Mar

11

Ott

2016

Ragazze "usate"

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

A proposito degli ultimi confronti avvenuti qui sul sito..una domanda a quelli che definiscono usate alcune ragazze. Quando posso definirmi usata? Dopo quanti partner sessuali? Dopo cinque sono già una che non si può toccare neanche coi guanti, o chessó, sono ancora semi-nuova? Dopo dieci? Venti?

E quale segno lascerebbero su di me i partner avuti?

Non è possibile a parer vostro che una donna possa avere svariati partner senza mai abbassarsi a oggetto? Non posso fare sesso, nell'arco della mia vita, con diverse persone, per libera scelta (dato che sono un SOGGETTO e non un oggetto) mantenendo sempre il rispetto della mia persona? 

Mi lasciate basita. Diciamo che la cosa buona è che chi la pensa come voi lo si riconosce da lontano, e finite per mischiarvi tra simili. 

85 commenti

mah, io ho quasi 40 anni e ho avuto diversi partner prima di mio marito, non molti. Da ragazza ero uno schianto, corteggiatissima, avrei potuto averne molti di più ma non mi interessavano i rapporti superficiali, quindi evitavo.

Non mi sento usata, anzi mi fa ridere questo termine, nè mi sento offesa come donna  se certi uomini si sentono in difficoltà davanti al passato sessuale delle donne e le etichettano come usate, anzi mi spiace per loro perchè penso siano insicuri.

Avatar di AileenAileen alle 15:35 del 11-10-2016

Quoto parola per parola ciò che è stato scritto finora, sia la sfogante sia Aileen.

Avatar di IoSonoIlSangueDelGiagoooIoSonoIlSangueDelGiagooo alle 15:45 del 11-10-2016

io mi sono divertita parecchio...usata o meno l'amore l'ho trovato...e aggiungo non smetto di farmi usare(ora solo dal mio compagno)...e usar...che termine della minkia!

Avatar di spellspell alle 16:19 del 11-10-2016

'na lavata e 'na sciugada, la par gnanca aduperada.

Avatar di fatadelporto2fatadelporto2 alle 16:23 del 11-10-2016

Mi piace usarle :D

Avatar di ProtagonistaProtagonista alle 16:24 del 11-10-2016

Questo dibattito è senza senso.

Essere i primi avrà anche il suo fascino nel moto GP, ma i sentimenti non sono una gara.

 

Chiunque abbia un minimo di senno capisce che non conta essere il primo a dividere il letto con una donna, conta essere l'ultimo.

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 17:39 del 11-10-2016

Ed esserlo il più a lungo possibile Santa ;D

Avatar di ProtagonistaProtagonista alle 17:43 del 11-10-2016

Ma non conta quante volte...  Ma quante ne fai,  direi di applicare un cronotachigrafo,  e la revisione obbligatoria dopo 2 anni con bollino blu, aggiornamenti obbligatori alle norme antinquinamento con filtro antiparticolato,  e divieto di "circolazione"  per i dispositivi vetusti...  

Avatar di gagenoregagenore alle 18:44 del 11-10-2016

santa for president!😀

Avatar di spellspell alle 18:48 del 11-10-2016

@protagonista ultimo vuol dire che dopo di te non ci sarà nessun'altro.

Se amo una persona tutto quello che voglio è essere l'ultima persona che amerà e l'ultima con cui andrà a letto. È un modo per dire "per sempre" no? :)

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 19:04 del 11-10-2016

innanzitutto loggati

Avatar di bardeibardei alle 20:39 del 11-10-2016

Non sono un utente iscritto bardei. Passo di qua a leggere ogni tanto. Quei commenti mi hanno spinta a scrivere questo sfogo. Se vuoi un nome con cui riferiti a me, mi chiamo Francesca.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:26 del 11-10-2016

per non saper né leggere né scrivere, credo importi come lo fai, non quante volte

Avatar di farnightfarnight alle 21:35 del 11-10-2016

É piú facile che una ragazza sia molto usata che si avveri quel "per sempre"

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:20 del 11-10-2016

Oh madre santa con sta storia dell'usato, non la chiuderemo mai!

 Udite udite! Faccio coming out!

Sono una donna e mi piace scopare! Eh si, è proprio così, mi piace scopare e se posso lo faccio quando ho voglia (e vi assicuro che nessuno si è mai lamentato). 

Sono usata, usatissima che proprio non c'avete idea. Nonostante questo ho un cervello, dei contenuti, ho amato e sono stata amata moltissimo. 

Lapidatemi.

Ecco i roghi delle nuove streghe. Metteteci su una pira e bruciateci.

E che due cojoni!

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 00:32 del 12-10-2016

santa...perchè???ora sono passati di moda gli omosessuali per fare coming out e ora ci sono le donne a cui piace fare sesso???

ragazzi...siamk nel2016!!!!!perdindirindina!!!!!

se bisogna fare coming out mi aggrego a santa e aggiungo:trombate di più e fatevi meno paranoie!

ps...nn è che se a una donna piacciono i piaceri della vita vuol  dire che ha ammazzato qualcuno!ecchecazzo! 

Avatar di spellspell alle 01:18 del 12-10-2016
La prueba del pañuelo

Buongiorno a tutti.

Ieri ho visto un film spagnolo "El Lute II: mañana seré libre". A un certo punto del film il protagonista si sposa. E' un matrimonio fra "gitanos" (zingari della penisola iberica).

Fra le loro usanze c'è quella di controllare se la sposa è vergine (come dite voi se l'hanno usata o no). E come si fa a saperlo?

C'è "la prueba del pañuelo" (la prova del fazzoletto).

Dopo aver visto questa storia nel film ho cercato testimonianze in rete e ho trovato un video con questo rituale.

Ecco la pagina: cliccate nel video al centro e vedrete

http://www.cuatro.com/palabra-de-gitano/t01xp01-pureza/Palabra_de_gitano-boda_gitana-prueba_del_panuelo-gitanos-payos-pureza-ley_gitana_2_1554030103.html

 

---------------------------------------

"El elemento más importante de la boda gitana es la prueba de la virginidad de la novia. Los padres y familiares de la joven tienen la obligación de vigilar su conducta, para asegurar su virginidad hasta el día de su boda. Existe una costumbre muy arraigada en el pueblo calé -especialmente en Andalucía- que le diferencia de otros gitanos europeos, y es el exigir que la prueba se haga antes de consumarse el matrimonio. Esta prueba la lleva a cabo una experta juntaora o sicobari en casa del novio. La prueba consiste en introducir un pañuelo blanco en la vagina para romper el himen. Las manchas recogidas de esta forma sobre el pañuelo -las llamadas tres rosas- son la afirmación de la pureza. Dice la leyenda que esta costumbre de origen árabe fue práctica común en España hasta la llegada de los Habsburgos y que la reina Isabel la Católica tuvo que someterse a ella antes de su casamiento con Fernando de Aragón.

Existen muchas canciones antiguas en castellano que hacen referencia a las tres rosas y honra de la mujer. Los gitanos las adaptaron y se conoce por el nombre de «alboreas», tal vez porque la prueba suele llevarse a cabo al amanecer."

[http://elpais.com/diario/1977/07/24/sociedad/238543201_850215.html]

---------------------------------------

Aggiungo un proverbio buffo che ricordo a memoria:

Quien se la mete a una gitana ni pierde ni gana

y siempre se queda con la misma gana

pero muere con la polla tiesa.

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 06:30 del 12-10-2016

Oggi sono troppo influenzato per rispiegare per l'ennessima volta,quindi passo.

Avatar di christian1992christian1992 alle 08:11 del 12-10-2016

Guarda, christian, lascia perdere. Hai già spiegato fin troppo.

Avatar di CriseideCriseide alle 11:18 del 12-10-2016

Criseide  

nonostante questo scrivete cose che non ho detto quindi evidentemente qualcuno non capisce una mazza. 

Avatar di christian1992christian1992 alle 13:19 del 12-10-2016

No, sei tu che non capisci che le parole hanno un peso.

Avatar di CriseideCriseide alle 08:59 del 13-10-2016

ah! ... bella questa! "le parole hanno un peso"... se ne potrebbe fare uno sfogo... a prescindere da questo contesto.

Avatar di gagenoregagenore alle 09:10 del 13-10-2016

Io non lo so, però senz'altro lei ha un matrimonio alle spalle a pezzi.
Che dice?
Forse ho toccato un argomento che non...
No...no...è l'espressione. Non è l'argomento, non è l'argomento, non è l'argomento...è l'espressione. Matrimonio a pezzi. Ma come parla...
Preferisce rapporto in crisi ? Ma è così kitch...
Kitch! Dove le andate a prendere queste espressioni, dove le andate a prendere...
Io non sono alle prime armi!
Alle prime armi...ma come parla?
Anche se il mio ambiente è molto cheap…
Il suo ambiente è molto...?
È molto cheap,
(schiaffeggiandola) Ma come parla?
Senta, ma lei è fuori di testa!
E due. Come parla! Come parla! Le parole sono importanti. Come parlaaaaa!

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 09:22 del 13-10-2016

 i fatti contano sempre  di più

Avatar di christian1992christian1992 alle 09:23 del 13-10-2016

Scusate il rosso.... Moretti non schiaffeggiare anche me! 😨😨😨

I layout sono importanti!!

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 09:24 del 13-10-2016

Niente, come parlare a un muro.

Intanto, per le parole, che sono all'origine dei modi di pensare, c'è gente che cade in depressione e si suicida. Ma sono importanti praticamente solo i fatti.

christian, continua pure a vivere nel tuo mondo.

Avatar di CriseideCriseide alle 09:27 del 13-10-2016

Cris meglio dire nel suo "brodo"!

Avatar di ProtagonistaProtagonista alle 09:29 del 13-10-2016

Criseide

I giudizi delle gente mi lasciano indifferente,chi da peso o è un debole oppure pensa che abbiano ragione.

E qua la chiudo 

 

Avatar di christian1992christian1992 alle 09:35 del 13-10-2016

@christian non ti sto accusando di questo, sia ben inteso, ma volevo chiederti se non pensi che non dare assolutamente nessun peso ai giudizi della gente non sia da considerarsi arrogante o addirittura cieco.

D'altra parte noi non siamo solo quelo che siamo, siamo anche quello che trasmettiamo agli altri. 

Si ti dicono asino una volta te ne freghi, due volte te ne freghi, alla terza ti cerchi le orecchie.  

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 09:58 del 13-10-2016

Soldatojoker

dì qualcosa di sinistra.

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 10:17 del 13-10-2016

Posso aggiungere che è un asino pure io? (e famo 4).

ps: Chiedo scusa, dovrei dire che mi sembra un asino. 

Avatar di InnominatoInnominato alle 10:19 del 13-10-2016

...trend negativo...

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 10:19 del 13-10-2016

@OldJoe, Old vuole dire vecchio, ma in questo caso pure usato?

Avatar di InnominatoInnominato alle 10:26 del 13-10-2016
Innominato

il nick non lo dice ma di certo sono stato usato parecchio.

poi dipende in che senso...

P.S. Pentiti e libera Lucia. E' una brava ragazza e Renzo è disperato. Oppure l'hai già fatto?

P.P.S. Verrà un giorno...

 

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 10:33 del 13-10-2016
assurdo...questo tema dell'usato scotta

pur non essendo stato usato per insultare o definire alcuno, qui, mentre razzismo, ingiuria libera verso le mogli fedigrafe e perfino bullismo verso i ragazzini che vengono a sfogarsi sono tranquillamente accettati e diffusi nei vari sfoghi. E' solo una constatazione del sentire collettivo, che mi fa pensare che ci sia qualcosa dentro di noi che non va, piuttosto che nelle parole di un cretino che scrive su un sito (e non mi riferisco al mio amico Christian, ma a chiunque di noi)

Io penso che chi si trovi in reale difficoltà rispetto al passato della sua donna è un un immaturo, che ognuno deve fare il cavolo che gli pare, che credere all'amore eterno sia una cazzata -come credere all'usato-(leggo più sopra "conta essere l'ultimo"...sì, nelle favole) e che una/uno adulto che cambia partner ogni mese sia una/un usato squallido, altrettanto immaturo di chi giudica, ed incapace di vivere una relazione seria, penso che sia un limite vivere le storie così (con l'eccezione della gioventù, dove uno sperimenta ed è anche giusto che fino all'età della ragione cambi spesso partner, magari non iniziando a 13 anni)

ps  da oggi propongo di parlare di usato in ogni mess, è bello vedervi incazzati/e e infastiditi

ps credo sinceramente che siete fissati con Christian, ogni scusa è buona per dargli addosso, io non mi trovo sempre d'accordo con lui ma qui si danno proprio i numeri

Avatar di AragonAragon alle 10:39 del 13-10-2016

SantaDubito 

Non sai quante ne ho discusso con la mia fidanzata, il primo anno litigavamo solo per questo,lei ora è stata contagiata da me ma l'indole rimane quella.

Arrogante è un'epiteto che mi hanno dato spesso,semplicemente perchè si sbaglia a interpretare,io non penso di essere meglio o peggio degli altri sono semplicmente Christian,se mi va di prenderla in braccio quando scende dal  treno lo faccio,poco importa se la vecchia dietro storce il naso,mi è succesos più di una volta che qualcuno gridasse viva gli innamorati o robe simili,mi sono sempre chiesto perchè mi debbano rompere e la maggior parte delle volte erano persone sole,la gente giudicherà sempre è una variabile fissa,e io continuerò a fregarmene bellamente.Era solo il primo esempio perchè mi è capitato stamattina che durante il saluto in treno l'ho baciata più a lungo del solito ed è diventata rossa.

Pe la tua ultima frase mi è venuto in mente un motto di Gobbels anche se ci sono dei dubbi sul fatto che la frase fosse esattamente questa:

Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità.

Avatar di christian1992christian1992 alle 10:41 del 13-10-2016

Se non hai esperienze precedenti non hai metro di paragone e rimani nel dubbio di cosa sia meglio per te.

A ciò si aggiunge l'umana curiosità che ogni persona prima o poi prova,e la frittata è fatta:la ragazza poco usata si immignottisce,molto facilmente.

Quella usata,invece,sa cosa vuole e cosa è meglio per sé.

E comunque lo dicevano pure i vecchi:"una lavada e una ascugada e la par manca adoperada " (mi perdoni chi è autoctono del dialetto veneto, non lo so scrivere)  

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 10:43 del 13-10-2016

Ps. E sto sfogo è una delle solite pallosissime provocazioni. Quasi quattro anni che scrivo qui,e ancora gli stessi giochetti. Uff.

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 10:44 del 13-10-2016

Guarda un pò chi si rivede :D

Avatar di ProtagonistaProtagonista alle 10:48 del 13-10-2016

Ciao 😆

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 10:50 del 13-10-2016

Aragon

Come una parola destabilizzi così tanta gente è incomprensibile,tra l'altro ci sono anonimi che commentano gli sfoghi dando delle usate,quindi oltre a dirmi che sono te,sono anche gli anonimi,si è perso il senno 

Avatar di christian1992christian1992 alle 10:50 del 13-10-2016

Cherryred85 hai ragione. La nuova imputtanisce facile.

Prendete una aziendale.         Km zero        

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 11:01 del 13-10-2016

Ahahahahahaha e come sarebbe in termini umani?solo petting? 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 11:14 del 13-10-2016

@Christian

"Ogni volta che gli altri sono d'accordo con me mi sembra sempre di aver torto"

OScar WIlde.

Mentre scrivevo a me è venuta in mente questa frase. Effettivamente il fatto che molti o tutti dicano una cosa non garantisce la sua veridicità o la sua correttezza (lo dimostra il fatto che abbiamo più volte eletto Berlusconi, ad esempio).

Io non penso che tu debba riflettere sul fatto di stare sbagliando qualcosa in virtù dell'opinione di molti o tutti. Se tu sei convinto di avere ragione da un certo punto di vista hai ragione a non farti, diciamo, corrompere.

e' importante però riflettere sull'immagine che il mondo ci restituisce di noi stessi perchè potrebbe non essere qulla che pensiamo sia giusta. Questo è il punto.

Ad esempio: Se tu pensassi di essere arrogante e fossi orgoglioso di essere arrogante per n. motivi sarebbe un conto. Ma NON PENSI di essere arrogante, perchè gli altri ti vedono tale? Sicuro che siano gli altri a fraintenderti e di non essere realmente tale?

Questo ovviamente vale per tutte le cose, come quando non accorgi di avere un tic fin quand qualcuno non te lo fa notare. All'inizio neghi. Poi te lo ridicno e pensi "ma no, non può essere". Alla fine cominci a farci caso e ti rendi conto che è vero, come mai non te ne sei accorto da solo?

Per questo è importante ascoltare, non perchè può farci cambiare idea sui nostri dogmi, quello è quasi impossibile, ma perchè possiamo apprendere cose che non vediamo di noi stessi, cose che a potrebbero non piacerci e che potremmo voler cambiare.

 Puoi apprendere per esempio che i tuoi sbandieramenti posso ferire, condizionare, isolare persone meno... SELF-CONFIDENT ( sarà la parola giusta?) di te. 

Questo perchè, in senso multilaterale, è impensabile vivere sciolti dal mondo, è impensabile non ottenere interazioni o giudizi e darne. Non significa però che si debba straparlare sempre e comunque o rimostrare così forte disapprovazione

 

La signora storce il naso se prendi in braccio la tua fidanzata... non è come te che dai a me o ad altre della "donna usata che non toccherei neanche con i guanti"?

Un giudizio non piacevole con cui io (come te) mi pulisco le terga, mentre altri ci rimangono più male. In tutti però nasce lo stesso pensiero.... Ma non può ognuno farsi i cazzi propri e, se proprio deve giudicare perchè è nella nostra natura, può almeno risparmiarsi le etichette?

 

 

 

 

 

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 11:16 del 13-10-2016

SantaDubito 

ahahaha a te mai detto nulla,anzi sei uno dei pochi personaggi del sito con cui mi piace dialogare,anche se qualcosa mi dice che mi conosci,visto che Oscar Wilde mi viene sempre citato da una persona a me molto cara,sarà un  caso? Tornando in argomento,hai ragione su tutto quello che ho letto,io tengo molto in considerazione il parere di chi mi ''vive'',tutti i giorni,quindi amici e fidanzata,essendo molto schietti quando c'era da esprimere commenti negativi l'hanno fatto senza peli sulla lingua,a volte avevano ragione altre meno.IL mio migliore amico mi fece un articolato discorso dati alla mano sul perchè diventare vegetariano siccome la logica vince su tutto ci provai anch'io.Ora lasciando perdere il seguito,quando incontro una persona che fa ragionamenti sensati provo anche a seguirli,ma certamente un signor nessuno non ci bado.

 

Avatar di christian1992christian1992 alle 11:30 del 13-10-2016
Ps.

Benché egli fosse uomo poco avvenente, basso, piedi storti, orecchie a sventola, Goebbels fu il teorizzatore dell'ideale razziale del guerriero alto, biondo e dagli occhi azzurri

Citare un esempio di incoerenza,al di là delle idee politiche,no grazie. È poco furbo,ciò ti qualifica come un chiacchierone da bar. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 11:34 del 13-10-2016

Cherryred85 

oltre a leggere bisogna cercare di capire,cosa che tu non hai fatto.La citazione era appunto per dire che una bugia resta tale,poi boh mi è passata la voglia di spiegarti tutto,santa ha capito te no,me ne farò una ragione 

Avatar di christian1992christian1992 alle 11:45 del 13-10-2016
Goebbels non fu ideatore o teorico della razza ariana

ma un esperto di marketing, per favore documentarevi prima di scrivere (non sono nazista, è per amor di verità e cultura basica, parliamo di terza media), grazie.

http://www.abilitychannel.tv/joseph-goebbels-il-diavolo-zoppo-padre-della-comunicazione/

Avatar di AragonAragon alle 11:46 del 13-10-2016

Documentata da tutti i cantoni,Aragon,ciò non toglie che fu l'ideatore della razza ariana,sai,si può essere più cose assieme non è certo complicato per i più. 

Comunque, lo cito come incoerente, in virtù di ciò. Di certo non come diavolo o male incarnato,ciò sta a giudizio del singolo,e non mi permetto di influenzare il pensiero di nessuno. 

Né di fare lezione. A differenza di te,che ti ergi subito a difendere il tuo bff senza essere né interpellato. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:00 del 13-10-2016

*errata corrige :"né interpellato da me,né coinvolto,e senza nemmeno sapere con chi parli o le mie idee."

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:01 del 13-10-2016

Comunque Cristian,non ho tempo di stare al bancone con te,per me sbagli,ma la libertà è sacra,se non lede il prossimo. Auguri.

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:02 del 13-10-2016

Ecco Goebbles con Penelope Cruz che gli canta La bien pagá

http://www.youtube.com/watch?v=Jhc5Qb5k6Wc

dal film La niña de tus ojos de Fernando Trueba

Avatar di OldJoeOldJoe alle 12:03 del 13-10-2016

@Christian no, certo, non mi hai mai detto nulla di diretto!

 

Il nick SantaDubito però è stato scelto con parecchia cognizione di causa, so di sfidare potentemente la morale cattolica in primis, volevo farci un pò di ironia. Secondo la tua visione del mondo io non sono usata, sono da macero proprio. Rifiuto radioattivo proprio.

 

Onestamente ci rido su 

 

 

 

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 12:05 del 13-10-2016

@Old, Sisi io conosco la madre di Lucia non in quel senso li ovviamente e non vorrei scandalizzare il Manzoni che non lo sapeva quando ha scritto la sua storia!!  Sto farneticando :p.

Ciao Cherryyyy :) come va?

I giochetti si leggeranno sempre qui. Questo è un luogo strano, alcuni individui vengono a lamentare un disagio e vorrebbero riconoscere in un feedback una linea di condotta. Si può leggere di tutto, dalle cazzate più spaventose ai drammi più lancinanti, ci sono momenti goliardici. Ormai anche io lo frequento da molto, e non posso fare a meno di tornarci! Caro Massy hai inventato una droga letale :p.

Quindi si, alla fine quando lo frequenti da molto, quando ne hai scoperto le dinamiche, poi intravedi o vuoi vederci un senso a quello che fai, ci perdi tempo e in cambio ottieni un ritorno. Ed è qualcosa di straordinario quando sei riuscito per un attimo ad intravedere la luce che traspare nell'individuo, perchè è li che puoi scorgerla, quando si è aperto nella sua sofferenza, banale o seria che sia.

Perchè siamo delle macchine corazzate, ma siccome per far fuoco devi per forza aprire gli scudi, in quel preciso istante puoi vedere quello che c'è dentro. Riesci a trarne qualche insegnamento no? Qualcosa che resta a te.

Tutti noi, pure inconsciamente partecipiamo in questo rinnovamento. Ovviamente quelli più stupidi (perchè ci sono sempre) non se ne accorgono, altri sono chiusi per natura, tanto chiusi che vengono a lamentarsi di strane "paure" ma non intendono in nessun modo provare a mettersi in discussione. Altri sono di passaggio e vengono solo a sporcare. E quindi è così che va.

Si compie anche un viaggio, in questi anni di letture percepisci una direzione, e il bello è che non è stata definita a priori. Ciascuno con le sue parole (che contano perchè le parole reggono i pensieri e di conseguenza influenzano i sentimenti) sposta il fulcro di questo vettore "virtuale".

Poi ad un certo punto, quasi in maniera casuale spunta una parola che ormai da tempo non si prendeva in considerazione, presa da un linguaggio obsoleto, ed è capace di scombussolare questa linea sottile, tanto che è da una settimana e oltre che fuoriescono sfoghi su sfoghi richiamando l'argomento. E succede perchè è una parola obsoleta e non si interfaccia con nessuno dei concetti che via via sono emersi. Vogliamo abolire questa parola "usato" ?

No, perchè da regolamento non è consentito :p. Se l'individuo lo avesse compreso non staremmo qui a discuterne, ecco perchè sembra un mulo. Però c'è sempre la possibilità di trattarlo come tale, è consentito? Ed ecco perchè poi effettivamente lo stanno trattando come un mulo virtuale.

Lui ancora non lo sa, ma sua suocera lo stima immensamente :D. 

Avatar di InnominatoInnominato alle 12:09 del 13-10-2016

La madre della mula :p

Avatar di InnominatoInnominato alle 12:10 del 13-10-2016
Hai ragione é importante essere coerenti

la coerenza é fondamentale, al pari dell'intervenire solo quando si é interpellati, come a scuola....Goebbels non ha ideato la razza ariana, era un servo del nazismo, un esperto di propaganda e io non mi ergo, te l'ho detto, é roba di terza media.

Avatar di AragonAragon alle 12:12 del 13-10-2016

Inno bene tvttttbbbb! Ho avuto tanta carne al fuoco. Ora faccio la maestra di sostegno :))))

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:13 del 13-10-2016

Aragon insegno alle medie. Per piacere,basta,perché hai travisato i fatti. Se poi vuoi rimanere nella tua ignoranza,ripeto,la libertà è sacra.

Basta sterili polemiche. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:15 del 13-10-2016
ah beh se insegni alle medie...

mica è un caso se in Italia c'è il tasso di analfabetismo più elevato d'Europa...tu hai scritto inesattezze e invitato a intervenire solo se coinvolti o interpellati, ma mica siamo nella tua classe di asinelli? 

 

Avatar di AragonAragon alle 12:20 del 13-10-2016
inesattezza è farti un complimento

sei di un'ignoranza deprimente

Avatar di AragonAragon alle 12:21 del 13-10-2016

Detto da te è un complimento. 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:22 del 13-10-2016

Ah,bimbi,Miley Cyrus è cambiata,fatene una ragione,invece di incolpare tutto il genere femminile. La supererà, come quelli della mie età superarono Britney Spears .

E che qualcuno venga a ritirarsi i muli che gli sono scappati dal recinto! 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:24 del 13-10-2016

*fatevene

*supererete

Scusate la fretta. Anzi,vado che è tardi oggi 

Avatar di Cherryred85Cherryred85 alle 12:25 del 13-10-2016
Dài, cantiamo tutti assieme...

Facimm pace

http://www.youtube.com/watch?v=DBHkn8_ApJw

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 12:26 del 13-10-2016

apperò... due ritorni lo stesso giorno... urrah! per innominato...

Avatar di gagenoregagenore alle 12:38 del 13-10-2016

Ciao Gage :). In realtà io non sono tornato perchè non me no sono mai andato :D. Sono qui che ascolto, perchè parlare? Tutti parlano e nessuno ascolta!!

Avatar di InnominatoInnominato alle 12:44 del 13-10-2016

mi sono mancati i tuoi interventi...

 

ahhhhhhhh! ti sei palesato solo quando è intervenuta cherry!   t'ho beccato...

Avatar di gagenoregagenore alle 12:47 del 13-10-2016

No.. Vedi che bisogna ascoltare prima di parlare? :p

E' stata Cherry che si è palesata dopo il mio misero intervento. E comunque se lei

fosse intervenuta per prima io non avrei esitato a palesarmi :). Mi dispiace ma non mi hai beccato :p 

Avatar di InnominatoInnominato alle 12:56 del 13-10-2016

ahhhhhh no... io dalla cronologia degli interventi vedo prima lei... evidentemente sei intervenuto prima, e sei finito "sotto".

Avatar di gagenoregagenore alle 13:04 del 13-10-2016

A ma io non ho visto la cronologia degli aggiornamenti, in verità non so cosa è avvenuto al di fuori da questo sfogo. Va be, vista così allora..

Avatar di InnominatoInnominato alle 13:09 del 13-10-2016

mi accodo alla replica di Innominato, modificando (e non migliorando) solo una parte che riguarda la mia visione, perché non sono Innominato appunto (al massimo una via di mezzo uscita male tra fra Cristoforo e Tonio, con le sembianze di don Rodrigo).

Ci metterei l´umanitá di chi visita la pagina e il sito. In quella umanitá trovi gli anonimi che tornano a vedere i commenti, a ringraziare, a difendersi, anche in maniera scorretta. Trovi l´umanitá di tanti che a volte non rispondono, non gravando magari un problema futile al fine di non sminuirlo. E capita a intermittenza, dato l´umanitá.

Quanto agli epiteti, e a vecchie parole, mi é piaciuto il commento di non ricordo chi, forse "iosonoilsanguedigiagooooo", quanto al suo sentirsi razzista. Traspariva in poche parole l´autovalutazione, specie sulle proprie emozioni, visioni, e poi l´apertura al confronto verso gli altri.

A volte mancano entrambe, nutrendo un pilastro creato a mó di idolo d´oro da seguire a tutit i costi. Altro che religione.

E manca l´accettazione del limite umano, che nasce dalla mia sofferenza in seguito ad un tradimento e al mio fastidio interiore su di esso per esempio.

Ad ultimo, inviterei a leggere una piccola biografia di Willi Winkler, "Goebbels und sein Christus", un ottimo giornalista tedesco. Se proprio si deve andare oltre le medie, meglio farlo bene.

 

 

Avatar di mmHgmmHg alle 13:12 del 13-10-2016

vabbè il mio era uno scherzo buffo... nient'altro.

Avatar di gagenoregagenore alle 13:14 del 13-10-2016

Cherryred85 

hai fatto la figura del pirla più che altro perchè non hai capito che la frase citata era appunto presa come esempio negativo....però va be capisco che non sia facile l'italiano come lingua,tranquillo vedrai che tra due tre anni se rileggi  tutto capisci. 

Insegni alle medie? se l'avessi detto subito non avremmo provato a spiegarti nulla.

SantaDubito 

Be sarei un'ipocrita se ti dicessi altro solo perchè comunque sei intelligente,diciamo che hai fatto scelte che non condivido da quello che mi hai detto,però ognuno della vita fa quello che vuole,l'importante è essere felici 

Avatar di christian1992christian1992 alle 13:27 del 13-10-2016
christian

scusa... ma così un po per gioco... argomenta un po quel "comunque"...

Avatar di gagenoregagenore alle 14:00 del 13-10-2016

gagenore

nel caso me lo dovesse chiedere il diretto interessato,non mi piace molto il seminare discordia e rimanere nell'angolo a guardare...

Avatar di christian1992christian1992 alle 14:48 del 13-10-2016

@christian

In realtà io sono molto contenta di questo confront, non voglio la tua ipocrisia, ma mi fa molto piacere questo scambio. Questo perchè probabilmente a "una come me" non avresti mai rivolto la parola, generalmente.

Qui invece è stato possibile e mi galvanizza perchè forse (purtroppo questo forse c'è) questo dialogo può farti rendere conto che, si, esistono delle persone di cui disprezzi i comportamenti, ma non tutte le persone che li attuano sono uguali. Io penso, e tu grazie a dio lo hai confermato, di essere una persona itelligente, piacevole e con mille altre qualità. Sono anche una persona buona. 

Sarò anche, come dire, disinvolta riguardo al sesso, ma questo non mi rende cattiva, ad esempio, o sporca, o priva di linee etiche e morali, anche se diverse dalle tue.

Io scopo e non ci vedo nulla di male, ma aborro la pena di morte.

Ho tradito (e ho sbagliato, per inciso), ma non picchierei mai ne ammazzerei la mia donna o il mio uomo, se lo travassi a letto con qualcun'altro.

Più banalmente non fare mai mai mai le scarpe ad un amico. e neanche a un nemico, ma questo perchè io sono una fessa. 

Secondo me Dio (se ci sei batti un colpo) preferisce me.

 

Io non sono cattolica ne tantomento cristianaa, ma il buon senso applicato alla religioni ci può dare spunti interessanti: il primo girone che incontri all'inferno (dopo il limbo che ovviamente non conta) qual'è, secondo Dante maestro di intelletto?

Quello dei lussoriosi ovviamente. Ampiamente scusati da Dante stesso.

Chi invece trovi nella Giudecca, la parte più profonda dell'inferno, masticati da Lucifero in persona? I traditori dei benefattori. 

Satana stesso è il primo traditore dei benefattori. 

 

Ora, non voglio prendere come Legge tutto questo, c'è però da dire che Dante era un illuminato e ha piazzato i lussuriosi come i peccatori meno peccatori, diciamo.

E diciamo anche che DAnte è vissuto a cavallo tra il 1200 e il 1300, per quanto illumnato era pur sempre figlio del suo tempo e della morale cattolica che imperversava più che mai. Essendo passati quasi 800 anni, durante i quali abbiamo visto l'avvento dell'illuminismo, dell'ateismo, la liberazione della donna dalla cucina (donna schiava, lava e chiava), il suffragio universale, la rivoluzione industriale (più di una) e sessuale, sarebbe davvero così impensabile scagionare i lussuriosi e spostare l'inizio del nostro personale inferno un anello più in basso? 

Secondo me non è poi così blasfemo 

 

 

A parte questi stuzzichevoli esercizi di stile comunque, è la mia intelligenza che mi impedisce di pensare di essere brutta cattiva e sporca per quello che faccio. Io la vedo come una cosa naturale, ho fame? mangio. sete? bevo. Voglia? Lo faccio!

Tutto ciò con il giusto raziocinio ovviamete. Non ti rubo il cibo di bocca, non bevo dalle pozzanghere, non adesco camionisti sulla Vicentina, et cetera.

 

La cosa che, in tutta franchezza, mi disturba più del termine tanto discusso "Usato"  non è tanto che mi oggettifica, quanto più che mi rende passiva, mortifica la mia volontà. Un oggetto non decide di se stesso, gli altri decidono per lui, non ha gusti o preferenze. 

Questo si, questo ferisce il mio essere una persona, al di là di una donna. 

Usare è un termine che si riferisce alle cose, non alle persone e quando succede il verbo assume tutto un altro significato, un significato negativo. 

Io non mi sento male per quello che faccio perchè lo voglio, non sono una ragazzina inconsapevole che si fa circuire o che non sa quello che sta facendo, non sto colmando dei vuoti senza lucidità. Non sono stata usata da nessuno.

Se mai ho deciso in tutta coscienza di fare del bene al mio corpo ( che tra l'altro ringrazia) e al corpo di qualcun'altro (ed ha ringraziato anche lui).

Io ho deciso, io ho scelto. 

Detesto questa passivizzazione. Come quando gli uomini dicono di una donna "me l'ha data", no bello! Me lo sono preso!

 

(facciamoci una risata) 

 

 

 

 

 

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 14:48 del 13-10-2016

 "Io penso, e tu grazie a dio lo hai confermato, di essere una persona intelligente,"

Pardon

Come mi fa notare Gagenore mi correggo;  Io penso, e tu grazie a dio lo hai confermato, di essere una persona COMUNQUE intelligente,

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 14:51 del 13-10-2016

Alimento discordia?   Perdonami pensavo l'avessi scritto tu pubblicamente, non che te lavessi estorto sotto tortura...  Fai finta che non abbia scritto nulla... 

Avatar di gagenoregagenore alle 15:04 del 13-10-2016

ahahahahaha mi controllate ogni virgola e sintassi delle mie frasi,ti avevo scritto un post abbastanza lungo,poi rileggendo ho preferito non postare.Non sono spocchioso a quel livello io una risata o una parola non la nego a nessuno 

 

gagenore 

Non hai estorto nulla,ma il voler a tutti i costi scavare nei meandri,in fondo poteva essere una locuzione innocente,comunque si usa per unire le frasi o per cambiare discorso non per forza sottintende qualcosa. 

Avatar di christian1992christian1992 alle 15:13 del 13-10-2016

@christian Non ho capito la tua risposta onestamente

Il secondo commento era per sdrammatizzare, speravo l'attenzione si concentrasse sul primo 

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 15:22 del 13-10-2016

Esattamente  quello che avevo domandato...  E l'hai COMUNQUE detto senza richiesta dellinteressata,   il forum è  pubblico chiedere è  legittimo, rispondere non è  un obbligo,  voglio solo aggiungere che non avevo pontificato nulla,  la mancanza è  mia,  non avevo compreso,  nient'altro. 

Avatar di gagenoregagenore alle 15:31 del 13-10-2016

SantaDubito 

 

 si si avevo capito tranquilla.Allora io ho inteso il concetto di fondo con cui mi rispondi,il corpo è mio faccio ciò che mi pare,e su qua non si ribatte.Sui tradimenti io non transigo,è più forte di me,la trovo una mancanza di rispetto enorme verso che ti concede fiducia e una mancanza di coraggio per chi lo fa,una cosa viscida fatta di nascosto perchè palesemente sbagliata.Ci sta non amare più,ma per i momenti belli passati insieme ci si farma e prima si lascia,poi si fa il resto.Tornando in tema,tu dici che io oggettifico,ma posso accusarti della stessa medesima cosa,tu fai lo stesso per provare piacere con gli uomini.E' un tuo diritto fare ciò che vuoi,la libertà è sacra,io mi chiedo solo,siamo animli che dobbiamo appagare le nostre voglie oppure esiste altro?

Non conosco perchè hai fatto determinate scelte,perchè hai sofferto e perchè sono finite le tue storie,mi piace pensare che tu non abbia trovato la persona giusta che in fondo tu abbia provato si tanto piacere,ma forse mai amore.

 Sei sicuramente colta e intelligente da quello che vedo,il comunque che mi è scappato era per essere cosi disinibita.

Sono visioni di vita differenti,l'arroganza sta nel fatto che se avessi trovato me ti saresti fermata a uno. 

Avatar di christian1992christian1992 alle 15:47 del 13-10-2016

gagenore

stavolta ti chiedo scusa,odio quando mi scappano mezze frasi e qualcuno lo nota 

Avatar di christian1992christian1992 alle 15:49 del 13-10-2016

@Christian sul tradimento sono d'accordo. Io ho fatto degli errori purtroppo, ma la lezione, ti assicuro, è più che assimilata.

Poi, assolutamente no che non oggettifico, io non reputo nessuno usato. Per me non ha alcuna importanza con quante donne sia stato il mio uomo, adesso sta con me, del resto non mi importa. 

"Usare una persona" nel senso comune, vuol dire ingannarla, ti uso se ti faccio credere di essere mio amico per farmi, che ne so, scarrozzare in giro.

Io personalmente poi, non uso il corpo di una persona, al massimo ne uso il cervello, dato che sicuramente la cosa che mi fa provare più piacere è una mente interessante (culetto del fabbro a parte). Non andrei mai a letto con qualcuno per puro e solo piacere fisico. Puoi essere un adone ma non può bastare.

Se io e te ci conosciamo, ci attraiamo a livello fisico, ci affasciniamo a livello mentale, dov'è il problema di andare a letto insieme? Mica ti ho ingannato, quello che ho sentito io lo hai sentito anche tu, se si è finiti in quel modo è per partecipazione bilaterale no? Cosa c'è di sbagliato in questo?

 

 Siamo animli che dobbiamo appagare le nostre voglie oppure esiste altro?

Nonostante tu sia ateo questa frase è figlia di una educazione profondamente legata a valori religiosi.

Le voglie non sono una colpa, specialmente quelle sessuali. Perchè dobbiamo seguire per forza la filosofia del castigo? Perchè dovrei punirmi non facendo le cose che mi piacciono? Che senso ha?

La nostra intera esistenza deve necessariamente ruotare attorno alle voglie, cosa ci dovrebbe essere oltre? Tu non vuoi, non desideri essere amato? Non vuoi avere una famiglia? NOn vuoi viaggiare? Non vuoi berti una birra ghiacciata in spiaggia? Non vuoi essere felice in sostanza?

 

Purtroppo le mie storie sono finite per le ragioni per cui finiscono tutte le storie del mondo, per incompatibilità alla lunga, perchè sono stata tradità o perchè ho tradito, perchè la vita vera a volte schiaccia persone e rapporti, perchè banalmente l'amore finisce e, infine, perchè l'amore a volte non basta. E' crudele, ma è la verità.

Questa è la ragione per cui credo profondamente di averlo provato, l'amore. Perchè so che è una cosa fragile cha va coltivata e perchè, udite udite, ho vissuto la profonda, abissale, devastante differenza tra fare sesso e fare l'amore. 

 

Si, io l'avevo capito quel comunque ma in realtà mi fa molto piacere. Anzi, diciamo che era proprio qua che ti volevo. Ora sai che le disinibite non per forza sono tutte stupide o volgari o ignoranti. Ancora meglio, ora sai perchè le "usate" hanno comunque qualcuno che le tocca senza scafandro, cosa che forse prima ti risultava incomprensibile. 

 

L'arroganza in realtà è ingenuità. Tu sei sicuramente perfetto per la tua donna, ma potresti non esserlo per me. Ma soprattutto, se io e te fossimo stati una coppia e tu avessi conosciuto la tua attuale donna, non mi avresti lasciata per lei, in quanto meglio di me (per te ovviamente)? 

O avresti vissuto una vita infelice con me pensando ad un'altra perchè oramai mi avevi dissacrata e quindi firmato col sangue e accollatomisi per sempre? Sarebbe assurdo no? 

Ed ecco che sarei stata di nuovo usata per chiunque dopo di te. Il mondo funziona cosi, ci si innamora, ci si disinnamora. Ci sono persone giuste, persone meno giuste, si cambia anche perciò può cambiare anche il tipo di persona che vogliamo a fianco. Pace.

 

Avatar di SantaDubitoSantaDubito alle 16:58 del 13-10-2016
F.ragazzo87

C'è ancora Christian? Non ho letto tutto quello che ho avete scritto, ma anche a me non piacciono le ragazze state con altri. Vorrei vedere cosa abbiamo in comune, parlargli

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:42 del 08-11-2018

Inserisci nuovo

Inserisci un Titolo al commento:

Commento:*

Inserisci il codice antispam: CAPTCHA image
Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti