Mar

31

Ott

2017

Perchè i genitori difendono un figlio violento

Sfogo di Avatar di sweetmarysweetmary | Categoria: Altro

convivo , i suoi genitori difendono il figlio anche se lui mi ricatta e mi minaccia . Addirittura mi disse : "io so che hai detto a mia zia di dormire da lei X due giorni e denunciare ", io negai che non era vero. Sua madre davanti a lui mi disse : "fatti i fatti tuoi non devi raccontare le cose in giro", io mi sono arrabbiata e non voglio andare a mangiare da lei. Tuttora lui mi ha malmenata dicendo di andare X rispetto suo a mangiare da loro. Perchè si accanisce? E mi butta di casa va a cercarti il lavoro adesso anche a prostituirti mi dice . Perxhè devo pranzare da loro? Mi dice: "tu hai torto al 100% e io ho ragione , scusate aiutatemi a capire . Anche se io tutt'ora nego le dicerie dei parenti ecc , ma mi pongo una domanda a me stessa : " come fa ad essere pulito che in fin dei conti è aggressivo ? Sua madre come fa a considerarlo un Angelo ?" ( p.s. È separato cn due figli e sua mamma ha fatto cosí con la nuora , lei ha fatto denunce su lui X mantenimento anche X violenza domestica e i genitori dicono che lei esagerava e faceva venire i carabinieri ogni secondo ; da premettere che L ho conosciuta dp tre anni alla ex che vive al nord è molto isterica e gli ho accudito X tre mesi i suoi figli quando erano qua da noi che hanno 10 anni sono maleducatissimi sanno dire solo sesso ,pene ecc. quindi la madre è a modo suo fuori di sè. Ma io perchè non mi trovo bene ora come ora con la sua famiglia è come se sono loro a istigarlo di trattarmi cosí)"

Tags: violento

20 commenti

Ulteriore chiarimento

i suoi non ci hanno sposato, nè casa, nè contribuito a qualcosa sul ns rapporto , conviviamo senza una firma . Lui è indipendente e io no, lo aiuto in nero al suo lavoro , ogni litigata mi ricatta e mi minaccia levandomi le chiavi di casa e di macchina . Ciò che mi fa rabbia perchè devo calarmi a mangiare per forza dai suoi? Ho sentito consigli che devo provare ad andare a pranzare e che è una volta alla settimana e poi ognuno a casa così è anche tranquillo . Assurdo mi disse per sms pure :" io faccio allontanare piuttosto gli altri che la mia famiglia" e io dissi: tu frequentarli ma lasciami in pace a me , e ricomincia a ricattarmi , qua devi fare come dico io ed è dovere che vieni , non capisco NON SIAMO SPOSATI NEMMENO MI AMI e pretendere ?

Avatar di sweetmarysweetmary alle 06:11 del 31-10-2017

Cosa aspetti a lasciarlo? 

Perdonami ma invece di scrivere qui, dove nessuno può aiutarti, tranne dirti di andartene e denunciare cosa ti aspetti che facciamo.

Lui è un violento e i genitori dei pezzi di merda. 

 

Incentri tutto sul fatto che non ti va di andare a mangiare dai suoi! ma ti rendi conto che è l'ultimo dei problemi, che il problema non è quello, ma che lui è un uomo manesco chesiapprofitta della tua fragilità!

Vattene da quella casa, non è neanche la prima volta che ti viene dato questo consiglio, ricordo un tuo sfogo dove pensavi di essere incinta, scusa ma fortunatamente non hai figli con questo soggetto da cui dipendi in tutto e per tutto.

Vai via, fatti ospitare da un'amica o cerca di ricucire i rapporti con la tua famiglia che magari ti può dare una mano.

 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:29 del 31-10-2017

E tu ci stai insieme... brava donnetta inutile.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:47 del 31-10-2017
brava

meno male che ti ricordi di me, si ero io; la cosa è peggiorata , assurdo ieri mi mette una manacciata al braccio solo perchè non volevo andare dai suoi dicendomi da qua a NATALE vedrai quello che succede. Poi gli scrissi su whatsapp per evitare di litigare , e lui dice di levare le questioni di mezzo con i suoi e di andarci... andando avanti con i discorsi continuava a dire tu hai avuto torto con mia madre perchè lei ti disse : "di farti i cazzi tuoi". Io naturalmente ho negato le dicerie di sua madre che io ero andata a dire alla zia "di dormire per due giorni e che volevo denunciare", l'ho sempre negato. Però la mia rabbia più forte PERCHè DEVO abbassarmi ai suoi genitori in fin dei conti anche se ho detto quelle cose sul loro figlio, già lo sapevano loro, non capisco perchè difendere un figlio avendo torto. Però quella sbagliata sono io che ho parlato male del loro figlio, ma cazzo non si rendono nemmeno conto invece che il loro figlio ha sbagliato. Ho bisogno di qualche aggancio per poter andare, non posso dargliela vinta andando a fare la fame per colpa sua, devo andarmene trovando un impiego un aggangio giusto e camminare a testa alta, non posso finire come la sua ex che dorme dalle suore con i figli. Che vergogna che è credimi, sa benissimo che in questo paese sono da sola e i miei stanno a Milano e non abbiamo un rapporto e sono adottata, sapevo di fidarmi , invece di starmi vicina solo perchè non li sopporto più i suoi mi butta di casa!!! Continua a ribadire devi stare a quello che ti dico, io mi sto spaventando con le sue minacce e i ricatti, mi prende le chiavi di macchina e di casa dice vai a cercarti il lavoro a piedi anche a prostituirti. Ma chi cazzo si crede incredibile, credimi. I carabinieri mi dissero ti possiamo mettere in una casa famiglia e mi chiesero di continuo se ho amici almeno ma purtroppo no. Ho bisogno di qualche aggancio di un impiego, e di non aver a che fare con uomini che oggigiorno vogliono qlcosa in cambio, da noi giovani donne.

Avatar di sweetmarysweetmary alle 17:36 del 31-10-2017
I carabinieri mi dissero ti possiamo mettere in una casa famiglia

vacci di corsa prima che cambino idea o si scordino di te. via. raus. muoversi.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 18:31 del 31-10-2017
x me

ti frena il fatto di fare la fine dell'altra. vorresti uscirne meglio e così ti rovini.

le suore sono un punto di partenza, non una fine. 

se non te ne vai a natale sei a battere. tira una brutta aria, da quello che racconti. 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 18:35 del 31-10-2017

Ma una famiglia tua, non ce l'hai? E poi non ho ancora capito perchè ci stai insieme. Vattene subito, e vedi di non restare incinta perchè se no è la fine per te e per il pargolo. Questo se... non sei una fake in cerca di attenzioni, cosa che sospetto altamente.

Avatar di MisantropaAnnoiataMisantropaAnnoiata alle 20:19 del 31-10-2017
Evvabè

ma allora sono solo fake? Dai, diamo anche la nostra fiducia, sennò che senso ha? Poi volevo aggiungere che è sempre preferibile non attribuire fake, perchè potremmo involontariamente ferire chi si è veramente confessato. Insomma vale il detto meglio assolvere un colpevole che condannare un  innocente! Quando dubitiamo asteniamoci dal commentare, nessuno ci obbliga. non era contro Misantropa, era una riflesione generale.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:28 del 31-10-2017
si è calmato

a costo di andare dai suoi a pranzare. Ho bisogno di qualche aggancio per poter andare, non posso dargliela vinta andando a fare la fame per colpa sua. Secondo voi io devo avere il coraggio di prendere e andarmene così gliela do vinta? Non vi capisco proprio , tanto quella povera sono io vero? Invece no, io resto e mi è stato detto e consigliato appena mi tocca con un dito li chiamo i carabinieri davanti a lui, e se mi diranno devi denunciare? gli dirò constesualmente parole : "per questa volta no", appena ricapiterà lo mando in galera, anche perchè appena vanno a indagare su di lui è rovinato completamente e non si potrà più interstare nulla. Secondo voi io devo farmi rovinare di un cucuzza? A piangere sempre? Nel frattempo sto mandando a tappetto il mio curriculum a tappetto!!!! che ne ho esperienza abbastanza di lavoro, ho solo bisogno di aggancio e di essere indipendente per colpa sua sono così per essermi fidata ancora una volta!!!! Se ha sempre questi scatti di ira con minacce e ricatti e dopo un secondo gli passa a me non mi sta bene perchè tremo. Non mi capacito soltanto che : è vero gli dissi certe cose a sua zia, e poi ho negato tutto , ma ho rabbia che non ci arriva con il cervello di merda che : "se la mia compagna disse ora lo denuncio, in sostanza io l'ho sempre ricattata" , certo non dovevo dirlo al parente ma era un modo per farmi sentire, visto che sua madre anche se ho cercato l appoggio di loro dicendoglielo mi hanno difesa e poi dietro: "ti dobbiamo aprire gli occhi perchè quella potrebbe arrivare a denunciare", assurdo mi da rabbia che io sono da sola in questo paese e invece di sgridare e calmare un figlio che certe cose non si fanno , lo proteggono. Però quando l'altra loro figlia si era beccata un ceffone dal suo ragazzo hanno fattto un putiferio, ma se il loro figlio capita sanno solo dire : "beh certo si vede che lo fai arrabbiare" ma cribbio ma ci siete con il cervello?

Avatar di sweetmarysweetmary alle 10:29 del 01-11-2017
mi scuso

per gli errori grammaticali, non sono stata attenta

Avatar di sweetmarysweetmary alle 10:31 del 01-11-2017
Perché certe donne non difendono la propria vita?

 

 

Una mia ex viveva in una casa popolare. Viveva in un contesto dove l'umanità mostrava il suo lato “peggiore”: servizi sociali, caritas, movimento per la vita e associazioni varie scaricavano lì i loro protetti ed io osservavo, da postazione privilegiata, il consumarsi di esistenze degradate senza alcuna redenzione. Mi chiedevo perché  persone, sempre donne, che arrivavano da contesti di violenza, donne abusate, maltrattate, separate fisicamente dalla causa dei loro problemi, poi ricadessero inesorabilmente con altri uomini nello stesso meccanismo,  come quella che tolta letteralmente dalle mani dello slavo finiva tra quelle ancor più violente del tossico.

Non sono mai riuscito a darmi una risposta logica, se non quella irrazionale che alcune persone possiedono dentro sé una predisposizione all'autodistruzione per mano di altri. Una tendenza che spinge al di là di ogni logica a scegliere in un mazzo di carte scoperte la carta peggiore, quella che alcune volte raffigura il disegno della morte.

E per queste persone non esistono consigli, parole. Non esiste nulla che si possa fare. Sono loro stesse, sebbene spesso dicano il contrario, le fautrici del loro rovinoso destino.

Detto questo, il prologo è più lungo del tema, e consapevole che le parole e i consigli, con la sfogante non avrebbero alcuno scopo, non pongo soluzioni o avvertimenti. Le auspico solo che spero tanto per lei che succeda un miracolo  che le impedisca di continuare a scavare con le proprie mani la fossa dove, con tutta probabilità,finirà. Auguri.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 13:34 del 01-11-2017

È un continuo giustificarlo, giustificare te stessa perché lo sopporto..ed aspettare che venga il Principe azzurro a portarti via.

Alza il culo e vattene.

Vai dalle suore, nella casa famiglia, cerca di contattare i tuoi genitori, che ti avranno anche adottata, ma magari parlando con loro potresti scoprire che vogliono aiutarti.

Ma smuoviti da lì, o ti troveranno in un campo o in mezzo ad un bosco dentro un sacco della spazzatura.

Svegliati.

E lo dico perché ci sono passata..a stare con uno stronzo, con la famiglia che lo difende ad oltranza. E se ci pensi è logico: sono i suoi genitori, non i tuoi.

Io ho dovuto sorbirmi le telefonate dei genitori del mio ex che dicevano "Come ti sei permessa di buttare fuori di casa mio figlio?"

Sai cosa rispondevo? "Tuo figlio è uno stronzo. Tienitelo, io non so cosa farmene".

Punto. Basta.

Te ne vai, e mentre sei via ti puoi trovare un lavoro e costruirti  una vita migliore.

Muoviti però 

Avatar di LunaKLunaK alle 13:39 del 01-11-2017
Bravo Soldatoker...

lo dico convnta e spero che la sfogante si associ..non ti facevo così attento a certe realtà perchè nei tuoi commenti a volte vai pesantuccio..invece hai del cuore, bravo, hai scritto delle parole buone e intelligenti..firmato una donna che è stata vittima di violenze e non è uno scherzo, se potessi ci metterei nome e cognome, ma non si può. alla sfogante dico di scappare prima che le forze se ne vanno, meglio dappertutto, ma non con un uomo che ti fa del male. se ti ammali fisicamente è un grande pericolo in quanto lui se ne profitta di più. Pensa a salvarti.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:49 del 01-11-2017
scusami soldato

ho scritto male ho saltato due lettere nel tuo nome: Soldatojoker. ciao ciao.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:55 del 01-11-2017

@sweetmary  che dire...guardando i tuoi sfoghi precedenti e relativi commenti, ho capito che sei una via di mezzo tra una testa dura ed una masochista. Renditi conto che con questo personaggio volevi addirittura farci un figlio. Non c'è peggior sordo di colui che non vuol sentire. Mi dispiace per te perché di questo passo, non ne uscirai mai e se ne uscirai, lo farai malconcia. Ciao

Avatar di SiLaDoMaQuiNoSiLaDoMaQuiNo alle 14:04 del 01-11-2017

soldato

hai ragione, in pieno

nel tuo commento c'è una realtà anche difficile da accettare, perchè alcune persone sopratutto donne finiscano dalla padella alla brace, scelgano sempre lo stessso tipo di uomo che finisce loro per far del male

condivido, tristemente, ogni parola che hai scritto

è una triste realtà 

Avatar di marialucemarialuce alle 15:26 del 01-11-2017

Nah, è un fake.

Avatar di MisantropaAnnoiataMisantropaAnnoiata alle 15:32 del 01-11-2017
te ne vai

per me LunaK ha detto tutto benisimo, come il Sassaroli al Melandri: te ne vai.

ma no, tu stai lì per scommessa. è questa la cosa peggiore. tieni a mente 3 parole: te ne vai.  ripetile e convinciti.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 20:39 del 01-11-2017

Secondo me gliela dai vinta rimanendo con lui e lavorando in nero nella sua attività. Lo ammetti tu stesso che non ti ama, per cui che rivincita vorresti continuando così?

Avatar di XyzXyz alle 02:46 del 02-11-2017

Soldatojoker, è più che altro una malsana idea di rivalsa, che diventa più forte di ogni buonsenso. Se una persona cresce con poca autostima, è altamente probabile che cascherà in queste trappole. Ci vuole del tempo, e a volte non succede mai, per capire che, in realtà, è perfettamente inutile cercare rivalse in queste situazioni.

Non è tanto un cercare il principe azzurro che la porti via, per quanto sicuramente c'è anche questo pensiero dietro, ma l'idea che "io posso cambiarlo. Lo cambierò. E una volta che avrò successo, avrò fatto vedere a tutti che valgo qualcosa".

Un'idea che, per chiunque abbia un minimo di esperienza, autostima e buonsenso, può risultare molto stupida, ma la verità è che, per chi la vive, è molto, molto potente e può condizionare l'intera esistenza. Al punto tale che, anche quando ne esci e capisci, almeno per un po' l'amaro in bocca per non essere riuscita (o riuscito) nel tuo intento non se ne va.

E avete ragione: per quanto possiate empatizzare con lei, o rimproverarla e darle tutti i consigli giusti, sweetmary non vi ascolterà mai. Deve arrivare al punto di rottura. C'è da sperare solo che il punto di rottura non coincida con la sua morte.

Avatar di CriseideCriseide alle 09:43 del 02-11-2017

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti