Tag: ex

Mar

26

Lug

2016

Piccola vendetta

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Me ne sono venuta guardando la foto profilo di una cretinetta che ci provava con il mio ex, complimenti gallina, belle tette. Il bello di essere bisessuali...

Tags: ex, bisex, tette

Gio

21

Lug

2016

Ex... datata.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Avete presente le cozze? Ecco, l'ex del mio ragazzo è esattamente questo. Non tanto per la bellezza, quanto per il fatto che dopo 3 anni (saranno stati insieme si e no un mese) in cui si è fatta i cazzi suoi, appena mi metto col mio attuale ragazzo (con cui sto da un anno) comincia a "stalkerare" senza ritegno. Ok, magari sono paranoica, ma eccola! Mi ha visto con lui e subito è partita la richiesta d'amicizia su facebook! E vabè, direte voi, l'ho detto anche io. Poi ad una festa mi sento osservata, mi giro e la tipa mi osserva come se fossi uno strangolatore di cuccioli. Ok, altra impressione. Festa di paese con amici e me la ritrovo dietro ogni secondo. Sarà un caso. Poi scrive al mio ragazzo perché gli vuole parlare. Dopo tre anni on cui lei si è fatta cani e porci vede il mio ragazzo felice e contento con me e ci vuole parlare? Lui declina l'invito e la cosa apparentemente finisce lì,  se non fosse per il fatto che i mesi successivi ce la ritroviamo in ogni posto finché, casualità, entra nello stesso bar in cui io e delle amiche siamo andate a far colazione. Si parla del più e del meno e mi "esce" un bel " Certo che ossessionare la vita di una persona dopo molto tempo che una non è più nella sua vita mi sembra assurdo." Che diventa una vera e propria conversione con le ragazze, tanto che lei esce dal locale. 

Sarò stata anche acida, questo è vero, ma le ex lo sono per un motivo, se non ti vuole falla finita, non stargli addosso, rifatti una vita e lascia libere le persone. Non ci si deve intromettere nelle relazioni altrui!

Che poi se ci penso i pretesti per una denuncia per stalking ci sarebbero. 

Mar

12

Lug

2016

Pensieri distruttivi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Da un po' di mesi ho ricominciato a pensare al mio ex.
Abbiamo avuto una relazione lunga finita da parte mia a causa delle sue bugie e tradimenti, gli tolsi ogni minima speranza di un futuro insieme. Non ero pronta a superare tutto ciò, non ero pronta ad ammettere a me stessa che era lui quello giusto.
Adesso, a distanza di un paio d'anni, ho ricominciato a pensarlo. Abbiamo iniziato a risentirci ogni tanto, "in amicizia" .. anche se pian piano capisco che da parte mia c'è molto altro dietro. Lui è fidanzato da 2 anni, dice innamorato ma quando capita che ci sentiamo non mancano mai le sue battutine piccanti, ovviamente la sua ragaazza non sa nulla.
Mi trovo in confusione, è costantemente nella mia testa, mi faccio mille fantasie su di lui e nel mio futuro vedo e voglio lui. Non provo interesse e attrazione per nessuno, non vado a letto con nessuno .
Lui alterna momenti di silenzio a momenti in cui mi riscrive. Lo stesso faccio io. 
Di recente, dopo mesi che non ci sentivamo, mi chiese che  sarei potuta andarlo a trovare nella sua nuova citta(la sua ragazza non vive li) , inizialmente lo lasciai nel dubbio "chissa, vedremo" ..continuammo a sentirci nei giorni, scherzare, parlare, conversazioni normali. Dopo un paio di settimane gli chiesi cosa ne pensasse di un weekend ad agosto e lui rispose in modo freddo inventando scuse del tipo "non credo sia possibile con il lavoro mi viene difficile"..La sera prima era molto amichevole, il giorno dopo solo freddezza. Ridendo gli chiesi in base a cosa mi avesse invitata se non poteva, e lui continuò con la scusa del lavoro. Da quel giorno non gli scrissi più, lo stesso fece lui (contando che per il momento è in vacanza dalla fidanzata).
Tra noi ci sono stati un po di incontri privati, dove non è mai successo nulla, ma solo tante lunghe conversazioni sulle nostre vite.. fino a quando in un incontro pochi mesi fa siamo andati a letto assieme, lui tradì la sua ragazza. 
Da quell'incontro non ci siamo più visti anche perchè viviamo lontani, e smisimo di sentirci, fino a quando lui si fece risentire con qualche messaggio per sapere come sto, e da li riniziarono i messaggi , pochi ma c'erano. 

Purtroppo io sono una ragazza che crede nella persona giusta, nel primo e unico amore, nelle sensazioni.. e lui in passato è stato tutto questo per me, la rottura è avvenuta per cause di forze maggiori. Lui la prese molto male a suo tempo, tutt'ora mi ricorda sempre che stette cosi male per me che non vorrà mai piu rivivere quelle sensazioni.

Vorrei dei consigli, perchè con il dubbio non riesco a stare. 
Io non capisco questi suoi atteggiamenti, c'è/ sparisce, mi invita/ritira l'invito , battutine piccanti/freddezza, ogni qualvolta che ho bisogno lui è li a rispondermi ed aiutarmi, i suoi "dobbiamo salutarci quando vengo, vediamo di incotrarci " e poi sparisce.
Penso, e se lui si tirasse indietro perchè da me vede lo stesso atteggiamento ? Nel senso, ci sono e poi sparisco. A volte ho la sensazione che lo faccia per paura, come per evitare di volersi riattaccare a me. Mi ha tradita, ma mi ha amata e ha pianto tanto in passato, non ho mai visto un uomo che potesse tradire e poi distruggersi per la fine della sua relazione. So che mi amava e non faceva altro che ripetermi che avrebbe voluto sposarmi. 
Quando io sparisco, lo faccio per proteggere me stessa, per soffrire di meno, per non fargli capire ciò che provo, perchè lui ha una ragazza e non voglio essere io a pressarlo. Non gli ho mai fatto capire che lo rivorrei nella mia vita, riesco a nascondere bene i miei sentimenti,ma questi sentimenti mi stanno tormentando, credo che potete capire quanto è brutto non poter avere la persona che desideri.
Sto male, davvero tanto. Vivo sola e passo molto tempo a pensare. Più penso più i miei pensieri di rafforzano.

Dovrei dirgli una volta per tutte ciò che provo e liberarmi di questo enorme peso? Se dovesse respingermi, soffrirei ma almeno potrei accettare la realtà dei fatti e smettere di sperare in un qualcosa che non potrà mai piu esserci.
Se dovesse provare le mie stesse cose , beh tutto potrebbe ricominciare.
Non capisco il suo atteggiamento. Non so che fare, non so quale sia la scelta migliore, ho sempre seguito l'istinto ma adesso ho paura però non voglio correre il rischio di perdere la persona che vorrei nella mia vita e correre un rischio per paura.
Io non ce la faccio davvero, fa tanto male, vorrei tornare dalla mia famiglia, chiudermi nella mia stanzetta,guardare i cartoni animati ed essere felice, come quando ero piccola.

Ma no, sono cresciuta, ho un lavoro, ho una casa, vivo lontano e questo amore perduto mi sta ditruggendo.

Lun

11

Lug

2016

Scopata punitiva

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Se potessi ti trascinerei a casa , ti strapparei di dosso quei vestiti da tardo adolescente e quell'aria da pirla dalla faccia e ti chiaverei violentemente sul tavolo della cucina, come uno schiavo. 

Ti graffierei a sangue ovunque, saresti tutto un livido. 

E lo farei davanti agli occhi della tua nuova ragazza. Chissà che faccia farebbe mentre soffri e godi ....

Ma tranquillo. ...è solo un pensiero.  

Tags: ex

Sab

02

Lug

2016

la rabbia non va via

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Dopo 1 anno da ciò che mi è successo nutro ancora una fortissima rabbia e voglia di vendetta.
Vi racconto.Avevo una migliore amica, ma una di quelle che sa tutto di te, che viene in bagno con te quando fai i tuoi bisogni , pur d star con te!
Io mi trasferii in un'altra città per motivi di lavoro e dopo un paio d'anni, vedendola disoccupata, le dissi di venire a vivere con me e le avrei fatto avere un lavoro nel mio stesso ufficio. 
Dove lavoravo, il mio capo , aveva sempre avuto atteggiamenti ambigui verso me, fin troppo, quasi ossessivi, nutriva qualcosa per me ma essendo molto più grande di me io lo vedevo solo come un padre o un grande fratello e mi fidavo di lui. Un giorno mi regalò anche un bracciale da €150 , cosi dal nulla, solo perchè sapeva che mi piaceva. Quando gli chiesi di dare un lavoro alla mia amica inizialmente disse si per accontentarmi, ma vedendo la mia amica un po grossetta non faceva altro che prenderla in giro, alle sue spalle ovvio, non la voleva in quanto fosse bruttina! Ed io li a difenderla fin quando le feci avere il lavoro. Le insegnai tutto, ormai io lei e il capo eravamo un trio in quell'ufficio dove tutto funzionava perfettamente grazie alla nostra dedizione. 
Quando io mi fidanzai , non cito tutte le ingiustizie che il mio capo iniziò a fare contro me (chissa perche, gelosia?!) , la mia migliore amica vedeva a cosa stavo andando in contro. Insomma un giorno la mia amica "bruttina e grassa" (come lui la definiva) e il capo, imrpovvisamente si innamorarono e iniziarono una relazione !!!!!!! Cosi io non avevo solo il capo contro adesso, anche la mia migliore amica che pur di non perdere tutti i privilegi che aveva essendo la fidanzata segreta del capo , si mise contro me!!!!!!!!Il loro scopo? Buttarmi fuori dall'ufficio. Dopo mesi e mesi, esausta andrai dal capo della compagnia e per vendetta raccontai di questa relazione e di tutto quello che stavo passando... Il capo della compagnia non fece nulla, io era solo un'impiegata e preferiva perdere me piu tosto che il mio capo ..  Me ne fecero passare cosi tante che entrai quasi in depressione , avevo una sorta di paura di quest'uomo che iniziò a spiarmi e mettermi in situazioni molto difficili per farmi arrendere. Me lo ritrovavo in casa nonostante la mia migliore sapesse che io lo temevo, mi vedeva piangere per paura. Capitava anche che passavo le nottate in macchina pur di non rientrare a casa e incontrarlo. Sapendo il passato di quest'uomo, uomo violento, che aveva gia picchiato donne e lo definisse quasi normale, ormai avevo paura di cosa fosse capace di fare alla gente che non gli piaceva. Ovviamente io chiusi sia con lui che con lei, entrai in depressione per aver perso tutto il lavoro che mi ero costruita negli anni e lasciai la città. 
Lei sta ancora con lui, che le paga macchina, motore, casa, privilegi lavorativi... e in cambio lei fa la sua schiava! Sono proprio innamorati. Tanto che lei non torna al suo paese da quasi un anno... Lui uomo possessivo.

Morale : dopo un po sono uscita dalla mia fase di depressione, tornai nella stessa città, trovai lavoro in un altro ufficio e ricominciai la mia vita. Adesso sono felice e non li ho mai piu rivisti.
Tuttavia nutro ancora una forte rabbia verso loro, li odio davvero tanto. Li detesto , una rabbia incredibile. Il mio ragazzo dice che dovrei dimenticare e vivere piu tranquilla. Ma non ce la faccio. Li odio , mi hanno distrutta . Spero ogni giorno che gli accada il peggio. So che è brutta come cosa, ma se morissero non proverei nessun dispiacere. Mi hanno uccisa metaforicamente in quel periodo e ora LI ODIO.

PS il bracciale di €150 me lo son tenuta, fanculo almeno ho ottenuto qualcosa!!!

Tags: lavoro, ex

Gio

30

Giu

2016

Datemi consigli !

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Mi scuso in anticipo per la lunghezza dello sgofo!
Da 2 anni ho rotto con il mio ex, dopo una relazione durata 4 anni. Ho rotto per i tanti tradimenti e segreti da parte sua, una decisione sofferta molto da lui. Da 2 anni stiamo entrambi con un'altra persona, ma pochi mesi fa abbiamo iniziato a risentirci. Inizialmente erano solo discorsi amichevoli, che pian piano si sono trasformati in conversazioni piu piccanti e spinte! Ci siamo incontrati in segreto un paio di volte, ed in una di quelle due volte siamo stati assieme. Dopo di cio, un paio di mesi di silenzio, io sono tornata alla vita con il mio attuale ragazzo e lui con la sua. Piu io non scrivevo piu lui mandava ogni tanto un messaggio con un "ciaoo come stai quanto tempo" , oppure una nostra foto trovata per "caso" .. come se ogni volta volesse gettare una pietra per attirare la mia attenzione, e si, funzionava. Adesso sono riiniziate conversazioni casuali che spesso si buttano sul piccante, ma non sempre, altre volte sono solo conversazioni giusto per parlare.

Ora, io so che se sto ancora qui a parlar con lui è perchè evidentemente nutro qualcosa.. ma lui? Non può essere solo questione sessuale, è successo solo una volta e di occasioni ne potrebbe avere altre dato che io vivo in un'altra città. Entrambi viviamo in una città diversa del paese in cui siamo nati, e capita a volte di trovarci al paese nello stesso weekend.. weekend nel quale lui ha la sua ragazza, non avrebbe bisogno di sesso occasionale con me, se volesse solo questo.. eppure non mancano i suoi "vediamo se riusciamo a vederci e salutarci una notte di queste" , di nascosto ovviamente.

Lui dice di amare la sua ragazza, spera che lei sia quella che sposerà, insomma una ragazza perfetta secondo cio che dice.. allora perche continuare a sentirmi di nascosto? Perchè riattiare la mia attenzione ogni volta che scompaio? Perche i suoi "vienimi a trovare!" ? Perchè l'ha tradita con me?Se ama cosi tanto la sua ragazza, perchè ancora questo legame con me?

Datemi i vostri pareri, per favore!!!

Tags: ex

Gio

30

Giu

2016

Mi vuole o non mi vuole?!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ho bisogno di voi!
Da 2 anni ho rotto con il mio ex, dopo una relazione durata 4 anni. Ho rotto per i tanti tradimenti e segreti da parte sua, una decisione sofferta molto da lui. Da 2 anni stiamo entrambi con un'altra persona, ma pochi mesi fa abbiamo iniziato a risentirci. Inizialmente erano solo discorsi amichevoli, che pian piano si sono trasformati in conversazioni piu piccanti e spinte! Ci siamo incontrati in segreto un paio di volte, ed in una di quelle due volte siamo stati assieme. Dopo di cio, un paio di mesi di silenzio, io sono tornata alla vita con il mio attuale ragazzo e lui con la sua. Piu io non scrivevo piu lui mandava ogni tanto un messaggio con un "ciaoo come stai quanto tempo" , oppure una nostra foto trovata per "caso" .. come se ogni volta volesse gettare una pietra per attirare la mia attenzione, e si, funzionava. Adesso sono riiniziate conversazioni casuali che spesso si buttano sul piccante, ma non sempre, altre volte sono solo conversazioni giusto per parlare. 
Ora, io so che se sto ancora qui a parlar con lui è perchè evidentemente nutro qualcosa.. ma lui? Non può essere solo questione sessuale, è successo solo una volta e di occasioni ne potrebbe avere altre dato che io vivo in un'altra città. Entrambi viviamo in una città diversa del paese in cui siamo nati, e capita a volte di trovarci al paese nello stesso weekend.. weekend nel quale lui ha la sua ragazza, non avrebbe bisogno di sesso occasionale con me, se volesse solo questo.. eppure non mancano i suoi "vediamo se riusciamo a vederci e salutarci una notte di queste" , di nascosto ovviamente.
Lui dice di amare la sua ragazza, spera che lei sia quella che sposerà, insomma una ragazza perfetta secondo cio che dice.. allora perche continuare a sentirmi di nascosto? Perchè riattiare la mia attenzione ogni volta che scompaio? Perche i suoi "vienimi a trovare!" ? Perchè l'ha tradita con me?Se ama cosi tanto la sua ragazza, perchè ancora questo legame con me? 
Datemi i vostri pareri, per favore!!!

Gio

30

Giu

2016

TI AMO....DA TUTTA LA VITA

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Alvise, porca puxxana!

Ti amo. Ti amo dal primo bacio, quanto meno dal primo bacio che sono stata conscia di darti.

Sono passati mille anni. Ok! 15. Ma ti amo e non c'è giorno in cui non abbia voglia di fare l'amore con te. E ok. Non sono più una ragazzina ma neanche tu!

Eri l'uomo della mia vita e avremmo dovuto fare dei bambini insieme! Avrei voluto amarti finchè fossi stato un vecchio rincoglionito ma non mi hai lasciata essere la Tua Compagna....

Allora Fanculo....Vorrei almeno scopare con te una volta ancora... 

Tags: ex

Sab

25

Giu

2016

Felicità personale vs felicità altrui

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono stata per anni con una persona, fino a che mi sono resa conto che non era quella giusta per me, di conseguenza ho chiuso la mia relazione, con il risultato che lui adesso è depresso, mi rivorrebbe indietro, e parte della sua famiglia mi odia. Oltretutto uscire in comitiva, dove tutti abbiamo fra di noi dei bellissimi rapporti è diventato complicato. Dopo qualche mese, ho realizzato i miei sentimenti per il mio migliore amico, per giunta ricambiati. Il problema? È il fratello del mio ex. Nessuno sa niente perché abbiamo paura delle reazioni altrui, e il dilemma che ci affligge è: rimanere felici noi o lasciare perdere tutto per il bene e la pace altrui? Io sono disposta a sopportare tutte le difficoltà del caso, perché credo fermamente in questa storia, però qualunque sia la scelta, ci sarà sempre qualcosa da perdere, e questo fa soffrire.

 Si accettano consigli, se ce ne sono.

Gio

05

Mag

2016

Perché mi hai mentito? Perché ho dovuto fartelo notare io? Perché non mi sai dire il motivo per cui l'hai fatto?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao...esco con una ragazza da tre mesi e due settimane fa mentre mi faceva vedere una cosa sul suo telefono ho scoperto che si sentiva ancora con il suo ex, lei ha fatto finta di nulla ma ha poi capito che c'era qualcosa che non andasse e mi ha chiesto se era tutto ok, dopo un po' gli ho chiesto se sentisse ancora il suo ex e lei mi ha detto che lui gli aveva scritto come stava e lei gli aveva risposto limitandosi solo a quello, un saluto e un come va non dandogli quindi importanza...avendomi comunque dato fastidio gli ho spiegato che il fatto che non me lo abbia detto soprattutto perché era palese che avessi visto il messaggio mi ha dato parecchio fastidio anche perché gli avevo raccontato di una mia storia di prima di lei che mi aveva fatto perdere la fiducia nell'altra persona e che non volevo ricapitasse, lei mi ha rassicurato che per lei non era un problema dirmelo e l'ho perdonata passandoci oltre. Una mattina di qualche giorno dopo, sempre guardando insieme il suo telefono mentre sfogliava le chiamate per cercare un numero ho visto che si erano sentiti anche per telefono non solo per messaggio, non gli ho dato troppa importanza anche se dopo un po' sono stato ancora io a doverglielo domandare, però le sue parole in qualche modo mi avevano rinquorato magari non convinto del tutto ma dopo qualche giorno ci pensavo meno. Il problema è sorto quando al cinema "finalmente" mi ha detto lei che il suo ex le aveva scritto, solo che poi gli ho domandato cosa le avesse scritto e quando ho scoperto che in realtà non si erano limitati ad un saluto ma che gli aveva raccontato di un problema per lei angosciante cioè lasciare l'università mi ha fatto sentire non abbastanza per lei e rivalutare un po' le cose, forse avrei dovuto prevedere che avessero parlato di altro quando ho scoperto della chiamata non lo so...

Però...per come la vedo io, passi la prima perché non era obbligata a dirmelo, passi la terza perché non aveva dato importanza a quello che si sono detti ma la seconda che mi sembra uguale alla prima come circostanza faccio fatica a digerirla, soprattutto perché non sa dirmi il perché non me lo abbia detto e l'unica cosa che ottengo insistendo come risposta è che non lo sa e magari lo ha fatto sapendo che mi dava fastidio..ok che non aveva ancora capito che il problema era la menzogna ma comunque mi fa star male questa cosa, quasi mi ossessiona e questo lei non lo capisce...in realtà nemmeno io fino in fondo...vorrei riuscire a dar meno peso alle cose...

Parlandone con lei non sono mai stato diretto sul problema infatti è due settimane che abbiamo alti e bassi tra belle giornate che alle volte finiscono in litigi sempre per colpa mia, forse ho sbagliato a pretendere da lei di cercare di dirmi le cose prima che le domandassi io, solo che volevo ci arrivasse lei da sola a capire perché gli avevo fatto questa richiesta...avevo bisogno che riconquistasse la mia fiducia.

Ieri alla fine ci siamo detti tutto e finalmente lei ha capito di avermi fatto male perché mi aveva mentito sul fatto che sentisse un altro...essendo il suo ex mi ha dato parecchio fastidio ma allo stesso tempo ho cercato di capirla perché se fosse stato un'altro non so se lo avrei fatto...gli ho sempre detto che del suo ex non me ne poteva fregare di meno ma che era lei al centro della mia attenzione, infatti non gli ho mai chiesto di non sentirlo...ammetto che ci ho pensato e addirittura gli ho scritto una lettera in cui gli spiegavo il motivo di questa mia richiesta ma alla fine l'avrei tenuta per me e avrei accantonato la cosa per conto mio perché avevo capito di non poter andare avanti così...la perdonavo o la salutavo...

L'altro ieri gli ho detto se gli andava un cinema l'indomani perché volevo capire se sentivo il bisogno di chiedergli questa cosa, non ho specificato cosa perché ero già convinto che non era necessario, però l'indomani lei mi ha detto che non voleva vedermi dandomi delle ragioni che per qualche motivo mi hanno fatto scattare e arrabbiare perché mi sembrava che ricadesse sempre su quelle cose che gli avevo chiesto se era disposta a fare per me che forse lei ha preso troppo alla leggera non sapendone il vero motivo, cosa che ieri mi ha confermato.

Confesso che ieri avrei voluto che prendesse la macchina e venisse da me a dirmi queste cose di persona perché se lei avesse detto a me le cose che ho detto a lei immaginando come si potesse essere sentita l'avrei fatto senza pensarci invece è uscita con una sua amica perché aveva bisogna di parlare, dopo quando ci siamo sentiti per telefono mi ha detto che aveva pensato di venire da me, il fatto è che mi sembra si fermi sempre ai pensieri e alle parole invece di dimostrarmi i fatti, lei dice che si sente criticata dando la colpa a me perché ha sempre paura di sbagliare anche se non era mia intenzione ammetto che è una possibilità...probabilmente non ci conosciamo ancora abbastanza per capirci fino in fondo, forse abbiamo caratteri troppo diversi...so solo che io voglio che funzioni e a quanto mi ha detto lei ieri anche...

Abbiamo deciso di non sentirci oggi, gli ho detto che secondo me era lei a dover decidere se ne vale la pena perché io avrei comunque bisogno che lei riconquistasse la mia fiducia...forse l'ho messa un po' alle strette con questa richiesta e forse non dovrei metterla così alla prova ma spero che si risolva e che ne usciamo più forti e uniti di prima...voi cosa ne pensate...??!!!