Tag: noia

Ven

11

Mag

2018

Mi manca la forza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono sempre stata capace di mandare a quel paese le persone che non mi facevano stare bene ad oggi xo le mie amiche mi fanno stare male mi escludono e x dire ho appena passato una serata seduta al bar isolata da tutti xke comunque mi escludono....quindi perché mentre prima non avevo problemi a trovare nuove amicizie e a mandare a quel parse quelle vecchie ora invece mi accontento e mi rovino le serate? Sapete che vi dico me ne vado a casa che è meglio almeno guardò qualche serie tv che mi da più soddisfazioni

Tags: noia

Gio

26

Apr

2018

Consiglio? Non ho più interessi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Buongiorno a tutti intanto... oggi sono un po’ perplessa, mi rendo conto di non avere più interessi/modi per passare il tempo quando sono da sola. Vi è mai capitato? Prima ero molto attiva e seguivo duemila cose... mi interessavo anche alle pagine di serie che mi piacevano o novità, adesso non seguo più nulla.. mi sento un po’ vuota forse è il periodo.. solo che non so come uscire da questa situazione di stallo e apatia 

Ven

16

Mar

2018

Quotidiana lamentela sulla verginità

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Lussuria

Lo so, lo so.

Ma il fatto è che al mio cervello non importa quello che la gente dice per rassicurarmi, sarà perchè sono un ossessivo compulsivo con i fiocchi, uno di quei paranoici che si lambiccano per giorni  senza mai vincere i propri demoni.

E sì, mi rendo conto che è un problema da nulla paragonato alle situazioni che certe persone si ritrovano a vivere...

Il fatto di essere vergine mi fa sentire sbagliato. Cioè gli altri lo fanno senza problemi. esserne escluso significa che non vado bene per la società, non importa se mi comporto bene, se vado bene a scuola, se sono sempre gentile ed educato.

L'essere vergine è più eloquente di mille parole. Posso essere tutte quelle cose, ma non sono un degno essere umano in

fin dei conti visto che ben poche donne oltre i vent'anni vorrebbero stare con un vergine inesperto come me. Probabilmente

non appena glielo rivelassi, penserebbero a me come un lurido sfigato immeritevole delle loro attenzioni, e non lo dico per fare di

tutta l'erba un fascio, ma molte donne pensano in questi termini da quel che vedo. Non voglio apparire come un debole disturbato solo perchè non ho fatto sesso con una ragazza adolescente. 

 

Non sono mai stato stronzo, non ho mai insultato nessuno senza motivo, nè disobbedisco alle regole eccetera...

Eppure sono vergine perchè non sono bravo a stringere rapporti. Sono così noioso.

Evito come la peste la sezione lussuria di questo sito. Ho un amico che riesce ad accalappiare (scusate se suona offensivo, ma non ho tatto) ragazze nuove ogni mese e me ne parla finchè non vomito di invidia.

E' un complesso di inferiorità che si è ormai sedimentato nella mia mente, ha messo radici ed è cresciuto forte ed inamovibile.

Continuo a sentirmi inferiore, non so che farci. Probabilmente perchè lo sono.

 

Lun

01

Gen

2018

Tinder

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Mi considero una bella ragazza, potrei avere non dico chiunque, ma sicuramente molti ragazzi. Il mio problema è che ho completamente perso interesse nell'avere una relazione, mi annoia qualsiasi tipo di conversazione, flirt, appuntamenti al bar dove non so di cosa parlare perchè non ho voglia di parlare, frasi romantiche che dovrebbero esserlo, ma a me sembrano sdolcinate e falsissime da baci perugina. Boh che noia.

Due mesi fa scaricai Tinder. Non so per quale motivo. Era una mattina e mentre guardavo una serie in streaming andai sull'appstore e lo scaricai d'impulso. Ebbene ora non riesco a farne a meno. Il problema pero' è che lo utlizzo solo per scopare, in due mesi sono al 13simo ragazzo che devo vedere giusto questo venerdì. Sono selettiva nella scelta di chi, come o quando. Vado direttamente al punto, dicendo quello che voglio.. alcuni sono entusiasti pensando che le donne non abbiano voglie, altri siccome sono bella pensano che io sia un fake con dietro un vecchio, altri invece vogliono un appuntamento romantico. Non ne ho parlato a nessuno di questa mia cosa, ma non riesco a smetterla tant'è che non riesco stare dietro a tutti.

Che fine fanno i ragazzi che vedo? non lo so perchè poi non li voglio piu' vedere e sentire e se continuano a scrivermi li blocco. Perchè faccio così? di nuovo non lo so. Sento di volere un sacco di cose, urlare, correre, ridere ma allo stesso tempo sono come inerme e immobilizzata.

Non so come uscirne 

Mer

13

Dic

2017

Letargia portami via

Sfogo di Avatar di ciabattarociabattaro | Categoria: Altro

È un po che non sfogo, lo faccio solo per far sapere a qualche persona che non conosco e che mai conoscerò, che ciabattaro è ancora vivo e vegeto.

Sono due mesi che non esco con amici in citta per fare una passeggiata o altro, esco di casa solo per andare in università e per il tabacco. Sono astemio da aprile, non fumo erba.

Ho gli esami tra poco, non sono molto interessato ma si fa,  non sono ne triste ne felice, sono molto affaticato in genere, ho smesso di allenarmi, mangio poco e male, e gioco tanto a motogp sul computer.

Relazioni sociali di spessore pari a zero, interesse per me stesso e per il prossimo inesistenti, poche emozioni, molti dubbi, molti pensieri inutili e logoranti.

Nessuna donna in vista nei prossimi tempi, non parlo con nessuna, non scrivo a nessuna, il mio whatsapp è una landa desolata.

Non vedo amici di vecchia data, ne li chiamo per sentire come stanno o cosa fanno. Non sento mai i miei genitori e i miei fratelli.

Vorrei dormire per giorni senza svegliarmi mai senza pensare a niente, annullarmi per un po.

Sono un po stanco di sentirmi male senza motivo mi sto spegnendo del tutto.

Penso che andrò di nuovo a prostitute uno di questi giorni cosí mi sentirò un po vivo, un po animale, un po leone, anche se per finta, anche se per poco.

 Quant'è bella giovinezza...

 

Lun

11

Dic

2017

Ma siete idioti?!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sapete solo dirmi queste tre cazz...e ogni volta che mi vedete? 

"Eh, dovresti prendere tua sorella come esempio, lei usa la testa". Oh ma che c...o, se lei ha scelto di studiare saranno anche affari suoi! Io invece, il poveretto che ha scelto di fare il bottegaio, sono un bruto troglodita che non sa pensare. Ma siamo fuori?

Mai sorella poi non si permetterebbe mai di dirmi un'idiozia del genere. Poi scusate parenti cari: cominciate a pensare ai vostri figli che a 28 anni sono ancora a fare i deficienti ai festini universitari con le diciottenni neo iscritte. Loro sono fuori corso, svegli come una sogliola e non hanno mai mosso un solo dito per guadagnarsi qualcosa. Ma loro "usano la testa", uuuh che argomentazione. 

Io almeno ho un lavoro e arrotondo facendo fiere con pezzi miei che mi studio e mi preparo. Rispetto per chi si sbatte zero. Siete davvero come un gatto isterico nelle mutande. 

Mer

01

Nov

2017

Stanca

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono sttanca ddella mia tiidezza, non so mai cosa fare. Sono stanca di restare a casa da sola e non sapere cosa fare. Non vedo l' ora di poter lavorare. Dopo sono sempre in colpa perchè certe volte mangio cose che non dovrei anche se so che non devo dimagrire ancora. Mi manca lui, ogni volta che succede che lo devo incontrare la mia sfortuna arriva e non me lo fa nenanche vedere. lui vive lontano da me e questo  me lo fa desiderare ancora di più. sono stanca di quesa stupidissima sfortuna, vatti a farti fottere sfigaggine di merda. ODDIO QUESTA CAZZO DI SFORTUNA, LA MIA VITA E COSI MONOTONA, ODDIOOOOOOOOOO!

TIMIDEZZA DI LA, TIMIDEZZA DI QUA, TRISTEZZA LA, DELUSIONE QUA BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

MI SONO ROTTA LE SCATOLE, MAI UNA FOTTUTA VOLTA CHE MI SUCCEDE UNA COSA DAVVERO BELLA, MAI. VAFFANCULO MONDO DI MERDA. TUTTI SUPERFICIALI, TUTTI STUPIDI, TUTTI IMMATURI, BASTAAAAA. PERCHE LE PERSONE PIU CATTIVE DEVONO ESSERE LE PIU FORTUNAATE?! DITEMELO!

DOPO CE QUELL' ALTRA STRONZA DELLA MIA "AMICA" CHE NEANCHE RIESCO A LASCIARE ANDARE, NON RIESCO. CAMBIO IDEA CONTINUAMENTE. LEI STA SEMPRE CON LA SUA AMICA (POPOLARE) E MI IGNORA E DOPO SCUOLA CHE FA? MI VIENE A CONTATTARE A ME PER USCIRE PERCHE LA SUA AMICHETTA STA SEMPRE CON LA SUA AMICA. MA VAFFANCULO VA. NON RIESCO A REAGIRE. MONDO DI MERDA. 

Ven

27

Ott

2017

Perché?

Sfogo di Avatar di XXXXXXXX | Categoria: Altro

Io vorrei solo sapere il perché, che ho fatto di male per avere una vita del genere. Nulla di preoccupante, nulla da film americano, solo una vita vuota, ecco.
Solo quella brava ragazza, così mi definiscono, che sta sempre a casa a studiare fino a sera tardi, non esce, tranne per compleanni e cose del genere, non sono la ragazza che passa i pomeriggi con amici o con il ragazzo (ahahahah mi viene a ridere solo pensando che potrebbe esistere per me una possibilità del genere), ma la passa rinchiusa in camera davanti a un libro o computer per studiare. E non è che ottenga questi grandi risultati. Sono la ragazza che sembra avere una vita perfetta, ma che non ha mai conosciuto l'amore (o forse si, ma non so, sono troppo stupida per riconoscerlo), che fatica ad esternare il proprio affetto verso amici e amiche ma che lo fa, costruendosi quello che è un personaggio, che crolla non appena torna a casa. La ragazza che i propri genitori definiscono ospite perché se non è in camera a studiare è a scuola, o in palestra. Sono la ragazza che ha timore di perdere tutti i suoi compagni-amici di scuola per una piccola parola che dice. 
Sono una ragazza patetica, è non mi capacito di come riesca ancora a vivere così, la mia vita è vuota. A volte vorrei essere come quelle adolescenti nei film, piene di avventure e di sentimenti. 

Però boh... vorrei che tutto fosse diverso. E io ci sto provando ad aprirmi con le persone a rimanere in contatto con i miei compagni, a proporre eventi, come per esempio un film al cinema o fare qualcosa per halloween (già che ci siamo) ma vengo sempre o snobbata o non presa in considerazione. A volte penso che i miei compagni mi considerino un peso, una spara cazzate immane, quando io cerco sempre di essere gentile con tutti, fare qualche battuta simpatica di tanto in tanto, aiutare chi ne ha bisogno sia con la scuola che con problemi personali.

Ma a me chi mi aiuta? Sono così antipatica? Vorrei sapere chi mi vuole veramente bene tra di loro e chi non mi usa solo per i compiti o per un aiuto

Tags: noia, sfogo

Sab

21

Ott

2017

Ho perso la voglia di vivere e affrontare la vita.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti.

Vorrei avere una vita piena,vorrei aver voglia di godermi la vita. Invece non ho voglia di fare niente. Ne di vedere gente,ne di leggere,ne di andare a svuola.Ho soltanto voglia di starmene a letto,al buio,senza far nulla. Vivo la mia vita meccanicamente. Odio questa situazione. 

Tags: noia, vuoto

Sab

23

Set

2017

Ho un problema di cui non ho mai parlato a nessuno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sembrerà una sciocchezza ma per me è un problema serio, mentale ed economico.
Sono affetto da shoppomania. Ebbene sì. Nemmeno è riconosciuta come una patologia mentale ma insomma è un brutto disturbo del comportamento. Ce l'ho da anni, l'ossessione è cominciata a 12/13 anni, ora ne ho 25, sono un ragazzo omosessuale.
A 12 anni ero sfigato, asociale, piacevo anche alle ragazze ma proprio non riuscivo ad integrarmi. Ho usato i vestiti come prima armatura, mi atteggiavo da punk, da alternativo per tenere a bada le persone. E' cominciata lì la costruzione di me stesso. Ho passato tanti periodi diversi e cambiato modo di vestirmi molte volte, lo trovavo un linguaggio e lo trovo tuttora tale. Sembrerà assurdo ma per me è davvero difficile fare a meno di comprare vestiti per più di 3 o 4 mesi.
Non pensate che io abbia enormi armadi pieni di cose ma non sono nemmeno uno a cui mancano vestiti, e tanti ne ho comprati preso dalla voglia di riempire un buco nel guardaroba. "Mi manca un paio di jeans" tac, compro un paio di jeans che non mi piace e dopo 3 mesi li do in beneficenza, Non succede così spesso ma succede quelle 2 o 3 volte all'anno. 
Sono anche terribilmente annoiato in questo periodo e quindi non pensarci mi rimane molto difficile, per fortuna a breve mi riprendono le lezioni. 
Credo di farlo perché non mi sento amato né capito, Nè apprezzato né rispettato e spero che con un'apparenza di un certo tipo (non troppo convenzionale ma piuttosto curata) la gente mantenga il giusto rispetto, tenga le giuste distanze o mi voglia più bene perché gli arrivi il mio immaginario e i miei sentimenti.
Per carità amerò sempre la moda e l'abbigliamento, sono cose stupende anche se poco popolari, però ecco, credo di viverlo in modo anche malsano a volte. Cioè sono molto ossessivo, faccio addirittura liste di ciò che dovrei comprare e ciò che mi manca nel guardaroba, c'è sempre una mancanza, dico "questo, questo e questo e poi basta :)" e invece no! Non faccio in tempo a colmare un desiderio che subito ce n'è un altro. In parte anche perché è da poco che sto dando il peso che vorrei al mio abbigliamento, prima compravo tanta merda per risparmiare. Ora spendo BENE. 
Chissà se si attenuerà quando avrò comprato quelle 3 o 4 cose che mi servono, spero di sì perchéuna costante sensazione di mancanza è insopportabile, credetemi. 
Me ne vergogno anche perché sembra una cosa frivola ma nella mia testa ha assunto le dimensioni di un'ossessione. Gli oggetti hanno preso il posto dei rapporti umani, della vita, dei sentimenti. Vivo per loro e descrivo il mio guardaroba come la cosa migliore che ho, e non è nemmeno un guardaroba da sogno ma solo un bell'armadio di vestiti scelti piuttosto bene. Una cosa che amo dell'abbigliamento è che lo SCEGLI, la pelle, gli occhi, i lineamenti e tutto il resto non possiamo sceglierli, l'abbigliamento è la maschera che scegliamo. Penso che anche come mi hanno cresciuto i miei sia stato deleterio, ricordo che fino a 20 anni avevo 2 paia di scarpe: uno di tela per l'estate e uno di pelle per l'inverno. A 16 anni avevo due felpe e due paia di pantaloni e mai mai mai i miei mi hanno detto "ti serve qualcosa da mettere? hai bisogno di comprare qualcosa?" No mai. Se chiedevo qualcosa anche di strettamente necessario scattavano gli sbuffi e gli occhi roteanti, con tanto di "ma ti serve? ma quanto costa? mamma mia 100 euro per un paio di scarpe" roba che quanto cazzo vuoi pagarle un paio di dr martens?! 
Sono davvero triste e vorrei riempirmi di altro, l'apparenza è importante, lo sosterrò sempre, ma non dovrebbe risucchiare i pensieri e poi fare shopping dovrebbe essere un piacere, non una dipendenza.