Mer

15

Giu

2016

Adesso sono nei guai...

Sfogo di Avatar di CriseideCriseide | Categoria: Altro

Ho passato un momento di crisi col mio ragazzo, al punto che non vedevo più il motivo per cui mi ero messa con lui.

Sembrava passata. Insomma, gliene ho parlato, accennandogli anche il fatto che provavo attrazione per un suo amico, a cui non ho mai dato seguito, tanto che nemmeno questo suo amico lo sapeva. Semplicemente, mi rendevo conto che il mio problema stava dentro alla coppia, era inutile cercare distrazioni fuori, il problema non si sarebbe risolto. E poi, dopo aver tradito i miei ex, non avevo voglia di passare per la diatriba del "fidanzata troia". Di nuovo. Avevo giurato che non avrei più tradito i ragazzi con cui sarei stata. Per rispetto nei loro confronti e anche nei miei. E ci sono riuscita. Non ho mai tradito il mio ragazzo attuale e non intendo farlo. Non verrò meno alla mia promessa, neanche sotto tortura.

Alla fine, ho guardato in faccia il mio ragazzo e gli ho spiegato esplicitamente cosa pensavo di lui: troppo chiuso in sé stesso, è rimasto disoccupato e non l'ho visto prendere in mano la sua vita, mentre io, che comunque lavoro, sto facendo il diavolo a quattro in giro per il mondo pur di avere qualcosa da fare, pur di coltivare interessi e non chiudermi tra 4 muri. Ho pensato "dai, è una fase. Sono stata anch'io così, capisco cosa sta passando."

Sembrava una decisione presa. Anzi, la Decisione. La nostra storia ha vinto sulla difficoltà. Evviva!

Tsk... speravo, io! La situazione non è cambiata di molto. Lui continua a cercare, continua ad avere idee sul futuro. Ma, di fatto, le cose non sono cambiate. Sì, cerca lavoro, e ci mette buona volontà. Ha capito che non riesce ad adattarsi bene ai lavori che non gli piacciono. Ci prova, ce la mette tutta, sul serio! Lo vedo! Ma inevitabilmente finisce male. In effetti, se un lavoro non fa per te, è ovvio che prima o poi le cose vadano a scatafascio, perdendo il lavoro, oppure somatizzando. E lui vuole un lavoro nel suo ambito di studi, ed è pronto a tutto pur di fare quello. Infatti, sta battendo per bene quel settore, anche se, per ora, non trova, non lo chiamano. Nel frattempo, lavora in un ristorante nei weekend. Ma per il resto... lo vedo spento, intristito. Gioca alla playstation, si trova con la ns compagnia, che tra l'altro, ultimamente gli sta caldamente sulle balle, quasi quanto sta sulle balle a me... insomma, lo vedo accontentarsi.

Va bene, Cris. Ok. Gli hai consigliato di trovarci con altri amici. E lui no. Cioè, sì, ma poi si finisce col rivedere più spesso anche quelli che stanno sulle balle. Per abitudine. Gli hai consigliato di parlarne con qualcuno. E lui non vuole.

Ok, stargli addosso non gli servirà a nulla. A questo punto è ora che capisca da solo che fare le cose solo per abitudine è dannoso. Deve essere lui ad ammettere che c'è un problema. Lo sai per esperienza personale. D'accordo. Stagli vicino, fagli capire che ci sei. Ok. Ok. Ce la farai. Ce la farai. E ignora quella strana sensazione di essere anche tu parte del problema. Stai cercando di stargli vicino, no? Lo stai lasciando libero di vivere la sua vita, no?

E poi, ricompare lui. Il suo amico. Sapevi che l'avresti rivisto, ma, in vista della Decisione non temevi quel momento. "Ho preso la Decisione, amo il mio ragazzo, qual è il problema?"

Il problema, cara Cris, è che non si scappa all'inconscio. Anche quando col tuo ragazzo andava bene, anche quando il suo amico era impegnato, tu l'attrazione la sentivi. L'avevi semplicemente ridotta ad un "massì, cose che capitano!" "massì, mi piace perché ha quel determinato carattere, ma anche il tuo ragazzo ha tutte le potenzialità per diventare come lui!" "Massì, è una cosa da nulla, anche nelle migliori storie può capitare di sentire un feeling con altre persone, ma mica è detto che si darà seguito alla cosa!" e ci credevi anche!

Cretina, cretina, cretina! Con la depressione del tuo ragazzo, la situazione è degenerata. Era da mesi che quell'attrazione "scomoda" la sentivi. Più violenta del solito. Ti sei persino ingelosita quando una tua amica ha parlato di provarci con lui. Ovvio, hai represso tutto. Hai il ragazzo, che minchia ti inventi di ingelosirti??? E poi, è solo una cosa in testa tua! Vero? Vero??? Dai, limitati a viverla in testa tua. Non ferire nessuno, lascia perdere, non fare stupidate. Stai col tuo ragazzo da cinque anni, non buttare via tutto così! Ed è inutile che pensi "sì, ma ho come il sospetto che questo suo amico ricambi quello che sento!". Insomma, Cris, sul serio, sarai anche carina, ma col carattere di merda che ti ritrovi, col fisico che ti ritrovi (puoi dire quel cavolo che ti pare, hai perso 8 kg e continui a dimagrire, brava, ma resti comunque con il rotolo di pancia e una taglia 46. Sì, finché sei da sola con te stessa va anche bene, sei felice del tuo corpo, ma se si tratta di pensare di piacere ad un uomo che non sia il tuo, automaticamente pensi che sei cicciona.) vuoi davvero che un altro uomo senta attrazione per te? Ahahahahah, carina! Ma la mia è meglio! Sai cosa si dicono due cassaforti che si incontrano? "Che combinazione!"

Ammettiamolo, la tua autostima fa schifo. Certo, è migliorata, prima faceva vomitare i cani rognosi, adesso fa solo schifo.

Quindi, scendi dal pero, tesoro, lui non sentirà mai quello che senti tu!

Ma... ma...

"Ehi, ragazzi!" dici al tuo ragazzo e al suo amico "che due fighi che siete, tutti e due a cucinare! Fate veramente la vostra porca figura!".

"Eccerto!" risponde l'amico "con tutta la gnocca che mangiamo!" e ti guarda di sottecchi. L'amico, non il tuo ragazzo!

Cris, stai buona, non serve agitarsi così. E sì, ti ha fatto delle """""avances""""", in cui facevate finta di mettervi d'accordo per appartarvi da qualche parte. Ma ti rendi conto che erano solo battute, vero? Cala la crestina, dai!

E sì, è solo un caso che poi ti abbia fatto vedere le sue foto in divisa da poliziotto o da biker! Fatti una doccia fredda! E sì, è solo un caso che, mentre eravate soli perché il tuo ragazzo stava mostrando la sua moto ad un altro vostro amico, ti abbia parlato di come abbia fatto un massaggio ad una sua amica, finendole con accarezzarle i capelli perché a lei piaceva moltissimo. Quindi, quel pensiero che hai fatto del tipo "cavolo, vorrei essere al posto di quella ragazza!" ed esplicitato con un "ommioddio, sì, che bello!" era decisamente fuori luogo! Hai anche fatto una gran figura di merda. Peggio di Ted Buckland! "Cris, nooo, idiota! Hai pensato quello che dovevi dire e detto quello che dovevi pensare!" (semi cit.)... fortuna che è stato diplomatico...

E tranquilla, ti ha detto di trovarvi perché gli hai confidato che hai subito violenza, anni fa, visto che lui fa volontariato in quell'ambito e vuole aiutarti per quel motivo. E ti ha scritto ieri sera verso mezzanotte solo per sapere se la sua cucina ti era piaciuta. Lo ha fatto anche col tuo ragazzo. Non c'è altro.

Ok, Cris. Ho finito di raccontarti la favoletta. La verità è che, probabilmente l'attrazione per te la sente. Sono anni che, a parte il tuo ragazzo, nessuno ti guarda con quello sguardo. E tu, effettivamente, hai bisogno di conferme, inutile negarlo. E il tuo istinto, è altrettanto inutile negarlo, è molto raro che si sbagli. Senza contare che, a parte i sensi di colpa (per una cosa che sta in testa tua, in questo momento), era da parecchio che non ti sentivi così viva.

Solo che, mi spiace per te, per ora non puoi. Il tuo ragazzo non si merita il trattamento che hai riservato ai tuoi ex. Quindi, per favore, controllati.

Ora come ora, stanchezza e deliri a parte, trovo incredibilmente profetico lo sfogo che enry80 ha fatto su di me (la principessa in bianco e nero)...

13 commenti

finalmente una storia vera

troppo delicata per commentare. 

carattere un po' rigido... speriamo bene.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 00:08 del 16-06-2016

Dovevi fare la brava ragazza proprio con un tipo del genere?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:24 del 16-06-2016

ho incrociato le dita fino alla fine sperando che finisse cosí.

 

Avatar di mmHgmmHg alle 08:13 del 16-06-2016

Come ho già detto, non intendo tradire il mio ragazzo. Se vedo che ci sarà un reale pericolo di tradirlo, prenderò provvedimenti (lo lascerò).

Ma, ora come ora, è incredibilmente triste il sentirmi divisa dentro in questo modo. Mi fa male. Divisa tra il mio istinto e quello che è giusto.

So che farò quello che è giusto. Ma mi fa male da morire. 

Avatar di CriseideCriseide alle 09:05 del 16-06-2016

Ma lo ami ancora il tuo ragazzo?

Avatar di Gioia123Gioia123 alle 09:08 del 16-06-2016

Bella domanda. In questo momento non lo so.

Diciamo pure che sento ancora qualcosa per lui. Finché sono con lui, non ho problemi, non mi faccio troppe seghe mentali. Ma lo vedo una volta a settimana, quando sono distante da lui mi prendono questi dubbi. Che casino... 

Avatar di CriseideCriseide alle 09:14 del 16-06-2016

Cris lo sai anche tu che nell'ambito di una relazione lunga i sentimenti non rimangono sempre uguali, a volte si ama di più, a volte di meno, magari ti sei spenta un po' nei suoi confronti perché lo vedi un po'"appannato" per via dei suoi problemi lavorativi e non. Subito la fantasia ti corre nei confronti dell'amico che sembra vincente e perfetto perché ora di problemi non ne ha. Ciò che stai attraversando tu è umano, non ti resta che aspettare per valutare bene la situazione, spero per te e il tuo ragazzo che sia solo una fase del rapporto.

Avatar di Gioia123Gioia123 alle 09:22 del 16-06-2016

Ciao Cris, sono contento perchè hai fatto la cosa giusta, e tu stessa lo sai, e spero che continuerai a farla. Tempo fa un mio amico era entrato in un periodo buio della sua vita, non trovava lavoro, aveva crisi di panico che gli impedivano proprio di uscire e stare tra la gente, sai quante volte appena usciti si doveva riaccompagnarlo a casa perchè non ce la faceva...la ragazza mi disse che stava pensando di lasciarlo, lei è carina e si era accorta già che altri si stavano interessando a lei (avvoltoi che avevano già sentito l'odore della crisi), ecco io le dissi di dargli tempo e lasciare che lui riuscisse a trovare la sua strada, perchè quella depressione e quel malessere erano collegati alla sua difficoltà di realizzarsi e  quello che vorrei dire a te è questo: dai ancora tempo al tuo ragazzo, non lasciarti annebbiare dalla figura del suo amico, che come dice Gioia ora ti sembra perfetto e vincente perchè problemi non ne ha. Magari passato questo periodo potrai ritrovare la persona di cui ti eri innamorata e sarai felice di non aver buttato via questo rapporto.

P.S. Il mio amico ha trovato lavoro e sta sempre con la sua ragazza e sono più legati di prima (adesso postano foto da un viaggio che stanno facendo...quasi quasi li invidio!).  

Avatar di KadajKadaj alle 10:04 del 16-06-2016

Criseide, ho appena letto lo scritto di enry80. non l'avevo ancora letto ieri quando scrissi che il tuo carattere è rigido. Non so se è giusta la definizione, cioè se si debba parlare di carattere o modo di pensare o qualcos'altro, però insomma, sembra che per te ci sia il bene da una parte e il male dall'altra. bianco il primo e nero il secondo.

mi torna ancora in mente Muhammed Ali, il pugile, che si lamentò di questa identificazione del male nel colore nero. Blackmail in inglese significa ricatto (la traduzione letterale in italiano sarebbe lettera nera), to blakmail significa ricattare, e ci sono un sacco di altre parole così; lui disse che se assaggiavi una mora (il frutto)più scura era e più era saporita.

a parte questo inciso un po' OT hai già deciso cos'è giusto fare e cosa è sbagliato. a parte certi punti fermi, chiamiamoli principi morali, quello che è giusto oggi non resta giusto per sempre e viceversa perché le situazioni si evolvono, le persone cambiano, a volte il diavolo ci mette la coda ecc.

l'altro ti desidera ma probabilmente vuole solo quello, il tuo ragazzo gioca alla playstation, tu ti senti brutta, sei arrapata se mi passi il termine, tutta una situazione ingarbugliata, ti senti in colpa per qualche cazzata del passato, vi vedete poco, hai messo lui sotto pressione, c'è la disoccupazione: siete nelle mani di dio!

ti auguro che finisca tutto bene, una cosa però l'hai toppata: che cazzo c'entrava di andare a dire al tuo ragazzo che ti piace quell'altro? seppure non sessualmente, non so come gliel'hai detto, ma gliel'hai presentato come modello vincente da contrapporre a lui disoccupato. hai fatto più male così che se facevi una sveltina di nascosto col vincente.

conosco la psicologia maschile, magari mi sbagliassi, ma hai fatto danni. ne riparleremo.

buona fortuna.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 10:12 del 16-06-2016

"adesso sono nei guai"  é  riferito a? 

No!...  Non mi dirai che...  

Avatar di gagenoregagenore alle 10:55 del 16-06-2016

La depressione è una brutta bestia, annulla il carattere delle persone rendendole apatiche e negative. Se provi attrazione per questo tuo amico non ti do torto, ma non è lui in sé ad attrarti, ma penso che hai bisogno di "calore" e di positività che non riesci a vedere nel tuo ragazzo.

Condivido quello che ti hanno detto altri prima di me, il tuo amico sembra perfetto perché è sicuro di sé, allupato come pochi etc ect. , ma di fatto è un perdente che se ne infischia del suo amico e aspetta di farsi la sua ragazza per aumentare il suo ego.

Il tuo ragazzo non sta passando un momento facile perché lui sta provando a realizzarsi o seguire un percorso lavorativo senza riuscirci. Accontentarsi non è facile da accettare, quando si vorrebbe realizzare un determinato percorso. 

Ciò che mi sentirei di consigliare al tuo ragazzo è di tentare una strada diversa, magari cercare un percorso lavorativo che magari non è lo stesso, ma condivide (almeno in parte) i suoi interessi.  

Avatar di FunghettoFunghetto alle 13:07 del 16-06-2016

Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quel che lascia ma non sà quel che trova.

E' un pò un casino, però la testa ce l'hai. Sai quel che è giusto... io ti consiglierei di vedervi più spesso te e il tuo ragazzo. Pensi davvero che il tipo che ti fa le avances le faccia solo con te? e se le fa con altre? metteresti in gioco 5 anni per una trombata? MAH

Però ti capisco, abbiamo tutti dei dubbi. 

Avatar di VperVendemmiaVperVendemmia alle 14:48 del 16-06-2016

Ragazzi, temo che in realtà mi sia spiegata male. Come ho già detto, non è nelle mie intenzioni cedere neanche di un millimetro, ho promesso che non avrei più tradito e non lo farò.

Quanto al suo amico, via di quello che ho scritto non ha fatto. Per il resto, non si faceva sentire prima, con me, e non si fa sentire ora. L'ho semplicemente illustrato male, solo in relazione a quello che è successo domenica scorsa. In realtà, è una persona leale che, se veramente prova qualcosa per me, l'ha palesato solo domenica. Stop. Probabilmente, se fossi single, ci avrebbe già provato con me, senza troppi complimenti. E ci sarei stata senza problemi. Ma lui, oltre a qualche battuta (fatte solo domenica, dopo anni che ci conosciamo) non si fa avanti, dal momento che il mio ragazzo è suo amico. E di quello che fa con altre, sinceramente non me ne frega.

Quella fuori fase, alla fine, sono io, e io soltanto. Non sono così influenzabile ai fattori esterni come può sembrare. Alla fine, questo nostro amico è un sintomo di cosa mi sta succedendo, non la causa.

Non so, è solo che ho sempre avuto una volontà di ferro, sulle mie relazioni. Ho sempre voluto portare avanti le cose, aiutare per quanto possibile, e anche di più. Adesso sento che la volontà mi sta venendo meno. Sono stufa di lottare per poi restare sempre in questo stallo, sono mesi, se non anni, che vado avanti così, ormai mi sento logorata dentro. Non ne posso più, sinceramente.

PS: il mio ragazzo non lo vedo più spesso perché durante la settimana lavoro, e ho anche altri impegni. Mediamente sono da lui dal venerdì fino alla domenica. Non è che lo veda poco.

Avatar di CriseideCriseide alle 15:12 del 16-06-2016

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti