Tag: litigio

Dom

16

Lug

2017

Rapporto con mia madre

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti mi voglio sfogare perchè sono stanco di essere perennemente criticato da mia madre per come sono, mi spiego: sono una persona abbastanza riservata a cui piace starsene sulle sue, in poche parole mi piace farmi i gran cazzi miei, ma non sono una persona sola infatti ho una buona compagnia di amici e amiche e una famiglia affettuosa..ecco la famiglia...forse troppo affettuosa e INVADENTE ed e forse per questo che spesso tiro su muri, ma non è che non voglia bene ai miei famigliari, soltanto che li reputo troppo diversi da me e dal mio pensiero e quindi forse anche in modo presuntuoso non li reputo in grado di capirmi. Sono una brava persona, che si è appena diplomata con 83 e che più che qualche "sbronza giovanile" non si è mai preso altro, nonostante ciò sento sempre che mia madre dubiti di me, questa cosa mi rende triste, lo ha sempre fatto, a differenza di mio padre con il quale ci parlo di più e mi fa più piacere passare del tempo con lui, forse anche perchè siamo più simili di testa in certe cose. Questa situazione che porta a frequenti frecciatine da parte sua nei miei confronti che poi sfociano il litigi che si concludono con lei che frigna perchè in fondo è una debole che su qualcuno dovrà pur sfogarsi. Dico questo perchè a mio fratello più grande invece mai una critica, infatti lui è il prediletto, quello che ogni domenica va a messa come lei e che a tutte le richieste dice di si come una burattino. Ormai è matematico che almeno una volta a settimana una critica e un reclamo me lo devo beccare anche se in fondo non faccio nulla, soltanto che in famiglia non parlo molto e quando sono a casa mi faccio i cazzi miei finchè non prendo le chiavi ed esco con i miei amici, sinceramente non penso di essere l'unico, soprattutto a 19 anni. Un altro esempio è il tasto delle ragazze e la sessualità, io con lei di questo non ci voglio minimamente parlare, abbiamo due teste troppo differenti , già che lei crede che il sesso sia semplicemente un mezzo per soddisfare la volontà di dio di fare un figlio per me è ridicolo e bigotto, quindi non parlo con lei di queste cose, però non mi sembra di essere un cattivo figlio, è vero ho un carattere a volte difficile, ma non per fare l'uomo vissuto io di gente che anche più piccola di me sta già rovinata ne ho vista tanta. Spero che un giorno forse andando a vivere da solo il nostro rapporto paradossalmente si rafforzerà per via del fatto di non doverci vedere tutto il giorno.

Gio

09

Mar

2017

Il mio amante mi ha cancellato da Facebook

Sfogo di Avatar di Maya86Maya86 | Categoria: Altro

Il mio amante mi ha cancellato da Facebook dopo un litigio (ogni tanto sclero perché vorrei che lasciasse sua moglie). Ci siamo riappacificati ma lo stesso ormai non mi vuole più lì perché dice che lo controllavo e la mia presenza lo condizionava. Stiamo "insieme"da 4 anni.

Lun

06

Feb

2017

Rabbia, rabbia e rabbia!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

I miei genitori sono separati da circa 6 anni, e io attualmente vivo a casa di mia madre. La cosa che mi fa venire rabbia è che molte volte mia madre mi loda mostrandomi come io sia diverso da mio padre (oggettivamente non una persona virtuosa) e come sia "meglio" di lui, mentre invece quando avvengono discussioni tra me e mia madre lei inizia a dire che sono uguale a lui, che gli sembra di parlare con lui, etc... Io mi sono veramente stancato di sentire queste parole, sentirle dire che sono come mio padre mi mette molta rabbia, inoltre in ogni discussione accesa mi dice sempre che voglio avere sempre ragione io (come mio padre) e parlo (tra me e me) alle spalle (per esempio quando me ne vado in camera dopo la discussione), purtroppo però non si accorge che è proprio lei che si comporta in questo modo e cercando di farglielo notare finisco di nuovo per passare per quello che vuole avere ragione e la storia non finisce più.

Mar

13

Dic

2016

Amiche? Amiche sti cazzi

Sfogo di Avatar di FBGirlFBGirl | Categoria: Ira

Allora, premetto che è stato un anno dove ho cercato di capire chi mi è veramente amico e chi no.

Inizio con le amiche di pallavolo.

Ho cambiato squadra per esigenza personale e, da che facevo parte di un gruppo affiatato con altre 4 amiche, a distanza di nemmeno un mese hanno iniziato a non chiamarmi più per fare le cose insieme, per andare agli eventi ecc.. Ho chiesto spiegazioni e la loro risposta è stata: "Non ci abbiamo pensato". STI CAZZI! Io non mi sarei mai comportata cosi!!

La cosa che mi rode di più è che una di queste 4 amiche,  era la mia migliore amica! Ci ho litigato pesantemente per questo problema e non ci vediamo da agosto. (Bella stronza comunque).

 

L'altro gruppo di "amiche/conoscenti" con cui ho discusso, è formato da altre 3 persone.

Due le conosco da molto tempo e una si è unita a noi perchè la cazzo di cannaiola di merda deve scroccare da fumare ad una delle mie amiche.

Con loro va tutto bene, fino a quando non iniziano ad insultarmi per come mi vesto o se non mi trucco.

Vi pongo un quesito:

Se sapete di dover andare a casa di una vostra amica e che non vi dovete muovere per niente, vi infighettate??

IO NO! Io se devo uscire alle 22.30 per tornare a casa a mezzanotte massimo, mi metto una CAZZO DI TUTA E NON MI TRUCCO NEMMENO!! Perchè dovrei infighettarmi??????
E questa coglionazza che si è aggregata a noi ha pure il coraggio di insultarmi?
Lei manco si veste bene! E' grassissima e si veste con le salopette con la schiena scoperta (dove si vedono tutti i rotoli di ciccia), si mette il cerone in faccia, che se provi a toccarla con un dito le rimane il solco sulla guancia, ha i capelli crespi e pisciati... ma chi cazzo sei per giudicarmi?
Almeno io struccata ed in tuta sono decente!
Una delle due amiche di vecchia data invece mi insultava sempre per le mie unghie non curate (io vado a periodi, ci sono mesi in cui sono belle e altre in cui sono nervosa e non ho voglia di mettere smalti ecc..).
Anche per lei ho qualcosa da dire: ALMENO LE MIE SONO NATURALI E DRITTE, NON SONO CONICHE, STORTE, FINTE ED ESAGERATAMENTE BOMBATE COME LE TUE!.

All'ultima amica avevo posto i miei problemi e mi ha ignorata con l'intenzione di parlarmene di persona, solo che al momento ero nervosa e quando ho visto che rispondeva sul gruppo e non a me, ho deciso di scriverle un messaggio un po' "duro", chiedendole scusa la sera stessa per i modi bruschi. Il problema è che sono passate due settimane da quel giorno ed anche se lei mi dice che è tutto ok e che mi vuole bene, ho la sensazione che eviti di vedermi...


SI SONO UNA CAGA CAZZO!
Ma non posso farci niente, questo è il mio carattere.

Scusate per l'italiano e/o eventuali errori, ma sono in ufficio e sto scrivendo a sgamo dal mio boss. :P

Mar

13

Set

2016

odio il mio ragazzo, ma lo amo alla follia..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

  1.  non so più che fare..

Lun

05

Set

2016

Ho litigato con mio padre per una cazzata?!

Sfogo di Avatar di AnonimusGirlAnonimusGirl | Categoria: Ira

Ciao a tutti, sono una ragazza di 14 anni e devo iniziare il primo superiore. 

Sì, so di essere molto giovane e me ne rendo conto, ma ultimamente la mia vita sta andando di male in peggio ed ho sempre questa perenne ansia della scuola che sta per iniziare... Lo ammetto, mi sento molto insicura di me stessa, vi spiego. Sono una di quelle ragazzine a cui danno sempre qualche anno in più, una di quelle che si compiace molto quando viene presa per 18enne o comunque quando gli viene detto che dimostra qualche anno in più di quelli che ha. Fatto sta che prima mio padre ha detto che dimostro l'età che ho, e che dovrei smetterla di farmi tutte queste paranoie. Al che io presa dallo stress, dall'ansia di questi giorni, gli ho risposto malissimo dicendogli di non parlarmi più e poi mi sono chiusa in camera. Ha anche provato a farmi uscire ma niente, non gli ho neanche risposto presa dalla rabbia. E nulla, come al solito dopo poco mi sono pentita di quello che ho fatto. Come biasimarmi, del resto ho un carattere a dir poco di merda. Sono troppo impulsiva e mi sono comportata da vera bimba in questa situazione. Vorrei tornare indietro nel tempo... 


 

Lun

05

Set

2016

Ho litigato con mio padre per una cazzata?!

Sfogo di Avatar di AnonimusGirlAnonimusGirl | Categoria: Altro

Ciao a tutti, sono una ragazza di 14 anni e devo iniziare il primo superiore. 

Sì, so di essere molto giovane e me ne rendo conto, ma ultimamente la mia vita sta andando di male in peggio ed ho sempre questa perenne ansia della scuola che sta per iniziare... Lo ammetto, mi sento molto insicura di me stessa, vi spiego. Sono una di quelle ragazzine a cui danno sempre qualche anno in più, una di quelle che si compiace molto quando viene presa per 18enne o comunque quando gli viene detto che dimostra qualche anno in più di quelli che ha. Fatto sta che prima mio padre ha detto che dimostro l'età che ho, e che dovrei smetterla di farmi tutte queste paranoie. Al che io presa dallo stress, dall'ansia di questi giorni, gli ho risposto malissimo dicendogli di non parlarmi più e poi mi sono chiusa in camera. Ha anche provato a farmi uscire ma niente, non gli ho neanche risposto presa dalla rabbia. E nulla, come al solito dopo poco mi sono pentita di quello che ho fatto. Come biasimarmi, del resto ho un carattere a dir poco di merda. Sono troppo impulsiva e mi sono comportata da vera bimba in questa situazione. Vorrei tornare indietro nel tempo... 

Sab

11

Giu

2016

la migliore vendetta...

Sfogo di Avatar di spellspell | Categoria: Ira

siccome stamattina ho litigato con il mio compagno sto rivelando il lato nascostp di spell,che neanche lui conosce!!!!per vendicarmi e snervarlo ho messo su Youtube gigi d'alessio e sto intonando tutte le canzoni!!!!primo o poi vomiterá!!!vendetta tremenda vendetta!!!!ahahahahah

Lun

28

Dic

2015

Mi hai rotto il...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho 28 anni e sono fidanzato con una ragazza della mia stessa età. Stasera ho avuto con lei un'accesa discussione perché mentre passeggiavamo in una zona del centro della nostra città ho salutato con un po' troppo entusiasmo una mia ex compagna di classe dei tempi del liceo. Ha iniziato a rompermi con le paranoie della mancanza di rispetto, del fatto che non devo dare più di tanta confidenza e che non esistono più gli uomini di una volta. Solite rotture insomma! Ma io dico, prima di conoscermi ti sei fatta sbattere come una cagna dai precedenti ragazzi che ti hanno fatto perdere qualsiasi forma di verginità da ogni parte del tuo corpo e poi vieni a fare a me i moralismi del cazzo? Mi hai confessato che ad una festa di capodanno addirittura ti sei appartata con uno di cui non ricordi nemmeno il nome che ti è venuto in bocca quasi subito... A volte bisogna guardare se stessi prima di giudicare e sentenziare gli altri. Sono incazzato, sono scocciato delle tue continue paranoie grandissima troia!

Lun

28

Set

2015

PapĂ 

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Stavamo cenando e si è parlato di ristorante indiano. Apriti cielo! Cibo indiano. India. Marò.
Non l'avessi mai fatto. Ha incominciato a borbottare qualcosa su come i due popoli non abbiano colpa ed è finito con l'insultare mia mamma e me perchè, secondo la sua mente contorta da piccolo Kim Jong Un, non capiamo nulla, siamo pazze e difendiamo quegli immigrati di merda che trattano di merda le loro donne. Tutto questo urlando fino a far diventare la voce simile a quella di un eunuco.

Da sinistroide si è trasformato in un fascistoide patria e "famiglia".
Famiglia neanche tanto visto che mi ha augurato di essere stuprata perchè "in casa mia mi difendo" come se fossimo all'Ok Corral.
Gli ho augurato di essere colpito da un fulmine e di crepare, e sì lo pensavo sul serio. 
Mi ha di nuovo detto che dovrei essere stuprata e mi ha presa e sbattuta fuori di casa, chiudendo a chiave la porta. 

Dovrò togliergli l'accesso a Facebook perchè prima di fare il bimbominkia lì su, riusciva a ragionare un attimino e a non farsi intortare da post creati appositamente per fregare il 50enne medio italiano.