Tag: ex

Mar

03

Giu

2014

Vorrei cambiare vita

Sfogo di Avatar di IrisRMgIrisRMg | Categoria: Ira

Desiderio di molti, moltissimi. 

Ho fatto troppi errori nella mia vita, ma il più grande è stato lui.

Vorrei poterlo cancellare, così, dalla sera alla mattina. Vorrei tenere i ricordi, belli e brutti, ma cancellare lui da adesso in poi. Come se non lo conoscessi più, come se non fossi stata con lui per due anni e mezzo ma con un altro.

Mi rende la vita impossibile. Arrivo a sentirmi in colpa persino se provo attrazione per qualcun altro. Che poi questo qualcun altro c'è ma è un'altra storia.

Insomma, perché avrei dovuto e dovrei dare conto ad una persona con cui non sto più? Ci siamo lasciati a gennaio, abbiamo avuto una "sveltina" un mese fa ma eravamo stati chiari l'uno con l'altra, io soprattutto. Lui sapeva le mie intenzioni quindi perché scassarmi? Sapeva che non sarei mai più tornata con lui. Lo so, è da stupide "divertirsi" col proprio ex, ma lui ha detto che era d'accordo. Falso ipocrita drogato del cazzo. 

Se tutti sapessero quello che sei realmente dubito che proverebbero ancora pena per te e dubito che riterrebbero me stronza.

Fanculo, sei un bambino che non ha capito nulla della vita e che pensa solo a farsi le canne.  

Mer

28

Mag

2014

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi avevano detto che il tempo avrebbe guarito la ferita...invece sto ogni giorno peggio da quando ti ho lasciato..sto male con te ma sto male anche senza di te..quando finirà tutto questo dolore? che mi blocca e non mi fa vivere...le mie giornate sono tutte uguali...lavoro, palestra, il tutto perennemente sola...declino ogni invito, il fine settimana lo passo sul letto perchè dormire è l'unica cosa che mi dà serenità e mi permette di non pensarti..per fortuna non vieni a trovarmi in sogno..solo lì non ci sei..vorrei che fosse così anche nella realtà...vorrei che tu non esistessi e si fosse trattato solo di un brutto sogno...odio il modo in cui mi sento..perchè mentre tu vivi intensamente ora...io mi sono fermata. Odio me stessa

Tags: ex

Sab

24

Mag

2014

Ancora l ex basta!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Lo lascio dopo sei anni circa, non ci vediamo per l estate, periodo in cui vengo a sapere che nonostante tutto il suo indicibile dolore si è fatto tutte le ragazze di mezza Cagliari, mi riavvicino in autunno in uno slancio di nostalgia ma non per tornare insieme (dopo che sono stata l ultimo anno in depressione in parte anche per colpa sua!). Lui è freddo e indeciso -giusto- e continua con flirt e altro quando io l unica cosa che gli avevo chiesto era di dirmi se si vedeva con altre, non lo ha fatto. Dopo svariate volte che trovo reggiseni e cose da donna da lui decido di allontanarmi per sempre, chiedendogli scusa per essermi riavvicinata. 

Dopo tre mesi si rifá sentire dicendo ke sono l unica ragazza con cui vuole stare, che dopo che ci siamo mollati stavamo bene e quindi che ha ancora speranze, che sente ke anche io lo amo, che mi vede come madre dei suoi figli che che...

Weeee ciccio!! Cos è oggi non te l hanno data?! È da un pò che non riesci a pinciare?! All inizio quasi quasi ci stavo ricascando sul ricomiciare a vederci senza impegno ma poi mi sono messa a ridere ripensando che misura di reggiseno avrei trovato la prossima volta sul suo letto! Eppoi adesso che ha toccato e fatto con un casino di ragazze bellissime (tra cui tre che parevano modelle.... io per la cronaca sono un tappo mezza in sovrappeso) non ce la farei manco più a farmi toccare da lui!

Affanculo e rifatti na vita, ma lontano da me. 

Mar

22

Apr

2014

auguri zoccola!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Buon compleanno cara la mia mangia cazzi....!!!  

Tags: ex

Dom

20

Apr

2014

Viva

Sfogo di Avatar di marasmamarasma | Categoria: Altro

Sono felice che tu non faccia più parte della mia vita.
Tensioni, ansia, prestazioni, prestazioni, prestazioni, prestazioni.
A letto, a tavola, sul divano, parlando di politica, di un film.

Ansia, ansia, ansia di non poter neanche gettare una cazzo di buccia di banana tra i cespugli, senza avere addosso, sulla schiena, nelle ossa, il tuo sguardo obliquo di disapprovazione mascherato da un sorriso falsamente rassicurante.

Ero in prigione e neanche me ne accorgevo. Prigione per anni.

E adesso tu sei lì. Io qui.

Pensavo di morirne e invece sono viva, e ho amato, ho anche amato di nuovo dopo di te, e non importa com'è andata, non m'importa perché sono viva.

Tags: ex, viva

Mer

16

Apr

2014

Brutto cretino

Sfogo di Avatar di QueenyQueeny | Categoria: Ira

ma porca vacca... ti ho mandato a quel paese già da mo'... dopo che hai avuto 8 anni per far funzionare la cosa... 

e ora, tutte le volte che ritorni in Italia, devi rompere le scatole alle mie amiche per "un caffè"...

spero soltanto che loro siano abbastanza intelligenti da non darti le informazioni che cerchi, brutto cretino!

lasciami in pace! 

Tags: amica, ex, stupido

Lun

14

Apr

2014

Il mio ex

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho vissuto 4 anni stupendi con il mio ex, è stata una storia che dopo tanti anni mi porto ancora dentro con grande felicità. Eravamo rimasti in buoni rapporti ma dopo 3 anni che ci eravamo lasciati, una sera siamo usciti a bere qualcosa come facevamo 1-2 volte all'anno ed è scappato un bacio, intenso, travolgente che si è concluso con un mio: "devo andare". Scesi dalla macchina sbattendo la porta e da li lui cominció ad inviarmi una serie di sms dicendo che ero stata io a baciarlo. Ci siamo scritto per qualche giorno e poi non gli ho più risposto. Ora sono passati 5 anni da allora e lui è completamente sparito da quella volta , perché? voleva forse ricominciare ? Ha deciso che era meglio non sentirci più?

ho tentato di contattarlo più volte su Facebook ma senza risposta. perché fa così? 

Tags: ex

Mar

04

Mar

2014

ex...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Erano mesi che nn pensavo e non vedevo il mio ex...poi arriva il suo complex e gli mando un semplice messaggio di auguri e lui risponde. E finisce qui!

poi lo incontro...sembro stupida inizio a balbettare, il mio cuore inizia a battere all'impazzata mentre i ns sguardi si incrociano..lui mi guarda come se mi volesse dire qualcosa. Ma nn ci diciamo niente all'infuori di un "ciao"..da quel giorno ci penso SEMPRE!!

Tags: ex, sempre

Dom

26

Gen

2014

Non riesco ad andare avanti

Sfogo di Avatar di darkarrowdarkarrow | Categoria: Ira

Buona domenica a tutti, è da un po' che non scrivo sul sito perché ero convinta che i motivi per cui incazzarsi si fossero esauriti: in realtà no, ma li ho fatti esaurire io iniziando a fregarmene di molte persone. A settembre mi sono laureata, ho iniziato la specialistica e ho trovato lavoro come interprete per andare in Svizzera e in Germania. Mi sono liberata di conoscenze sgradevoli e sgradite e ho iniziato a uscire in un gruppo di persone con cui mi trovo molto bene, ma non canto vittoria, ho imparato a non farlo. Spero di continuare a trovarmi bene in loro compagnia.

Ovviamente la mia vita sentimentale deve essere per forza un disastro.

Si è fatto risentire tramite un social network un ragazzo con cui facevo l'università quattro anni fa, lui era al secondo anno mentre io ero al primo. Mi è sempre sembrato un ragazzo affascinante, pieno di interessi, fuori dagli schemi, come piacciono a me. Ha persino un blog e leggendo cosa scriveva ho pensato fosse un ragazzo con la testa a posto. Dalle foto sembrava anche un bel tipo. Dal momento in cui l'ho aggiunto su facebook (e vi giuro che me ne pento) ho sempre come avuto la sensazione che ci fosse 'qualcosa' e che prima o dopo sarebbe saltato fuori. Guarda caso alla fine mi chiede di uscire.

Il primo appuntamento è stato un po' un disastro, più che altro perché siamo andati in un pub che frequento spesso e proprio quella sera sono stata coinvolta in un casino in cui c'entravo ben poco. Il secondo appuntamento decido di uscire in 'isolamento': ero un po' agitata, più che altro perché l'uscita precedente mi aveva stesa in quanto a sicurezza, però è andato bene, e mi ha baciata, è stato bellissimo. Siamo usciti un'altra volta in settimana, e un'altra ancora la domenica. Ci saremmo dovuti beccare il sabato sera, durante il quale io sarei uscita con i miei amici, lui con i suoi, ma non garantiva nulla sul vedersi. Non ci sono rimasta bene, lo ammetto...  Però ho pensato che stessimo procedendo con calma, la domenica quando ci siamo visti sembravamo due quindicenni innamorati ed era tutto ok. Io cerco di essere chiara fin da subito che non ho voglia di giocare, che di storielle del cazzo ne ho avute a sufficienza e gli ho anche raccontato cosa mi era successo in passato sul piano sentimentale. Molto probabilmente ho sbagliato a farlo, certe cose vanno rivelate nel tempo, ma il mio desiderio era quello di essere chiara fin da subito proprio per evitare delusioni o shock successivi. Anche lui mi ha raccontato cosa gli è successo, ma è sempre stato sulla difensiva. Qualcosa avevo già carpito dal blog, ha vissuto una storia di due anni e mezzo con una ragazza che poi l'ha lasciato e lui c'ha sofferto tanto il tempo in cui sono stati assieme. Mi ha detto di essere 'lento' nei sentimenti e che aveva problemi a fidarsi delle persone.

Voglio fare la premessa che non sono la ragazza gelosa, ossessiva, a meno che non mi scrivesse lui io non gli scrivevo, non gli ho mai chiesto spiegazioni sul cosa facesse o dove andasse, sono sempre stata sulle mie. 

Criticatemi pure, ma alla quinta volta che siamo usciti ci sono andata a letto... Il desiderio di lui era fortissimo e non ho resistito. E' un errore che non voglio commettere più.

Le volte successive sono un po' scattati i problemi: da quello che mi diceva e faceva capire lui noi stavamo assieme, era gelosissimo, ma a mio dire non si comportava ancora da fidanzato, per nulla, mentre per me non stavamo assieme, anzi, avevo paura saremmo finiti ad essere trombamici ed era l'ultima cosa che volevo. Lo sentivo sfuggente, assente, perché sembrava non volesse entrare nel mio mondo e non farmi entrare nel suo, senza un coinvolgimento effettivo... Gliel'ho fatto notare e gli ho detto che non sapevo quanto disposta fossi a tollerare una cosa del genere dopo quasi un mese... e lui vuole finirla. Alla fine mi abbasso a dirgli di riprovare e dopo un po' di insistenza riesco a farlo ragionare.

Non si fa sentire per tre-quattro giorni, io ci sto malissimo e lo contatto... lui si sente colpevole di ciò che è successo, cerchiamo di parlarne e alla fine decidiamo di uscire a cena... Pensavo si fosse risolto tutto, ma nei giorni successivi, giorni tra l'altro di preciclo mestruale quindi depressa e bisognosa a mille, lui si fa distante... Avevo il cuore a pezzi e sentivo che c'era qualcosa che non andava, era da quella discussione che ero in ansia perenne. Per me stare assieme a qualcuno significava condividere anche momenti no, e nel momento del mio bisogno lui non ha voluto esserci.

Fatto sta che alla fine dopo tre giorni che non lo sentivo gli ho scritto, poi ho voluto chiamarlo (telefonata a vuoto, che ho giustificato dicendo che volevo sentirlo). Quella chiamata mi è costata l'essere lasciata, il giorno dopo mi passa a prendere, andiamo in un pub, e lui mi confessa di sentirsi a disagio, che non voleva più continuare quella relazione, che gli era costata tanto quella decisione perché per lui noi stavamo assieme, che preferiva tagliare i rapporti. Mi ha lasciata con un bacio, dicendo che quello era il suo modo per dirmi 'ciao'. Ho pensato addirittura che fossimo le persone giuste al momento sbagliato, e lui mi ha dato ragione. Tutto questo in un mese esatto.

Non l'ho più sentito per due mesi, non si è fatto sentire per il mio compleanno, per natale o capodanno, io idem. Ho sviluppato delle ipotesi abbastanza veritiere secondo le quali lui penserebbe ancora dopo due anni e mezzo alla ex e non riuscisse ad avere a che fare seriamente con una persona, impegnarcisi emotivamente e fisicamente.

Mi sono fatta sentire dopo aver preso una decisione drasticissima, ovvero quello di cancellarlo da facebook e qualsiasi altro social network di cui condividessimo l'amicizia, perché lui con me non l'aveva fatto, non mi aveva cancellata. Ho pensato che se dopo due mesi il comportamento era questo, non ci saremmo risentiti mai più. Non abbiamo le stesse frequentazioni, non ci facevamo gli auguri, per quanto mi riguarda non siamo nemmeno ex, solo sconosciuti che sono tornati ad esserlo. Non voglio neanche che si faccia più gli affari miei o che mi usi come metro di paragone con altre ragazze. Per me era come una scommessa vinta comunque: se ci teneva avrebbe approfittato dell'occasione per recuperare il rapporto, altrimenti era chiaro che avessi fatto la scelta migliore.

Quando gliel'ho scritto ha accettato la cosa, dicendo che capiva il mio ragionamento che gli dispiaceva essere cancellati dalla vita di qualcuno (ma come, i social network sono la vita di qualcuno?) e che non avrebbe portato rancore. Gli ho detto che non lo stavo cancellando dalla mia vita, tanto il cellulare esiste, ma semplicemente non mi andava di fingere contatti che in realtà non c'erano. Lui si si, hai ragione, ti ringrazio di avermi avvisato. Io: grazie per la comprensione, mi spiace che le cose siano finite in questo modo. Mi è sembrato di essere stata piuttosto diplomatica.

Io ho come la sensazione che non si aspettasse che lo cancellassi, che un po' gli rodesse l'idea che io lo stessi isolando dagli affari miei, non tanto perché tenesse a me, ma proprio per una questione di orgoglio. A quel punto mi ha scritto dicendomi che sarebbe stato ipocrita a dirgli che gli dispiaceva perché si era comportato in un modo da causare meno male possibile.

Mi sono sinceramente incazzata e gli ho detto che se fosse stato chiaro fin da subito il male non ci sarebbe stato. E lui: ma no, ci tenevo davvero, non ti ho mai presa alla leggera, sei libera di credere quello che vuoi, evidentemente non mi sono fatto capire bla bla. Gli ho detto che se avesse voluto farsi capire lo avrebbe fatto, che comunque non potevo andare avanti con una persona diffidente e prevenuta fin dall'inizio, che (ho ripetuto parole sue) è rimasto incastrato nel passato, "chiuso in una tana nella quale si era ficcato lui da solo". E lui: ah ma non ha senso rivangare le cose del passato, tra noi non ha funzionato e va bene così. A quel punto sono diventata una iena e gli ho scritto che era ovvio che non aveva funzionato, perché lui pensava ad altro e quell'altro non ero io. Colpito e affondato, non ha mai risposto a quella cosa che gli ho scritto, anzi, ha iniziato a rispondere sempre di meno anche quando gli dicevo che non ero partita col piede di guerra, fino a quando io non mi sono stufata, che la conversazione era durata fin troppo, che adesso l'addio non suonava più tanto triste. E lui: suona sempre triste, ma è la soluzione più logica.

Gliel'ho detto io addio, lui mi ha risposto con un addio dopo due ore se non ricordo male. 

Mi ha poi dedicato una canzone su un social da cui l'avevo bloccato alle due di notte, si chiama Go your own way dei Fleetwood Mac.

Non vi nascondo che ancora ci penso, che ci sto male, ero convinta di aver seppellito tutto e invece no, ancora non ce la faccio, non mi riconosco più, per una stupida cosa durata solo un mese. Vorrei pensare che mi sono presa bene solo dell'idea che mi ero fatta di una persona, che è solo esperienza, che non sarebbe andata comunque bene e che passa, che sto soffrendo per una delusione, che passerà, ma sono passati due mesi e mezzo ragazzi e ancora ci sto male.

Io non lo sopporto perché mi sta facendo odiare la notte, che mi fa ingigantire le cose, che me lo fa sognare... Soffro perché sono stata scaricata, perché non sono riuscita a tenermi una persona che mi piaceva davvero e qualcun'altra potrebbe farcela. Soffro perché non mi sento meritevole di affetto e considerazione, perché pensavo che con lui avrei passato tanti bei momenti insieme e invece è dovuto morire tutto sul nascere. Vi giuro, mi pento seriamente di aver permesso a questa persona di entrare nella mia vita, mi sta facendo troppo male.

Gio

09

Gen

2014

Sputtanamento totale!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Bene, ho appena scoperto che il mio adesso non ragazzo nelle ultime due settimane si è messo assieme ad un'altra. Niente di male se noi non stessimo ancora assieme. Ora so solo che voglio distruggerlo e sputtanare davanti all'intero mondo. Consigli?