Tag: invidia

Mar

20

Ago

2013

LO INVIDIO... lo ammetto!!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Odio e INVIDIO un ragazzo della mia classe universitaria.. Lui è la PERFEZIONEin persona, famiglia benestante, quasi raccomandato nel lavoro appena si laurea, e soprattutto un fisico da palestrato senza aver toccato neanche un peso tutto regalato dalla #### di madre natura ingiusta....

Io è da anni che frequento palestre e mi alleno... ma per colpa della #### di cui ho nominato sopra mi ha regalato una genetica scarsa che non mi permette di ottenere i risultati sperati... in più mi ha anche regalato altri difetti fisici come se fossero già abbastanza.. PURTROPPO VIIAMO IN UNA SOCIETA' DI MERDA.. sarò purtroppo l'emarginato e basta e gioire soltanto della felicità altrui.

LO ODIO LO ODIO.. e non posso manco isolarlo perchè essendonelal stessa mia comitiva sarà molto evidente al cosa e quindi si sentirà più fortunato di quello che lo è realmente. Ovviamente non posso manco starmene a casa se nò cadrei di nuovo in depressione.

Dom

30

Giu

2013

Amica d'infanzia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Sabrina oggi ti ho vista al funerale della tua adorata nonna, e anche in un giorno per te così triste ho osato invidiarti. Siamo cresciute insieme, due brave ragazze di buona famiglia, le nostre case una davanti all'altra, e stesse scuole finchè in terza liceo io non mi sono dovuta trasferire per via del matrimonio di mia madre. Finchè eravamo bambine eravamo inseparabili, poi crescendo ognuna è andata per la sua strada anche se siamo sempre andate d'accordo. Sono stata io ad allontanarmi perchè ti ho sempre invidiata: sempre sempre sempre. Ero e sono gelosa di te perchè i tuoi genitori ti erano sempre vicino anche se erano divorziati già da allora, mentre i miei che si sonoseparati più avanti  anche loro mi vogliono bene, ma non sono mai stati troppo presenti. Ti invidiavo perchè hai una sorella più grande, mentre io sono figlia unica (anche se tu a volte per questo invidiavi me). Ma è stato dopo l'infanzia che ti ho invidiata sul serio. Sono una ragazza molto carina, tutti hanno cominciato presto a dirmelo, ho avuto tanti ragazzi e sono estroversa e socievole senza essere un'esaltata. Tu eri tranquilla e riservata, sembravi timida anche se so che non lo sei mai stata,strano, a volte lo ero più io. Ti lamentavi di sembrare più piccola rispetto a me, di dover stare sempre a dieta e di non riuscire mai ad abbronzarti, ma la verità è che tu sei più bella di me e soprattutto più affascinante: non ho mai avuto la tua bellezza fine, e per quanto mi sforzi non sono mai riuscita ad avere la tua eleganza naturale. Ma se fosse solo per l'aspetto non ci avrei dato peso; la vera invidia è che io sono sempre stata sola e tu no. Di amici ne ho sempre avuti un sacco, sempre in giro,tu invece ne avevi pochi. Passavate un po' per sfigatelli perchè andavate dietro ai videogiochi e ai manga giapponesi, ma quando vi vedevo sembrava che vi divertiste sempre un mondo e io mi sentivo esclusa. Tu fin adesso hai avuto solo tre ragazzi e stai insieme all'ultimo da un po', io quasi non li conto più... Ne ho amati soltanto due: col primo è finita per colpa della tetardaggine e dell'orgoglio di tutti e due, e il secondo mi ha distrutta. Letteralmente, perchè prima mi ha fatto terra bruciata intorno, e poi mi ha mandata al pronto soccorso. Gli amici? Spariti tutti, sia dove vivo ora che dove sono nata, specie le grandi amiche per niente invidiose... Loro sono degli stronzi egoisti, e il mio ex è una bestia è vero... ma sono stata io a sceglierli. Tu Sabrina non potevi sapere nulla perchè eri a chilometri da me e in pratica non ci sentivamo più, ma avrei potuto darti un colpo di telefono..ma non ho voluto. E anni fa, quando anche tu stavi avendo un brutto momento per la malattia di tua madre, non solo ti ho voltato le spalle, ma sono stata perfino sgarbata accusandoti di essere egoista.Tu, che mi consolavi sempre quando i miei litigavano! Sempre per la solita, maledetta invidia. Invidia che ho provato anche oggi, quando ti ho vista al funerale col tuo ragazzo circondata dai tuo cari. Anche se tu piangevi.

Tags: amica, invidia

Gio

13

Giu

2013

sì,sono invidiosa..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

lei è arrivata dove non sono arrivata io...si vede, lui sorride finalmente, è contento, è innamorato...tutti le fanno i complimenti...volevo solo dirti che forse è arrivato il momento di staccarmi dal tuo pensiero, dalla tua immagine. in fondo non abbiamo mai condiviso niente, ci siamo sempre solo fatti sangue, e non abbiamo mai realizzato pienamente la nostra attrazione... sì, la invidio perché ti ha cambiato. tu eri il filo che mi legava a momenti più felici, ed ora è il tempo di lasciarti andare. ma perché la invidio??io non ti amo più da tempo, sto con un ragazzo magnifico da quattro anni. eppure vedere le tue foto con lei mi ha scombussolato pesantemente, lasciandomi un alone di tristezza. mi sento tanto stupida. in fondo a volte ci leghiamo senza motivo a qualcuno, solo perché ci ricorda un periodo felice...ormai sono adulta. vi auguro ogni bene, comunque.

Lun

10

Giu

2013

Tutto sommato è andata di merda!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Ho detto addio ai miei sogni. Ho dato ascolto a chi credevo volesse il mio bene. Ho risposto si ad ogni richiesta altrui. Ho teso la mano a chiunque. Ho aiutato tutti, tranne che me. Mi sono messo da parte, mi sono posizionato all'ultimo posto nella lista delle mie priorità. Ed ora mi ritrovo con un pungo di mosche. Ho raggiunto l'età in cui avrei dovuto realizzarmi e invece sono ancora col fango alla gola e guardo il resto del mondo mentre sorride e percorre la propria strada.

 Ed io, che per amore dei miei genitori e di chi ha riposto in me un barlume di speranza ho imboccato la strada sbagliata, vivo rinchiuso tra sogni e depressione. Un giorno sarò ingegnere, sarò ciò che non ho mai deciso di essere.

 Dio ha dato a me la possibilità che qualcun altro avrebbe dovuto meritare.

 Non c'è cosa peggiore che vivere una vita in apparenza perfetta ma che non dà in alcun modo soddisfazioni.

 Grazie di tutto... se sarò un pezzente ed un mediocre sarà solo grazie a chi ha riposto in me false speranze. Il vero idiota, in fondo, sono stato io. 

Lun

18

Mar

2013

La mia amica ed io

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La mia amica, parla sempre di se stessa e del tipo che vorrebbe come moroso. Ma non mi hai dato fastidio esageratamente fino a quando... Due giorni fa avevo un appuntamento con un ragazzo conosciuto da un pò, ero felicissima e l'attesa era tanta! Parlargliene quando l'ho conosciuto è stato naturale e lei ascoltava e consigliava, sempre meno rispetto al tempo che io dedico a lei. Ho notato, in modo particolare che tende a preferir parlare dei brutti avvenimenti, ad esempio quando lui dice di chiamarmi e poi non lo fa ecc. Quando ci sono uscita, è stata una splendida serata. Gliene ho parlato e lei rispondeva qualcosa, niente di che..anche per sms, mandava magari qualche smile, giusto una frase..tendeva sempre a mettere davanti il suo problema, cosa fa il tipo con cui vorrebbe stare ecc..ma che cazzo, era il mio momento! Sinceramente ci sono rimasta malissimo, pensavo che mi avrebbe fatto raccontare bene e tutto, esattamente come faccio io, che son felicissima quando le capita qualcosa di bello e mi si vede proprio negli occhi! Invece lei sembrava anche quasi infastidita! Ma come, quando succede qualcosa a te, io sono disponibile anche un'ora ad ascoltarti, consigliarti, supportarti! E' egocentrica mi sembra di capire! O era invidia???

Gio

14

Feb

2013

Smettere di amarti...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ti amo, ti amo ma non posso averti... Ti amo ma purtroppo ti piacciono le stronze e sei fidanzato con una che riesce a tenerti al 'guinzaglio'... 'E Mary di quà e Mary di là.' Mary... già il nome della tua Lei evoca un senso di maternità. Lei è stronza, ma 'materna'... ha due occhi verdi grandi che si illuminano, un sorriso non bellissimo ma un pò sporgente... un sorriso 'sfizioso', è bassina.. piccolina e ha i fianchi larghi come se evocassero senso di accoglienza, di maternità e io con i miei fianchi stretti mi faccio solo schifo... a volte vorrei mettermi cuscini ai lati del culo. Lei è fubra, silenziosa, misteriosa ma solare... e tu, tu la guardi con tutto l'amore del mondo e vorrei che quell'amore lo dessi a me. Sia chiaro qui sul forum che io amavo quest'uomo prima ancora di conoscere lei... Continuerò ad amarti in silenzio, non ci ho mai provato e mai lo farò... continuerò ad essere l'amica silenziosa che ascolta e da consigli saggi. Io sono la saggia, lo dici anche tu. Sono la buona. Non sono quella d'amare... Buon San Valentino a tutti voi.

Tags: amore, invidia

Sab

09

Feb

2013

Invidio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Invidio da morire mio cugino, che ha un matrimonio felice, un bimbo in arrivo, lavoro sicuro in famiglia e casa di proprietá senza aver nemmeno finito gli studi, mentre io ho un matrimonio distrutto dopo solo 6 mesi, un lavoro instabile, un appartamento in affitto e figli vista la situazione non me li sogno nemmeno...il tutto dopo aver studiato per anni con tutto l'impegno possibile.

 

Fanculo.  

Mer

23

Gen

2013

Non so come fare

Sfogo di Avatar di IhanIhan | Categoria: Invidia

Qual'è la soluzione se non so nemmeno io come fare per cambiare ciò che sono e che molte volte detesto e odio. Invidia, la cosa più orrenda che ci sia ma vera, quando chi ha più di te e per avere ciò che ha non si è rotto il culo come te, solo perchè è più furbo o per meglio dire leccaculo? Invidio quei ragazzini che a 20 anni girano con un bmw e studiano grazie a papà, che hanno un futuro già scritto e non devono lottare per nulla, se non per rimanere a galla tanto il resto non gli manca.

Invidio e rispetto chi si è costruito da solo e che nella vita si è creato qualcosa ed è felice e vive per quella cosa, perchè ci crede.

Io? Ho smesso di credere a me stesso, avevo molti hobby e interessi, ora? Nessuno, non fosse per mia moglie avrei gettato la spugna e salutato il mondo, non ne posso più, non apro più nemmeno le finestre di casa, per me rimarrebbero chiuse sempre, faccio la spola letto, divano, sedia e inverso. Ho trovato un lavoro come cameriere, solo sabato e domenica mi piaceva un casino, ora tremo a tenere un vassoio in mano e non so portare più nemmeno tre piatti. 

Mi sento un fallito, mi guardo indietro e vedo solo fumo e tanta rabbia, quando lavoro mi sento fuori luogo e non all'altezza, la tv mi ha stancato, le persone mi hanno stancato. Non riesco più a fare un discorso completo con una persona,  mi trema la voce molte volte,mi dimentico le cose  e non ho memoria. Invidio chi è sicuro di sè e ce la fà. Non so come fare a rialzarmi, non so se ne ho ancora voglia, dal mese prossimo forse mi taglieranno luce e gas, non avendo stipendi. E' finita, che lotto a fare, nessuno che ti ascolta, non ho più le palle di un tempo e me ne rammarico, sarei potuto andare lontano o forse no, che importa. Anche oggi è un giorno in cui non avrei voluto svegliarmi. Ho un mal di testa terribile da giorni e dormo da cani, quando ci riesco, non so some fare o cosa, se non mi fossi sposato e non amassi cosi tanto mia moglie, beh!! Che ci sto a fare qui? Avrei rifatto ciò che ho fatto molti anni fa e che per mera sfortuna non mi è riuscito.

Mar

08

Gen

2013

Vorrei solo essere più alto!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Cazzo che invidia, cazzo che dolore, cazzo quanto devo sopportare le continue prese in giro per cose che già so: si forse ho qualche problema ormonale...ma quando andarci? E con chi parlare? con mia madre o mio padre? bah, due mentecatti.

Mi sono rotto il cazzo, odio il mondo che mi chiede quanti anni dimostro, odio il mondo perché non ho i soldi per permettermi quello che vorrei e per SOPRATUTTO realizzare le mie idee che sono tante e brillanti.

Il fatto è che se ormai non sei 1.80 chi ti caga? Oltre la mia ragazza (che fortunatamente è una gran donna) nessuno.

Tutti mi guardano perché sono 1.60 e avrei intenzioe di operarmi, perché non ne posso più.

Non sono nemmeno brutto! Sono un bel ragazzo, anche sei dimostro meno anni non ho un brutto viso o dei lineamenti inguardabili, sono una persone intelligente, preparata eppure devo combattere con sbalzi ormanali assurdi che mi danno un'angoscia tremenda.

 

Ma che fare? Quando?

 

Il brutto e la beffa è che sei i miei si fossero accorti di questi problemi prima forse ora non starei così male. Vorrei uccidere chiunque. Perché tutti ormai ti giudicano per quanto sei alto, e perché se sei basso non sei capace di far nulla a letto!?

Sicuro?!  Non è affatto così! Io sono pure bravo a letto, e non detto da me. Detto da persone con cui ci sono stato, il corpo delle donne lo conosco molto bene, e sono molto attento. Eppure no, ovunque a lavoro in giro tutti mi trattano come sei avessi 12 anni!!! Che schifo di mondo. Le so fare da me le cose.

 

Non so che fare...vorrei tagliarmi le gambe e aggiungerci 15 cm. Il bello che un sacco di ragazze mi dicono "sei carino ma sei troppo basso..." (non è per tradire la mia donna che non tradirei mai, nel parlarci) e che diavolo volete? Voi vi siete viste? Io i tacchi non me li posso mettere però una della mia stessa altezza ormai monta sui trampoli e fa la figona in giro. 

 

Aaaah è tempo perso! La verità è che quando morirò il signore ne sentirà quattro da me.

Buonanotte. 

Mer

26

Dic

2012

ma che caz...????

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Allora, per cominciare bene: Buon Natale in ritardo piccioncini e che tutti i vostri sogni più arditi si realizzino, anche se non vi conosco (ma ve lo meritate per l'aiuto anonimo che mi regalate) il problema che mi affligge è questo: c'è un amico di mio padre che vuole farmi conoscere suo figlio (dalle foto ho visto che è un gran bel ragazzo) che ha più o meno la mia età, cioè 17 anni. Ora, io non ho mai avuto esperienze con i ragazzi. Ma il problema è che anche la sola eventualità di questo incontro mi manda in panico: ho paura di risultare insufficiente. Anche poco bella, poco femminile e cose varie, non nego, ma sopratutto poco SIMPATICA. E qui che sta il mio cruccio. Perchè io in compagnia sono un pò come la volpe del "Piccolo Principe"...quella che il principe viene un giorno, poi un altro e così vià, finche lei dopo taaaanto tempo passo dopo passo non si fà addomesticare. Ma intanto di tempo ne passa, e la volpe sta li zitta e quando parla dice cose poco interessanti mentre tutti se la spassano. Questo in compagnia mi capita quasi sempre. Ho paura di parlare, di risultare poco simpatica, e infatti così succede. Da quando ero bambina per me era di primaria importanza far ridere le persone, farle divertire, e ci riuscivo benissimo. Ora non più. Faccio schifo? Che fare? Come far ridere le persone? Vi pregoooo S.O.S