Tag: ragazzo

Mar

19

Mar

2013

Devo Svegliarmi!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Basta sono stanca di come son fatta e di chi ho intorno!
Voglio lasciare il mio ragazzo ma non ho un cazzo di volontà di parlare seriamente perchè so che poi dovrò discutere e non so reggere un confronto con lui perchè è troppo arrogante, troppo bravo con le parole e tutti gli danno sempre ragione! Sono sempre io la cattiva! Mi vien da alzare le mani per lanciarlo giù dal balcone e invece non posso, mi ritrovo così a piangere quando non è tristezza, è rabbia omicida!!

Voglio stare da sola, una casa mia, un lavoro mio, nessuno che mi rompe i coglioi in casa, si fa come dico io nel mio spazio! Non andrò mai più a convivere ne mi sposerò, se è ognuno a casa sua seno fanculo.
Devo darmi una svegliata e prendere in mano la vita! Ma ancora una volta parole e parole, poi passata la rabbia tornerò la passiva che cova tutto dentro! Se solo la gente che crede di sapere chi sono io sapesse in realtà la subdola intelligenza che ho nel capire che fanno e cosa provano solo dai loro sguardi, se mi cagassero quando parlo invece di credere di avere a che fare con una stupida... Spaccherei tutto cazzo!

Gio

14

Mar

2013

Cagami!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ormai è un anno che ci conosciamo, un anno che sono perdutamente innamorato di te...ma tu continui a non cagarmi completamente. Mi caghi solo quando hai dei problemi e vieni a piangere da me dicendo che sono il tuo cucciolo, che solo io ti tratto cosi bene ecc... Ma io non ce la faccio più! Ti voglio! Sei bellissima simpatica intelligente hai tutto! Perché non posso essere io il tuo ragazzo invece del solito coglione di turno che l'unica cosa che gli frega è infilartelo e impanarti come un tacchino???? Aiutoo!

Gio

07

Mar

2013

non farò mai più una festa di compleanno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

e non lascerò nemmeno che il mio ragazzo mi organizzi un'altra festa! lui è stato carinissimo ma io mi vergognavo a morte per quelle quattro capre delle mie amiche che sono venute giusto per gentilezza. il tavolo mezzo vuoto, perchè la metà della gente manco avvisa che non viene, la mia "migliore amica" che quasi sembrava che fosse una tortura per lei stare lì e non ha spiccicato mezza parola tutta la sera, un'altra che arriva in ritardo perso, sta lì un quarto d'ora e poi mi saluta con un "auguriciao" tutto d'un fiato che voleva dire che non vedeva l'ora di andarsene, al che le ho risposto con un "ciao" sgarbato, manco l'ho guardata in faccia. non vedevo l'ora di andarmene di lì. e pensare che il mio ragazzo s'è pure impegnato per farmi una bella festa. mi viene una rabbia tale, non è possibile, non mi meritavo sta gente di merda e soprattutto non se la merita uno che ha organizzato tutta sta festa, perchè a me in fondo non me ne frega un cazzo, perchè ho anche altri amici a parte ste poverette del mio paese, ma mi dispiace per lui. non è possibile che davvero al mondo esista gente tanto sgarbata e stupida e soprattutto che graviti intorno a me che non chiedo di meglio che starne alla larga!!! ma dopotutto ho dovuto starci in classe al liceo che mi facevano venire il mal di testa tutti i giorni con le loro urla da pollaio, quindi dovevano venire per forza alla mia festa. ma vaffanculo!!! ma non fosse venuto nessuno!!! mi mangiavo la torta col mio ragazzo invece di farmela andare di traverso co' 'ste infami. v a f f a n c u l o o o o o o o ! ! ! ! !

Ven

01

Feb

2013

ODIOOOOO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ok, è l'1 e non riesco a dormire. E' da un po' di giorni che sono decisamente scazzata. Non so come e non so perchè, mi sono tornate in mente una serie vicende che in precedenza avevo tralasciato "ingoiando il rospo" e che ora, visti i recenti avvenimenti, mi danno piuttosto fastidio. Premetto, io sono bassina (1.60) e parecchio magrolina, solitamente vengo definita "minuta". Fino a un anno fa, prima di mettermi col mio ragazzo, ero molto corteggiata, poi ci siamo fidanzati: ciò ha scaturito una situazione orrrenda nella mia ex classe e la cosa, unita al problema della maturità, mi ha fatto perdere peso a causa dello stress. 
Con l'estate è iniziata la "missione ingrassamento" e ora credo di essere tornata come prima, certo, pur sempre magrolina, ma meglio di prima. Lo sono sempre stata fin da piccola per una questione di costituzione, è di famiglia insomma, non posso farci assolutamente niente... Nb non sono affatto scheletrica, ho solo le ossa piccole e poco tono muscolare! Infatti il mio ragazzo non si è mai lamentato di toccare "solo ossa". Ho pure le bucce d'arancia! Beh, insomma, mentre prima ero corteggiatissima, l'anno scorso, precisamente alla fine dell'anno scolastico, mi sono sentita più volte dire: "oh mio dio ma quanto sei magra? Ma quanto pesi?" Oppure "Mio dio pure io una volta ero come te, poi mi sono imposta di ingrassare e per fortuna sono cambiata!" CAFONI DEL CAZZO. E' COLPA VOSTRA SE MI SONO RIDOTTA COSI' ANDATE ALL'INFERNO FIGLI DI PUTTANA.
Poi niente...ho iniziato l'università, convinta di essere ingrassata di nuovo in 4 mesi di rimpinzate, e anche qui "Ma mangi? Stai bene?" "Ma quanto pesi? Sei magrissima!"Che ROMPICOGLIONI. Io non mi permetto mai di fare commenti del genere a una persona grassa. Non gli viene minimamente da pensare che forse potrei offendermi e che la loro schiettezza potrebbe essere cosa non gradita??? ANDATE A FANCULO.E IO FINO A UN ANNO E MEZZO FA ERO CORTEGGIATISSIMA!!!!!! Che cosa cavolo mi è capitato??? Ok, l'anno scorso ammetto che ero conciata abbastanza male, ma ora ero convinta di aver riacquistato massa corporea con tutto quello che avevo mangiato per recuperare peso! Beh insomma, l'anno scorso ho conosciuto questo ragazzo, io alta 1.60 e lui 1.90, tutti ci considerano una bella coppia. Comunque i commenti dei suoi parenti sono stati:Amici di parenti: "Oh, che strano, io pensavo che ti saresti messo con una stangona svedese! Lei è proprio piccolina!"Parenti: "Oh quanto sei piccola! Ma anche i tuoi genitori sono così o sei solo tu?".E IO ERO CORTEGGIATISSIMA FINO A UN ANNO E MEZZO FA.La mia autostima è a raso terra. So che il mio ragazzo mi ama, mi considera bellissima e morirebbe per me, però mi manca la sensazione di sentirmi oggettivamente carina e accettabile. L'anno scorso, oltre ad aver avuto a che fare con persone orrende, ero sotto effetto di farmaci antiepilettici -ho avuto il mio primo attacco due anni fa- che mi stroncavano fisicamente e mi facevano sempre dormire. Ovviamente ho fatto molte assenze, e per questo le mie ex compagne mi hanno citato al consiglio di classe dicendo che non meritavo i voti che avevo e dicevano in giro che dovevo essere automaticamente bocciata. POI SONO USCITA CON 85 E GLIEL'HO MESSA NEL DI DIETRO.
Un anno di solitudine, non sono uscita con nessuno, tutti i miei amici sono a Milano e io in questi 5 anni che sono stata a Bologna non ho avuto molta fortuna con le amicizie...Ora è iniziata l'università e mi trovo benissimo, a volte mi invitano ad uscire ma molte volte sono stanca o non ne ho voglia. Stare tutto il giorno fuori, compreso il pomeriggio, è davvero stancante. Diciamo che mi limito ad uscire durante la giornata, anche se il mio pensiero è costantemente rivolto al letto e all'accoglienza di casa...Suppongo che questo annebbiamento mentale sia sempre colpa dei farmaci.
L'anno scorso non ho avuto occasione di stringere amicizia con ragazzi, mi limitavo ai miei compagni di classe che conoscevo da 5 anni, completamente apatici...Quest'anno ne ho conosciuti altri 4 (wow!) ...Uno di questi, testa di cazzo presuntuosa, non ha perso occasione per farmi notare la mia magrezza, improvvisandosi dietologo. Facciamo un corso con dei ragazzi di design: ammetto che sono stata contenta che un ragazzo mi serbasse di nuovo palesi attenzioni! Come sono contenta quando sono in giro da sola e un uomo mi guarda!Io sono innamoratissima del mio ragazzo, ma ho ancora bisogno di sentirmi donna e di sentirmi bella, e questo non per gli altri ma per ME STESSA.
Accuso poi, nonostante io parli con tutti e tutti si dimostrino socievoli e desiderosi di parlarmi, una tendenza alla MISANTROPIA, non riesco ad apprezzare davvero nessuno dei miei nuovi compagni di corso, in ognuno di questi trovo qualcosa di insopportabile.Tizio 1, 2, 3, 4, 5 -> mi hanno detto che sono troppo magra -> MI STANNO SUL CAZZO.Tizio 1, 2, 3 -> mi hanno detto che faccio troppe assenze -> raffioramento di memorie ancestrali -> MI STANNO SUL CAZZO.Tizia 3 -> le avevo chiesto di portarmi in giro con lei la sera e non mi ha mai invitato nemmeno una volta -> MI STA SUL CAZZO.Tizia 8 -> è una precisina secchiona quadrata egoista -> MI STA SUL CAZZO.Tizio 3 -> fa il finto modesto quando è bravissimo solo per farsi fare dei complimenti -> MI STA SUL CAZZO. Mi sento un esserino orribile insulso e schifoso. L'unica cosa che forse ho di bello ora sono i miei lunghissimi capelli biondi... Poi sono pure piatta. FANCULO.

Gio

03

Gen

2013

Stufa di lui e delle sue cazzate

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Allora.. ho un bisogno irrefrenabile di sfogarmi . Sto insieme al mio ragazzo da tre anni e mezzo . Viviamo una storia a distanza . Abbiamo avuto dei periodi difficili .. Due o tre , e tutti per colpa sua . Perche io sono sempre stata una ragazza presente ,affettuosa e brava anche nel intimita. Invece lui ,ha provocato il primo peiodo di crisi due anni fa ,quando litigava forte con i genitori,allora si sentiva una merda e ha iniziato a chattare con altre ed è anche andato in un night con un amico . Ma è sincero quindi me lo ha detto e sono riuscita a perdonarlo . Poi dopo un anno non passa un esame al universita ,litiga furiosamente con i genitori e con sua madre soprattutto che è una donna odiosa,si sente di nuovo un fallito e bacia un altra .. Me lo dice dopo un mese piangendo e scusandosi e allora io lo perdono ancora anche se con tanta tanta tanta fatica .. E ora a distanza di un anno tra noi va tutto bene , lui ha un lavoro che lo soddisfa,una bella vita , e cosa fa comunque ? Ho scoperto che ha aperto un profilo segreto su facebook dove agiunge troie ! Ma io sono stufa di stare con questo porco bastardo imborglione !! È il mio primo ragazzo e io faccio di tutto per salvare il nostro rapporto , per avere un equilibrio ,per non perderlo ! Abbiamo 7 anni di differenza e a me non pesano ma è un maiale del cazzo ! Parla spesso di figa figa figa figa , e quando li urlo 'allora vai a tradirmi ' , mi dice che scherza . Io sono una bella ragazza ,me lo dicono tutti ,ma allora cosa vai a parlare di altre brutto cretino deficente!?. Poi parla sempre di soldi ,di bella vita ,di macchine, che vorrebbe vivere alle Maldive,che doveva nascere figlio di un millionario . Sono stufa di correrli dietro,di pensare ai suoi bosogni  , e io quando vengo ? Stufa marcia !

Gio

20

Dic

2012

ho problemi con la rabbia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono una che se le si fa un torto ci sta a rimuginare sopra parecchio... il mio ragazzo mi risponde male quando è incazzato per motivi suoi, io mi arrabbio, lui mi chiede scusa...ma a ch'aggia fa' più che mandarlo a fanculo quando se lo merita???????? ma il punto è che non mi passa lo stesso la rabbia odio quando la gente mi fa incazzare perchè poi rimango incazzata per ore perchè mi deve fare incazzare pure lui?????????????????che dice di volermi tanto bene??? se mi vuoi tanto bene capisci che non devi farmi incazzare sennò poi sto qui a rodermi il fegato tutta la serata cazzooooooooo 

Dom

09

Dic

2012

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Oh, io spero proprio che sfogarmi possa migliorare le cose e il mio modo di vedere la situazione, ma dovrei almeno poterne parlare con qualcuno, non così... Insomma, mi sfogo con me stessa, ma alla fine non credo che servirà a niente.

Ieri sera il mio tipo, io e un nostro amico eravamo a casa insieme e stavamo cucinando normalmente. Il mio tipo ha preso un coltello abbastanza brutto e affilato con cui stava preparando da mangiare e ha fatto il gesto di puntarmelo allo stomaco per gioco.

Io mi sono incazzata da non vederci più, anche perchè non è la prima volta che quel cretino fa delle cose del genere, non con me, ma in generale. Questa volta lo ha fatto a me e adesso non lo voglio più vedere, ma lui l'ha messa giù come se io non mi fidassi di lui e come se lo stessi accusando di cose assurde o trattando come uno psicopatico.

In realtà penso che non mi farebbe mai del male ma credo anche che sia un povero stronzo infantile e senza cervello. A me i coltelli piacciono, ne faccio collezione e so per questo che sono armi; mio padre tra l'altro li costruisce per hobby e io sono cresciuta rispettando il fatto che un coltello è un oggetto pericoloso nelle mani sbagliate. Per questo mi sono molto arrabbiata e offesa, anche perchè in presenza di una terza persona non sapevo come reagire, ho cercato di non dare a vedere quanto ero arrabbiata fin quando il nostro amico è rimasto con noi, ma poi alla fine della serata ho detto al mio ragazzo (fanculo, sarà il mio ex, a questo punto? Non lo so) gli ho detto che aveva fatto una vera stronzata e me ne sono andata furibonda.

Non è solo per il coltello, non è la prima volta che gioca con questo tipo di cose in mia presenza facendo il figo, facendo dei gesti che non mi fanno stare tranquilla. E in più è un maledetto stronzo in molte altre cose della vita; per me è davvero insopportabile in questo periodo, vorrei lasciarlo ma gli voglio bene. Mi chiedo se sto facendo un dramma come dice lui o se non è davvero giusto il modo di fare che ha avuto e già per questa insicurezza odio più me che lui. Ma, vaffanculo, che rabbia!

Sab

17

Nov

2012

forse pretendo troppo?

Sfogo di Avatar di idodrugsidodrugs | Categoria: Altro

è vero che ho solo 21 anni e ho tutta una vita davanti, ma in questo momento, nella condizione in cui sono ora io ho bisogno di un ragazzo. Sembra una cosa stupida, gli adulti mi dicono che ho tutto il tempo. E' vero, ma adesso io ne ho bisogno. 

Ho avuto diverse storie tutte sbagliate, come tutti credo. E sono spesso da sola, nel senso che non ne cambio uno al mese. Credo che il mio problema sia che mi affeziono quasi subito. che però non vuol dire che dopo 2 giorni gli dico già TI AMO. Assolutamente no! E' tutta una cosa interiore, che non esterno, sono tutte paranoie mentali di cui però lui non sa nulla, non lo tartasso, lo cerco "il giusto" ecc..e forse per questo poi quando finisce (nel giro di un mese) io ci resto malissimo. 

Tra l'altro io faccio molta fatica a trovare qualcuno, perchè mi sembra di avere troppe pretese. Allora, io non dico, ma l'estetica essendo la prima cosa che si vede, CONTA. Per me non significa per forza "bellezza", deve piacermi insomma! ma oltre all'estetica io vorrei trovare, in un ragazzo, almeno un minimo di interessi in comune, qualcosa da poter fare insieme oltre alle solite cose banali. Tipo camminare in montagna, i viaggi, il disegno, la lettura, l'arte.. anche solo una minuscola cosa! Vorrei qualcuno che è in grado di scrivermi un messaggio senza fare ad ogni parola un errore di ortografia, che per me è demoralizzante.. lo so, sono esagerata, ma non ci posso fare nulla! perchè se mi devo accontentare di stare con qualcuno che non mi piace, allora preferisco evitare: prendo in giro lui e prendo in giro me. Per cosa? Io non voglio qualcuno giusto per non stare da sola, voglio qualcuno perchè io ho una voglia pazza di amare qualcuno, ho voglia di provare di nuovo quelle emozioni che provi quando lo vedi, quando ti chiama, il sapere che lui c'è.. e poi perchè sono stufa di relazioni puramente fisiche di una sera magari..non pensate male eh, ma ogni tanto può capitare.

Tra l'altro ultimamente sto uscendo davvero poco, un po' perchè quando fa freddo odio stare in giro, un po' perchè è proprio uno schifo di periodo, per cui così facendo non ho mai a che fare con nessuno e la mia situazione non fa altro che peggiorare, peggiorando così anche il mio stato d'animo.

Mi sento quasi inadeguata, anche se non penso di essere brutta, sono intelligente e ho un modo di pensare tutto mio, tanti mi definiscono "diversa" dalle altre, e credo sia questo uno dei motivi per cui sono sola. Non ho intenzione di cambiare nulla di me comunque, perchè non mi piace pensare di essere come tutte le altre ragazze, vorrei trovare qualcuno che apprezzi la mia persona nella sua totalità.

Mi dispiace per avervi annoiato con quelle che sembrano stupide paranoie adolescenziali, avevo solo bisogno di un piccolo spazio di sfogo. 

Dom

28

Ott

2012

Esausta

Sfogo di Avatar di darkarrowdarkarrow | Categoria: Ira

Sono stata con il mio ex per quasi 2 mesi, dopo un'amicizia di quasi tre anni: una piccola parentesi fatta di amore, baci, canzoni di Cremonini, ma anche di immaturità e delusioni.
Tutto sommato io ho avuto le mie esperienze, mentre per lui io ero la sua prima vera ragazza. Diceva di avere progetti con me, progetti seri, eppure criticava ogni sfaccettatura della mia vita, dalla mia famiglia, alle mie abitudini, ogni cosa, anche la più banale, diventava un motivo di litigio e, a furia di discutere, il rapporto si è logorato. Non mi veniva spontaneo sorridere, raccontargli le mie cose, fare l'amore con lui, niente... Ogni cosa che gli dicessi, peraltro, la prendeva a male e si offendeva, si teneva tutto dentro, quando ci vedevamo era tutto sereno, quando tornava a casa litigavamo via messaggio o telefono... E aveva questo costante atteggiamento furtivo, come se dovesse nascondermi qualcosa... Ho sempre avuto il sospetto che ci fosse di mezzo sua mamma, a influenzarlo... Ho deciso di mettere fine al nostro rapporto non perché non lo amassi, ma perché ci stavamo letteralmente ammazzando e non volevo perderlo. L'ho lasciato martedì sera, dicendogli chiaramente che volevo che rimanessimo amici, senza rancori o pensieri.

Pur essendoci lasciati, le cose non sono per niente migliorate... Lui mi manca e continuiamo a discutere, per un motivo o per un altro, anche perché lui adesso mi fa le ripicche... La cosa allucinante è che ieri siamo stati alla festa di una nostra amica in comune, all'inizio sembrava tutto tranquillo, poi, tornato a casa, mi chiama per salutarmi e alla fine è sorta una discussione perché non avevamo risolto quello che era successo di mattina...
Venerdì sera gli ho scritto su whatsapp una faccina perché mi mancava (preciso che la mattina stessa avevamo litigato, poi mi aveva chiesto scusa), ci siamo scritti due messaggi, poi m'ha troncato il discorso e un'ora dopo - che già dormivo - m'ha augurato la buona notte. Il giorno seguente scopro che aveva accompagnato un nostro amico a una festa di compleanno e si era taggato su foursquare in un pub all'una di notte... In quel momento mi sono sentita come se mi avesse voluta sbolognare senza pietà e mi abbia fatto la ripicca a non dirmi nulla... Ammetto di essere stata pesante e aver esagerato, gli ho chiesto scusa ma lui delle mie scuse non se ne fa un cazzo (parole testuali di stamattina) e che con me non ci tornerebbe, visto che io sarei gelosa di lui ché non stiamo più insieme, mentre forse non ha capito che per mantere un rapporto di amicizia non si devono nascondere le cose. Mi ha raccomandato di farmi viva quando avrò qualcsoa meglio di una scusa da offrirgli. E cosa dovrei fare, inginocchiarmi e supplicarlo di perdonarmi? Chiedere scusa sì, umiliarmi no.
Sono disperata, non so cosa fare, la situazione sta diventando invivibile, anche perché i miei amici non vogliono rinunciare alla mia presenza in compagnia, ma sarei tentata dal lasciarla... E in più c'è una mia collega di università che esce con noi e che non mi sopporta, e che correva dietro al mio ex pesantemente... Probabilmente appena le comunicherò la notizia sarà felice come una pasqua...

Mi manca da morire...

Gio

25

Ott

2012

ma il mio cuore perché batte?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Oggi ti ho visto, cioè non proprio. Ho visto i tuoi amici e mi sono subito girata dall'altra parte perché sapevo ci fossi anche tu. Ma perché il mio cuore ha iniziato a battere più forte? Mi piacevi,eravamo fidanzati,ti ho scaricato perché non mi calcolavi più e dopo mi hai pure detto che mi avevi solo presa per il culo,ma ogni volta che ti vedo il mio cuore inizia a battere più forte. Non capisco! Uffa. E poi perché quando ti vedi ti giri dall'altra parte? Oppure cambi strada? O prendi il cellulare facendo finta di messaggiare? ...