Tag: problemi

Mer

28

Ago

2013

Sono sola.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Si esatto, sono sola.

Ho 18 anni e parecchi problemi di famiglia che mi porto dietro da veramente tanti anni. In tutto questo tempo l'unica cosa che mi sono preoccupata di fare è stato cercare di circondarmi di persone che mi volessero bene, che fossero in grado di capirmi. Ogni volta che ero sul punto di condividere il mio "male" con qualcuno di loro, una per una queste persone si sono dimostrate incapaci di comprendere e per tanto il mio "segreto" non è mai stato rivelato a nessuno. Solo il mio ex ragazzo era a conoscenza di alcuni fatti siccome vivevamo praticamente assieme sempre e di lui mi fidavo molto. Ora, quel ragazzo non c'è più e io mi sento tremendamente sola. Non c'è più nessuno che mi ascolta, che mi consola nel bel mezzo della notte quando piango, che mi abbraccia quando sono triste. 

Perchè la gente deve essere così maledettamente fissata sui fardelli che ti porti addosso e giudicarti per questo? Perchè non può semplicemente accettarti per ciò che sei come persona?

Io lo so che se parlassi dei miei problemi a qualche mio amico, anche al mio amico più stretto, lui mi guarderebbe male e se ne andrebbe mentre io avrei bisogno solamente di sentirmi accettata per quella che sono, con tutti i problemi che mi porto addosso. 

Scusate se non vi dico i miei problemi, ma giudichereste anche voi, anche se sono in anonimo, oppure iniziereste a commiserarmi e basta e io, di fare pena alla gente, non ne ho proprio voglia. Scusate e buonanotte a tutti; spero che la vostra vita non faccia così schifo come la mia.

Avrei tanto bisogno di un amico, ma un amico vero. Sono sola.

Mer

26

Dic

2012

la mia famiglia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

non ce la faccio più.. la mia famiglia è un incubo! torno a casa per le vacanze di Natale e trovo sempre liti e lamenti. A parte che giudicano negativamente ogni cosa che faccio,ma questo diciamo che ci passo sopra anche se sembra lo sport dell'anno trattarmi come una bimba di 2 anni,mentre ne ho 30. I MIEI GENITORI LITIGANO IN CONTINUAZIONE.DICONO CHE VOGLIONO MORIRE E CHE HANNO AVUTO UNA VITA DI MERDA.. IO MI SENTO UNO SCHIFO,SOFFRO MOLTISSIMO E HO SEMPRE PROBLEMI NELLA MIA VITA,HO SEMPRE PAURA CHE IL MIO RAGAZZO NON MI VOGLIA BENE E HO UN SACCO DI PROBLEMI SESSUALI.. STO PENSANDO CHE MORIRE SAREBBE PER ME L'UNICA SOLUZIONE,NON NE POSSO PIÙ... BASTA BASTA NON NE POSSO PIÙ.. SCUSATE IL MAIUSCOLO MA MI SI È ROTTA LA TASTIERA

Ven

09

Nov

2012

anch'io, alla fine, ho problemi con la "suocera"...

Sfogo di Avatar di CriseideCriseide | Categoria: Ira

devo confessare che sono preoccupata. complice forse l'idea fissa che le suocere rendono la vita impossibile alle nuore (questa idea mi è venuta guardando mia mamma lottare per anni con mia nonna, tutto perché papà non voleva andarsene di casa), mi sono sentita sempre un po' a disagio nei confronti della mamma del mio ragazzo. all'inizio la ammiravo, davvero. è una donna con un carattere molto forte, come spesso spesso vorrei avere anch'io. invece mi ritrovo ad essere una persona molto chiusa, a distanza di due anni sono ancora un po' timida nei loro confronti. non mi sembra di essere mai stata maleducata nei loro confronti, comunque. ogni tanto sono un po' goffa (mi dimentico di ringraziare se mi fanno un pensierino, o quando lo faccio sembro falsa perché non penso di meritarmi mai regali, quindi mi imbarazzo tanto. ma questo comunque è un altro problema), complice la poca fiducia in me stessa. quindi, ogni tanto mia suocera si preoccupa e fa commenti poco piacevoli nei miei confronti, quando io non ci sono (del tipo "ma sei sicura quella ragazza ti ami? perché, sai, quando una ragazza si innamora, di solito dimagrisce!". no, cara, sto con tuo figlio da due anni per sport, finché non trovo di meglio!! e ingrasso per fargli dispetto, non perché il mio metabolismo si è bloccato a furia di mangiare merda durante la depressione più nera!!!).

ora negli ultimi tempi la situazione è peggiorata. complice un brutto periodo che sta passando, mia suocera fa commenti nei confronti del mio ragazzo sempre più pesanti e offensivi (ovviamente, mai davanti a me. non credo che riuscirei mai a frenare la lingua, se la sentissi!). fino all'estremo "da quando sei con quella ragazza, il tuo atteggiamento è cambiato!". se da un lato questa frase mi preoccupa (non voglio diventare per il mio ragazzo quello che il mio ex è diventato per me, vale a dire un grosso parassita rompicazzo che fa di tutto per sminuire la sua autostima), dall'altra mi fa infuriare! cazzo, da quando sta con me ha cambiato atteggiamento??? non da quando hai cominciato a dargli la colpa anche del freddo che fa fuori??? non da quando il mio ragazzo ha rinunciato a cercare di farti contenta, perché comunque se fa qualcosa per farti contenta, tu comunque sminuisci quello che fa in qualsiasi modo??? non è cambiato perché più di qualche volta gli hai fatto sparate del tipo "mi stai rovinando la vita"con te ho sbagliato tutto"??? una sparata di questo genere, ogni tanto ci può stare. nel senso, è comprensibile! ma non giustifico più nessuno quando la sparata diventa mitragliata! e adesso la colpa è mia, se il mio ragazzo è stufo??? mi viene da vomitare, ora come ora, all'idea che un giorno verrò ad abitare nella casa a fianco alla tua! già non ne ero convinta prima, ma la casa intestata a me sarà abitata da mia zia ancora per parecchio tempo, mentre quella a fianco alla vostra è intestata al mio ragazzo (che tra l'altro è figlio unico) ed è pure deserta, e di questi tempi sarebbe da stupidi andarsene in affitto da qualche parte quando si hanno addirittura due potenziali tetti sopra la testa! ma figurarsi, conq eusti discorsi non vedo proprio l'ora di trasferirmi lì!!! -.-'

in tutto questo casino, dico che meno male che il mio ragazzo non è assolutamente d'accordo con te, altrimenti sarei già scappata!!! se è vero che con lui hai fatto tanti sbagli (e io dico che non è vero, potevi ritrovarti un tossico fancazzista, invece non ha neanche mai provato a fumare!), sicuramente una cosa buona l'hai fatta: l'hai fornito di una testa sua con cui ragionare!!!

Mer

22

Ago

2012

Quando cazzo odio mia madre?!???

Sfogo di Avatar di IncazzataChanIncazzataChan | Categoria: Ira

Basta, fanculo la ragazzina perbene che tutte le madri si aspetto!!!

Mi ha stufata, anzi no! Mia madre mi ha letteralmente rotto i coglioni! E basta!!!!

Intanto ogni volta che io miribello a qualsiasi cosa esca da quella sua boccaccia questa pazza urla facendosi sentire in tutto questo dannato condomio dicendo a ME di stare calma, secondo io ho il grande sogno di andare in Giappone, studiare il giapponese e si lo ammetto TROVO IL MONDO DELLE GEISHE AFFASCINANTE TANT'E' CHE VOGLIO LEGGERE I LIBRI! E allora?!??? Com'è che ogni fottutissima cosa che compro vai a ficcarci il naso leggendola?? Per poi venirla a criticare??? Come il libro 'Memorie di una Geisha' è un libro bellissimo ok?? Una storia stupenda ed emozionate chi cacchio se per venirmi a dire che a te quel libro non piace e che NON E' ADATTO PER LA MIA ETA'!!! Come per i film horror, vietati ai minori di 14 anni, beh cara ti informo che io HO PIU' DI 14 ANNI E DATO CHE SEGUI TANTO LA LEGGE  SE HO PIU' DI 14 ANNI POSSO QUINDI NON DEVI VENIRMI A DIRE CHE NON E' ADATTO A ME!!!! Come per la cosa 'Andare ad Ibiza per il viaggio della maturità? Poverina!!!' POVERINA?!??? POVERINA COSA! INTANTO I SOLDI PER UN VIAGGIO LA GLI HO PURE ORA SECONDO LA PAROLA MAGGIORENNE NON TI DICE NULLA?!??? HO 19 E SE VOGLIO POSSO ANCHE PASSARE LA NOTTE FUORI O ANDARE IMPROVVISAMENTE AL MARE SENZA IL TUO PERMESSO OK??

Vi giuro non vedo l'ora di lasciare questa casa, questa mamma opprimente che non mi lascia vivere e di andare a vivere 1-2 in Giappone per poi tornare trovare anche il più schifoso dei lavori e andare a vivere NELLA MIA CITTA' PREFERITA LONTANO DA TUTTO E SOPRATUTTO LONTANO DA TE!! 

Mer

18

Apr

2012

ma...

Sfogo di Avatar di Moni89Moni89 | Categoria: Altro

gli altri sfoghi?? mmm il sito nn si aggiorna... mmm

Lun

26

Mar

2012

moglie e suoceri innutili rompicoglioni

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Stavo rispondendo ad un commento..... volevo condividere il mio pensiero al fine dello sfogo!!!!!!!

Stavo rispondendo ad un poveretto come me... sposato, ergo: INFELICE!

Vuoi un'orgasomo... fai da te!

Vuoi ridere... vai dagli amici che ormai anche loro sono inchiapettati quindi vivi di ricordi!!!

Vuoi stare sereno?... meglio i problemi del lavoro piuttosto che le sue super strigliate di coglioni!

Vuoi intimita?...  arrivano sempre i discorsi sui suoceri reciproci! 

Finisce sempre così... dovrebbero dirlo prima di sposarsi! altro che corso pre-matrimoniale fatto dal prete.... ci vorrebbe un po' di onestà e praticità!

Se lo dici ai futuri sposi e chi cazzo è il coglione che si sposa!?!?!?!

Firmato:

Un marito esausta dopo solo 3,5 anni di matrimonio, matrimonio che io ho ribattezzato la quaresima "finchè morte non vi separa...."

:-( 

Ven

02

Mar

2012

ma come fai a dire certe cose???

Sfogo di Avatar di xhappynessxhappyness | Categoria: Ira

ora va bene tutto eh. xò dare risposte del genere mi fa veramente venire voglia di venire a prenderti e riempirti di schiaffi finchè nn ti fai furba..

ho un'amica in crisi con il ragazzo (che x carità, io nn voglio mettere in dubbio nulla.. lei ci starà male e tutto..) xò obiettivamente i problemi nella vita sono altri..

poi ok, mi chiami e vuoi sfogarti con me: io ci sono (a qualunque ora della notte),

vuoi uscire poi cambi idea 100 volte xkè stai male e sembra ke nn ti sia mai successo nulla di peggio nella vita: va bene ok, facciamo come vuoi

PERò CAZZ CERTE RISPOSTE PROPRIO NN LE ACCETTO.

La prossima settimana dovrò subire un intervento e, oggi, dopo una settimana che la ascolto, si sfoga kn me e tutto le ho detto che ero triste.. SCUSA SE SONO TRISTE.

e la sua risposta qual è stata?

"PENSA A ME"

pensa a me?? brutta egoista io ti ammazzo.

6 tu che devi pensare a me, tu piangi xkè hai litigato con il tuo ragazzo

scusa se io mi permetto di star male e avere l'ansia x un intervento che nn si sa neanche come andrà.

EGOISTA. EGOISTA. EGOISTA.

ma tanto queste persone nn cambiano, faccio prima a mettermi il cuore in pace 

Sab

15

Gen

2011

Problemi col mio ragazzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Salve a tutti...ho bisogno di un consiglio. Sto col mio attuale ragazzo da poco più di un anno. All'inizio, come sempre era tutto bello, ma già dopo i primi mesi ho notato cose che non andavano.
Io ho dei genitori rigidi, che comunque apprezzo e che mi hanno fatta diventare una brava persona.
Inizialmente è iniziato tutto col fatto che lui si è intromesso nei discorsi tra me e mia mamma che riguardavano sia il rapporto tra me e lui (orario di rientro la sera) sia altre cose che invece riguardano il rapporto  esclusivo tra me e i miei genitori.
Questo è stato il suo primo grande errore perchè io non mi sono mai lamentata con lui di queste cose, nè tantomeno gli ho chiesto consiglio, lui con le sue intromissioni ha peggiorato il rapporto tra me e mia mamma e per circa 2 mesi sono stata malissimo.
Ma non è finita. Molto spesso fa o dice cose, senza consultarmi che mi fanno arrabbiare o  anche stare male. Ad esempio quando usciamo insieme ad altri amici, non sembra essere lui, ma cambia carattere e diventa un'altra persona, più stupida e infantile.
Infine un altro problema è legato ai suoi amici che sono solo degli opportunisti. Lui è consapevole di questo, ma dice che non può fare a meno di frequentarli perchè sono gli unici amici che ha, e se li abbandon, si ritroverebbe da solo.
Ho parlato già di questi problemi con lui, un paio di volte ho pensato anche di lasciarlo, ma quando dico questa cosa, lui inizia a piangere e mi supplica di non lasciarlo. Per questo mi fa pena, butto giù il boccone e andiamo avanti, ma questa situazione non mi piace: non corregge i suoi errori, ma ne commette di nuovi. Per quanto tempo potrò ancora sopportare?

Neanch'io sono perfetta, ma credetemi, faccio di tutto per essere la ragazza dei suoi sogni. Per come stanno adesso le cose, non credo che la sua bella faccia possa risolvere la situazione.

Dom

05

Set

2010

La mia stupidità

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E la prima volta che scrivo,ho bisogno di un consiglio,sono mortificata e spaventata. Ho conosciuto il mio ragazzo quasi 2 anni fa,un ragazzo da altri tempi.lui e piccolo di me di 2 anni,  26 anni e io 28 ma a me non importava e nemmeno a lui,le prime volte che uscivamo mi avverti dicendomi che lui era un ragazzo con mille problemi ma io non mi spaventai  continuai ad uscire con lui.

Andava tutto quasi perfettamente,lui lavorava nell'azienda di famiglia,io avevo il mio lavoro,andava bene ,come in qualsiasi coppia innamorata .ma i mille problemi con suo padre lo buttavano a terra, ogni volta,non riuscivano mai ad andarci d'accordo,litigando per ogni cosa e la situazione peggioro' ogni settimana che passava,facevano pace 2 giorni e poi si ricominciava tutto da capo.

I suoi genitori sono separati e lui essendo il piu grande, decide di rimanere con suo padre,con la speranza e la convinzione  di ritrovare il padre che non ha mai vissuto da bambimo.ma non era cosi,suo padre era presente quando gli faceva comodo e poi ritornavo come prima,niente dialogo nulla di nulla.ed io ero li,li stavo vicino in ogni secondo,scappavo dal lavoro per lui,stavo male con lui,piangevo con lui fin quando un giorno lui viene a conoscenza che i suoi genitori si lasciaranno perché suo padre andava con la sig.ra segretaria.i

Il mondo gli crollo addosso,diceva si sentiva tradito da suo padre,che non doveva  fargli una cosa del genere.ma non fini qui ,la sua rabbia cresceva ogni giorno che passava.ci vedevamo quasi tutti giorni ma ogni volta che lo guardava negli occhi lui non era li con me,la mente li volava e prima che io potessi aprir bocca mi diceva che andava a fare un giro in macchina che cosi pensava meglio.

Lo lasciai andare ogni volta che lui voleva ma poi una sera mentre io ero al lavoro mi chiamo' piangendo,distrutto e mi disse che voleva morire,che si sentiva tradito da suo padre,io presa dal panico gli chiesi dov'era e lui non sapeva dirmi nulla,non riusciva a parlare,chiamai i suoi amici e i carabinieri,venirono dove io lavoro anche oggi e lo feci parlare con loro, per farlo ragionare, per farlo parlare ma inutile tutto,non si fecce male ma successe il disastro la sera dopo.

La sera, prima di venire di venire da me dimentico' il telefono a casa. Torno' indietro e nella porta di casa trovò suo padre, lo riempi di botte da mandarlo all'ospedale per 40 giorni.

E nonostante tutto io ero li,abbiamo accompagnato suo padre in ospedale e lì lo hanno arrestato. Sono rimasta con lui un caserma tutta la notte fin quando mi mandaranno a casa e lui in cella. Andai a casa feci una doccia e aspettai che il maresciallo mi chiamassi ma nulla, decisi di andare in tribunale.

Lo trovai li e quando lo vidi il mio cuore si fecci in mille pezzi, ammanetato, sconvolto, perso. Gli fecero processo per direttissima  e lo mandarono a casa.

Andammo in ospedale da suo padre,per chiedergli perdono ma anche li litigarano per l'ennesima volta. E dopo un po' lui decise di venire a vivere con me, ma solo per 3 mesi poi tornò a casa.E cosi ando' avanti la nostra vita,tra noi tutto quasi bene,ma c'erano sempre i litigi con il padre, ce n'era sempre una.

Ed io ho pensato, ma nemmeno so che cosa ho pensato ,cosa mi passava per la testa ,di dirgli delle bugie invece di dirgli la verita'.la mia leggerezza,la mia stupidita' mi hanno offuscato la mente,non so cosa sia stato e ho preferito mentire ma se come le bugie hanne le gambe corte  e poi le bugie nemmeno io ci credevo quando e li ho dette xke mi ha scoperto subito.premetto che io sono una ragazza straniera,vivo da 10 anni da solo, mi mantengo da sola e non ho mai chiesto nulla a nessuno,nemmeno ai miei genitori e putroppo non lo fatto nemmeno con il mio raggazzo e ora sono qua a pagare le conseguenze.

Vi spiego,il mio ex ,ogni tanto mi chiamava ,siamo rimasti in buoni rapporti,mai nessun tipo di secondo fineua e mai ci siamo visti da quando ci siamo lasciati,solo sentiti,  e il mio ragazzo lo sa e gli ho sempre detto se  chiamava anche se gli desse fastidio,poi un giorno mi chiamo' ed io feci l'errore di salvare il numero con un nome diverso ma credetemi non per secondi fini solo perché gli dava fastidio al mio attuale ragazzo, il mio ex mi chiamo una domenica mattina il mio attuale ragazzo prese il tel e mi chiesi chi era quel nome,io gli disse prima mia mamma ma poi sapendo che lui sa che mia mamma e salvata con mamma un secondo momento gli dissi che era mio ex e non vi dico che casino. Aaveva diceso di lasciarmi,in un secondo sono stata cancellata,non voleva sentir spiegazione.

Ma poi tutta la settimana seguente ogni sera mi mando' dei sms di buonanotte fin quando sabato lui venne da me  per far pace ma nel frattempo la mia proprietaria di casa lo chiamò per dirgli delle cose  e venne fuori la seconda bugie, avevo detto di aver pagato UNA CAMBIALE ALLA PROPRIETARIA DI CASA invece i soldi li usai perx pagare la rata della macchina e con questo lui ha deciso di lasciarmi.

Settimana scorsa e venuto a trovarmi e ieri ha dormito da me,cosi vestito,io non capisco dice ke mi vuol aiutare,che mi vuole bene ma non mi vuole piu.io sett scorsa quando mi disse che mi lasciava ho fatto un stupidata,mi sono tagliate le vene me nemmeno morta non sono,lui mi ha portato al pronto soccorso ha detto che e tutto come prima ed ora ieri sera ha detto che non vuole una ragazza come me. Perché? dove sono finite i 2 anni che li sono sempre stata vicina,in tutto e per tutto?con tutte le volte che mi mandava a quel paese ,che voleva stare x i fatti suoi,con tutte le notti che ho fatto in bianco,con tutte le volte che andavo a casa a piangere da sola , X lui,che stava male ,ma io ero li sempre  e non m'importava se mi prendeva a parole,lo amato e lo amo cosi. Perché? ora mi dice grazie di tutto ma non posso perdonarti,io non vivo piu',mi sento morire dentro e non so come fare a rimediare. Vi prego un consiglio

Gio

13

Mag

2010

Odio mia suocera

Sfogo di Avatar di cri78lingcri78ling | Categoria: Altro

Salve sono una ragazza di 30 anni mi sono sposata da 5 anni e sto con mio marito da 10 anni mai e poi mai avremi pensato che lui dopo tutto quello che abbiamo passato avrebbe preso le difese  della madre vi spiego da quando mi sono messa con lui la madre mi ha reso la vita un inferno me l'ha fatte di tutti i colori adesso lui ha un altro fratello che si e' fidanzato addirittura per la fidanzata del figlio è disposta anche a lasciargli la casa libera cosa che per me non ha mai è un ipocrita è falsa in 10 anni non ha fatto altro che metterci uno contro l'altro e dopo di ciò lui gli prende anche le difese: la odio.

Mio marito dice che io ce l'ho sempre in boccaà lei di qua lei di la, invece di appoggiarmi mi viene contro e dopo come la nomino va subito in escandescenza. Odio anche lui sembra brutto ma non c'e' soluzione al mio problema  perche' non se ne ritorna con la mammina che li' sta bene??

Aiutatemi perfavore sono disperata!