Tag: compleanno

Gio

29

Dic

2016

Mia sorella, la tiranna suprema

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Io sono sempre stata molto bisognosa di attenzioni,adoro essere coccolata e svezzata.Sfortunatamente,tutto questo è cambiato quando è nata mia sorella Caterina.Ora,io amo la mia sorellina e le voglio un sacco di bene,ma quando ha iniziato a crescere la situazione è precipitata.Si offende per un nonnulla, è viziata e trattata come una principessina , ci obbliga ad osservarla mentre si cimenta a distruggersi i timpani con una canzone , ruba i miei trucchi (lei compirà domani 8 anni,e si trucca meglio di me grazie a tutorial di make-up ) , ha un IPad e IPhone da quando aveva quattro anni , ripeto QUATTRO anni!!)e desidera tutto quello che ho io per sè. Ma la goccia che fa traboccare il vaso è il fatto che visto che è nata al mio settimo compleanno lei divide il compleanno con la sottoscritta.Quando era piccola andava bene,ma ora che è cresciuta i miei compleanni si trasformano in pure tragedie; i soldi vengono spesi tutti sui regali per lei,quindi i miei regali sono la cosa presa prima dal negozio(l'anno scorso ho ricevuto delle cuffie comprate da MediaWorld che si sono rotte appena le ho usate,mentre quella vipera ha ricevuto una bicicletta!), lei viene trattata come una principessa mentre a me mi fanno a malapena gli auguri e poi la mia stanza diventa l'assedio delle amichette di Caterina, che si vogliono ASSOLUTAMENTE truccare e che poi rompono tutte le cose che mi piacciono.

Non credo di chiedere troppo, vorrei semplicemente un bel compleanno, ma tanto so che non accadrà mai 

Sab

03

Dic

2016

Odio il mio compleanno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Odio il mio compleanno.

Domani è il 'gran giorno', ma ciò che sento.... ciò che ogni anno sento... sono ansia e frustrazione.

Non ho voglia delle chiamate (false) dei miei parenti, di essere al centro dell'attenzione, di vedere mia madre e mio padre che cercano di raccapezzare i pochi soldi che sono in casa, e che potrebbero servire per tante cose utili, per comprarmi un regalo. (apprezzo il pensiero e ne sono felice, ma ci sono tanti problemi in casa, ed io odio  essere un peso).

Odio il fatto di aspettare una telefonata da mia nonna che non mi parla da anni a causa di un litigio con mio padre, ma che tanto non arriverà mai. 

Odio il 4 dicembre, e l'unica cosa che mi consola quest'anno è che lavorerò dall'alba fino a mezzanotte passata.

Non vedo l'ora sia il 5. 

Dom

30

Ott

2016

Compleanno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Tra pochi giorni compirò gli anni, i miei amici vogliono regalarmi qualcosa e lo so perché mi fanno domande frequenti su ciò che mi piace. Il fatto è che mi vogliono regalare un libro che possiedo già, quindi non so se rimanere contento o deluso. Io detesto i miei compagni,altre volte sono amici, ma altre volte detestano che qualcuno si opponga alle loro idee; vogliono che faccia la festa, ma io non festeggiò compleanni da quando avevo sette anni.

 

Lun

12

Set

2016

che schifo..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

il mio fidanzato ha da poco compiuto 18 anni e ancora devo fargli il regalo..certe volte mi fa una merda, dicendo addirittura di non volerlo più perché non gli interessa..

varie sorprese sono andate in fumo, ma in questi giorni spero di recuperare, mi sto già mettendo all'opera..solo che mi sento uno schifo, una vera e propria merda e non merito nulla da lui..

Lun

08

Ago

2016

Non festeggiare i 18 anni.

Sfogo di Avatar di Hellen1898Hellen1898 | Categoria: Altro

É la prima volta che parlo su questo forum, ma ho seguito molte cause. Sono una ragazza e fra 11 giorni sarà il mio 18esimo compleanno. I miei genitori mi hanno pregata di fare una festa con amici e parenti, ma io mi sono sempre rifiutata. Non ho mai festeggiato un compleanno, non mi piace stare al centro dell'attenzione e ritengo che, come i funerali, siano feste per gli altri e mai per se stessi. Avevo chiesto di poterlo fare solo con i parenti, ma mi è stato impedito perché "squallido" e da "asociali". Mi sono ritrovata con le mani legate, e adesso non so più cosa fare visto che manca davvero poco. Andrò a mangiare una pizza con la mia famiglia in senso stretto, il mio ragazzo e i miei due migliori amici. Mi sento uno schifo, quella sarà la serata più brutta della mia vita. Voi avete festeggiato i 18 anni?  

Sab

21

Mag

2016

Festa non piĆ¹ a sorpresa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Anche quest'anno i miei amici hanno deciso di farmi una festa a sorpresa come due anni fa. Ma come faccio a saperlo vi starete chiedendo... bhe la risposta è semplice... ME L'HA DETTO MIA MADRE.  Il bello è che pure due anni fa ha fatto così, non ce la faccio piùù. Mi ha già rovinato due compleanni.

Quella donna non sa mantenere neanche un segreto qualcuno le tappi quella bocca. 

Mer

18

Mag

2016

Compleanno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

odio il mio compleanno. Tra poco faccio 16 anni e non vedo l'ora che quel giorno finisca. Non ho molti amici, anzi, ne ho due o tre più importanti. Il punto è che per la festa inviterò loro e le mie compagne di classe, giusto perché sono le uniche persone che conosco abbastanza da farle venire. Solo che molte di loro non ci sono, va a finire che rimaniamo io e le tre amiche. Non sarebbe male una pizza con le più strette ma l'ho fatto già lo scorso anno e mi sembra patetico. Non faccio sport o altro quindi non c'è un pretesto per invitare qualcun altro. Già ho l'ansia. 

Sab

23

Apr

2016

Festa a sorpresa non voluta

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Che palle sono nervoso come non so cosa... sono già pieno di problemi che sto cercando ancora di risolvere (scritti nell'altro mio sfogo) e devo affrontare un altro problema che vista la mia situazione per me diventa enorme ovvero una c**** di festa a sorpresa di compleanno.... praticamente quello che mi capita e che non riesco a vedere la parte bella della festa a sorpresa in sè ma vedo solo una grossa presa per il culo! forse per il mio passato trascorso in una famiglia dove regnava l'inganno il doppiogiochismo non sono proprio predisposto per essere preso per il culo così da tutti e dover fare finta di niente per forza... sono davvero nervoso non posso dirlo a nessuno perché non voglio rovinare il lavorone che stanno facendo anche perché è una dimostrazione di affetto e io lo so però dentro di me riesco solo vedere una grossa presa per il culo e basta e la cosa mi manda fuori di testa perché anche qui come nell'altro sfogo non posso dire niente a nessuno perché non voglio deludere nessuno ma siccome sono già abbastanza grande per capire certe cose il fatto che me la facciano davanti al naso così pensando che io non me ne accorga mi offende e invece continuo imperterrito a far finta di niente e ad andare avanti come se nulla fosse... spero che passi in fretta... pS Scusate l'esposizione del testo primitiva ma l'ho scritta parlando perché mi andava proprio di sfogarmi quindi abbiate pazienza per le varie ripetizioni ma spero di aver fatto capire il concetto AAAAAAAAAAAAAAARRRRGGGGGHHHHHHH PORCAPUTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTT....... BBIIIIIIITT!!!!!!! MADOI CHE BARBA!!!!

Gio

17

Mar

2016

Che pessima che sono!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi sento una stupida. Ieri era il compleanno del mio ragazzo e avevo deciso di preparargli una bella cenetta tutta per lui, a lume di candela... Volevo fosse tutto perfetto, ero tutta contenta all'idea di fargli questa sorpresa... È invece ho bruciato tutto e ciò che non si è bruciato faceva schifo. Morale: ci siamo fatti una pizza surgelata. Il mio amore mi ha tranquillizzata con tutta la sua dolcezza, e poi abbiamo comunque continuato la serata... ma io ci sto ancora pensando...quanto sono pasticciona!!! 

Lun

14

Mar

2016

che viziata

Sfogo di Avatar di SviziaSvizia | Categoria: Altro

La settimana scorsa era il mio compleanno e il mio ragazzo mi ha, in principio, regalato un weekend lungo in un hotel spa.
Io non ero felice dell' idea, per questi motivi:

-reduce da una settimana di malattia in cui ho dovuto rinunciare alla mia dieta alimentare, ho mangiato da schifo e l'idea di mostrarmi in costume mi faceva entrare in panico.

-siamo giá stati in quella spa. Ho una vita monotona, sto posto é monotono, l'idea mi disgustava.

-avevo il ciclo, pensate che la mattina mi sono svegliata con l'idea di tagliarmi i capelli fino alle orecchie, talmente mi facevo schifo.

I regali sono regali. Non mi importa quanto se sono economici o costosi, non me ne frega nulla. Ma io non mi sentivo di voler andare. Ho pensato se era meglio tacere e di andarci di malavoglia, o se parlargliene con sinceritá. Ho scelto la sinceritá, dicendo che apprezzavo ma non me la sentivo per i motivi di cui sopra. 

Lui subito ha voluto rimpiazzare il regalo. Non é servito dirli che non mi fregava del regalo, che avrebbe potuto comunque non annullare quelle ferie e godercele a casa, un bel week end lungo in cui ci svegliamo tardi e facciamo colazione a letto, e non andiamo in palestra con la scusa che é tardi.

Mi ha chiesto dove volevo andare, di scegliere, che voleva farmi un bel regalo, volevo sotterrarmi dalla vergogna, la stessa che provo ora a scrivere.

Ma tanto lui sa i posti che mi piacciono, e in un ora ha fatto i biglietti.

Sono molto dispiaciuta, ne ho parlato anche con lui, ma per lui é normalissimo.
Mi sento una viziata, una da compiacere, e mi fa male sapere che lui pensa questo, altrimenti non vedrei l'urgenza di rimpiazzare subito il regalo.

Per me andava bene cosí: "Non ti piace? Annulliamo tutto e ti attacchi, passiamo il week end a casa".
 

Non voglio farla lunga, ne parliamo nei commenti.