Tag: ex

Lun

28

Gen

2019

Sto ancora male e soffro.

Sfogo di Avatar di DonnadaicapellicortiDonnadaicapellicorti | Categoria: Altro

Ci siamo lasciati da 2 mesi e soffro ancora. A volte ascolto i suoi vocali e mi viene da piangere. Mi manca il suo abbraccio. Mi manca tanto. Ma era un falso abbraccio. A saperlo prima! CHe persona strana che era: il giorno prima mi amava e il giorno dopo l'opposto! 

Non sapevo cosa significasse amare e cosa significasse soffrire per amore. Con lui l'ho scoperto, sperimentato e subìto. Per lui provavo qualcosa di immenso, al di là delle mia portata e mai provato prima: mi sentivo travolta da un fiume in piena che progressivamente mi trascinava, mi portava alla deriva e mi svuotava.

Piano piano e senza accorgermene, stavo rinunciando a me stessa, uscendo dalla mia vita ed entrando nella sua. Lui aveva saputo irretirmi e manipolarmi, seducendomi e consolando il mio ego da bambina ferita.

I suoi abusi emotivi per me non contavano: ricordandomi quei bellissimi mesi iniziali, dimenticavo tutte le sue scorrettezze, tutti i suoi comportamenti strani, sgarbati, i suoi silenzi, le sue mancanze di rispetto e considerazione, le sue ambiguità... sminuivo tutto ciò anche perché queste cose si alternavano a momenti favolosi, indimenticabili..

Che persona strana che era! Malata, oserei dire! Ora capisco tante cose e soprattutto tanti racconti del suo passato, delle sue ex. Immagino quello che avranno subìto... Lui le dipingeva come persone pazze e gelosissime. Magari era stato proprio lui a farle diventare così, proprio come aveva fatto con me... Ho versato più lacrime per lui che in tutto il resto della mia vita.

Mi ha cambiata, destabilizzata... ho conosciuto gli attacchi di panico e i pensieri suicidari dopo la nostra rottura... quando eravamo insieme avevo sempre le occhiaie ed ero sempre esausta e senza forze... un vampiro energetico, una droga!

Alla fine non era diverso da quelli che avevo conosciuto in precedenza, solo che con gli altri non c'era una storia seria e quindi non ho sofferto tanto.

Ma lui, lui mi aveva abbagliato con le sue promesse e le sue attenzioni nei primi mesi, nonostante all'inizio mi sembrassero fuori luogo ed esagerate, nonostante quando ancora non lo amavo pensavo che lui fosse falso (e avevo ragione!).

Però ora cerco di capire cosa ho imparato da questa esperienza. Lui mi ha insegnato cosa vuol dire amare, cosa vuol dire sentirsi amate (nonostante ora so che non mi ha mai amata) e cosa significa non sentirsi più amate; mi ha insegnato che devo seguire di più il mio istinto e meno i miei sentimenti (che spesso sono inquinati), mi ha insegnato come ci si comporta da persone serie in una relazione, mi ha insegnato cosa voglio e cosa non voglio da una relazione, mi ha insegnato che devo pretendere il rispetto, mi ha insegnato che esistono gli abusi emotivi, mi ha insegnato che esistono uomini che vogliono avere una relazione stabile e duratura con te per davvero ma, mentre ce l'hanno, tradiscono e si fanno i cavoli loro e stanno con te perché gli fai comodo. Stanno con te perché grazie a te fanno la vita da persona normale, perbene, perché li aiuti, perché gli fai compagnia, perché gli fai comodo... Prima di lui, dividevo il mondo in due categorie: quelli che vogliono impegnarsi seriamente e quelli che non vogliono impegnarsi. E invece esiste questa terza categoria, che io trovo abominevole e squallida. 

Sono rimasta molto delusa da questa persona. La mia analista ha detto che lui non era in grado di mostrarmi la sua emotività e che era uno stronzo.

La verità? Mi preferivo con i capelli corti, vestita da ragazza, a vivere quella vita che tanto piaceva al nostro soldato jocker... ma quei tempi non verranno più. mi sento cambiata, trasformata...capelli lunghi e vestiti da donna. unghie da donna, lavoro da donna...le avventure e le albe in giro a cazzeggiare, bere e fumare non mi entusiasmano più (mentre il mio ex lo faceva ancora)...

ho paura di quel che mi attenderà... vorrei trovare il vero amore ma ho l'impressione che gli unici uomini seri siano quelli poco interessanti, magari bruttini e un po' sfigati. alla fin dei conti voglio uno come me, niente di eccezionale: esteticamente decente, laureato, con un lavoro decente, un grado di cultura medio-alto, simpatico, affettuoso e soprattutto serio e rispettoso. e invece vedo che il mondo sembra diviso in gente seria ma cessa e sfigata e gente stronza ma affascinante. possibile? mi riufiuto di crederlo! 

e cmq alla mia età sono già tutti impegnati. vivo in una piccola città di provincia dove i miei coetanei escono in coppia e spesso con la carrozzina. sto bene da sola ma non voglio starci per sempre. quando ci penso mi rattristo. eppure, un anno e mezzo fa, prima di fidanzarmi con quell'idiota, ero single e felice.

cosa mi è successo? di certo non prenderò una persona a caso per paura di restare sola. meglio soli che male accompagnati. però non lo so, la solitudine per il mio futuro un po' mi spaventa e io mi sento scoraggiata e triste. e penso a lui e alle sue cattiverie ossessivamente, come anche ai bei momenti insieme. sono confusa. vorrei spegnere il flusso dei pensieri e dimenticare tutto per ripartire da me.  

 

Tags: ex, pensieri, paure

Ven

25

Gen

2019

Qualcuno che vuole uscire per una birra?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao, c'è qualcuno di Lamezia/Catanzaro che vorrebbe uscire per prendersi una birra?

Non fatevi cattive idee. Sono un ragazzo di 27 anni etero, da poco tornato single e senza amici (quelli che avevo erano amici suoi, che ovviamente mi hanno voltato le spalle appena lei mi ha lasciato...).

Comunque, dicevo, qualcuno a cui va di prendersi una birra e fare due chiacchiere? 🍻🍻

Tags: ex, amici

Sab

19

Gen

2019

confessione 001

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Alla mia ex puzzava la fica da far schifo, si chiedeva perché fottessimo poco....

Tags: ex

Ven

18

Gen

2019

Ho bisogno di un consiglio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho bisogno di un consiglio.

Voglio riconquistare la mia ex, non ci sentiamo da circa 20 giorni, e mi ha lasciato da un mesetto abbondante.

Le davano fastidio alcune cose di me, non l'ho tradita e credo che ancora provi qualcosa per me, siamo stati insieme 4 anni.

Dal canto mio, in queste settimane sto mettendo a posto le mie cose, i miei problemi, e vorrei tornare da lei più carico che mai.

Ora, il problema é, cosa faccio? Avevo pensato di dedicarle una canzone, la nostra canzone, ho amici che suonano e avevo pensato ad una specie di serenata, però non sotto casa sua, mi sembra una cosa troppo pacchiana, e più che altro lei essendo molto timida ho paura che si infastidirebbe e basta.

Non posso sapere dove si trova, quindi non posso sperare in un incontro casuale, e non ho "ganci" (ovvero amici che mi potrebbero dare una mano)...

Mi aiutate?

Gentilmente, astenersi persone che mi dicono di lasciarla stare, come vedete sto chiedendo una mano per riconquistarla.

Grazie a tutti! 

P.S. io 27 lei 26 anni.

Mer

16

Gen

2019

Sogni

Sfogo di Avatar di HatshepsutHatshepsut | Categoria: Altro

Non so perché ultimamente sogno il mio ex... Il primo ragazzo serio con n cui ho passato tanto tempo della mia vita.... Nei miei sogni però non facciamo niente, ci vediamo in posti diversi, parliamo come se fossimo amici e poi mi sveglio.... Non è più bello come quando l' avevo conosciuto e nemmeno mi fa battere il cuore (non so se realmente è così, saanno 10 anni che non ci vediamo) però mi fa piacere vederlo. 

Tags: ex, sogni, strani

Dom

13

Gen

2019

Non so da dove iniziare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non riesco a cambiare la mia vita.

Va sempre peggio.

Sono stato lasciato da 1 mese dalla mia ex, stavamo insieme da ben 4 anni.

Ho 27 anni, a breve 28, e devo ancora finire l'università, mi mancano 5 esami (legge).

Il problema é che non ho voglia di fare nulla, forse sono depresso.

Ora che sono single mi rendo conto di quanto fosse importante per me la mia ragazza, non che prima non lo sapessi, ma ora sto capendo quanto ho perso.

Come ne esco? Mi sento grande, fallito. Non ho amici veri, quelli che avevo erano "in comune", e non mi ci sento più.

Cosa devo fare? Da dove inizio?

Devo rifarmi una vita sociale, trovare una persona da amare, finire l'università ed inserirmi nel mondo del lavoro... Ho paura di non farcela, mi sento troppo giù di morale.

Il 2018 é finito male ed il 2019 é iniziato peggio.

Help 

Lun

07

Gen

2019

Mi piacerebbe che il mio ex divorziasse

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Tanti anni fa, sono stata lasciata dopo molti anni di fidanzamento da un uomo che ammetto : fu onesto con me.

Mi confessò di essersi innamorato di un'altra  e dopo poco la sposo'.

Io credevo che scherzasse, non avevo rilevato alcun sintomo di stanchezza da parte sua, solo che non mi stimava molto secondo me. Non apprezzava il mio carattere espansivo e scanzonato, voleva forse una con la laurea e non con il diploma come me, una più morigerata è composta. Io non cambiai mai, non rinuncio a me stessa. 

Io sono ancora sola, non sono riuscita più a trovare L' Amore.

Credo che sia colpa di questo antico trauma che mi porto' a depressione e sedute di psicoterapia se ora sono ancora piena di astio.

Ho sofferto molto, ne sono uscita,ma ad oggi trovo ancora difficoltoso fidarmi e trovare la persona giusta, credo che sia destino che io rimanga da sola. 

Mi piacerebbe che anche lui fosse tradito e che divorziasse così soffrirebbe come ho sofferto io e che restasse da solo, come me.

Dom

06

Gen

2019

Sono solo e triste

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La mia ragazza mi ha lasciato meno di un mese fa, dopo 4 anni.

Io la amo ancora ma lei di me non ne vuole che sapere più niente.

Ho 27 anni, ad aprile ne farò 28, gli amici che avevo erano comuni e si sono dimostrati amici suoi e non miei.

Insomma, sono solo, sono triste, non ho più molta voglia di vivere.

Mi sono iscritto in palestra ma le amicizie non si fanno in un giorno.

Se esco devo uscire solo, sabato sono sempre solo così come tutte le altre sere, e lei mi manca tanto, troppo.

Cosa devo fare? Cosa mi consigliate di fare?

Non riesco a farmene una ragione che lei mi abbia lasciato, ho perso tutto, TUTTO.

 

Sab

05

Gen

2019

6volte di fila

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono l'autrice dello sfogo "che dilemma".

 

Mi è venuto in mente quando esattamente un anno fa ci siamo chiusi tutto il giorno in quella benedetta stanza e l'abbiamo fatto sei volte di fila. E abbiamo smesso solamente perchè i Settebello erano finiti, AH. La giovinezza e le illusioni

che vita di merda 

 

Ven

04

Gen

2019

Che dilemma

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Penso che il mio ex sia l'unica persona fatta per me e non incontrerò più nessuno nella mia vita come lui.

Pero ci sarà un motivo per cui è EX? Esattamente, nonostante eravamo compatibili a livelli assurdi, siamo entrambi fottuti di testa, ma lui di più. E ovviamente quando non stai bene con te stesso non starai bene nemmeno con gli altri. La relazione fù quindi tossica.  La relazione è stata 50% normale e felice, ma l'altro 50%... cazzo... Mi ha rovinata.
Tutti gli errori che ha commesso li ho pagati sulla mia pelle. E mentre lui migliorava negli atteggiamenti( grazie agli errori) io morivo piano piano. 
Nonostante tutto ci penso ancora a quello stronzo, e non so come fare altrimenti. Sto impazzendo.
Non riesco nemmeno ad avere relazioni romantiche con altri tipi perchè nella  mia testa c'è sempre lui... abstardo, figlio di buona donna. Mi sento proprio una rincoglionita,scema,illusa,idiota ed altri aggettivi negativi...

E comunque sperimentanto con altri individui, mi sono resa conto che nessuno corrisponde al mio ideale, nessuno riesce davvero a paicermi, nessuna alchimia. Con il mio ex è successo subito invece.

E' difficile trovare un rapporto romantico che sembri metafisico con gli altri ragazzi, non ne hanno le capacità, la sensibilità... 

E quindi stavo contemplando se scrivergli e vedere che succede, o lasciarlo stare per il resto della mia vita (bastardo del cazz). 
voi che fareste? Consigli ?