)! ma niente secondo i suoi genitori l'idea era brutta e macabra, e non avrebbe avuto successo (loro che sono 40 anni che non escono!)invece il locale era pure ben posizionato, e un pub funziona bene sia d'estate che d'inverno,un'happyhour si poteva fare pure li, ma ve l'immaginate una fest adi halloween li? 

invece no ora sta aprendo il bar, u bar senza un minimo di carattere,arredato allabell'e meglio, sempre perchè ci sono i genitori di mezzo! e tra le atre cose questo bar è si in una strada principale ma non ci sono parcheggio e d'estate i trverebbe ad essere isolato a differenza dell'altro locale che era in una strada dove d'estate ci sono pure i cocomerari.

e vero ceh non me la dovrei prendere perchè i soldi non sono miei ma mi da fstidio ugualmente che i suoi siamo così gretti da abolire le idee altrui, e lui così gnoccolone che invece di rendersi conto che la mia idea era meglio, va a dare retta ai suoi.

e si la mia idea è migliore, un pub difficilmente fallisce se fai cose buone da mangiare, e il locale è carino e originale! senza contare che un domani potevamo cambiare l'arredo e dargli un nuovo mone, lo stile derivava sopratutto dall'attività precedente e dal fatto che dentro è tutto ricoperto di marmo!

Sab

27

Ago

2011

uno sfogo/lamento

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non ti sento da un mese.Siamo lontani,l'unico modo è facebook.

Ho tanto da dirti,cose così,a te non interesseranno,sono troppo stupida per te.

Tu sei perfetto,dopotutto.Sei un genio.A maggio mi chiedevo:come fa a sopportarmi?Fossi io in lui mi sarei già mandata a cagare!

Volevo spiegarmi perchè,tra tante persone,avessi deciso di mantenere i contatti con me,emerita sconosciuta di un posto lontanissimo,di condividere le tua conoscenze con me.Assurdo.Mi parlavi con piacere,anche se si vede,non merito nemmeno di essere tua amica,sono troppo inferiore a te.

Frustrazione,complessi che si sono aggiunti a tutti gli altri che già avevo.Mi sono accorta che tu mi piaci.

 

Però da giugno cambia tutto.Non mi cerchi più,devo essere io e forse nemmeno mi calcoli.L'ultima volta,si capiva,ti stavo disturbando.
Sei sparito ora.Non ti sento da un mese e più.Sei partito?Hai deciso di non utilizzare più fb?Sarebbe meno pratico contattarti,gli altri modi non sono pratici,forse,proprio perchè sono io,non calcolerai i miei saluti,le mie richieste d'attenzione.

 

Forse va bene così,no?Una come me non ti merita nemmeno come amico,sei un genio,io me la cavicchio. Meriti una persone del tuo livello,una persona che abbia dati alla mano,non ragionamenti filosofici campati in aria come i miei.E magari..una persona che ti sia geograficamente vicina,non che tra di noi ci sia qualcosa,ovvio.

Io non merito nemmeno di pensare a te.Ti ho divinizzato,mi dicono.No,questo sarebbe affermare che io stia esagerando.Loro non ti conoscono.Non sanno quanto sei perfetto.Sprecheresti solo neuroni preziosi con me.

 

La scelta è comunque tua,aspetterò il tuo ritorno,se mi vorrai come amica,sebbene sia un'idiota,andrà bene anche a me.

 

I miss you,gatto :3 

Sab

27

Ago

2011

Ragazzi che ci provano con tutte,basta che respirino.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Quest'inverno mi dissero che stavo diventando popolare.Molti pretendenti,non male tra l'altro.
Ma uno si scoprì che ci provava tanto per,l'altro anche.Una sfilza di tipi poi che non mi interessavano.
Poi tu.Bello,intelligente,geniale,musicista.Un sogno.Forse egocentrico,vero.Già da quest'inverno ci provavi ma in maniera "soft" rispetto agli altri,con pazienza,pacatamente,non assiduamente.Mi davi l'idea di essere davvero interessato.Volevi saperne di più su di me.Sembravi sincero.Poi,causa scuola,non ci scriviamo quasi più.
Casualmente,scopriamo che avremmo fatto un viaggio insieme.Riallacciamo i contatti.Ci sentiamo con la scusa del viaggio.Poi parliamo d'altro,sembri una brava persona.Purtroppo il nostro viaggio non coincide,partirò dopo.
Torno,ci scambiamo il regalo che ci eravamo promessi dal viaggio.Te l'ho scelto con il cuore,ricordo.Ti ero grata perchè mi sembravi una persona REALMENTE interessata a me.Ci vediamo di nuovo,le tue intenzioni non sono più da intuire,lo noto dal tuo comportamento che ci vuoi provare.Pensando che tu fossi serio,stavo pensando di accettare una tua eventuale richiesta di conoscerci meglio.
Ma il giorno dopo scopro che in viaggio hai fatto baldoria con più ragazze,che presto ne incontrerai un paio del viaggio di nuovo.Io ero una delle tante,a "casa",a quanto pare.
Complimenti,davvero.Hai recitato bene,sembravi vero.Ho preso appunti,voglio diventare una bastarda con te e con tutti gli altri che ci provate con qualsiasi essere umano che respiri.Sei stato un maestro in questo,un vero attore,nessuno avrebbe mai potuto non crederci.
Le attenzioni da bravo ragazzo,il non provarci eccessivo,il tuo pensiero a me mentre ero in viaggio,mentre tu te la spassavi con quella e con quell'altra,le chiamate per sapere come mi sentivo per la partenza.COERENZA.
Sei stato così bravo che ancora stento a crederci che era tutta una farsa.

Ed io che per la prima volta mi stavo fidando di un ragazzo.



Grazie per aver alimentato i miei dubbi sulla serietà degli uomini.Ora non credo più ad una persona se ha interesse per me,sia pure serio,non ci credo più.Questo perchè sei stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso,quella più pesante,quella più sporca.

Ti auguro la stessa sorte,mille volte più deludente e dolorosa,di trovare tante bastarde che ci provano tanto per.

Gio

18

Ago

2011

Perchè faccio sempre la zoccol*?

Sfogo di Avatar di ToraKiToraKi | Categoria: Lussuria

Certe sere mi diverto come una pazza, faccio festa mi ubriaco, ho una filosofia di facciata che dice "Carpe Diem", al primo posto c'è la mia felicità poi tutto il resto. Mi sento uno spirito libero che segue cio' che vuole fare e... finisce sempreche mi alzo la mattina e mi sento in colpa, mi sento una merda, mi faccio schifo, guarderei lo specchio e mi sputerei in faccia! Mi vedo da 3 mesi con un ragazzo, non siamo fidanzati, forse mai lo saremo ma comunque stiamo costruendo un rapporto insieme che, coppia fissa o meno, dovrebbe essere basato sulla fiducia.

Io forse il rispetto non so' nemmeno cos'è, so solo che da quando mi vedo con lui ho baciato altri 2 ragazzi e ieri sera ero ubriaca marcia, c'era una festa e mi sono spinta un po' oltre con un suo amico, che è anche un mio amico. Non è stato un errore in tutti i senti perchè lui mi piaceva fisicamente, usciamo spesso, ci troviamo bene ma questo mi sembra il "Re Dei Torti" nei confronti del mio frequentante. Sto ragazzo era anche ubriaco ma cio' non toglie che siamo due bastardi. Ora penso che sia meglio stare in silenzio piuttosto che dire la verità, non voglio rovinarmi la faccia e nemmeno far star male lui. NO! Speriamo che in questo caso la verità non venga a galla!

Ma il vero dilemma è: perchè non riesco MAI MAI MAI a essere fedele? Nelle amicizie sono onesta ma nelle relazioni un uragano distruttivo! CAZZ00000000! Voi riuscite a costruire rapporti sinceri o avete lo stesso mio problema? 

Mar

16

Ago

2011

IL MIO RAGAZZO è TROPPO GELOSO O SONO IO CHE NON CAPISCO UN TUBO???

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Vuole uscire tutte le sante sere con me,anche di inverno quando non c'è un ***** in città(nella mia città di inverno non passeggiano manco i morti viventi...).Non crede piu' nell'amicizia perchè ha avuto troppe delusioni e si fida solo di me,dice che sta bene anche solo con me e non gli serve nessun altro...possiamo stare in macchina per ore io e lui a fissarci come due pesci lessi e lui è contento lo stesso...vuole sempre baci e abbracci e quest'estate non mi sono fatta nemmeno un viaggio perchè in primis gli sono stata vicino perchè ha fatto dei difficili esami x il conservatorio,inoltre se parto lo trovo 100 piu' deperito di quello che è.A parte che sia mai che io possa trascorrere del tempo per i ***** miei!No.non esiste!perchè?perchè se no lui non riesce a stare senza di me,si sente male,abbattuto!Perchè gli mancherei da morire e si preoccuperebbe!L'anno scorso sono stata via solo cinque giorni e l'ho trovato dimagrito!In quel periodo non ha mnagiato, non ha dormito perchè gli mancavo! e già erano quasi due anni che stavamo assieme!Ora sono quasi tre...per colpa di questa sua attaccatura morbosa l'ho lasciato!gli ho detto che non lo amavo piu'!ma abbiamo continuato a frequentarci,e lo vedevo sempre piangere!!!alla fine non ce l'ho fatta piu' e gli ho dato un'altra possibilità...ma non ho mai vuto il coraggio di dirgli che l'ho lasciato soprattutto perchè mi soffoca!!!quando sto con lui mi manca il respiro!quando usciamo ha semprem e solo ochhi per me!!!studia ogni mia minima mossa!se faccio qualchè espressione o movimento subito lui''amore che c'è?che è successo?''.''Amore ti vedo strana che hai?ììCHE MI HA ROTTO LE PALLE ECCO CHE HO!!!Per carità è un bravissimo ragazzo,lavora e studia sodo,e la sera pure chè mezzo morto vuole uscire con me!perchè con me si sente meglio!Una volta aveva la febbre e voleva a tutti i coisti uscire!!!capisco che mi ama ma pensasse anche alla salute *****!stasera aveva mal di testa,atroce e mi ha portato in una città ad un ora e mezza da dove abitiamo!tornando sul fatto dei viaggi,sia mai che io vada da sola!perchè?perchè se io volgio andare magari senza di lui,per lui significa che non lo amo perchè se lo amassi vorrei stare sempre con lui!MA DOVE ***** STA SCRITTO CHE DUE PERSONE DEVOBNO STARE SEMPRE APICCICATE COME LE GOMME DFA MASTICARE???se io sto con lui è perchè lo amo!perchè un bravo ragazzo,onesto,all'antica come pochi!ha rispetto per me!ma tutta sta colla non la sopporto!!!mi vuole spsosare,si sta uccidendo di lavoro perchè vuole farsi a tutti i costi una famiglia con me!io ho 23 e lui ha 24 anni!!!cristo...l'altra sera gli avevo vdetto che forse mi dovevo vedere con una mia amica,di sera,per parlare,perchè stava attraversando un periodaccio.. e lui sapete che mi ha risposto?faccia da cane bastonato,come sempre -_-''' "allora satsera non ci vediamo??"ma se ti ho detto che una mia amica sta male?!? che poi è una delle pochissime amiche che vedo ogni morto di papa!!E voleva a tutti i costi uscire con me e l'amica mia!Perchè gli affari miei sono anche affari suoi!come no! XO ogni volta che voglio stare per i ***** miei parte con la voce da cane bastonato!MA VI SEMBRA NORMALE???una volta gli feci un discorso sugli spazi che dovrebbero avere due fidanzati:si è mezzo incazzato!abbiamo litigato e stavamo x lasciarci!!!roba da matti...perchè se io una sera voglio starmene con gli amici no!perchè se desidero stare qualche ora senza la sua ingombrante presenza io con lui non sto bene,idice lui!che tutti i suoi sforzi per rendermi felice sono inutili,dice lui!per concludere,a luglio sono dovuta andare x due settimane di filato ai laboratori dell'università.Partivo la mattina alle sette e tornavo la sera,tutti i giorni, a casa alle sette e mezza di sera...stanca morta...e che facevo la sera secondo voi?USCIVO CON LUI!!!invece di andare a dormire ad un orario adeguato!puntualmente dovevo tornare a casa alle 12,quando io so che ho bisogno minimo di 8 ore per ricaricarmi,di sonno, e dovevo alzarmi la mattina alle 6 x prendere il bus!sono arrivata massacrata alla fine di 'sti labiratori!io trovo respiro solo quando lui non c'è.con lui non possiamo andare a ballare perchè odia le discoteche!c'era un localino dove andavamo fino all'estate scorsa dove si ballava sulla spiaggia...fino a prima gli andava bene.quest0anno no.perchè ci hanno sgamato degli albanesiuna sera che davano fastidio!ma è tsato solo una sera!può succedere!poi non è piu successo nulla a quanto ne sappia!ci vanno di solito li ragaziini a ballare! anche famiglie a volte!non ci vuoi andare tu ?ok!ma fammi andare a me!almeno a me!e invece nooooooo!perchè può succedere che qualche poppante puzzolente di latte mi rapisce!io non ce la faccio piu...chiedo solo di avere alemno una sera a settimana libera dalla sua presenza,per trascorrere con degli amici,che ormai non ho piu'(uno mi veniva dietro ma lo tenevo a debita distanza,non erano un grande esempio di onesta e stimolo intellettuale ma almeno si trascorreva la serata....)

E' COLPA MIA O è LUI PEGGIO DELL'ATTACK? 

Mer

27

Lug

2011

dicono che sono stupida

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono una giovane ragazza che sta pensando al suo futuro, non sono di famiglia ricca ma diciamo benestante. Sono sempre stata molto sfortunata in amore nonostante tutti mi dicono che sono una bella ragazza e con testa, ora ho incontrato lui e sto veramente bene mi fa sentire importante come ogni donna merita di essere trattata. Le persona che mi circondano che a questo punto della mia vita non so più se definire amici o meno..mi stanno giudicando male perchè dicono che potrei avere molto di più di quello che ho tuttora. Nel senso che sto insieme ad un ragazzo che non ha niente da offrirmi se non il suo amore. Non ha un soldo messo via eppure ha sempre dato tutto se stesso per il lavoro, non ha proprietà, non ha un lavoro, non ha nemmeno una macchina. Io però ne sono innamorata. In questo sito ogni tanto do un letta veloce e ho notato che ci sono state argomentazioni simili alla mia..ovvero la classica storia della ragazza di buona famiglia che si innamora di un poverello..ebbene si ci sono io tra queste. Anche i miei genitori sono un po contrariati in questa relazione, infatti spesso mi pongono la domanda: che futuro potrai avere con questo ragazzo? cosa ti puo' assicurare? io rispondo sempre: la sua fedelta', il suo amore.

Ma in tanti cercano di farmi capire che ormai con i tempi di adesso l'amore non basta. Daccordo l'amore non basta per far crescere una famiglia dei figli, io adoro i bambini vorrei tanto averne, però so benissimo che comportano dei sacrifici e doveri. Su questo punto di vista aimè devo dare ragione a queste persone: possibile che un ragazzo di quasi 30 anni non ha ancora messo via un soldo? Ha cambiato tantissimi lavori e non possiede niente?! vive ancora con i suoi?

io sono più giovane di lui e i miei famigliari e amici credono, temono per me, ha nno paura che lui stia con me solo per il denaro. Dicono: lui con te ha trovato la fortuna! Non ti lascerà mai è vero, perchè dovrebbe lasciarti? Sei bella, intelligente, sei benestante ..insomma ha un futuro sicuro. Mi vogliono far entrare nel sangue questo loro ragionamento..dicono che sono un po' sprovveduta, che lui ha piu' esperienze di me, che infondo io di lui non conosco il suo passato..e pensano: come mai ha cambiato cosi' tanti lavori? e ora è senza soldi!! mi vengono i brividi e mi scendono le lacrime al solo pensiero che lui può stare con me solo per quello che potrei offrirgli.

I miei genitori mi vogliono bene, vogliono la mia felicità e non hanno nulla contro su questo ragazzo se mi sa amare tanto quanto io amo lui, ma giustamente hanno paura che in futuro io possa soffrire. Conoscono la mia sensibilità e sanno benissimo quanto mi distruggo per una storia finita male. Io come al solito do sempre me stessa al 100 % finchè ci credo in una persona. In lui vedo l'umiltà, il sacrificio di un ragazzo che ha passato una vita a fare i lavori piu' umili per mantenersi, nei suoi occhi vedo la sofferenza che ha provato quando era piccolo nel vedere il divorzio dei genitori e l'abbandono di suo padre. E' sensibile, dolce..certo lo sto descrivendo come un angelo che poi in realtà sono consapevole che nessuno di noi è un santo. Tutti abbiamo fatto le nostre cazzate..le nostre esperienze..nell'alcool, sesso, feste, discoteca ecc. chi piu' chi meno. Ma so anche che con il tempo si cresce, si matura.

Forse mi sto dilungando troppo ma avevo bisogno di parlare dato che nessuno mi ascolta abbastanza, tutti vogliono farmi entrare in testa le loro idee ma nessuno prova ad ascoltare le mie. Io ho paura, ho paura di un futuro terribile perchè so quanto sia difficile mantere una famiglia tutt'oggi..con l'amore non piovono i soldi dal cielo, e poi se un giorno tutto questo grande amore scomparisse? O venisse travolto da divergenze, incomprensioni o frustrazioni legate alla mancaza di denaro in famiglia?

 

Aiuto.

Lun

18

Lug

2011

La mia primavera in anticipo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Allora..mi sto sentendo con un ragazzo da fine maggio.

Raccontare come è iniziato tutto è abbastanza lungo e mi limiterò a dettagli importanti.

Io ho 20anni, lui19..15mesi di differenza e questo avvolte mi cres un disagio, più mentale che altro nel senso che quando sto con lui mi sento bene e non sento la differenza, poi da sola ci penso e non so se sto facendo la cosa giusta.

Il tutto è iniziato a dicembre.

A settembre lui ed i fratelli aprono un supermercato davanti casa, a settembre scopre che la ragazza con la quale si stava sentendo si sente con un altro e si lasciano.

A dicembre..parole sue, inizio ad entrargli nel cuore.

E' fine dicembre ed io e mia madre andiamo al negozio, al banco dei salumi c'è la sorella della cognata che mi fa: mi hanno detto che sei una bella ragazza.

Io capisco che il complimento viene da lui ed ho la mia primavera a gennaio.

Avevo iniziato a truccarmi poco, a vestirmi allo stesso modo sempre con maglie larghe ed ero visibilmente sciatta.

Da quel giorno rinasco.

Perdo 8kg in un mese e mi curo di più.

Ma lui non fa nulla, io vado al negozio con mia madre e lui mi sorride ma nulla di più.

E' il giorno prima di Pasqua e mi arriva a casa un uovo di pasqua..stupendo, di quello che si regalano i fidanzati..non c'è biglietto.

Chiamo al bar da dove era stata fatta la consegna e mi dicono che è stato lui.

Non ci credevo..una conferma concreta finalmente.

Dopo una settimana vado al negozio e lo ringrazio, lui era imbarazzato, almeno quanto me che riuscivo a guardare solo fisso a terra.

Ma ancora nulla.

E' il giorno prima del mio esame di matematica all'università..io non faccio altro che stare alla finestra a guardarlo da dietro la persiana chiusa.

Capisco che non voglio continuare così, voglio sentirlo.

Mi creo un contatto falso su facebook, gli chiedo l'amicizia prendo il suo numero di telefono e gli scrivo:se vuoi questo è il mio numero (con il mio nome).

Iniziamo a sentirci fino all'una di notte.

Lui lo dice a tutta la sua famiglia ed io dopo una settimana a mia madre.

Ci sentiamo tanto, gli arriva una fattura da 200euro..si fa una scheda solo per me, mi dice cose belle ma avvolte ho 1000dubbi.

L'età, il fatto che la madre quando la saluto si gira dall'altra parte, il fatto che ci vediamo poco(siamo usciti solo due volte) xk io non ho molta libertà, lui suona in un gruppo..ed io ho paura di perderlo.

Un paio di settimane fa gli ho detto che secondo me a lui di me non interessa nulla..gliel'ho detto xk ero nervosa, e lui non si è fatto sentire per una settimana.

Avvolte ho paura che pensi ancora alla sua ex anche se si sono frequentati solo per due mesi.

Anche questo andare così piano..non mi chiede spesso di uscire, forse xk sa che ho orari molto ma molto rigidi.

io vorrei dei consigli.

Ultimamente sto cercando di sentirlo meno x fargli sentire la mia mancanza..è che vorrei entrare nella sua testa per capire cosa prova.

Ieri mi ha detto che sono la sua vita, a me è sembrato esagerato.

Come ragazzo è tranquillo, lavora da quando ha 15anni, non fuma non beve alle festa va con la famiglia, va pazzo per le nipoti, si paga le rate della macchina da solo..ma io sono molto insicura.

Soprattutto dal lato fisico non so se gli piaccio davvero..è abbastanza timido e l'ultima volta che ci siamo visti sembrava imbarazzato ed aveva degli occhioni che me lo sarei mangiato ma non tenta approcci fisici.

L'unico contatto che ha fatto è stato accarezzarmi la schiena, ma un istante.

Io per farlo sciogliere x scherzare gli facevo il solletico.

Prima ho letto:rinunciare ad amare per non soffriere è come rinunciare a vivere per paura di morire.

Forse il mio problema è questo.

Credo di aver dato abbastanza elementi per giudicare..grazie in anticipo e buona giornata a tutti.

Gio

30

Giu

2011

Educazione

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Per me è fondamentale in ogni rapporto e stavolta sono rimasta veramente delusa da una persona a me cara, il mio ragazzo.

Io,anzi, i miei genitori hanno una casa al mare e domenica ho proposto al mio ragazzo se gli andava di venire a trovarmi, lui accetta volentieri e felice viene. Povero ha fatto 2 ore di coda sotto il sole per venire da me. Passiamo una bella giornata al mare e verso sera mi dice che il giorno dopo non doveva lavorare (io mi dovevo fermare con i miei al mare) quindi su richiesta dei miei anche per non fargli affrontare il viaggio di ritorno dato che era stanco gli proponiamo di fermarsi a dormire e di stare anche il giorno dopo se per lui non c'erano problemi, insomma l'abbiamo messo a suo agio. Lui senza pensarci un secondo accetta senza problemi. Il giorno dopo mia mamma si mette ai fornelli..gli prepara il suo piatto preferito e lui mangia come un lupetto (mangia tantissimo, primo, secondo, contorno, dolce..)..a cena andiamo fuori a mangiare al ristorante e mio papà paga anche per lui, e il mio ragazzo vabbè non dice magari: dai facciamo metà, no sta zitto. vabbè e questa non importa. In tutto i miei sono stati gentilissimi ogni secondo, disponibili e nello stesso tempo ci lasciavano i nostri spazi senza essere invadenti. Poi la sera io e lui usciamo ed è arrivato il momento per lui di tornare a casa dato che il giorno dopo lavorava, beh saluta i miei genitori DALLA PORTA CON UN SEMPLICE :CIAO. E SENZA DIRE NEANCHE GRAZIE! niente zero, non è uscito nulla dalla sua bocca! I miei genitori e anche io soprattutto siamo rimasti perplessi e un pò dispiaciuti del fatto. Per carità non volevamo soldi o sentirci dire chissà cosa. Ma avremmo apprezzato che dopo 2 giorni che questo ragazzo sta da noi mangia e dorme ..almeno sentirci dire un grazie! Io sono rimasta male. Sono amareggiata perchè credevo di stare con una persona educata e rispettosa. Invece non si è fatto il minimo scrupolo a tirare fuori il portafoglio al momento di pagare nemmeno il gelato. Cioè non sono tirchia ma non sono nemmeno una fessa. Io se un amica mi ospita a casa sua al mare per 2 giorni senza preavviso..come minimo mi verrebbe spontaneo dire: Non vorrei disturbare. Oppure: Pago io il gelato dato che tu mi ospiti. E anche: Grazie per l'ospitalità.

LUI NIENTE DI TUTTO CIO'. SONO BASITA. stiamo insieme da pochissimo ma per me non centra il tempo ..anche nei confronti di qualsiasi persona che mi ospita mi verrebbe da ringraziare..

Mar

14

Giu

2011

non ha il senso del denaro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

mi da fastidio quando il mio ragazzo spende soldi per accessori per il computer, dischi, cellullari all'ultima moda quando ha una macchina di merda vecchia e rotta che prima o poi rimaniamo a piedi senza contare che mi vergogno a salirci da quanto fa pietà..non voglio una spider o una macchina nuova ma almeno prenditi un usata ma decente e che sei sicuro che funziona! Ha dei denti brutti e dovrebbe mettersi l'apparecchio..ma allora invece di spendere 500 euro per un telefono del cavolo mettiti da parte i soldi e usali su cose più importanti!

Mi fa troppo innervosire quando fa così perchè io penso anche ad un futuro e che futuro potrò avere con una persona che non capisce il senso delle cose e il valore del denaro? Io sono qui che risparmio per fare la spesa e lui poi oltre al fatto che a lavoro non lo pagano da mesi non dice niente al padrone di lavoro! Ma cazzo datti una svegliata! E poi mi dice che vuole andare al concerto di un gruppo che gli piace! ma cavoli sai quante cose mi piacerebbe fare a me? tipo una vacanza o un corso di inglese? ma siccome ho buon senso uso quei soldi per cose di primaria necessità..al contrario di lui.
Non so se ce la faccio a stare ancora insieme.