Tag: matrimonio

Ven

25

Nov

2016

Ogni tanto ripenso al mio vero amore quando sto con lui. e' peccato o è amore?

Sfogo di Avatar di Sonoarrabbiata92Sonoarrabbiata92 | Categoria: Lussuria

A 16 anni mi sono innamorata di un mio amico come me è stato sempre educato e gentile, ma quello che provavo per lui non era ricambiato almeno penso perché non me l' ha mai detto , era un ragazzo timido e abbastanza vergognoso. Quando gli dissi che mi piaceva non si fece più senitire.Non ci mandavamo mex e né uscivamo insieme come una volta, quando fece 18 anni ricordo che non mi invità lo disse a terze parti in modo che mi riferissero il suo invito, ma io se una persona non mi invita Lei e me lo riferiscono altri che sono invitata non ci vado proprio alla festa perché capisco che è un invito per dispiacere.. Quindi semplicemente ricordo che gli detti gli auguri su Msn allora c'era Messenger , e mi chiese come mai non andai alla sua festa che ci rimase male ed io gli dissi che non mi aveva invitato, ma lui ribadì che lo aveva detto ad A ma era rivolto anche a me, ma io gli dissi che poteva benissimo invitarmi stesso lui avendo il mio numero non lo mangiavo mica..comunque da sto fatto poi non ci siamo più sentiti.. dopo che fece lui i 18 anni dato che ci passiamo 1 anno ed io ne avevo 17 arrivò il mio turno dei 18 che io e lui iniziammo a sentirci poco e niente , un ciao come stai 1 volta a settimana e basta. Ho sperato di piacerli anche un pochino ma non l' ho mai capito perché era una persona molto timida a mostrare i sentimenti, io anche però quando gli dissi che mi piaceva volevo farlo perché non ce la facevo a tenermelo più dentro pensavo forse se glielo dico lui mi dirà cosa prova.. eh invece ci siamo proprio divisi, lui non mi scriveva più ed io col passare del tempo mi vergognavo dei ragazzi, non avevo amici maschi avevo solo lui come amico ma avevo capito che non l' avevo più e se mi fossi stata zitta forse adesso eravamo ancora amici.. comunque fatto sta che io faccio i 18 e conosco D , lui ha 1 anno + di me, inizio a frequetntarmi con D e non pensare più a S ,e quindi ci mettiamo insieme, e lo pubblico su fb, con D sto da quasi 7 anni e convivo da 2 anni e adesso  frequentiamo i corsi prematrimoniali, D è un ragazzo che fa di tutto per rendermi felice a me e anche la mia famiglia, c'è sempre in ogni momento è quel tipo di ragazzo che fa tanto per le cose  a cui ci tiene, anche l'impossibile e mi da tanto amore. Solo che da circa qualche mesetto ho risentito S in chat , ci siamo trovati perché dovevo andare al cinema con mia cugina e lui era nel gruppo dei suoi amici quindi dovevamo organizzarci per il cinema e D non voleva venire e mi disse vai tu divertiti,quindi scambiammo 3 paroline sul film da vedere e poi al cinema non andammo più e già che c'ero in conversazione dopo 5 anni gli chiesi come stava e come mai non si era fatto sentire per tutti questi anni, mi disse che avevamo preso strade diverse  e nient'altro , poi gli chiesi se per caso era colpa mia dato che non mi riolgea più parola e mi disse di no, che non dovevo neanche pensarlo che lui è andato all'università eh quindi ha pensato ad altro tutto qui.. comunque finisce li la nostra chiacchierata , non gli dico con chi sto perché già lo sa quindi mi sto zitta e quindi non ci sentiamo più. Mi è capitato di pensarlo per vari mesi, ogni notte me lo sognavo, mi mancava tanto, successe che per quanto io lo volevo una volta mi capitò che mentre facevo l'amore con D mi venne in mente S e ho sperato di avere lui, lo so ho sbagliato ma non riesco a togliermelo dalla testa, a me piace ancora, quando lo vedo per strada cerco di non salutarlo divento rossa come un pepe a 24 anni.. non so che mi succede, io amo il mio D ma penso ad S mi faccio sogni strani con S , vorrei non averlo mai conosciuto S ,ogni mio pensiero va a lui.. è possibile che sia innamorata ancora di S ma amo D? Ho peccato o è solo amore quello che provo.. mi sento confusa, più sta lontano da me S più mi manca, non ci sentiamo più da 1 anno non mi scrive più ed io non so che dirgli, ora ho D vorrei una famiglia con D, quello che ho fatto con il pensiero è vergognoso ,ma davvero credo di provare qualcosa per entrambi.. quell'amore  che ho sentito per S è stato davvero tutta un'altra cosa, l'amore per D è Amore. 

Lun

21

Nov

2016

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ho 32 anni e diversi anni fa ho conosciuto un ragazzo tramite amicizie in comune, il classico strafigo che può avere qualsiasi ragazza. Io sono una tipa carina ma di certo non una modella per cui inizialmente non mi sono mai fatta viaggi concreti su di lui perchè ero convinta di non essere assolutamente il suo tipo. Facciamo amicizia, parliamo di arte, musica, cinema, senza mai incappare in situazioni ambigue. Ci vediamo ai concerti, alle serate, insomma, ci becchiamo spesso. Finchè un giorno non mi invita a casa sua, una serata che parte normalissima con chiacchiere che non fanno presagire nulla e all'improvviso lui mi bacia, e poi finiamo a letto. Sesso pazzesco, lui mi riempi di complimenti. Nei giorni seguenti mi richiama, prova a creare una situazione in cui vederci ma io faccio la vaga perchè non ho voglia di impegnarmi nemmeno in una frequentazione fissa e alla fine non ci sentiamo per anni. Poi ci risentiamo a caso una sera, andiamo a bere un bicchiere di vino e finiamo a letto ancora. Lui dopo mi ri-cera ma io mi ri-nego. E passano altri anni.

 

Due mesi fa l'ho incontrato per caso per strada, Ci siamo abbracciati affettuosamente e abbiamo chiacchierato delle ultime novità. Premetto che erano passati diversi anni dall'ultima volta che ci eravamo visti. Mi ha detto di essersi sposato per cui non mi sono fatta alcun film, immaginandomi come un capitolo ormai chiuso della sua vita. Poi mi ha invitata a vedere casa sua, inizialmente si comportava da "amico"... e poi all'improvviso, mentre ero girata a prendere un bicchiere d'acqua, me lo sono ritrovato dietro di me che mi baciava il collo. Mi sono voltata e l'ho guardato stranita, perchè tutto mi sarei immaginato fuorchè ci riprovasse ancora, e da sposato. Gli ho chiesto spiegazioni e lui mi ha detto che quando mi ha davanti non riesce a trattenersi. Siamo finiti a letto di nuovo. E abbiamo continuato a vederci, così, come amici, solo che poi finiamo per fare sesso. Abbiamo affrontato il discorso e lui dice di sentirsi in colpa nei confronti di sua moglie, ma che non riesce a resistermi. Gli ho detto che forse dovremmo smettere di vederci e basta, ma lui dice che aldilà del sesso si trova bene con me, mi vuole bene e gli piace passare del tempo con me anche solo a chiacchierare. Detta cosi' potreste pensare che lui sia innamorato di me, ma vi assicuro che non è cosi'. Mi giudica una buona amica e una grande scopata, parole sue. Non vuole rinunciare ne a una ne all'altra cosa. Io da parte mia adoro fare sesso con lui, non provo alcun tipo di sentimenti (non vorrei mai fosse il mio ragazzo) e per quanto mi riguarda la cosa potrebbe andare avanti cosiì per sempre, con noi che ci vediamo ogni tanto, ci facciamo una bella chiacchierata e del buon sesso, se solo non fosse che vivo nel terrore che la moglie possa scoprire la cosa (io e lei ci conosciamo ma non siamo amiche) e, nonostante a pelle non mi sia particolarmente simpatica mi sento in colpa a contribuire ad un gesto meschino come un tradimento. Ok, io sono single e non devo rendere conto a nessuno, ma non mi fa dormire tranquilla il fatto che io stia facendo qualcosa che se dovessi subire io reputerei ingiustificabile.

Voi come vivreste una situazione del genere? 

Gio

10

Nov

2016

Donna che si dissocia dalle donne

Sfogo di Avatar di hellonhighheelshellonhighheels | Categoria: Lussuria

Non posso piu tenermelo dentro....soprattutto dopo che ho letto i vostri sfoghi!
Vorrei premettere che sono donna, sposata e mamma e non arrivo ai trent'anni.
ODIO dal profondo del cuore le donne che appena diventano madri e hanno un anello al dito, basta, danno il contentino a letto al marito, smettono di pensare alla coppia e pensano solo ai figli.
Le vedo trascinarsi sciatte in tuta, in sovrappeso, per il supermercato, hanno appeso al chiodo la femminilità. Pensano solo a comandare e mettere i piedi in testa al marito o compagno che sia.
Vado in giro per negozi e cosa vedo? Pigiami che farebbero scappare uno uscito di galera dopo 10 anni. Ma diavolo, ma davvero hanno il coraggio di indossare quelle schifezze a letto col marito? "eh ma ho freddo"...scaldati con un bel piumone e le coccole! Io manco quando sono andata a partorire indossavo quei pigiamoni schifosi con animaletti e cretinate varie che vedo in giro! Poi sapete com'è Facebook, ci sono tanti gruppi...io sono in vari gruppi di mamme e donne....sarebbe da metterle al muro e fucilarle. Pretendono che il marito dia una mano in casa, se non escono girano in pigiama per casa, se ne fregano esistono solo i figli!! Per carità, sono mamma anche io, ho una bella bambina che amo tantissimo ma questo non è un motivo per annullarsi! La verità è che appena si sono accasate usano i figli per giustificare la loro pigrizia e lasciarsi andare. Cari mariti, avete in parte dei serpenti e ve lo dico da donna. Mi diano pure del fake le gentili utenti che leggeranno e andranno su tutte le furie. Pensino quello che vogliono!!!! Ve le meritate tutte le corna, fate schifo....e la mia massima solidarietà che parte dal punto piu profondo del cuore va a voi cari uomini che siete costretti ad essere trascinati la domenica all'Ikea perchè siete delle bestie se per sbaglio volete vedere la partita, e a quarant'anni ancora siete costretti a masturbarvi perchè la moglie non ha piu voglia! La scusa dei figli mi fa morire dal ridere e prudere le mani....perchè donna ci sono orgogliosamente nata ma non vorrei mai appartenere alla categoria della donna moderna che scalda i surgelati e si addormenta la sera guardando la tv e il marito spallucce....dicevo, i figli! Vanno a letto no? O siete talmente deviate che li spedite alle 23 a nanna? La mia alle 9 dorme. Io ho tutto il tempo per mio marito. Non vedo l'ora di stare con lui, di sentire il suo corpo, di fare l'amore!!!!! Lavoriamo entrambi, siamo operai lo dico tranquillamente, nella stessa ditta, su turni. Stanchezza dove?
Patetiche quando vi mettete una riga storta di matita per uscire con le amiche a ridere alle spalle dei mariti e la sera andate a dormire con il mollettone e il pigiama di merda. Ascoltatemi uomini!!!! Mollatele nella loro merda, fatevi l'amante, prendete una donna dolce, femminile e calda che vi ami anche solo per mezz'ora!!! Non meritano un cazzo!!! E voi donne ascoltatemi: prendetemi pure per la moglie schiava, anche se a me piace definirmi moglie normale in piena armonia col suo ruolo, io vado a letto con completini attraenti, un filo di trucco e profumata. In casa faccio tutto io CON ESTREMO PIACERE. E ho in parte un uomo soddisfatto, sereno, dei suoceri che mi adorano.
Riscopriamo il nostro ruolo nella società, distruggiamo la  bruttura moderna con l'irresistibile femminilità!
Tanto vi entra da una parte e vi esce dall'altra.....patetiche.
Uomini, non sprecate piu un giorno della vostra vita appresso a quelle arpie fredde, state in casa per i figli, vi do ragione, ma cercate fuori quello che vi manca, la colpa non è vostra ma della donna che di tale ha solo i cromosomi che vi sta in parte e vi dico in tutta coscienza se ne strafrega se vi fate l'amante o una pugnetta, altrimenti non farebbe così!!!!

Lun

31

Ott

2016

Coppia e soldi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Io mi chiedo come cappero facciano al giorno d'oggi alcune coppie a sposarsi/andare a convivere senza lavoro, o con lavoretti saltuari, e un solo vero stipendio.

Noi abbiamo due stipendi fissi di cui uno normale e l'altro abbastanza buono, nonostante tutto mi sembra che i soldi siano sempre troppo pochi. Con uno stipendio solo non ci sarebbe verso.

A fine mese non ci avanza chissà che. E quel che ci avanza cerco sempre di risparmiarlo perchè non si sa mai. Non mi rende tranquilla non avere niente da parte.

Adesso stiamo per sposarci, noi abbiamo optato per una cosa semplice, un po' "diversa" e low cost, ma guardandomi in giro ho visto prezzi astronomici per ville, ricevimenti, abiti, addirittura bomboniere da venti euro l'una.....e mi sono chiesta....ma le coppie giovani, magari con lavori precari, come fanno a potersi permettere questa roba???????? Sono forse io l'unica sfigata che non può?????? 

Forse si, dato che quando scoprono che non ci sposeremo in villa e con tutti i crismi del caso, storcono tutti il naso....manco fosse un delitto.... 

Noi tra l'altro non viaggiamo, abbiamo una macchina sola e usciamo solo il fine settimana, neanche sempre.

Siamo forse gli unici imbecilli con un mutuo sul groppone da pagare???? Siamo forse gli unici a cui le famiglie non hanno regalato nulla di nulla????? Forse è colpa nostra che non sappiamo amministrare il denaro??? O forse semplicemente non vogliamo debiti???? C'è decisamente qualcosa che non mi quadra.

Per favore illuminatemi!!!!!!!!!!!!!

Mar

04

Ott

2016

amore estremo?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti, finalmente ho trovato un sito dove posso dire tutto quello che mi sta succedendo nella mia vita ora... Sono un ragazzo di 23 anni che é fidanzato con una bellissima ragazza di 22. Stiamo insieme da 3 anni e abbiamo deciso di sposarci quest'anno, precisamente tra una settimana... La nostra relazione é stata temprata da molti avvenimenti, la morte di mio padre e della mia più vicina zia e di sua nonna, che erano persone che erano dei pilastri della nostra vita ma che sene sono andati molto probabilmente per farci capire diverse cose della vita. Sta di fatto che ne abbiamo passate e siamo davvero innamorati... Ma quello che sto per dirvi richiede l'attenzione di un pubblico di persone con una mentalità davvero aperta, perché veramente ho bisogno di tanti troppi consigli e ho voglia di svelarvi cosa il mio cuore e la mia mente stanno elaborando nella loro eterna lotta fra ragione e sentimento... Tutto é iniziato un mese fa più o meno, quando lei, facente parte di un gruppo su facebook dove si commentano gli screen di chat fra persone che scrivono cose demenziali, commentando uno screen inizia a parlare con persone e tra queste c'é un uomo che la colpisce subito perché, secondo lei, dal suo modo di scrivere e ragionare si sente molto legata. Piccola premessa, lei ha un carattere davvero deciso e forte ed é determinata a ricercare la verità in ogni relazione che ha con amici e famigliare dato che, appena sa che qualcuno non gli ha detto delle che pensa su di lei, inizia diciamo a discuterci fino ad estrapolargli la radice o origine di tale pensiero su di lei. Io invece sono un ragazzo introspettivo che prima che mio padre morisse ho passato un lungo periodo di depressione che ha cambiato il mio carattere da nerd di videogiochi e bravo studente scolastico, a diciamo zoppicante ragazzo (estroverso?) con ancora molte pippe mentali che parla relativamente poco e quindi dice poco la sua. Potere quindi immaginare da una parte lei la lava incandescente e io l'oceano con i suoi abissi... Sta di fatto che lei si "innamora"(?) di questo lui dopo tante notti che ci parla e si scambiamo parecchi complimenti a sfondo sessuale... Ora potete tranquillamente dire:"ma tu la soddisfi sessualmente questa ragazza?" Vi dico di si perché lo vedo che quando siamo a letto nei nostri sguardi c'é passione e nelle prestazioni non manca di certo quell'impeto animale che di certo non distingue molto noi umani dagli altri esseri viventi. Il desiderio di, ma si diciamolo, sbattere" é prerogativa di ogni atto di procreazione nel mondo animale credo... Ad ogni modo lei mi parla di tutto quello che dicono la notte, é totalmente sincera con me di tutti i loro sentimenti reciproci, tanto che mi dice che lo vuole incontrare una volta al mese fino a quando credo questo desiderio non si spegnerà, e ovviamente mi dice che vuole anche concedersi a lui perché questi la fa sentire veramente desiderata. Ovviamente ne abbiamo discusso, io ovviamente sono geloso perché chi non lo sarebbe e poi penso che questo cambierebbe profondamente la nostra relazione... Lei mi dice che le attizzerebbe molto vedermi mentre mi faccio un altra donna e che se io fossi nella sua stessa situazione, lei stessa mi lascerebbe fare quello che mi sento di fare. Ovviamente lei parlando con questo uomo ha raggiunto una apertura mentale davvero considerevole, perché da qui a tre anni non mi sarei mai aspettato una confessione del genere da parte sua, lei cosi gelosa di me, ma io mai di lei fino ad ora.. E forse questo é uno dei miei tanti errori in questo rapporto. Adesso io chiedo, voi visualizzatori e inquilini di questo sito che magari avete per lo meno una piccola esperianza in campo di "coppia aperta" o del cosi chiamato fenomeno del "poliamore o poligamia" quale é la ragione che vi spinge cosi tranquillamente a concedere il vostro lui\lei ad un'altra persona? sapendo si che avrete la felicita del vostro amato o amata, e non avendo comunque sia nessun sentimento del tipo: "questo mi sta a mette le corna perché non é veramente soddisfatto e quindi mi ha mentito per tutto il rapporto". Tante volte ho pensato evenienza che mi potesse capitare nella vita una relazione con una tale visione del rapporto sessuale di coppia cosi dannatamente aperto, ma mai avrei pensato che mi capitasse. Ad ogni modo succederà perché lei vuole vederlo e lui si é innamorato veramente per la prima volta nella sua vita. Ma io dal mio lato non so più cosa fare, perché se lascio andare la mia parte razionale che dice :"dopo tutto quello che mi é successo nella mia vita, pure cornuto adesso no eh...", potrei perdere ciò che più amo al mondo, che considero veramente l'amore della mia vita perché lei mi completa. Perché lei mi ha detto che se non riesco a sopportare questa cosa molto probabilmente mi lascerebbe perché non vuole farmi soffrire. D'altra parte invece se seguo il cuore che mi dice "lascia che lei vada per la sua strada e che sia felice, tanto lei ti vuole comunque nella sua vita. Lei ti sta per sposare.... Questo ti fa capire che il vostro rapporto, aldilà che ci sia un altro, é di sicuro di autentico amore". E qui sono arrivato (a 10 giorni dalla celebrazione del nostro matrimonio) a che domani lei andrà da lui e poi tornerà da me il giorno dopo, e io sto lasciando che tutti questi eventi accadano perché voglio capire quale tra questi due sentimenti sia il più prevalente e che molto probabilmente decreterà il mio modo di essere (o ragazzo innamorato con una mente matura ed aperta, oppure innamorato si, ma che ha perso in questa relazione... Perso in tutti i campi). A voi il giudizio signori e signore, uccidete il mio cuore, schiacciate la mia ragione con le vostre critiche, mi serviranno per capire. Grazie. P.s (per il momento mi sento di mettere un No alla domanda "ti sei pentito" perché ancora non lo so).

Mar

27

Set

2016

Ho baciato di brutto un altro uomo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

.. e vorrei rifarlo ma sono sposata e questo sarebbe una porcata nei confronti del mio marito. Siamo sposati da 10 anni, ci siamo conosciuti quando io avevo 24 e qualche esperienza precedente qua e la. Fino qualche mese fa tutto sembrava normale ma ora mi sono resa conto che mi mancava quel brivido che non provo da ormai diversi anni... mio marito è una persona fantastica che ha sempre creduto in me e tutto quello che sono è grazie a lui. Manca solo 1 cosa- il sesso e la passione. Lo facciamo pochissimo perchè a lui non interessa più di tanto, anzi secondo me non lo farebbe mai.. In passato era molto meglio ma con il tempo le cose sono peggiorate,  i baci sono quelli tipo padre-figlia, raramente durano più di 3 secondi. E quando mi è capitato di baciare quel ragazzo non ci ho capito più niente... E' la prima primissima volta che tradisco mio marito e mi sento in colpa ma mi chiedo: se una coppia sta bene insieme, ha gli stessi interessi e la complicità ma manca il sesso, è così sbagliato quello che ho fatto? tutto questo mi è servito come carburante e in questi giorni mi sento più giovane e più bella.. anche mio marito ha notato e mi ha detto "in questi giorni giorni ti vedo bellissima".. Parlare però con lui non serve a nulla perchè promette di provare a cambiare ma poi non lo fa.. da questo punto di vista mi sento frustrata:(

E se non bastasse l' uomo del bacio bellissimo mi continua a scrivere e vorrebbe rivedermi, ovviamente non ci andrò ma dentro di me una piccola parte lo vorrebbe.

scusate per gli errori di grammatica ma non sono madrelinga italiana

Mar

06

Set

2016

A bella de zia

Sfogo di Avatar di SparklePrincessSparklePrincess | Categoria: Lussuria

La festa era quasi finita, i pochi invitati rimasti le si accalcavano contro per salutarla, baciarla, stringerla e farle battute sciocche.

Lei era stanchissima, i tacchi facevano male, il vestito bianco di tulle iniziava davvero a pesare, aveva il trucco mezzo colato e con tracce di rossetto non sue... Era in piedi da quasi quindici ore, aveva mangiato pochissimo e davvero non ce la faceva più.  Lui era più in là, da lui andavano di meno, la protagonista era lei, e la guardava, desiderando essere solo con lei, per quella che sembrava la prima volta da mesi e mesi...

mentre la fila attorno a lei piano piano si dirada, si avvicina quasi a balzi e spintoni, la zia ottantenne di lui. Le si para davanti, quasi spinge via la mamma che tra poco piange, e con l'aria di rivelarle il mistero della vita, la trascina da parte.

-brava, bella festa-

-ah grazie Caterina, ci siamo dati per bene da fare è tuo nipote è stato brav...-

-devo dirti una cosa- la interrompe improvvisamente -scommetto che nessuno ti avrà detto, vero?-

-detto cosa?- scioccamente pensa all'invito di biglietti di ringraziamento con foto della giornata, cosa che lei odia, e si prepara al l'ennesima battaglia tra i suoi gusti e ciò che le vogliono imporre

-io adoro mio nipote... Però devi fare attenzione-

lei inizia a preoccuparsi, dove vuole arrivare?

-...stanotte cambierà tutto... -

e che è, un licantropo?!

-bella di zia, che ormai sono tua zia, devo proprio dirtelo-

?????? 

-stasera lui pretenderà qualcosa-

?????

-e tu dovrai darglielo, perché questo è il matrimonio... Sarà brutto, farà schifo, ma vedrai finirà presto... E se ti andrà bene sarà una volta sola e mai più-

aspetta, non intenderá mica...

-a me è andata male che non abbiamo avuto figli, quindi è successo spesso, ma vedrai, tu sei tanto giovane e succederà presto, e non dovrai più rifarlo... Purtroppo ci vuole anche questo bella di zia-

senza aspettare una replica, le dà un bacio sulla guancia e scappa via... Lei rimane lì perplessa, chiedendosi se davvero dopo tutto questo tempo credono davvero che, e soprattutto... Schifo?!?!? 

Piu tardi, finalmente, salgono nella camera messa a disposizione per loro dall'albergo. Lui si butta sul letto ancora vestito, lei inizia a struccarsi...

-sai, tua zia mi ha detto una cosa...-

-cosa?-

- che stanotte- ride- stanotte pretenderai una cosa da me- ride ancora -non sarà bello ma finirà in fretta-

ride anche lui... Poi si alza, le si avvicina, e le bacia una spalla

-Oddio, può anche essere vero che finirà in fretta, visto l'attesa che abbiamo avuto...-

lei sorride, mettendogli le mani intorno al collo e guardandolo con occhi languidi

-ma proprio schifo- continua lui -boh non so... Non mi ricordo facesse schifo!-

-ah beh- risponde-c'è solo un modo per scoprirlo-

 Lei si avvicina e lo bacia, mentre lui le abbassa la cerniera dell'abito...

la mattina dopo, durante colazione, lei gli dice

-tesoro devi chiamare tua zia-

-perché?-

-perché credo che alla bella di zia i consigli non siano serviti-

-perché?-

-proprio schifo no...-

-ma breve purtroppo si -dice lui-vieni, vediamo se si può far qualcosa per migliorare...-

Gio

04

Ago

2016

Amo donna sposata

Sfogo di Avatar di Difficult87Difficult87 | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti...ai tempi del liceo avevo una compagna di classe da cui mi sentivo davvero attrato. In quegli anni lei mi respinse per mettersi con un altro ragazzo e fu una delle mie prime delusioni d'amore. Per tanti anni ci siamo persi di vista, lei non aveva nemmeno facebook per cui non avevo alcun modo per tenermi in contatto. Poi improvvisamente ci siamo rivisti circa 4 anni fa in un centro commerciale. Non so come ma è scattato qualcosa in entrambi e nel giro di pochi giorni ci siamo fatti travolgere dalla passione. Non ho mai fatto sesso in maniera così appagante con una ragazza come con lei e la cosa è durata per tutta la nostra storia di 2 anni. Poi, un paio di anni fa, ci siamo lasciati per decisione comune. Io ero stufo di alcuni suoi comportamenti, del fatto che era molto appiccicosa, che non mi lasciava i miei spazi, che si arrabbiava per ogni cosa mentre lei mi rimproverava il non fare passi concreti per il nostro futuro. Evidentemente lei voleva solo sposarsi e sistemarsi, perchè dopo di me ha iniziato una storia con un nostro ex compagno di scuola e in poco tempo si sono sposati. Chiaramente non sono stato invitato neppure al matrimonio ma poco dopo l'evento, lei mi ha ricontattato e qualche giorno fa abbiamo fatto sesso per tutto il pomeriggio. Non sono in sè e per sè pentito dell'aver fatto sesso con una donna sposata con un mio comunque amico, quanto il fatto che in fondo sono innamorato ancora di lei e non l'avrò mai

Lun

18

Lug

2016

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

voi come vi comportereste se il vostro partner dopo il matrimonio si lasciasse fisicamente andare? non dico che debba andare in palestra tutti i giorni, ma nemmeno raddoppiare il volume del suo corpo.... 

 

Lun

04

Lug

2016

Invidiosa? Mah forse sì...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Non so neanche se chiamarla "invidia".

Però quello che sicuramente sento (autonomamente dalle amiche, che sono un aggiunta alla cosa) è che il mio orologio biologico sta ticchettando più veloce ultimamente.

Io e il mio lui siamo nella decade dei 30. Siamo una coppia da 5 anni. Ci amiamo. Ancora non conviviamo (per purtroppo, passati problemi di soldi). In questo anno che viene dovremmo, se ce la facciamo, apprestarci alla convivenza. Però noto che lui va piano... se la prende comoda, non parla quasi mai di questa cosa. Mentre per me sarebbe opportuno, vista l'età che oky non siamo matusa ma neanche di primo pelo, iniziare a conoscerci anche nella quotidianità. A lui pare una cosa quasi secondaria. Sono convinta mi ami, non dico il contrario ma proprio la prende mooolto alla larga. In più ci eravamo detti che ci sarebbe piaciuto prenderci almeno un anno di tempo dall'avvio della fantomatica convivenza per iniziare a prendere in considerazione l'idea di sposarci. Tutto questo per testarci, e vedere come funzioniamo in convivenza. Qui concordo anche io. Il problema è che tutto questo porsi tappe su tappe ancora lontane per come la vedo io... mi fa pensare che di questo passo ipoteticamente ci sposeremo a 40 anni. Sicuramente ognuno deve pensare alla propria coppia ma inevitabilmente a 30 anni, sono piena di amiche che si sposano. Che loro siano in coppia da 2 anni da 5 o da 10 ovviamente cominciano a convogliare a nozze. E io lì a felicitarmi per loro ma a guardare e a pensare: "a me di questo passo quando succederà"? Lui è per il matrimonio ma... appunto essendo noi due ancora "indietro" perdonatemi il termine, non so quando mai potrà succedere. Sicuramente un po' di invidia da parte mia c'è. Tutte le mie più care amiche / e non, si stanno sposando o stanno facendo bambini e io sono qui: ferma, senza progetti concreti. Per quanto riguarda i figli soprattutto li ho messi nel discorso per dire... perché i figli non si fanno per moda o perché le amiche li fanno. Era solo per dire che l'altra gente va avanti e io sono qui ad elemosinare l'ipotesi di una convivenza. Mah.