Tag: invidia

Lun

08

Dic

2014

Lo ammetto, sono invidiosa delle mie amiche.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

devo dire che tra tutto io mio gruppo di amiche, non ce ne sono di brutte. Sono affezionata dippiù a due di loro. Io sono una bella ragazza, mi definisco anche più carino di loro ma si vestono come delle zoccole.. Si alzano i pantaloncini mostrando le pacche, le gonne cortissime ecc.. Quindi quando sono con loro passo del tutto indofferente ai ragazzi, mentre a loro le sbavano dietro. In più si comportano davvero male con me, una che definivo la mia migliore amiche, usci con il mio ex, che sapeva benissimo che a me piaceva ancora. Mi insultano dicendo che ho i fianchi troppo larghi, che dovrei curarmi dippiù e che i miei capelli sono brutti.. Puó sembrare una bambinata ma sono gelosa di loro..

Ven

05

Dic

2014

sfogo brevissimo e banale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Odio essere considerata sempre la seconda rispetto a qualcuno o qualcosa.

 

Tags: invidia

Sab

15

Nov

2014

Agnese

Sfogo di Avatar di BlueUnicorn394BlueUnicorn394 | Categoria: Lussuria

Non credo che questa storia sia adatta a questo sito... non credo nemmeno che sia adatta a questa categoria, ma ho bisogno di raccontare questa storia e di sfogarmi un po'.

Ho 14 anni e sono bisessuale. 

 Okay, prima che qualcuno di voi possa scrivermi: "Ma hai 14 anni, come diamine fai ad essere così sicura sul tuo orientamento sessuale?". So benissimo che è l'età della confusione, ma è da quasi un anno che va avanti così e credo di essere abbastanza sicura. Per il momento mi piacciono le ragazze, poi tra qualche anno si vedrà.

Allora, ho capito di provare qualcosa per le ragazze da quasi un anno, appunto. E da allora riesco raramente a provare attrazione per qualcuno del sesso opposto... non dico di non riuscirci più, è solo che non ci riesco più come una volta.

2 mesi fa è iniziato il mio primo anno di liceo superiore, sono in una classe composta da 30 persone. Tre ragazzi e VENTISETTE RAGAZZE. Ventisei, se mi escludo. 

Potete immaginare quale sia stata la reazione di una giovane ragazzina con gli ormoni quasi peggio di quelli di un undicenne che ha appena scoperto la masturbazione oppure di quelli di una dodicenne al concerto dei One Direction. Ero felice a sol pensiero e i miei ormoni erano già in subbuglio.

Ma alla fine si trattava di una felicità ingiustificabile. Il fatto che ci fossero ventisei ragazze non stava a significare che fossero tutte belle, né che fossero tutte lesbiche, né che ci avrebbero provato con me.

D'altronde, sono sempre stata una ragazza con poca autostima. E con questo non intendo dire che mi considero brutta, ma intanto ricevo 700 likes sulla foto profilo di Facebook insieme a tanti complimenti di morti di figa. Sono solo una ragazza normale... anche abbastanza impopolare, devo dire.

Diciamo che tendo sempre a non farmi notare e la gente tende a non accorgersi mai di me. Non ho questa grande varietà di amici stretti, ma bene o male nella mia nuova classe vado d'accordo con tutti.

Tra queste 30 persone c'è una ragazza in particolare che mi ha fatto perdere la testa: il suo nome è Agnese, ha la mia età ed è una delle ragazze più belle che io abbia mai visto.

Per alcuni è molto carina, per altri non è questo granché e per altri è persino brutta. Ma io la considero bellissima. La prima volta che l'ho vista, ho perso la testa per lei: intelligente, solare, simpatica, amichevole, atletica, bellissima e con il sorriso più bello del mondo.

Io... beh... vorrei riuscire a farmi notare da lei, ma non so come. Credo che la cosa sia praticamente impossibile, dato che A) non le piacciono le ragazze, B) non abbiamo poi così tanta confidenza e C) anche se le piacessero le ragazze, ha un'amica più gnocca dell'altra e non credo che andrebbe a cercarsi proprio uno sgorbietto come me.

Il fatto è che ci sto male quando vedo che abbraccia le altre, le bacia sulle guance... vorrei tanto riuscire ad essere almeno sua amica, anche se so che il mio cuore vorrà sempre di più.

Ho iniziato a fare fantasie erotiche su noi due e mi sento in imbarazzo quando la vedo e sono super imbranata quando le parlo.

Vorrei stare con lei... vorrei abbracciarla, baciarla e sì, anche fare sesso con lei.

Oppure potrei dimenticarla, ma per il momento proprio non ci riesco. 

Sab

15

Nov

2014

Vi odio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

una vaffa un grande così ai miei due amici che hanno l Audi a1 e la mini Cooper!! domenica quando siamo usciti assieme a 6 e dico sei ragazze che conosciamo, tutte ,tra cui anche quella che mi piace grrr, sono salite con loro per andare alla discoteca mentre io a guidare da solo la Panda di mia mamma. Totale  fila di 3 auto ,3 ragazzi ,6 ragazze, Audi e mini piene (4posti ciascuna), Panda vuota (1 persona). Chissà perché le tipe sono salite solo con loro?! Ma l'abito fa il monaco forse???? 

Lun

03

Nov

2014

Timido e insicuro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Non ce la faccio più.Sono estremamente timido e insicuro, a tal punto che ancora a 17 anni non ho dato il mio primo bacio... questo perché so di non piacere a nessuna.Con le ragazze sono un disastro, essendo io molto asociale ho poche amiche... ma non ci proverei mai con nessuna di loro, perché tanto so che non ci starebbero mai... ho un amica in particolare che mi attira tantissimo... ma non ho idea di dove iniziare a provarci, e ho paura di fare solo una grandissima figuraccia.Ma la ragazza di cui sono realmente innamorato non è lei, è un altra... che però mi ha respinto quando mi sono dichiarato... quando mi parla e mi sorride mi sento felicissimo e al settimo cielo, vorrei almeno parlare con lei un po' più spesso... ma non ci riesco, perché sono troppo timido e ho paura di seccarla, perciò non parlo con lei da un po' ormai, e quindi ho paura che possa perderla di vista... sto troppo male per questo.Sto male anche di quando sento parlare di coppiette, ragazzi che fanno sesso come se nulla fosse, ragazzi brutti e grassi che comunque ce la fanno... mentre io invece sono qui a rigirarmi i pollici e a star male.Non ce la faccio più.

Dom

26

Ott

2014

Nessuno mi cerca...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

30 anni passati e tutti i miei amici/amiche/conoscenti hanno sempre qualche impegno. E nemmeno mi chiedono di aggiungersi a loro. Sono sempre io a cercare gli altri, mai viceversa... Quando chiedo a qualsiasi persona mi rispondono sempre "sono stato invitato a...", "vado a cena da...", "mi hanno chiesto se vado al cinema con...", e questo solo nei weekend in condizioni normali, perché se vuoi tenerteli per una data particolare come capodanno, ferragosto, 1 maggio eccetera, avvoglia, devi prenotarti con sei mesi di anticipo. A capodanno o ferragosto le risposte sono "mi han invitato a casa di...", "mi han chiamato ad una mega festa x", "mi han chiesto in 10 persone diverse per andare in x y o z", "una mia amica mi ha invitato a..." E potrei continuare all'infinito. Mentre gli altri anche solo per bere una coca cola possono scegliere tra 10 proposte, io sempre li a spulciare tra numeri in rubrica e amiche di vecchia data (perché altrimenti cosa faccio, sto a casa sempre??) a cercare qualche scarto di persona da aggregare. Perché non sono così popolare, perché gli altri non mi fanno 200 proposte per Natale Pasqua capodanno, mentre a qualsiasi altra persona si?? Perché devo sempre essere io a cercare di proporre una semplice uscita e se non lo faccio non mi chiama nessuno?? Che vita di merda, vorrei scomparire senza che nessuno si ricordi di me. 

Ven

10

Ott

2014

vorrei essere lei!

Sfogo di Avatar di Breakinga7xBreakinga7x | Categoria: Invidia

Ho un amica stupenda, estroversa, simpatica... ha mille amici e sempre dei ragazzi fighi...mi piacerebbe essere come lei...invece io sono troppo timida, da sempre, ed e da tantissimo che cerco di cambiare ma non ce la faccio cazzo!!  Poi ora che quella stronza della mia (ex) migliore amica  si e messa con il mio ex ragazzo ha praticamente dimezzato i miei amici dato che erano amici del mio ex... e ora mi sento sola... certo ho ancora altri amici ma voglio conoscere gente nuova, un nuovo ragazzo magari... pero sono troppo timida.... se solo fossi come quella mia amica sarebbe tutto piu facile.... feste tutti i sabati, milioni di amici e ragazzi che lle vanno dietro, carattere stupendo.... la invidio veramente 

Tags: invidia

Mer

08

Ott

2014

Lo ammetto! Vorrei essere lei

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Quanto invidio la mia vicina, 28 enne come me, sempre chic perfettina, e pensare che a detta di molti sono io più bella di lei (ma anche lei è carina). Quando esce di casa cambia sempre 100 modelli di scarpe e borse, tutte costose di Prada di Gucci, la borsa di coccodrillo. Solo perchè suo padre ha l'azienda... Per quest'anno poi  (vedo le foto via Facebook) mega compleanno in una villa affittata e party in piscina e suo padre le ha regalato una bmw cabriolet. Io non ho nemmeno un'auto tutta mia. Le sue amiche sono identiche di lei, figlie di medici avvocati notai, e ogni sera vedo le sue foto delle sue serae in disco, champagne a go go, vestiti taggati #guess #cavalli. Le mie amiche invece quando gli chiedo se escono per una pizza o una serata in disco, ma no scherzi Katia, non spendo 15euro per una cena fuori, sono troppi soldi! Ci troviamo a casa di x e ne mangiamo una surgelata? Ma vaffanculo! Spero cara mia coetanea che in un altra vita nascerai povera senza neanche una fetta di pane! Troia!!

Sab

27

Set

2014

Peccati d'amore

Sfogo di Avatar di ShaiShai | Categoria: Altro

Mi sento una fidanzata terribile. Il mio ragazzo parte per Milano, due aziende se lo contendono all'ultimo sangue (finalmente!) e io... Io niente. Sono gelosa, invidiosa, preoccupata. E in più c'è una parte di me che si chiede: " e io ora COME CAZZO FACCIO per mesi senza fare l'amore????"

Fosse per me, farei sesso almeno tre volte al giorno. Sarà che non ho ancora vent'anni, ma il pensiero di lavorare di mano per i prossimi mesi mi rende una bestia molto poco gentile. 

Sono egoista, lo so. Ma siamo nati come storia a distanza, finalmente vivevamo insieme... nemmeno tre settimane e lui se ne svolazza a centinaia di chilometri di distanza! E che culo!

E le milanesi... tante sono bellissime. Lui è fedele e ne sono convinta, ma il pensiero che lo guardino per più di un secondo mi manda ai matti. E' un tale bel ragazzo... Io ho poco da offrirgli in confronto a certi esemplari.

Al di là di tutto la cosa per cui mi sento più in colpa è l'invidia. Sono due cazzo di mesi che cerco lavoro qui, sperando di trovare qualcosa che mi piaccia e non mi faccia rimpiangere per tutta la vita di non aver fatto l'università. E lui trova due impieghi! A Milano! Dio come mi sento rodere. Ovviamente sono felice per lui, se lo merita in pieno, è un anno che cerca e stava così male che vederlo felice mi rincuora.

Ora il quasi marito va lontano più di quattrocento chilometri, difficilmente potremo vederci, ci vorranno mesi per vivere di nuovo insieme... e io torno dai miei a fare la principessa che attende di essere salvata. 

Mi sento inutile. E preoccupata. E se gli succede qualcosa? E se me lo mobbizzano? Se lo stuprano, o gli sparano???  Milano è pericolosa!

Domani mattina parte.

E io rosico come un cazzo di castoro! 

Lun

15

Set

2014

Mio fratello minore mi odia senza alcun motivo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho trascorso una vita intera a motivarlo e ad essere una sorella affettuosa e che accettava di passare in secondo piano senza problemi (non sono mai stata la cocca di casa). Da quando e' diventato adulto e ha fatto qualche grosso errore nella vita, ho accettato qualunque suo comportamento negativo e maleducato (ha tagliato i contatti con me da 7 anni, gli spedisco regali di compleanno e non mi risponde, lo chiamo per fargli gli auguri e non si presenta nemmeno al telefono, gli dico che mi sposero' e non mi risponde) a causa della sua depressione clinica. Siccome io non sono depressa e lui si, per questo semplice fatto, mi odia. O almeno questo e' quello che vedo. Ha persino cercato di inventare bugie per mettermi contro i miei genitori e detesta che non abbia funzionato, e' terribile. Dopo lo shock iniziale, perche' avrei dato la vita per lui, non so come rimuovere questa ossessione dalla mia mente. La cattiveria gratuita dalle persone vicine e' tremenda, si insinua nelle giornate, negli incubi, nella vita. Non so cosa fare per me stessa perche' inizio a provare pena e mi sento persino in colpa per questo, la cosa peggiore di tutte e' che gli voglio bene! Non riesco ad uscire da questo tunnel di dolore. Immaginate che la persona che piu' amavate al mondo, che avete visto NASCERE vi odi soltanto perche' vi vede felici. Come difendermi?