Tag: figli

Lun

05

Set

2011

rivalità tra sorelle

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ora da un po di tempo ho realizzato che mia sorella è relamente in competizione con me, una competizione in cui però lei è l'unica giocatrice, perchè io non ho mai avuto l'intezione di incominciare, mi ero accorta da tempo di questi suoi atteggiamenti, ma pensavo che fossero frutto di un invidia nascosta, invece no, cose successe in passato sommate a cose successe più recentemente mi hanno portato a duna conclusione lei deve stare al centro della scena sempre e comunque e nei rari casi in cui ci stavo io doveva rubarmela, vi faccio esempi banali.

io ho fatto l'alberghiero perchè il mio sogno un giorno è aprire una favolosa pasticceria, per ora mi accontento di lavorarci, dopo le superiori ho quindi fatto al scuola di pasticceria, mentre mia sorella dopo il classico ha fatto giurisprudenza , tra noi ci sono solo 2 anni e mezzo di differenza, ma non siamo mai riuscite (e ora so perchè) a stabile un rapporto, ad avere amici comuni etc, e questo mi manca e mi è mancato.

siamo sposate entrambe io con il ragazzo con cui stavo alle superiori e siamo una coppia normale lavoriamo abbiamo un muto etc, a lei se così si può dire è andata meglio perchè ha sposato un avvocato come lei che per di più viene da una stirpe di avvocati, hanno uan splendida casa, e che ve lo dico a fare nonostante ciò nonostante lei possa sfoggiare sempre abiti e borse firmate, vantarsi di fare bei viaggi ogni estate, di andare a cena li e la di conoscere questo e quest'altro, non appena vede che io brillo un po più di lei mi deve eclissare, due episodi mi bruciano

qundo ho preso il diploma per il corso di pasticceria, ho organizzato una pizza con i miei amici, bhe lei il giorno prima ha annunciato che si sarebbe sposata di li a un anno e mezzo (dico io, lo poteva dire pure l'indomani no?) e vabbè pensai di essere esagerata.

il suo matrimonio è stato da favola, s'è sposata in un castello , aveva un abito stupendo (ho girato con lei non so quanti negozi per scegliere tutto,) ha fatto un viaggio di nozze che molte di noi sognano, eh si perchè lei voleva andare in polinesia lui voleva visitare le città USA, e che hanno fatto? ma 2 sett nelgi usa e 2 in polinesia.

vabbè ero felice per lei, l'unico dispiacere è che non ah voluto che gli facessi al torta di nozze, li ci sono rimasta male. forse credeva che non sarei stata capace di fare una torta come la sua, ma si sbaglia.

qualche anno dopo è arrivato il mio momento e lei la mattina delle nozze è venuta di buon ora a farsi anche lei trucco e parrucco. insomma io sono bella e pronta ero agitata, ma eravamo in anticipo sulla tabella di marcia, peccato che mia sorella non avesse l'abito con lei ma l'avesse lasciato a casa dei suoceri (dove avevano dormito, visto che lei abita in un'altra città), è tornata dopo quasi un ora, li l'ho odiata, li avrei voluto andarmene, invece mia madre mi ha costretto a stare calma, ed ad aspettarla con tutto quello che ne è conseguito, è arrivata tardi, poi abbiamo fatto le foto in casa in cui doveva esserci pure lei, e poi siamo partiti per al chiesa ma ormai ero in ritardo di mezz'ora.

senza contare che giunti al ristorante, ad un certo punto erano spariti sia lei che lui, certo, mia sorella si era andata a cambiare d'abito, perchè durante l'aperitivo s'era macchiata con un po di vino, ed è tronata con un'altro abito, non vi nascondo che ho pensato che l'avesse fatto apposta.

 

ora invece, siamo madre e anche qui ha trovato il modo di rubarmi la scena, quando io ho annunciato di essere incinta ero di sole 6 settimane, lei se ne esce che è incinta 2 mesi dopo, ora io ho avuto una bimba e lei un bimbo.

e indovinata quando vorrei battezzarla? è mio desiderio farlo la notte di natale, e indovinate che vuole farlo lo stesso giorno, ma lei, lei che dei sacramenti non gli è mai fregato un cazzo, che è cattolica pr modo di dire. poi ha detto che andranno tutti alla casa in montagna dei suoceri, naturlamente io non posso andare perchè per dicembre comincerò a lavorare nuovamnete e dato che siamo soto el feste ci sarà molto lavoro.

davvero sono amareggiata, ma non posso farci nulla, spero  solo una cosa che non farà la stessa cosa con i nostri bimbi, perchè altrimenti potrei ucciderla.

per la cronaca, quast'argomento non è mai stato all'ordine del giorno in famiglia, perchè la cattiva sarei io, lei è troppo disinvolta nel fare ste cose.

Dom

04

Set

2011

sono io la madre o no?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

 

sono io la madre, e per mia figlia decido io, decido io cosa mangia, deciso io come vestirla , deciderò io l'educazione da dargli e si andrà al nido così da socializzare, e poi andrà all'asilo, sempre per lo stesso motivo,i bimbi devono stare con i bibmi non con i deficenti come te, che non esci am di casa perchè ti da noia farlo farlo.

non te la lascerò mai strnza befana, a costo di aver dovuto chiedere la riduzione delle ore lavorative, non mi frega nulla, e non mi fai pietà quando piangi e dici che io ti ho tolto i diritti di nonna, la goia di fare questo e quello, sappi che legalmente tu di diritti non en hai, moralmente forse, i diritti sono miei e del padre che sappi cara mia davanti al stronza la devo fare io, mi sembro mamma orsa, ma dietro s'incazza pure lui quando al prendi che sta dormendo solo per spupazzarla, ieri pomeriggio poi te l'abbiamo prtata 5 minuti e l'angioletta dormiva satolla, e tu stronza ignobile solo per farla vedere ala vicina senza manco chiedere l'hai presa su.  e poi al colpa era la mia se aveva iniziato a piangere, mica la tua che l'hai tirata su per mostrarla, ohh lo capisci che è un essere umano, lo capisci o credi che sia di tua proprietà ringrazia che ancora non parla se no t'avrebbe mandato a fanculo, e è rimasta nervosa per tutto il resto della serata, però al colpa è mia che te l'ho levata dalla braccia un minuto dopo, anzi che non t'ho accoppato, tu mia figlia non la tocchi, a me la gente ossessionata come te non piace. stronza madre di merda e nonna di doppia merda sei, almeno mia madre ha la decenza di ritornarsene al suo posto quando la fulmino con lo sgurdo.

Tags: suocera, figli

Gio

14

Apr

2011

È uno sfogo, non menatemela con moralismi e perle di saggezza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

E CHE CAZZO! Voglio:

1) un lavoro part time pagato 2000 euro netti

2) un matrimonio da favola all'americana, in giardino con un vestito bianco da 5000 euro, il fotografo professionista, l'aperitivo, il catering elegante e la musica dal vivo 

3) una casa con un salotto grande, un camino, un pianoforte e un divano profondissimo, una camera matrimoniale con armadio a muro enorme, due camerette, una cucina grande dove ci sia spazio sia per cucinare che per mangiare, una sala da pranzo elegante e spaziosa, due bagni grandi, non un buchino per farsi la doccia, ma dei veri bagni in cui ci si puó muovere!, una stanza per i miei libri, uno studio, giardino e garage!!!

4) avere finalmente la possibilitá di fare i due figli che voglio

5) raggiungere l'orgasmo quando faccio sesso 

6) avere la donna delle pulizie

7) avere il fisico di Jessica Alba

8) non vivere in questo paese con questo clima di merda ma in California

9)avere 3 anni in meno

10) essere sempre la migliore

11) che mio marito avesse il fisico di Christian Bale 

 

Non bacatemela con moralismi o su consigli su come accettare la mia vita cosí com'é: LO SO. Ma volevo dire tutte le cose che mi renderebbero felice (si, sarei felice!) e non avró mai. Sono delusa e incazzata.  Voglio la vita dei film.

Gio

24

Mar

2011

IL MIO MATRIMONIO FUNZIONA PERCHE' VIVIAMO LONTANI

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

DA QUANDO CI SIAMO SPOSATI (3 ANNI PIU' UNA DECINA DI FIDANZAMENTO), PER MOTIVI DI LAVORO, MI SONO DOVUTA TRASFERIRE E VIVIAMO INSIEME SOLO DURANTE LE VACANZE (NATALE, PASQUA ED ESTATE)... E' FANTASTICO!!! CREDO DI AVER CAPITO DI AVER FATTO UNA CAZZATA A SPOSARLO GIA' DOPO IL PRIMO MESE... LUI NON HA MAI LAVORATO E FA IL MANTENUTO DEI GENITORI, MI AVEVA PROMESSO CHE SE LO AVESSI SPOSATO AVREBBE MESSO LA TESTA A POSTO MA OVVIAMENTE LE PROMESSE SONO RIMASTE TALI. E' LAUREATO MA NON GLI INTERESSA QUELLO CHE HA STUDIATO (CI HA IMPIEGATO 12 ANNI CEPU INCLUSO) E I LAVORI PIU' "UMILI" NON LI CONSIDERA NEMMENO... OVVIO... SE MAMMINA E PAPINO TI PASSANO 1000 EURO AL MESE... PASSA LA GIORNATA DAVANTI AL PC A CHATTARE E FARE AMICIZIA SU FACEBOOK E QUANDO VIENE A TROVARMI FA LA STESSA COSA PER 14 ORE AL GIORNO, INSOMMA DI LUI SENTO SOLO IL TICCHETTIO DEL MOUSE. QUANDO ERAVAMO FIDANZATI STAVAMO SEMPRE APPICCICATI, NEL CORSO DEGLI ANNI HO DOVUTO INCORAGGIARLO, MOTIVARLO.... FINO A QUANDO NON MI SONO ROTTA I COGLIONI... ORMAI, MOLTO EGOISTICAMENTE LO AMMETTO, DI LUI, DAL PUNTO DI VISTA LAVORATIVO,  NON MI INTERESSA PIU', UN GIORNO PAGHERA' LE SCELTE SBAGLIATE CHE STA FACENDO OGGI PERCHE' I SUOI GENITORI NON VIVRANNO IN ETERNO... IO HO DOVUTO FARE DELLE SCELTE DIFFICILI, VIVO SOLA A 1000 KM DI DISTANZA E DEVO PENSARE AI PROBLEMI CHE DEVO AFFRONTARE TUTTI I GIORNI... LO AMO E MOLTO, MA TUTTE LE VOLTE CHE PROVO A PARLARE CON LUI DI QUESTO SCOPPIA UNA LITE E MI DICE DI FARMI GLI AFFARI MIEI. NEGLI ANNI HO IMPARATO A NON DIRE PIU' NULLA E A LASCIARLO FARE, LA LONTANANZA CI AIUTA A NON DISCUTERE PERCHE' QUANDO CI VEDIAMO ABBIAMO POCO TEMPO, INFATTI SE SI TRATTIENE DI PIU' O IN ESTATE, LE COSE SI FANNO PIU' DIFFICILI PERCHE' RIESCO A TACERE MA NON PER MOLTO. NON HA INTENZIONE DI TRASFERIRSI A VIVERE DOVE SONO IO PERCHE' E MOLTO LEGATO ALLA NOSTRA CITTA' DI ORIGINE QUINDI MI SONO RASSEGNATA. CHE FARE? LASCIARLO? NON CI RIESCO... NON L'HO MAI TRADITO... MAI... E NON CREDO CHE CI RIUSCIREI... STANDO DA SOLA HO TROVATO ME STESSA, LA MIA INDIPENDENZA, VIVO BENE, SONO SERENA E FELICE, ESCO CON LE AMICHE TUTTI I POMERIGGI, FACCIO QUELLO CHE MI VA DI FARE E SENTO DI NON AVER BISOGNO DI NESSUNO TRANNE CHE DI ME STESSA... E' MERAVIGLIOSO, LIBERATORIO, ECCITANTE... HO COME LA SENSAZIONE DI AVER INIZIATO A VIVERE SOLO NEGLI ULTIMI ANNI... NON TORNEREI INDIETRO E NON HO INTENZIONE DI RITORNARE NELLA MIA CITTA' DI ORIGINE, AMO LE METROPOLI, L'HO CAPITO VIVENDOCI...AMO IL TRAFFICO, LA METROPOLITANA, AMO ANCHE L'INDIFFERENZA DELLA GENTE...USCIRE COL MIO CANE A MEZZANOTTE E GODERE DEL SILENZIO DELLA CITTA' CHE DI GIORNO INVECE E' UN BELLISSIMO CASINO... AMO ANDARE SOLA AL CINEMA... MANGIARE UN SACCHETTO DI PATATINE A PRANZO SENZA DOVERMI PREOCCUPARE DI NESSUN ALTRO SE NON DI BRUCO(E' UN BASSOTTO) CHE DEVE SCENDERE A FARE LA PIPI'... E' INDESCRIVIBILE... TUTTO QUESTO OVVIAMENTE MI IMPONE DELLE RINUNCE... UN FIGLIO AD ESEMPIO... CON I RITMI CAOTICI CHE HO... UN MARITO NULLAFACENTE E LONTANO DA ME  E' IMPOSSIBILE PENSARE DI FARNE UNO MA NON MI IMPORTA PERCHE' SONO TROPPO IMPEGNATA AD OCCUPARMI FINALMENTE DI ME STESSA... ME LA STO GODENDO ALLA GRANDE E NON HO VOLGIA DI FARE SACRIFICI DI NESSUN TIPO PER UN FIGLIO... SONO EGOISTA... SPERO CHE ANCHE CHI FA SCELTE DIFFERENTI DALLA MIA POSSA DIRE DI ESSERE ALTRETTANTO FELICE... E POI ALTRA NOTA DOLENTE RITORNANDO GIU' DA MIO MARITO E' LA SUA FAMIGLIA... DEGLI STRONZI ESAGERATI.... HANNO VIZIATO I FIGLI IN MANIERA ALLUCINANTE... MIA COGNATA E' MILLE VOLTE PEGGIO DI MIO MARITO... LA ODIO... NON LA SOPPORTO... E' STUPIDA, SUPERFICIALE, EGOISTA, NON CAPISCE NULLA, SPOSATA CON UNA BAMBINA CHE MOLLA SEMPRE AI GENITORI NON SA NEMMENO QUANTO COSTA UN LITRO DI LATTE... MI INNERVOSISCO SOLO A PARLARCI PER DUE MINUTI. E' CATTIVA, SPARLA IN CONTINUAZIONE ALLE SPALLE, LEI CHE NON SA NEANCHE FARE LA O COL BICCHIERE... LA MADRE HA AVUTO UN TUMORE, STA FACENDO LA CHEMIOTERAPIA E STA MALE MA LA FIGLIA CONTINUA A LASCIARLE LA NIPOTE 20 ORE AL GIORNO SENZA PIETA', LEI, SUO MARITO E LA BAMBINA FANNO TUTTI I GIORNI PRANZO E CENA DALLA MADRE E NON ALZANO UN DITO... GLI DEVI METTERE IL PIATTO DAVANTI E GLIELO DEVI TOGLIERE... ANCHE LEI SUCCHIA SOLDI AI GENITORI NONOSTANTE LEI ED IL MARITO SIANO DUE PROFESSIONISTI (ANCHE MIA COGNATA CI HA MESSO 14 ANNI A LAUREARSI CEPU INCLUSO)... NON RIESCO A PRANZARE A CASA DEI MIEI SUOCERI INFATTI MI LIMITO AD UN PAIO DI VOLTE L'ANNO E GIURO...CONTO I MINUTI... IN PARTE LI INCOLPO PER QUANTO SUCCEDE A MIO MARITO, INFATTI SONO CONVINTA CHE SE LORO GLI TAGLIASSERO I FONDI LO COSTRINGEREBBERO A CRESCERE MA NON CE LA FANNO E DICONO SEMPRE DI SI... HO VISTO MIA SUOCERA VOMITARE E MENTRE AVEVA LA TESTA SULLA TAZZA DEL WC QUELLA CAZZONA DELLA FIGLIA, COME SE NULLA FOSSE, LE HA LASCIATO LA BAMBINA ED E' ANDATA VIA, A CASA SUA, DOVE HA LA DONNA DELLE PULIZIE E LEI NON FA UN CAZZO. DEVO TORNARE A LAVORO E' STATO UN PIACERE   

Gio

17

Feb

2011

Ma dico io....

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

perchè quando eravamo piccoli noi, le nostre mamme ci seguivano nei compiti e nello studio e ora no??? Eppure non tutte erano acculturate... Non voglio fare di tutte l'erba un fascio, ma conosco tante  mamme che anzichè seguire i propri figli pensano ad uscire, a comprare loro l'ultimo modello della play-station ecc ecc...e poi li sbolognano alle ragazze del doposcuola pretendendo che queste facciano i miracoli!!!! Mi danno ai nervi certe donne!!! grrrrr

Lun

20

Dic

2010

Voglio un bambino!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Lo voglio. Sono pronta. Lo sogno. La persona che ho accanto è quella giusta, lo voglio come padre dei miei figli. E ne parliamo spesso, da anni. Ma perchè non arriva il momento?!?!

Lui vuole aspettare una situazione economica stabile, e lo capisco, forse è giusto pensarla così. Non vorrebbe far mancare niente ai nostri figli, ed è dolcissimo e comprensibile. Ma cavolo, con il mio tipo di lavoro non saremo mai sicuri se è il momento giusto!! sono un'educatrice nido con contrattini del cavolo da settembre a giugno, e non è giusto!! Quanto ancora dovrò aspettare?? Che schifo è diventato il mondo del lavoro?!?!

Lun

13

Set

2010

Uomini sterili

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La vita è strana, il destino crudele. ma esiste un destino?

Voglio,desidero tantissimo avere figli. Ho avuto 3 aborti spontanei perchè è poi venuto fuori il mio ex ed io siamo incompatibili su tutto. Trovo un altro compagno, innamorata pazza,mi dice dopo 2 anni che stiamo insieme quando parliamo di avere figli che lui non ne puó avere. Mi sento tradita perchè lui lo sapeva quanto ci tenessi ad avere dei figli ed ha aspettato 2 anni per dirmi che è sterile. Ora sono sposata per la seconda volta e mio marito  ha tre figli dal primo matrimonio ma ha fatto un'operazione (vasectomia) per non avere piú bambini perchè al momento era sposato felicemente e tre bambini bastavano .Dopo il divorzio di lui, iniziamo a frequentarci lui mi dice subito che no puó avere figli.

Proviamo con l'inseminazione artificiale: non funziona .Proviamo con un'altra operazione, non funziona ok. Proviamo con l'adozione: non possiamo adottare perchè lui ha bruttissimi rapporti con i tre figli e la sua famiglia di origine fa schifo. Inizio a chiedermi se questo è un segno del destino che mi vuole dire che non sono fatta per fare la madre o se tutti gli uomini con problemi di fertilitá me li trovi io. Non è possibile! Sembra quasi una maledizione!

Tags: figli

Dom

20

Giu

2010

Io 42enne ... che stupida!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti,

ieri sera ho acceso il PC alla ricerca di una risposta per me ed ho trovato voi.

Ho 42 anni, separata e madre di due ragazzi in pieno bombardamento ormonale (la mia secondogenita è non vedente). Lasciando mio marito (dopo 25 anni insiema), ho promesso a me stessa che, se avessi avuto un altro uomo, non mi sarei più accontentata delle briciole. Non avrei più mendicato rispetto, considerazione, coccole e sesso.

Lo scorso febbraio mi sono iscritta ad un corso (avanzato) di ballo liscio ed uno di caraibico di base: finalmente, potevo riprendere una mia grande passione senza dover subire il terzo grado...

La coppia di ballo è stata formata dai maestri: lui (44enne, fiscalista, sposato con prole coetanei dei miei figli) senza dama ed io (ragioniera) senza cavaliere, ma con tanta voglia di fare qualcosa per me stessa.

Le prime lezioni, per me sono state puro piacere di rilassamento e divertimento anche perchè, se nel liscio ci siamo trovati subito benissimo (al punto da sentirmi dire che sono una ballerina leggerissima da portare), nel caraibico, invece, lui è sempre stato molto paziente in quanto per lui è stato un ripetere il corso base.

Poi i primi sguardi, le frasi dette e non dette con lui che mi tiene la mano tra le sue anche quando i maestri stanno spiegando una nuova figura. Dopo le lezioni, poi, ogni scusa è buona per non salutarsi subito.

Lui stesso prende in mano la situazione dicendo tutto ed il contrario di tutto: da quando sono nati i suoi figli il matrimonio è naufragato, liti quotidiane, sesso con la moglie in edizione bimestrale ed i figli che soffrono in silenzio. Mi dice che con me sta molto bene, con me trova la pace che ha perso a casa, che è fortememte attratto da me, ma che non vuole iniziare nessuna storia per non soffrire come già gli è successo con un'altra donna (anche lei separata) orami 5 anni or sono.

Io accetto tutte le sue parole e, pur ammettendo che anche lui non mi è indifferente, faccio in modo di non restare più a parlare fuori alla fine delle lezioni, ma lui insiste nel parlare ed io cedo acconsentendo di parlare anche per due ore.  Iniziano così le montagne russe: un saliscendi di pensieri per entrambi. Nessuno dei due vuole mai congedarsi ed i saluti sono casti baci sulle guance da persone impacciate... Della serie non voglio andare oltre, ma non ce la faccio nemmeno così.

Memore dell'esperienza fallimentare del mio matrimonio, ho preso carta e penna e gli ho scritto una lunga lettera, raccontando la mia esperienza, dicendogli che non fomento le separazioni (infatti lascio a lui decidere), ma un matrimonio solo di apparenza non ha senso. Si soffre tutti e, per esperienza personale, i figli sono quelli che subiscono di più ma che poi traggono maggior giovamento se la nuova situazione è migliore per tutti.

Lui mi dà ragione, ma mi risponde che non riesce a lasciare la moglie: dopo quasi 5 lustri per lui è difficile. Nel contempo, però si è attaccato di più a me tanto che per ben due volte nelle ultime due settimane, ha comunque trovato un modo per vederci anche se non c'era lezione (causa gare dei maestri): mano nella mano sul lungo lago a godere del paesaggio, della quiete e della calma che io infondo... Insieme fino alle 3 di notte...

Sesso? Pochissimo: più volte mi ha detto che, prima di incontrarmi, si masturba per poter resistere allo sconvolgimento che lo prende anche solo a sentire la mia voce, oppure all'idea che tra qualche ora ci vediamo... anche se cmq non gli serve a nulla, perchè poi si eccita. Anche se lui non vuole avere rapporti completi, perchè significherebbero un passo decisivo e compromettente (dice lui). Io, invece, mi masturbo dopo a casa mia, perchè a me non ci ha pensato.

Ed io, 42enne stupida, che ho mandato all'aria per un pugno di mosche, tutte le promesse fatte a me stessa...

Io che ho anche rifiutato interessamenti di uomini anagraficamente più grandi di me perchè non voglio essere una sfasciafamiglie...

Cosa farei se lui lasciasse la moglie: lo prenderei, anche se ha dimostrato un carattere debole decidendo lui il bello ed il cattivo tempo in questa storia.

Parlandone con le mie amiche, c'è chi mi consiglia di non entrare in un vortice e chi, invece, mi consola dicendomi che sono un essere umano che, come tale, è naturale ch'io cerchi calore umano.

Che stupida che sono: che qualcuno mi dia uno schiaffo per rinsavirmi perchè così non è maniera di proseguire!

Grazie a tutti anche solo per aver letto il mio sfogo e grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Ven

28

Mag

2010

Come fare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ho 40 anni e purtroppo avendo famiglia non riesco più a dormire la notte con 2 miei figlioletti da manenere e penso come farò a dargli tutto ciò che hanno  bisogno? sono sicuro di non farcerla perche' non ho niente oltre me stesso, niente casa, poco lavoro, e tante esigenze tutti i giorni

Lun

26

Apr

2010

Aiutatemi a risolvere il mio problema

Sfogo di Avatar di scoppiato71scoppiato71 | Categoria: Altro

Sono innamorato di lei ma non riesco a lasciare mia moglie e i miei dueangeli. Sono distrutto,non dormo e cerco risposte tra di voi: sara' che sono immaturo, ma non mi e' mai capitato prima d'ora un coinvolgimento per una donna cosi forte! Ca..o ci deve essere un rimedio...