Lun

07

Lug

2014

E' UFFICIALE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

almeno per me è cosi!!
si può amare una persona e provare attrazione sessuale per un'altra!!

quello di cui vi parlo è amore vero, avere una persona che si prende cura di te, che ci tiene a dimostrarti che ti ha sempre nei suoi pensieri, geloso, possessivo e che ti trova bella anche nei tuoi giorni peggiori, un amore che cresce con gli anni, inizia da ragazzini e ti fa poi desiderare di invecchiare insieme, e che nonostante le mille litigate ti fa sempre venir voglia di fare la pace,l'amore verso quella persona che ha imparato a conoscere i tuoi punti sensibili e sà bene dove e come mettere le mani per dare prima a te il piacere e poi a lui, lui che sà darti il sesso selvaggio e sà fare l'amore separatamente.....insomma l'amore vero quello che solo in pochi hanno la fortuna di conoscere!!

nonostante questo però, purtroppo, può capitare di provare attrazione per un'altra persona di cui non te ne frega niente, una persona che ti dà talmente tanto sui nervi che se non foste costretti a frequentarvi neanche vorresti sapere che esiste. una persona cosi diversa da te e cosi lontana caratterialemente da te che non smetti di chiederti cosa ci trovi in lui di cosi attizzante. eppure lui ti provoca una scossa lì sotto tutte le volte che i vostri sguardi si incrociano che ti lascia senza parole, quell'attrazione che ti fa venir voglia di baciarlo, toccargli le mani e sentire il suo calore su di te tutte le volte che lo incontri,la stessa attrazione che diventa fortissima ogni volta che realizzi che non potrai mai averlo.

si possono provare entrambi questi sentimenti per due diverse persone e sapete da dove viene questa certezza?

dalla sensazione che provo ogni cazzo di volta che sono tutti e due davanti a me.

sto impazzendo!!!

10 commenti

io credo che sia possibile provare entrambe le cose, la questione sta nel fatto che se l'amore è vero riesci a resistere ad una attrazione per quanto forte possa essere .. almeno secondo me

Avatar di echenesoecheneso alle 13:38 del 07-07-2014
si sto resistendo

da più di due anni ormai, quidni credo che il mio amore sia abbastanza forte, anche perchè a parte i mille pensieri erotici che mi partono solo guardandolo c'è sempre una voce dentro di me che mi ripete che per una notte di sesso non potrei mai buttare all'aria l'amore di una vita.

solo che sempre più spesso mi sento in colpa solo perchè ho questi pensieri, queste voglie e per quanto io cerchi di didtrarmi o di non soffermarmici puntualmente con un suo sguardo mi ritorna tutto in mente.

è davvero difficile

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:09 del 07-07-2014

Che ti frega. La vita è una. Finchè non sfogate la tensione che c'è tra di voi,non finirai mai con questo dualismo amoroso. Provalo! Magari scopri che l'hai idealizzato e a letto nemmeno ti piace!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:09 del 07-07-2014

sappiamo tutti benissimo che non ci si libera di una tentazione fino a che non vi si cede, però qua bisogna anche valutare cosa si gioca cedendo alla tentazione in questione..si la vita è una ma se per sfogare la cosa poi finisce per perdere ciò che ha ? se si è disposti a correre questo rischio ok vai e goditela, ma se ciò che hai è troppo importante per te allora pensaci bene perchè dopo non si torna idietro

Avatar di echenesoecheneso alle 15:18 del 07-07-2014

Perché non ti vivi questa cosa come una fantasia erotica su cui fantasticare e niente più? Se la realizzassi, è probabile che, dopo i pochi attimi di piacere, questo tizio dopo ti tratterebbe con sufficienza, facendoti sentire ancora più sporca. Inoltre avresti un senso di colpa che ti divorerebbe nei confronti del tuo vero amore che non se lo merita... E finiresti per rovinare un rapporto di rara bellezza che solo pochi fortunati trovano nella vita: non ne vale la pena!

Avatar di logicalogica alle 15:53 del 07-07-2014

È corretto il termine 'infatuazione'?

Quando è cominciata l'attrazione per questa persona?
(per un maggiore effetto, trovagli una fidanzata, così quando tradirai rovinerai due coppie invece di una)
Fossi io chiederei aiuto al mio ragazzo, ma la gente qui dice che è una pessima idea essere così tanto onesti.

Avatar di farnightfarnight alle 17:48 del 07-07-2014
Se cedessi

Perderei troppo, ci ho già riflettuto e so rovinerei l'unica cosa buona che sono riuscita a creare, e sarei una scema a buttare via la mia storia.però è così dannatamente difficile resistere e quantomeno cercare di non far partire tutte quelle fantasie! !!lui è già0fidanzato ed è un cagnolino vicino a quella stronza poi xo quando è solo è lui lo stronzo. Credo sia iniziata qualche anno fa, ormai. Quando mi accorsi che i suoi occhi in mezzo a tutti gli altri erano finiti su di me, non riuscivo a crederci, penso sia stato da lì che ho iniziato a guardarlo diversamente!!!!

per

 

 

 

 

 

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:13 del 07-07-2014

Quanto siete stupide voi donne...Siete machiavelliche, incontentabili, basta che uno vi guardi che vi bagnate immaginando chissa che...sono contento di essere uomo perchè quando sono innamorato guardo solo la mia lei, quando non lo sono più la lascio è passo oltre senza arrovellarmi il cervello...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:21 del 08-07-2014
Anonimo 00:21

Forse non hai capito il post. Lei dice di essere innamorata del fidanzato,ma al tempo stesso è a disagio per la forte attrazione verso l'altro. Non si tratta di essere machiavelliche,false o illuse. Semplicemente,non tutte le cose sono inserite in schemi o possono essere razionalizzate. Se tu fai così.....bah,che vita triste e insipida che hai!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:25 del 08-07-2014
anonimo 00:21

se ti riferisci al fatto che basta che uno ci guardi per bagnarci, perchè ho scritto in un commento che tutto è iniziato perchè l'ho scoperto ad osservarmi, non è come pensi tu, non ci basta che uno ci guardi, soprattutto a me, visto che ho anche detto che di ragazzi belli ce ne sono a centinaia, e nonostante qualcuno di questi mi guardi nessuno è mai riuscito ad attrarmi come lui.
è stato il fatto che forse in quell'occasione ho realizzato che lui potesse "guardarmi" anche come donna .Non ho la presunzione  di pensare che forse anche io l'attraggo sessualmente e che forse qualche pensierino in tutti questi anni l'abbia fatto anche lui, è solo che dopo quella, e altre piccole cose che sono successe, è cambiato in me per prima, senza che potesse fare qualcosa per evitarlo, il modo di guardarlo, sarebbe uno stupido a non vedere quanto desiderio c'è nei miei occhi ogni volta che anche se parliamo di stupidaggini, il mio sguardo e fisso dentro il suo.
Ed è proprio quando questo avviene mentre di fianco c'è anche il mio ragazzo che mi sento terribilmente a disagio (come dice l'anonimo delle 11:25)  :(

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:07 del 08-07-2014

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti