Tag: ragazzo

Ven

13

Mag

2016

Come dovrei comportarmi?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Il mio ragazzo he subito dei traumi ( amici che lo hanno letteralmente pugnalato alle spalle, per una cosa che non aveva fatto) durante il periodo della scuola media; lui me lo ha confessato e mi ha anche detto di non aver piu voluto legarsi in un rapporto amicale molto stretto con qualcuno dopo quel fatto, infatti tutte le persone con cui esce lui non li considera amici e, prima di confessarmi l'episodio del suo passato continuava a ripetermi che i veri amici non esistono. Appurato questo, lui è un ragazzo molto dolce e io tengo molto a lui, e, dato che mi ha anche confessato che si è iscritto a parecchi social perche si sente solo, vorrei sapere come mi dovrei comportare di fronte a questa situazione, cioè, non voglio che lui passi gran parte del suo tempo sui social quando potrebbe uscire con gli amici e divertirsi vivendo rapporti reali, e non virtuali...

Un grazie di cuore a chi risponderà seriamente, io ci tengo a lui e vorrei aiutarlo. 

Tags: ragazzo, amici

Lun

02

Mag

2016

quella vipera della madre del mio ragazzo

Sfogo di Avatar di Paula1992Paula1992 | Categoria: Invidia

Quanto ti odio stronza che non sei altro,invadente e cafona, che mi chiami zoccola perché mi vesto come non piace a te,vivi ancora nell'ottocento che dici che i pantaloncini sono da zoccola (manco fossero a girofiga) come cazzo ti permetti di chiamarmi zoccola lurida stronza, come cazzo ti permetti di decidere della mia vita,non sei nessuno per me,manco mia madre mi dice come me devo vesti e figuriamoci te brutta frustrata del cazzo, se sei una cicciona di merda che sei gelosa che non ti puoi permettere di vestire certi abiti non e colpa mia, non vedo l'ora di tornarmene dai miei perché la liberta mia viene prima di tutto e tutti e prima di te. Spero che vai all'inferno e che ci resti. Sei pure più volgare di me sputi merda tutti i giorni e critichi tutto e tutti, ma vaffanculo va.

Ven

25

Mar

2016

Ma li mortacci tuaa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Sto insieme al mio ragazzo da due anni e mezzo. Ha passato i Natali insieme alla sua famiglia, Pasqua idem. (Capodanno almeno l'ha passato con me!). D'estate i miei genitori vanno via due settimane, DUE SETTIMANE. E lui? Sta a dormire da me massimo un giorno o due!  Perchè? Perchè "ci tengo a svegliarmi a casa mia con la mia famiglia".

MA VAFFANCULO.

Non ci vediamo mai, il sabato (non sempre) e la domenica (quando non gioca a tennis). Sta volta mi ha proprio scocciato, per una volta che ha le ferie e potrebbe dormire da me cosa mi dice? "Voglio stare in famiglia a Pasqua".  vuoi stare in famiglia? Non mi reputo una 'parte' della sua famiglia, ma dopo due anni e oltre nemmeno essere messa in considerazione mi da fastidio. Se provo a parlargliene dice che sono infantile come una bambina, nonostante i 22 anni. Nella coppia sono io quella che deve proporre, ogni volta. 

A sto punto o chiariamo che così a me non va e lui cambia, o lo lascio.  :) 

Lun

21

Mar

2016

Il mio ragazzo e' un coglione

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E va bene lo si dice che e' meglio fare le cose da se no? Quindi fanculo. E' colpa mia. 

Avrei dovuto fare io la chiamata, gli ho chiesto se per favore poteva farla lui, e mi fa la cazzata. Pero' veramente per una cosa cosi semplice cazzo. 

Doveva chiamare per prenotare 3 biglietti per assistere a un evento. C'erano 3 opzioni, prendere un biglietto per una lecture, uno per una notte di film oppure un terzo che comprendeva la notte di film e la lecture. Noi voleva il biglietto combinato. 

E lui, il coglione ha preso solo il biglietto della lecture e finita la telefonata si e' pure gongolato che ci avevano fatto lo sconto.

No, stupido, hai preso il biglietto sbagliato.

Richiama, e ci dicono di richiamare tra 2 giorni perche' i suoi dati non sono ancora entrati nel sistema e non possono essere sistemati.

Adesso, se devo pagare il doppio, o se nel frattempo i posti per assistere alla notte di film si esauriscono, io mi incazzo.

E poi mi chiede perche' mi deprimo. Perche' sei un coglione cazzo. Non posso affidarti una cosa cosi semplice come una cazzo di telefonata. Mi sento di merda. Perche' non l'ho fatta IO? Causa del suo male pianga se stesso :(

Sab

19

Mar

2016

Picchiare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Da 3 anni uno non smette di prendermi di mira per i suoi insulti, io vorrei picchiato fino a farlo combaciare al terreno ma se lo faccio gli assistenti sociali mi smontano la famiglia( ho solo mia madre) ho già provato a parlarci civilmente chiedendomi il perché di tutto quello e mi ha dato una risposta del cazzo.

 Consigliatemi cosa fare..

Mer

16

Mar

2016

Ma come ti permetti?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ma come ti permetti di dirmi di mettere fine alla mia relazione per andare con altri? Che cacchio di motivazione è che devo fare più esperienze? Che è presto per sapere se lui è quello giusto? Punto primo sei tu che devi farti i fatti tuoi e punto secondo sei sempre tu che dovresti imparare a tenere le gambe chiuse. I tizi con cui sei stata non si contano sulle dita di mille mani, quindi non sei proprio in condizione di criticare una storia duratura. 

Mar

15

Mar

2016

Tanta puzza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Durante un trasferimento per l'università in una città diversa dalla mia mi è capitato di condividere l'alloggio con altri ragazzi e ragazze . Ho conosciuto poco prima di ripartire un ragazzo bellino, molto intelligente, acculturato che é venuto a vivere con noi. C'era stato sin da subito molto feeling ma non mi ero mai avvicinata molto a lui. Insieme agli altri ragazzi, la sera prima del mio ritorno nella mia cittá di origine abbiamo bevuto molto e io e lui siamo finiti a letto. Tutto meraviglioso anche lì. Peccato che il giorno dopo mi sono accorta che puzzava tantissimo, sia di alito che di ascelle, anche l'odore della sua pelle era strano e persino i miei vestiti stando a contatto con lui avevano preso un odore forte. Quando sono tornata nella mia cittá mi ha fatto capire che voleva qualcosa di serio da me, ma ho dovuto allontanarlo senza spiegazioni e sono passata per stronza, per questo motivo. Mi dispiace non sentirlo piú ma è cosí. Unico motivo, la puzza infinita.

Dom

13

Mar

2016

La famiglia del mio ragazzo...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

La famiglia del mio ragazzo è assurda. Mi piacerebbe prendere a schiaffi ognugno dei componenti fino a quando non si rendono conto delle merde umane che sono. Lo esludono, lo prendono in giro, lo ignorano, lo aggrediscono e lo umiliano davanti a tutti. Se cucinano a volte non cucinano nemmeno per lui e se comprano qualcosa di speciale da mangiare si "dimenticano" puntualmente la sua parte o gli lasciano solo le briciole. Naturalmente ogni sua spesa è a carico suo e nessuno chiede mai come procedono le sue cose. Voglio un figlio e un fratello zerbino in pratica. Non vedo l'ora che trovi un lavoro stabile e possa andarsene via di casa.

Ven

11

Mar

2016

Amiche acide

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Una delle mie amiche più intime è sempre negativa con me quando si parla della mia storia. Sto assieme al mio ragazzo da diversi anni e ci amiamo ancora come il primo giorno. Lei, però, sembra non essere contenta della cosa. Ogni volta che si parla del mio lui o della relazione non risparmia mai un commento acidino. E lui non è un vero uomo, e io sto sprecando la mia gioventù per lui e noi non facciamo esperienze...Ma chi ti credi di essere? Solo perché ti piace fare la bella vita e perché cambi un uomo come cambi le mutande non vuol dire che lo debbano fare tutti. Come ti permetti di criticare la mia storia quando non ne hai nemmeno mai avuta una stabile e seria? Scendi un po' dal piedistallo, carina, che secondo me sei soltanto invidiosa.

Lun

07

Mar

2016

Ai ai, che dolore

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Un mese fa è venuto a trovarmi a casa un amico (premetto: c'era anche mio padre, abito con i miei). Abbiamo parlato del più e del meno, bevuto una cioccolata calda e cose così. Siccome in casa mancava il latte mio padre mi chiede di andare a prenderlo alla Conad, che sta a 10 minuti di auto da casa. Chiedo a questo amico se ha voglia di accompagnarmi e lui accetta ben contento. Abbiamo preso la sua auto, e mentre guidava l'ho 'beccato' a guardarmi tre/quattro volte. Tornati a casa mia lui è entrato, ha salutato mio padre e io l'ho accompagnato alla sua auto. Prima di salire gli ho dato un bacio sulla guancia, ma lui nel mentre si è girato, e l'ho baciato quasi sulla bocca(Era l'angolo, ma ci sono rimasta comunque..). Io ho un ragazzo, con cui sto insieme da un anno e mezzo, però non ha grinta. Non propone mai di uscire, mai! Abbiamo entrambi 21 anni, e passare ogni sabato sera a casa è noioso. Il mio ragazzo mi ama, io lo amo, ma è una monotonia la mia vita con lui. Questo amico invece vive una vita più "spericolata", meno noiosa. 

Per questo amico provo solo una attrazione, ma mi piace immaginare come potrebbe essere stare insieme a lui. Mi sento in colpa verso il mio ragazzo, mi sento una merda. Questo amico è molto "libero", però quando ci siamo quasi baciati il mio cuore ha avuto un sussulto. Spesso in chat parliamo di cose 'personali', pensieri, idee.. Non ho intenzione di lasciare il mio ragazzo per una cazzata simile. Però fantastico sul mio amico