Tag: ansia

Ven

17

Ott

2014

ansia e panico da lavoro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho bisogno di una gran mano...è un periodo troppo strano per me. Dopo varie delusioni amorose ho trovato un compagno meraviglioso. stiamo insieme non da tantissimo ma è veramente un grande amore! lui ha due lavori di cui un negozio. io ultimamente ho fatto poco..qualche lavoro da promoter e basta, quindi durante il tempo libero sono spesso in negozio da lui e mi piace anche dargli una mano se posso. Non vediamo l'ora di sistemare le cose e andare a vivere insieme ma di certo non metterò tutte le responsabilità su di lui.

Adesso ho trovato un lavoro che però, non so perchè, mi ha scombussolato tutto. è un lavoro abbastanza semplice, per 3/4 volte alla settimana. per ora sono in un periodo di prova non retribuito, dopodichè ci dovrebbe essere un altro mesetto retribuito e poi la firma per un contratto quasi a tempo indeterminato.

voi direte "e che vuoi di più???". non lo so! fatto sta che dal primo giorno di prova vivo un'ansia assurda che non ricordo di aver mai provato prima (anche se ho fatto milioni di lavori diversi e colloqui per qualsiasi cosa). 

mi fermo e rifletto. non è proprio il lavoro più bello del mondo, ma gli orari sono eccellenti, perchè mi permettono di avere giorni liberi e di riposarmi, oltre che a continuare ad andare in negozio per aiutare il mio ragazzo. La paga non è altissima (prenderei meno di quello che spetta alle persone col mio ruolo), però c'è! potrei mettermi i soldi da parte e costruire qualcosa con lui...

e allora che c'è che non va??? ho l'ansia, mi prende la tachicardia..mi faccio mille paranoie

E se alla fine del periodo di prova mi danno 2 calci e arrivederci?

e se invece mi assumono ma dopo mi rendo conto che questo lavoro non fa per me?

sarebbe una delusione pazzesca...per me e anche per il mio ragazzo... ma ho questa paura e non capisco di cosa. mi blocca..non mi fa fare le cose al meglio..che mi succede??? aiutatemi vi prego...

Tags: lavoro, ansia

Ven

03

Ott

2014

Leggete e cercate di aiutare una povera 20enne ..............:(

Sfogo di Avatar di PaperinaPinkPaperinaPink | Categoria: Ira

ultimamente non ce la faccio veramente più, vedo troppa crisi nel mondo e mi sento ogni giorno che passa sempre più depressa.

ho quasi 20 anni e i miei problemi sono questi:

- voglio un lavoro qualsiasi,veramente uno qualsiasi basta che faccio qualcosa.

- voglio allontanarmi dalla mia famiglia iperprotettiva

-voglio diventare più adulta e sicura di me, gli sconosciuti mi prendono sempre per una bambina di 15 anni ,quando mi vedono mi sorridono come degli imbecilli.

 

Voglio solo questo tutto il resto, il fidanzato ecc ecc verrà dopo anche perchè sono  una ragazza carina cm dicono gli altri e di questi problemi non ne ho. Mi sono lasciata però usare un pò da alcuni xk ero troppo ingenua poi man mano ho capito che non è giusto farsi prendere cosi tanto in giro.

 

Ritornando a prima, il lavoro è troppo difficile trovarlo per me, se mi presento nei negozi mi dicono in faccia che sembro una bambina e non mi assumono oppure si mettono a ridere,oppure mi dicono che sono gia al completo . Mando curriculum online ma non mi chiamano. Faccio passare la voce che cerco lavoro ma niente.L'università l'avevo provata avendo fatto il liceo scientifico ho provato scienze dell'educazione ma avevo lasciato xk ero entrata nella piena confusione quindi non potete capire la reazione dei miei genitori, mi hanno detto che sono fatta per andare a lavorare e basta perchè mi venivano anche attacchi isterici, urlavo forte, piangevo ogni giorno ecc ecc.............Le persone mi domandano oggi: Che fai nella vita?   ma gli affari loro no????? se gli dici che nn fai nulla tutti che ti guardano strana.

 

Punto 2: I miei genitori sono troppo rompi scatole anzi mia madre in modo particolare, è sempre buttata a casa a controllare quando esco quando torno, dove vado, dove non vado ECC.  Viaggi nella mia vita non me ne ha mai fatti fare con la scusa dei soldi. il massimo posto dove sono andata è la calabria ma sempre in famiglia. Lei però tiene a me io prima la odiavo xk pensavo k viveva per rompermi le scatole invece è che ha proprio un ossessione con me cioè torna a casa e cerca a me ecc ecc ecc  insomma fa molte cose per me, e me ne sono accorta. Però il troppo è troppo e mi voglio allontanare da loro xk non posso fare nulla nemmeno a casa, se un giorno me la penso e voglio fare un dolce PER ESEMPIO lei viene e dice: CHE stai combinando???? posa tutto non fare pasticci ecc e si lamenta per tutta la sera!!!! non posso mai fare una cosa di mia iniziativa a casa mia, ma nemmeno mio padre ne mia sorella. Poi ad esempio se io volessi imparare a cucinare lei non vuole perchè secondo me si schifa quando cucinano gli altri infatti nella cucina vuole mettere le mani solo lei. Ho provato tante volte a dirgli che volevo fare qualcosa io tipo la pasta ecc ma niente. Mia sorella aveva fatto una volta il tiramisu però lei non se lo è mangiato, io si ed era troppo buono!!  mah !!! Poi lei il sabato mi da ogni volta 10 euro oppure 5 euro dipende, e non li posso spendere tutti quando esco dice,,, e se con quelli che rimangono mi compro una maglietta lei si infuria e dice: ma spendi sempre soldi ecc ecc ecc......alla fine posso comprare una maglietta di 10 euro attenzione -,-''  veramente non mi lasciano vivere in pace ! Infatti in questo periodo essendo sempre  a casa è pure peggio perchè mi sveglio la mattina e mi secco pure ad alzarmi, pensa se dovrei studiare manco la concentrazione trovo con questi pensieri che ho per la testa..............quindi studiare non esiste per me..........ma non so come andarmene da questa casa purtroppo non ne ho idea. Non ho parenti fuori, o cmq nemmeno lo so e non abbiamo rapporti con in nostri parenti, la mia famiglia è asociale. 

 

 

 

Sab

27

Set

2014

Peccati d'amore

Sfogo di Avatar di ShaiShai | Categoria: Altro

Mi sento una fidanzata terribile. Il mio ragazzo parte per Milano, due aziende se lo contendono all'ultimo sangue (finalmente!) e io... Io niente. Sono gelosa, invidiosa, preoccupata. E in più c'è una parte di me che si chiede: " e io ora COME CAZZO FACCIO per mesi senza fare l'amore????"

Fosse per me, farei sesso almeno tre volte al giorno. Sarà che non ho ancora vent'anni, ma il pensiero di lavorare di mano per i prossimi mesi mi rende una bestia molto poco gentile. 

Sono egoista, lo so. Ma siamo nati come storia a distanza, finalmente vivevamo insieme... nemmeno tre settimane e lui se ne svolazza a centinaia di chilometri di distanza! E che culo!

E le milanesi... tante sono bellissime. Lui è fedele e ne sono convinta, ma il pensiero che lo guardino per più di un secondo mi manda ai matti. E' un tale bel ragazzo... Io ho poco da offrirgli in confronto a certi esemplari.

Al di là di tutto la cosa per cui mi sento più in colpa è l'invidia. Sono due cazzo di mesi che cerco lavoro qui, sperando di trovare qualcosa che mi piaccia e non mi faccia rimpiangere per tutta la vita di non aver fatto l'università. E lui trova due impieghi! A Milano! Dio come mi sento rodere. Ovviamente sono felice per lui, se lo merita in pieno, è un anno che cerca e stava così male che vederlo felice mi rincuora.

Ora il quasi marito va lontano più di quattrocento chilometri, difficilmente potremo vederci, ci vorranno mesi per vivere di nuovo insieme... e io torno dai miei a fare la principessa che attende di essere salvata. 

Mi sento inutile. E preoccupata. E se gli succede qualcosa? E se me lo mobbizzano? Se lo stuprano, o gli sparano???  Milano è pericolosa!

Domani mattina parte.

E io rosico come un cazzo di castoro! 

Ven

22

Ago

2014

ma che problemi ho?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono veramente imbranata con gli uomini...ovvero, con quelli che mi interessano!!

Normalmente sono una persona abbastanza amichevole e riesco a intrattenere discorsi con chiunque, mi sento bene, sono sicura di me...ma quando mi piace un ragazzo, specialmente se non lo conosco, è veramente un disastro! 

C'è sto tipo carinissimo che ormai vedo tutti i giorni che è la mia nuova fissa (dopo una storia finita male in cui ho investito molto mi serve un nuovo "chiodo" che schiacci l'altro)...sono sicura al 100% di piacergli ma con i miei modi da imbranata totale finirò per allontanarlo!

Quando mi fissa vado in paranoia e inizio a guardare ovunque tranne che lui, poi mi si stringe lo stomaco e probabilmente divento rossa,se sono in un momento no potrei anche tremare. Ieri mi ha chiesto l'accendino con un sorrisone e io quando gliel'ho dato non son stata capace nemmeno di ricambiare il grazie. Oggi mi ha tenuto la porta e manco mi sono girata a guardarlo...sono una frana, mi comporto come se lo stessi odiando quando in realtà mi faccio già i viaggi mentali su di lui!

Non è certo il primo con cui faccio così...mi sono comportata nella stessa maniera con tutti i ragazzi con cui sono uscita e a cui sapevo per certo di piacere...tanto è che spesso me l'hanno fatto notare!

Ma solo io sono così idiota? Perché non riesco a tranquillizzarmi, non ci vuole niente a ricambiare un sorriso!

Mer

20

Ago

2014

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho l'ansia, ansia per tutto. Ansia perchè quest'anno mi sono diplomata, ansia perchè tra 3 settimane ho il test per accedere all'università e non so se ce la farò, i posti non sono molti e io non sono prepararissima, ho l'ansia perchè rispetto all'anno scorso che sapevo cosa mi sarebbe aspettato i mesi successivi ora invece vedo tutto nero, non so tra qualche mese dove sarò e che farò, non so cosa mi succederà nel caso io non entri all'università. Ho l'ansia peeche è finito il periodo dove potevo dare tutto per scontato " ho ancora un altro anno di scuola". Ora invece? Ammesso che io frequenti l'uni e se dopo non trovassi lavoro? Mi mette ansia tutto, ho l'ansia perchè quest'estate doveva essere la mia ultima estate libera e divertirmi il più che posso, e invece ho passato tutto agosto a casa depressa, ho l'ansia perchè ho una relazione che dura da 1 e mezzo ma sono piu infelice che mai, insomma è un periodo bruttissimo, vorrei solo qualche certezza :(

Tags: ansia, futuro

Lun

07

Lug

2014

Che tristezza...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non ce la faccio più con questo mio problema, ogni volta che penso che sia passato ritorna... Quando sono agitata o sotto esame o durante i colloqui incomincio a balbettare, sembra che non mi escano le parole dalla bocca, appena incomincio a pensare " oddio ora mi risuccesse" incomincio a parlare male.. Penso sia tutta una cosa mentale e dovuta alla mia insicurezza! Mi da fastidio perchè non riesco ad esprimere il mio potenziale e sembra che mi stia strozzando quando parlo e arrossisco tutta! Io non so se passerà mai, io lo spero perchè con i miei amici o in altre occasioni non mi capita! Da piccola andavo dal logopedista e il problema si risolse, ma purtroppo ritorna! Ogni volta che mi succede mi viene da piangere e sembra che il mondo mi crolli addosso :( che tristezza

Mar

01

Lug

2014

Figuraccia, esame!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Tra qualche giorno ho l'orale della maturità e ho una paura tremenda. Gli scritti sono andati bene, ma il problema non è questo! Temo tantissimo il colloquio orale soprattutto perchè sono un ex balbuziente, ma pultroppo all'interrogazioni o quando mi sento sotto pressione e so che devo dimostrare qualcosa il problema ritorna e non riesco a parlare o sbarcico una parola tra una strozzatura e l'altra xD e il fatto che dovrò parlare per tutto questo tempo, più di 40 minuti mi terrorizza. I professori mi conoscono e sanno che sono brava, sto anche all'ultimo giorno quindi penso saranno stanchi, ma ho paura di fare una figuraccia e di uscire con un voto basso per colpa di questo mio problema e non so come controllarlo!

Mer

11

Giu

2014

ha ancora significato la parola dolore?

Sfogo di Avatar di RorschachRorschach | Categoria: Altro

posso scriverlo e non cambia nulla, posso parlarne e non cambia nulla, non so se non vengo creduto o se a loro non importa, e non so cosa sia peggio.

Ansia, paura, angoscia, solitudine, sono solo una ammucchiata di lettere che rimangono solo parole dette e/o scritte. 

La parola dolore ormai non ha più significato, dovrei inventarne una io per spiegare come sto, ma nessuno mi capirà (sempre se qualcuno mi ascolterà).

un ragazzo non può passare la notte a piangere con la testa infilata sotto le lenzuola per non fare rumore, senza nemmeno voler piangere perchè tanto non cambierà niente, senza nemmeno voler usare un fazzoletto perchè verrà sprecato per una cosa inutile.

potrei parlare o scrivere così..34r43rt ui4unju3f fj9rf -.òò@e3e  3e289j&)=)(.. tanto arriverò alle persone nella stessa maniera, cioè come un nulla.

Intanto continuo a voler bene, ma nemmeno questo arriva.

sono senza energie ne voglie, e nemmeno mi accorgo più di quanto sono messo male; e il bello(o il brutto) è che non me ne frega! 

Dom

25

Mag

2014

aiutatemi con questo ragazzo !!!! lui ha 29 anni io 19 vi prego aiutooo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

vi invito ad aiutarmi seriamente in qst faccenda....... allora io ho conosciuto un ragazzo da un mese e in pratica ci siamo visti tre volte (anche perchè lui ha dovuto fare un viaggio di 1 settimana ecc),,,,,,comunque noi ogni tanto parliamo per messaggi, io siccome mi piace molto me la sono un pò tirata cioè mi sono sempre fatta cercare da lui e solo ogni tanto mi sono fatta viva io... questo perchè non riesco a capire il suo comportamento cioè su fb vedo che mette mi piace a centinaia di ragazze (non io) e quindi non lo capisco.... 

Martedi io e lui dovevamo uscire però siccome lui non si faceva sentire da un pò di giorni e mi ha cercata proprio martedi alle 7 io non sapevo come eravamo rimasti per l'appuntamento e quindi non lo calcolato tutta la sera xkè non mi sembrava giusto.... dunque l'indomani mattina lo cercato e gli ho detto: scusa ero impegnata ma dovevamo uscire? e lui: si ma tranquilla ci rifaremo... e io gli ho detto: mercoledi o giovedi ci sei ??? lui mi dice: mercoledi no.... io gli ho detto: ok allora dimmi tu quando possiamo uscire....e lui: ok 

Dopo di che non si è fatto più sentire ne per sabato ne oggi........che devo fare????

Mer

07

Mag

2014

figure di merda

Sfogo di Avatar di overdosediemozionioverdosediemozioni | Categoria: Altro

Oggi al lavoro dovevo dar le condoglianze al mio capo, son entrato in ufficio e preso dall'ansia ho esclamato auguri :(