Lun

30

Nov

2015

si profila uno scoglio bello grosso all'orizzonte...

Sfogo di Avatar di CriseideCriseide | Categoria: Ira

Ok. Ok. Fortunatamente, novanta su 100 ad aprile vado a convivere, perché sto diventando pazza!

Mamma, allora, chiariamo un po' di punti, perché con tutti i corsi che hai fatto, i guru che hai seguito, non ti è mai venuto in mente di provare veramente a cambiare atteggiamento nei confronti di nessuno dei tuoi figli.

1. Inutile che mi tratti con perplessità per il fatto che vado da una psicologa. Se tu non mi caghi, devo andare da qualcuno che lo faccia!! Tra l'altro, non te ne sbatte un cazzo del fatto che ero depressa! Peggio, sei davvero convinta che la mia condizione cambierà nel giro di due settimane! Eccerto! 27 anni di trascuratezza, di poco ascolto soprattutto da parte tua, e li risolvo in 2 sedute! Vivi pure nel mondo dei sogni!

2. Danza del ventre non è un vero sport e a 50 anni avrò i tuoi stessi problemi di schiena e di spalle? Ma tu lo sai che mi sto facendo il culo a danza proprio per questo? Provaci tu a fare shimmy, belly shimmy, shimmy di spalle, shimmy in rélevé, twist, cammelli, onde, reverse, salti, circonduzioni, spada, allungamenti, ali di Iside, coordinare tutti i movimenti in un'unica coreografia. Poi fallo più volte a settimana. Dimmi se poi non è una disciplina in cui lavori! Che poi, non è una novità che chi fa danza orientale venga frainteso. In realtà il mio problema è: possibile che ogni fottuta volta che faccio qualcosa che sia scelto da me, sono solo stronzate, per te??? Ma vai anche a cagare!!!

3. Piantala di sputtanarci con i tuoi amici! è ora di finirla! Mia sorella ha smesso teatro dopo quattro anni perché non le andava più di farlo. è il caso di definirla stronza davanti a loro? L'altra mia sorella è vittima costante di bullismo, e si è vista un caro amico voltarle le spalle in modo brutale. è fin troppo brava a reggere il colpo e a non volersene andare da scuola, perché comunque altre amicizie a cui appoggiarsi le ha e le materie di indirizzo le piacciono! E invece di essere felice perché ha carattere, le rompi le palle perché il lato oscuro del suo carattere la porta a essere testarda e chiusa nei confronti degli altri! E le dai torto a prescindere perché il suo amico ha fatto lo stronzo! Né tu né io sappiamo come sono andate le cose, quindi lasciala stare una volta tanto!

Pensare che fino a qualche anno fa non sembravi così male, come madre. Ma poi sono cresciuta. E mi sono resa conto che le tue lacune in questo ambito sono veramente serie! Non puoi pensare di andare bene unicamente perché ci dai un tetto sopra la testa e accompagni le mie sorelle in giro quando devono andare da qualche parte. Sì, ok, grazie infinite! Ma vuoi sapere cosa sarebbe ora che tu facessi? Bene, ecco a te:

Piantala di dire che tu fai di tutto per noi. Perché quello che ci serve davvero non lo fai mai. Il mio ragazzo è rimasto scioccato nel vedere che le mie sorelle ti chiedevano una cosa e tu rispondevi loro solo quando ero io a ripeterti la loro domanda! Non ti stupire se io non ti parlo, visto che l'unica volta in cui mi parli a cuore aperto, lo fai con una sfuriata e non mi dai neanche la possibilità di spiegare il mio punto di vista! Quello che sai fare, è giudicare (anzi no, scusami, tu sei una buona cristiana, non giudichi: condanni direttamente!) quando uno qualsiasi di noi fa una cagata. E basta. Se vedi che si sta logorando il rapporto con i tuoi figli, possibile non ti venga in mente di provare un altro approccio? Proprio, neanche uno??? Ma che cazzo!!! 

Piantala di vantarti di avere raggiunto un'età in cui te ne freghi delle opinioni altrui e dici in faccia le cose. Sono solo fottute balle! Sono anni che vedo sempre lo stesso, maledetto, identico copione: la gente che ti fa uno sgarbo, tu che ti incazzi, non dici niente, poi parli alle loro spalle, accumulando talmente tanto nervoso che poi esplodi! Alla zia che vive a 500 km da noi e pur non vedendoci né sentendoci mai si vanta di avere un legame particolare con una delle mie sorelle e di preferirla all'altra, dovevi rispondere che doveva piantarla di fare discorsi del cazzo! Non dovevi fare la beneducata, per poi andarti a lagnare dal papà! Tra l'altro, l'unica volta in cui papà decide di difenderti (perché, ammettiamolo, ha sempre difeso la nonna e le zie a tuo discapito!), gli hai anche risposto di lasciar perdere! Ma che discorsi del cazzo sono???

VOgliamo parlare di mia cognata che si approfitta spudoratamente della tua pazienza e del fatto che non lavori (pur avendo un botto da fare) per renderti partecipe dei suoi progetti e tirarti impunemente pacco? Però a lei non hai detto che non è stata corretta nei tuoi confronti! Ti avevo detto o no che era ora di prendere il toro per le corna??

Ma va bene, lagnati! Fai pure! 

Grazie mamma, per avermi insegnato a fare come te: a reagire come una codarda davanti alle reazioni degli altri.

Stanno cambiando le cose. Ho affrontato la mia amica e sto risolvendo le cose con lei.

Ho affrontato mia zia a lavoro, cosa che tu non hai fatto mai, e mi sta trattando con più rispetto, almeno sembra. Finora è andata bene, ma lei è un caso particolare, ammettiamolo. Ma ciò non toglie che l'ho fatto, le ho detto come mi ha fatto sentire certe volte. Il riscontro è stato positivo.

Resti solo tu. Sei la persona che mi fa più paura affrontare, lo ammetto. Ma non potrai scamparla ancora a lungo.

4 commenti

Solidarietà Cris, solidarietà...

Avatar di AuroraAurora alle 12:25 del 01-12-2015

Madre peesante!

Avatar di RorschachRorschach alle 15:41 del 01-12-2015

forse ha più paura di sé stessa che di te

Avatar di farnightfarnight alle 23:02 del 01-12-2015

Mama buona fortuna, cerca di non cedere mai ! :)

Avatar di Ice0000Ice0000 alle 13:18 del 02-12-2015

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti